‘Player of the Season’ | Vota il gol vincitore del contest ‘Player of the Season’ | Vota il gol vincitore del contest -> Un ‘altra stagione passa in archivio. Nel 2018-2019 la Lazio si è consacrata ed è riuscita ad (...) ---  
Lazio, l'organizzazione offensiva non ti manca: secondo posto in Serie A Lazio, l'organizzazione offensiva non ti manca: secondo posto in Serie A -> Non è sinonimo di gol, ma questa statistica riportata da Calcio Datato stona un po' (...) ---  
Lazio, Mauri: “Radu non teme la concorrenza”. E su Milinkovic... Lazio, Mauri: “Radu non teme la concorrenza”. E su Milinkovic... -> Ex compagni di squadra, Stefano e Stefan. Entrambi leader della Lazio, romani (...) ---  
Lazio Nuoto, Colosimo: “C'è grande incertezza, rischiamo di sparire..." Lazio Nuoto, Colosimo: “C'è grande incertezza, rischiamo di sparire..." -> Calma piatta. Nulla di nuovo si muove all'orizzonte per la Lazio Nuoto, ancora in (...) ---  
Lazio, Cataldi ha la media tiri-gol più alta tra i biancocelesti: il dato  Lazio, Cataldi ha la media tiri-gol più alta tra i biancocelesti: il dato -> Dodici presenze, diciotto considerando anche le 6 in Europa League. Poi due gol e un (...) ---  
Scuola Calcio 2019-2020 | Iscrizioni prorogate di ventiquattr'ore Scuola Calcio 2019-2020 | Iscrizioni prorogate di ventiquattr'ore -> Le richieste per l’ammissione alla Scuola Calcio S.S. Lazio per la stagione 2019/20 si erano (...) ---  
L'agente di Lazzari apre alla Lazio: 'È una destinazione gradita a Manuel' L'agente di Lazzari apre alla Lazio: 'È una destinazione gradita a Manuel' -> In casa Lazio, Manuel Lazzari resta l'obiettivo numero uno per rinforzare la corsia di (...) ---  
Lazio a un passo da Jony: cifre e dettagli dell'operazione Lazio a un passo da Jony: cifre e dettagli dell'operazione -> Jonathan Rodríguez Menéndez, meglio noto come Jony, è a un passo dalla Lazio. Tare ha (...) ---  
Lotito: 'Il Milan voleva Tare, ma alla Lazio si lavora meglio. Inzaghi, il ciclo non è finito. Milinkovic via se lo vuole' Lotito: 'Il Milan voleva Tare, ma alla Lazio si lavora meglio. Inzaghi, il ciclo non è finito. Milinkovic via se lo vuole' -> "Trattenere sia Tare che Inzaghi? Nessuna fatica. Era naturale che restassero. Sono qui (...) ---  
Calciomercato, l'agente di Lazzari Calciomercato, l'agente di Lazzari -> CALCIOMERCATO LAZIO - Manuel Lazzari resta l'obiettivo numero uno per la corsia di (...) ---  
Calciomercato Lazio, Tare Calciomercato Lazio, Tare -> È concreta la pista che potrebbe portare Pedro Neto e Bruno Jordao al ritorno in (...) ---  
Lazio, ora Inzaghi può sfatare il tabù Sarri: ecco il dato Lazio, ora Inzaghi può sfatare il tabù Sarri: ecco il dato -> Inzaghi e Sarri. Uomini diversi, allenatori concettualmente lontani per esperienze e (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 17 giugno 2019 LaziAlmanacco di lunedì 17 giugno 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 17 giugno 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Romulo, in dubbio il riscatto della Lazio: la situazione Romulo, in dubbio il riscatto della Lazio: la situazione -> Secondo quanto riporta oggi Tuttosport, non è certo il riscatto di Romulo da parte della (...) ---  
Lazio, Immobile risponde alle accuse: il messaggio sui social - FT Lazio, Immobile risponde alle accuse: il messaggio sui social - FT -> Dopo il comunicato diffuso da Paolo Rodella, il suo legale, Immobile risponde in prima (...)

