Lazio, Immobile ricorda bene l'Atalanta: contro la Dea esordio con gol Lazio, Immobile ricorda bene l'Atalanta: contro la Dea esordio con gol -> A Bergamo per tornare alla vittoria, per cancellare un periodo poco positivo. La Lazio (...) ---  
ESCLUSIVA - Rambaudi: “Lazio, fidati di Correa. Milinkovic? Deve essere aiutato da Inzaghi” ESCLUSIVA - Rambaudi: “Lazio, fidati di Correa. Milinkovic? Deve essere aiutato da Inzaghi” -> La Lazio è reduce da 6 partite consecutive (tra campionato ed Europa League) senza (...) ---  
Lazio, piste tedesche: spuntano Donati e Caligiuri Lazio, piste tedesche: spuntano Donati e Caligiuri -> Il terzino ex Bayer Leverkusen in scadenza a giugno e non gioca a Mainz. Occhio all’esterno dello (...) ---  
Lazio, tra aneddoti e ricordi Fascetti si racconta:  Lazio, tra aneddoti e ricordi Fascetti si racconta: "A Roma anni bellissimi" E su Calleri... -> L'occasione per rivivere dei momenti indelebili, per ripercorrere le gesta di una (...) ---  
FORMELLO - Lazio, l’ora del “Tucu”: Correa provato con Immobile  FORMELLO - Lazio, l’ora del “Tucu”: Correa provato con Immobile -> FORMELLO - L’Atalanta nel mirino. Inzaghi fa scattare le prime prove tattiche in vista (...) ---  
Lazio, lista Europa League: ecco chi farà spazio a Patric e Lukaku Lazio, lista Europa League: ecco chi farà spazio a Patric e Lukaku -> Per la Lazio l'Europa League riprenderà a Febbraio, ma già lunedì prossimo a Nyon si (...) ---  
Calciomercato Lazio, Murgia valuta il prestito: non vuole perdere gli europei  U.21 Calciomercato Lazio, Murgia valuta il prestito: non vuole perdere gli europei U.21 -> A giugno ci saranno gli europei dell’Under 21. Alessandro Murgia ha intenzione di non (...) ---  
UFFICIALE - Atalanta - Lazio: vietata la trasferta ai tifosi biancocelesti UFFICIALE - Atalanta - Lazio: vietata la trasferta ai tifosi biancocelesti -> La possibilità è emersa oggi, dopo che l'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni (...) ---  
Lazio, Luis Alberto:  Lazio, Luis Alberto: "Pronti a rifarci con l'Atalanta. Ieri non ho sentito fastidi, ora sto bene" -> Ben 90 minuti in campo da protagonista. La Lazio sta ritrovando Luis Alberto e ieri (...) ---  
FORMELLO - Lazio, torna Marusic. Leiva a riposo, Caicedo differenziato FORMELLO - Lazio, torna Marusic. Leiva a riposo, Caicedo differenziato -> FORMELLO - Lazio subito in campo, a poche ore dal ko con l’Eintracht Francoforte. (...) ---  
Lazio, Diaconale:  Lazio, Diaconale: "Ringrazio i nostri tifosi per non aver reagito. Tedeschi istigati dalla società..." -> Ci sono poche parole per descrivere il comportamento dei tifosi tedeschi, che si sono (...) ---  
Coni, quanta Lazio alla presentazione del libro di Gregucci 'I colori dei miei sentimenti' Coni, quanta Lazio alla presentazione del libro di Gregucci 'I colori dei miei sentimenti' -> Mentre la Lazio prepara la prossima partita di campionato contro l'Atalanta, presso (...) ---  
Lazio - Eintracht, daspo per 14 tifosi tedeschi  Lazio - Eintracht, daspo per 14 tifosi tedeschi -> Ieri all’Olimpico di Roma è andata in scena la partita tra Lazio ed Eintracht (...) ---  
Coppa Italia, ecco l'orario di Lazio - Novara Coppa Italia, ecco l'orario di Lazio - Novara -> La Lega Serie A ha reso noto l'orario della prima gara che disputerà la Lazio in questa (...) ---  
Lazio, Correa si rivolge a compagni e tifosi: \ Lazio, Correa si rivolge a compagni e tifosi: \ -> Subito dopo aver realizzato il gol del vantaggio della Lazio ha chiamato a rapporto Luis (...)

Visto da me: Lazio-Fiorentina 1-0

Sottoscritto da: Er Matador Data: Martedì 9 Ottobre 2018, 15:50:27 Visualizazioni: 148
Sommario: di MagoMerlino




Si cercavano delle risposte alle ultime tremende prestazioni, il risultato finale è stata la risposta migliore, il gioco invece è ancora lontano dall'essere accettabile e produttivo.
Inzaghi dovrà sfruttare al meglio la sosta per lavorare su automatismi di gioco, sugli schemi e sulla forma fisica dei calciatori, apparsa anche oggi approssimativa, anche se a parziale giustificazione, almeno questa volta, ci possono essere le "fatiche" della partita di UEL giocata giovedì sera.

La Lazio si presenta con due punte, soluzione che consente ad Immobile di avere maggiore libertà, con Caicedo che tiene costantemente impegnato uno dei centrali viola. Di contro il centrocampo Laziale è completamente privo di fantasia, produce poco, lento, macchinoso, impreciso e prevedibile, fortunatamente Immobile al momento è forse l'unico ad essere sui livelli dell'anno scorso così da diventare il match winner di giornata e migliore in campo.
La Lazio fatica a produrre gioco anche a causa dei continui errori dei singoli in fase di costruzione, passaggi sbagliati anche da pochi metri, mancano inoltre i movimenti che l'anno scorso consentivano le imbucate in area di rigore che erano il marchio di fabbrica del terzetto delle meraviglio Immobile, Luis Alberto, Milinkovic Savic, oggi come detto a quei livelli c'è solo il centravanti. Luis Alberto sembra aver perso momentaneamente il posto da titolare, Milinkovic Savic anche oggi è sembrato molto al di sotto dei suoi standard.
Terrificanti gli errori difensivi in fase di disimpegno, Wallace e Strakosha protagonisti.

Secondo tempo quasi completamente in mano agli avversari, che non hanno creato moltissimo, non trovando spazi utili nella densità difensiva Laziale, la Fiorentina era accreditata di essere una squadra giovane e con un buon gioco, questo gioco non si è visto ed è un merito della Lazio.
Lazio dal canto suo non è riuscita a sfruttare lo sbilanciamento in avanti della Fiorentina, organizzando con continuità dei contropiedi efficaci. Correa subentrato a Caicedo è stato l'unico a mettere in difficoltà la retroguardia viola, prima costringendo l'arbitro ad ammonire il giocatore viola che lo ha fermato quando sembrava lanciato verso l'area di rigore, poi concludendo a rete costringendo il portiere avversario all'unica parata degna di questo nome del secondo tempo.
Lazio nel finale ha faticato ancora di più a riconquistare il pallone, che riperdeva dopo pochi secondi, il triplice fischio finale dell'arbitro, non priva di smagliature la sua direzione, è arrivato come una liberazione.

Ora Inzaghi e i suoi dovranno lavorare per ritrovare il gioco perduto.

Votazione: ***** da 2 utenti.