Serie A TIM | Genoa-Lazio, i convocati biancocelesti Serie A TIM | Genoa-Lazio, i convocati biancocelesti -> www.sslazio.it Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi ha diramato la lista dei convocati in vista (...) ---  
Lazio, fare di necessità virtù: Inzaghi affida la panchina ai giovani Lazio, fare di necessità virtù: Inzaghi affida la panchina ai giovani -> Nel momento più delicato della stagione, in cui le fatiche di tre competizioni si (...) ---  
Lazio, si è fermato Luiz Felipe: ecco i possibili tempi di recupero Lazio, si è fermato Luiz Felipe: ecco i possibili tempi di recupero -> Emergenza piena, fioccano infortuni in casa Lazio. La rifinitura di ieri è stata choc: (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 17 febbraio 2019 LaziAlmanacco di domenica 17 febbraio 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 17 febbraio 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
IL PUNTO DEL SABATO | Un altro trionfo per Under 14 ed Under 13 IL PUNTO DEL SABATO | Un altro trionfo per Under 14 ed Under 13 -> Nuove giornate di campionato per il Settore Giovanile della Prima Squadra della Capitale. (...) ---  
Serie A TIM | Genoa-Lazio, i convocati di Prandelli Serie A TIM | Genoa-Lazio, i convocati di Prandelli -> Alla vigilia della sfida con la Lazio, il tecnico del Genoa Cesare Prandelli ha diramato la lista (...) ---  
#AscoliLazio | Post partita, Alia: "Ci è mancata cattiveria, ma dobbiamo subito ripartire" #AscoliLazio | Post partita, Alia: "Ci è mancata cattiveria, ma dobbiamo subito ripartire" -> Al termine del match con l’Ascoli, il portiere biancoceleste Marco Alia è intervenuto ai microfoni (...) ---  
#AscoliLazio | Post partita, mister Bonacina: "Non ci demoralizziamo, ripartiamo dalla prestazione" #AscoliLazio | Post partita, mister Bonacina: "Non ci demoralizziamo, ripartiamo dalla prestazione" -> Al termine del match con l’Ascoli, il tecnico della Primavera biancoceleste Valter Bonacina è (...) ---  
#GenoaLazio | Conferenza stampa, Inzaghi: "Siamo in emergenza, ma la squadra sarà competitiva" #GenoaLazio | Conferenza stampa, Inzaghi: "Siamo in emergenza, ma la squadra sarà competitiva" -> Alla vigilia del match con il Genoa, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in (...) ---  
#GenoaLazio | Conferenza stampa, Prandelli: "Stiamo bene, vogliamo vincere davanti ai nostri tifosi" #GenoaLazio | Conferenza stampa, Prandelli: "Stiamo bene, vogliamo vincere davanti ai nostri tifosi" -> Ad un giorno dal match con la Lazio, il tecnico del Genoa Cesare Prandelli ha presentato la sfida (...) ---  
Lopez: "Genoa primo avversario di una serie importante" Lopez: "Genoa primo avversario di una serie importante" -> Antonio Lopez, ex centrocampista biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
Diaconale: "Siamo in un momento importante della stagione, occorre compattezza nell’ambiente" Diaconale: "Siamo in un momento importante della stagione, occorre compattezza nell’ambiente" -> Il Portavoce della S.S. Lazio Arturo Diaconale è intervenuto quest’oggi ai microfoni di Lazio (...) ---  
Buon compleanno Angelo Peruzzi Buon compleanno Angelo Peruzzi -> Il Club Manager Angelo Peruzzi compie oggi 49 anni. Dal Presidente, dalla Società, dallo staff e (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 16 febbraio 2019 LaziAlmanacco di sabato 16 febbraio 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 16 febbraio 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Segui “La Premiata Ditta” questa sera su Lazio Style Channel Segui “La Premiata Ditta” questa sera su Lazio Style Channel -> Si è giocata ieri Lazio-Siviglia, gara valida per l'andata dei sedicesimi di finale della nuova (...)

Visto da me: Lazio-Fiorentina 1-0

Sottoscritto da: Er Matador Data: Martedì 9 Ottobre 2018, 15:50:27 Visualizazioni: 192
Sommario: di MagoMerlino




Si cercavano delle risposte alle ultime tremende prestazioni, il risultato finale è stata la risposta migliore, il gioco invece è ancora lontano dall'essere accettabile e produttivo.
Inzaghi dovrà sfruttare al meglio la sosta per lavorare su automatismi di gioco, sugli schemi e sulla forma fisica dei calciatori, apparsa anche oggi approssimativa, anche se a parziale giustificazione, almeno questa volta, ci possono essere le "fatiche" della partita di UEL giocata giovedì sera.

La Lazio si presenta con due punte, soluzione che consente ad Immobile di avere maggiore libertà, con Caicedo che tiene costantemente impegnato uno dei centrali viola. Di contro il centrocampo Laziale è completamente privo di fantasia, produce poco, lento, macchinoso, impreciso e prevedibile, fortunatamente Immobile al momento è forse l'unico ad essere sui livelli dell'anno scorso così da diventare il match winner di giornata e migliore in campo.
La Lazio fatica a produrre gioco anche a causa dei continui errori dei singoli in fase di costruzione, passaggi sbagliati anche da pochi metri, mancano inoltre i movimenti che l'anno scorso consentivano le imbucate in area di rigore che erano il marchio di fabbrica del terzetto delle meraviglio Immobile, Luis Alberto, Milinkovic Savic, oggi come detto a quei livelli c'è solo il centravanti. Luis Alberto sembra aver perso momentaneamente il posto da titolare, Milinkovic Savic anche oggi è sembrato molto al di sotto dei suoi standard.
Terrificanti gli errori difensivi in fase di disimpegno, Wallace e Strakosha protagonisti.

Secondo tempo quasi completamente in mano agli avversari, che non hanno creato moltissimo, non trovando spazi utili nella densità difensiva Laziale, la Fiorentina era accreditata di essere una squadra giovane e con un buon gioco, questo gioco non si è visto ed è un merito della Lazio.
Lazio dal canto suo non è riuscita a sfruttare lo sbilanciamento in avanti della Fiorentina, organizzando con continuità dei contropiedi efficaci. Correa subentrato a Caicedo è stato l'unico a mettere in difficoltà la retroguardia viola, prima costringendo l'arbitro ad ammonire il giocatore viola che lo ha fermato quando sembrava lanciato verso l'area di rigore, poi concludendo a rete costringendo il portiere avversario all'unica parata degna di questo nome del secondo tempo.
Lazio nel finale ha faticato ancora di più a riconquistare il pallone, che riperdeva dopo pochi secondi, il triplice fischio finale dell'arbitro, non priva di smagliature la sua direzione, è arrivato come una liberazione.

Ora Inzaghi e i suoi dovranno lavorare per ritrovare il gioco perduto.

Votazione: ***** da 2 utenti.