Atalanta-Lazio 0-2 (CI)

Sottoscritto da: Er Matador Data: Venerdì 17 Maggio 2019, 12:10:14 Visualizazioni: 41
Sommario: di giamma




Partita brutta, brutta perché Inzaghi la imposta, in primis, sul controllo degli avversari e sul controllo delle forze fisiche, sintomatico il cambio di Bastos al 35° del primo tempo, temeva di doverla portare ai supplementari e si è protetto per quanto possibile, Gasperini ha fatto più o meno lo stesso arrivando a fare tre cambi tutti insieme al 37° del secondo tempo (credo sia la prima volta che io abbia visto una cosa simile).
Partita bella, bella perché il risultato ci ha sorriso, bella perché, sticazzi  all'estetica, vittorie così sono il sogno di ogni tifoso.


Strakosha:   
6.5
      Un paio di parate non semplicissime, buona copertura della porta, nulla avrebbe potuto se la deviazione di mano di Bastos non fosse finita sul palo, bene anche nei rilanci.
Luiz Felipe:   
7.5
      Almeno tre scivolate fondamentali a strappare un pallone pericolosissimo dai piedi dell'avversario, grande grinta, migliore in campo della difesa.
Acerbi:   
6.5
      Non giganteggia come in altre occasioni, ma è una certezza, su di lui ci puoi sempre contare.
Bastos:   
5
      Becca un giallo forse esagerato ma s'innervosisce e visto anche il rischio corso per il fallo di mano, Inzaghi lo sostituisce a metà tempo.
Marusic:   
6
      Bene dietro e in contenimento ma poco o nulla in avanti, quando arrivò si dichiarò terzino e sta dimostrando che quello è il suo ruolo, però da difesa a 4, sembra poco adatto invece a fare il quinto.
Parolo:   
6.5
      Un grande, combatte su ogni pallone, non tira mai indietro la gamba, sono però mancati i suoi inserimenti in area, comunque prezioso.
Leiva:   
7.5
      Qualcuno qui l'ha soprannominato Dioleiva con molte ragioni.
Luis Alberto:   
7
      Partita di sacrificio, copre molto bene la sua zona di campo, offre palloni di prima che Immobile non riesce a sfruttare per proprie colpe, poco aiutato da un Lulic non al meglio finisce la benzina dopo poco più di un'ora.
Lulic:   
6.5
      Nervosissimo, solito casino disorganizzato  a rincoglionire compagni, avversari e spettatori, incide poco ma proprio quel suo gioco arruffone rallenta gli avversari e quindi utile.
Correa:   
9
      Due punti in più per il gol della sicurezza e per aver fatto impazzire la difesa, resta di fondo il difetto che se non può partire in dribbling o in scambi rapidi di prima con un compagno, del pallone quindi non sa più che farsene e regolarmente lo perde, con la tecnica che possiede è un difetto che si dovrebbe poter correggere.
Immobile:   
5
      Di stima e per l'impegno fisico mostrato, ma prestazione veramente imbarazzante, non tiene una palla, non azzecca un passaggio, sempre in ritardo sulle imbucate che l'anno scorso avrebbe tutte sfruttate.
Radu:   
7
      Rientrante da semi infortunato, costretto a sostituire un Bastos sull'orlo di una crisi nervosa, offre una prestazione praticamente perfetta.
Milinkovic-Savic:   
8
      Entra e sblocca la partita con un colpo di testa perfetto, molte altre buone cose a copertura del centrocampo.
Caicedo:   
7
      Nulla di trascendentale, con lui in campo però giochiamo finalmente 11 contro 11 e poi ha il merito, un po' fortunoso, di aver servito l'assist del 2-0 con un lancione a spazzare la nostra area.
Inzaghi:   
7.5
      Geniale e impavido nel cambio Bastos-Radu al 35 pt., tarda un po' a fare quello doppio LA-SMS e Immbile-Caicedo che ci haregalato la vittoria, a sua giustificazione il timore delle non sostituzioni fatte fino ad allora dagli avversari.

Votazione: Questo articolo non è stato ancora votato.