Under 14 | Largo successo per i biancocelesti sulla Viterbese Castrense Under 14 | Largo successo per i biancocelesti sulla Viterbese Castrense -> Largo successo per l’Under 14 della Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, presso il Centro (...) ---  
#TrainingSession | Domani squadra in campo alle 15:00 #TrainingSession | Domani squadra in campo alle 15:00 -> È iniziata la preparazione della Prima Squadra della Capitale in vista dell'ultima fase della (...) ---  
Lazio, Lotito:  Lazio, Lotito: "I tifosi la nostra forza. Combattiamo per rendere grande questa squadra" -> LAZIO - Non sarà presente fisicamente, ma ha comunque voluto far sentire la sua (...) ---  
Domani torna l'appuntamento con 'La Lazio nelle Scuole' Domani torna l'appuntamento con 'La Lazio nelle Scuole' -> Domani, giovedì 21 marzo, si rinnova l'appuntamento con i giocatori biancocelesti presso (...) ---  
Lazio, Pedro Neto show con il Portogallo U19: tripletta contro Cipro Lazio, Pedro Neto show con il Portogallo U19: tripletta contro Cipro -> Pedro Neto, attaccante della Lazio, non può che essere soddisfatto della sua prestazione (...) ---  
Lazio, Papadopulo:  Lazio, Papadopulo: "Lotito confermerà Inzaghi, biancocelesti fra i più forti in Italia" -> L'ex tecnico della Lazio Giuseppe Papadopulo ha parlato del momento dei biancocelesti ai (...) ---  
#TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti -> Allenamento pomeridiano per la Prima Squadra della Capitale che, questo pomeriggio, si è ritrovata (...) ---  
Magnocavallo: "La Lazio può lottare anche per il terzo posto" Magnocavallo: "La Lazio può lottare anche per il terzo posto" -> Giorgio Magnocavallo, ex centrocampista biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style (...) ---  
Serena Grigioni: "Martedì 16 aprile una cena per sostenere L'ANTI-CIPO ONLUS" Serena Grigioni: "Martedì 16 aprile una cena per sostenere L'ANTI-CIPO ONLUS" -> Serena Grigioni, figlia del preparatore dei portieri biancocelesti, Adalberto Grigioni, è (...) ---  
Petrelli: "La difesa della Lazio ha ritrovato compattezza e sicurezza" Petrelli: "La difesa della Lazio ha ritrovato compattezza e sicurezza" -> Sergio Petrelli, ex difensore biancoceleste, è intervenuto quest'oggi ai microfoni di Lazio Style (...) ---  
Parolo, “nuovo” jolly Lazio Inzaghi: “Resta un titolare”  Parolo, “nuovo” jolly Lazio Inzaghi: “Resta un titolare” -> Il centrocampista, sacrificato nelle ultime giornate in nome del modulo fantasia, saràutile nel (...) ---  
Lazio, la fantasia di Luis Alberto Lazio, la fantasia di Luis Alberto -> La Lazio ha bisogno del Luis Alberto visto contro il Parma per affrontare al meglio (...) ---  
Lazio, ultimo sforzo: tutti i rush finali di Inzaghi nelle precedenti stagioni Lazio, ultimo sforzo: tutti i rush finali di Inzaghi nelle precedenti stagioni -> LAZIO, RUSH FINALE- “Sembra sempre impossibile farcela. Finchè non ce la fai”, diceva un (...) ---  
Lazio, con Leiva prove di rinnovo: la situazione Lazio, con Leiva prove di rinnovo: la situazione -> Si è ripreso la Lazio, l'ha caricata un'altra volta sulle spalle. Uno scudo (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 20 marzo 2019 LaziAlmanacco di mercoledì 20 marzo 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 20 marzo 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...)

Visto da me: Parma-Lazio 0-2

Sottoscritto da: Er Matador Data: Martedì 23 Ottobre 2018, 03:29:33 Visualizazioni: 253
Sommario: di MagoMerlino




La Lazio contro avversari della caratura del Parma sembra tornare ai livelli dello scorso anno, magari meno imprevedibile per il mancato apporto della fantasia di Luis Alberto, molto più accorta nella fase difensiva.

Il pallone soprattutto nel primo tempo gira lento, per larghi tratti le uniche alternative di gioco sono i raid sulla sinistra di Lulic, che poi sbaglia tutte le rifiniture e i tentativi di imbucate in area per Immobile, sistematicamente preda della difesa parmense.
Quando la Lazio finalmente apre il gioco anche sul versante di destra, dove un volitivo Patric si fa sempre trovare pronto all'incursione, cominciano ad arrivare interessanti palloni in area parmense ed è proprio il biondo (?!?) laterale, grazie ad un preciso lancio di Acerbis, a trovarsi a tu per tu con il portiere del Parma, che riesce a respingere la conclusione, è l'azione più pericolosa confezionata dalla Lazio in tutta la prima parte di partita.
Al gioco che ristagna lento a centrocampo mancano le sovrapposizioni laterali e la precisione nei passaggi, in cambio ne acquista la solidità difensiva, dove al netto di qualche smagliatura tra Patric e Ramos, il Parma si ferma ben prima di poter impensierire Strakosha, praticamente inoperoso per tutta la partita.

Allo sterile predominio territoriale del primo tempo la Lazio fa seguire una ripresa assolutamente migliore, decisivo risulta il doppio cambio "alla Inzaghi" dopo 10 minuti dalla ripresa del gioco, dentro Correa per un ancora irriconoscibile Luis Alberto (anche se è tornato biondo, non sembra ancora in grado di illuminare il gioco) e dentro Berisha al posto di Leiva, gravato da una ammonizione a causa di una incomprensione difensiva nel primo tempo che lo ha costretto a commettere un fallo ai limiti dell'area Laziale.
I due nuovi entrati offrono freschezza e maggiore rapidità, gli spazi si allargano e la Lazio comincia a mettere maggiormente sotto pressione la difesa parmense. Proprio un guizzo di Berisha in area di rigore costringe al fallo Gagliolo, rigore ineccepibile e magistrale realizzazione di Immobile dal dischetto.
Il centravanti ad inizio ripresa aveva già avuto una occasione molto spostato sulla sinistra e dopo il vantaggio si farà parare da Sepe un'altra conclusione.
Ottima  nel complesso la prova di Immobile che all'ultimo minuto offre un perfetto assist a Correa per il raddoppio.
Qualche segnale da Milinkovic Savic che lascia la suola per una maggiore concretezza nel gioco di squadra.
Sontuosa la prestazione di Radu.

Adesso arrivano due partite decisive per le ambizioni della Lazio, Inzaghi sembra aver ritrovato quantomeno la tenuta atletica, adesso deve lavorare sugli schemi di gioco, sperando di riavere presto i migliori Luis Alberto e Milinkovic Savic, al momento Correa merita maggiore considerazione, purtroppo in UEL sarà squalificato.
Marsiglia e Inter due impegni importanti per tanti motivi.

Votazione: Questo articolo non è stato ancora votato.