#TrainingSession | Domani doppia seduta per i biancocelesti #TrainingSession | Domani doppia seduta per i biancocelesti -> Passa in archivio la prima seduta della settimana. I biancocelesti, infatti, quest’oggi si sono (...) ---  
#TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti -> Allenamento pomeridiano per la Prima Squadra della Capitale che, quest'oggi, si è ritrovata presso (...) ---  
Juventus, Buffon Juventus, Buffon -> Era quello che si chiedeva da tempo alla Serie A: un campionato equilibrato e in bilico (...) ---  
Giudice Sportivo | Immobile e Luiz Felipe entrano in diffida Giudice Sportivo | Immobile e Luiz Felipe entrano in diffida -> La 21ª giornata di Serie A TIM è andata ormai in archivio e la Prima Squadra della Capitale si (...) ---  
Canigiani: "Contro la SPAL puntiamo quota 40 mila presenze" Canigiani: "Contro la SPAL puntiamo quota 40 mila presenze" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
#Primavera | Falbo: "Momento difficile, dobbiamo rialzarci subito" #Primavera | Falbo: "Momento difficile, dobbiamo rialzarci subito" -> Luca Falbo, difensore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di (...) ---  
#Primavera | Menichini: "Approccio sbagliato, si deve concretizzare di più" #Primavera | Menichini: "Approccio sbagliato, si deve concretizzare di più" -> Leonardo Menichini, allenatore della Primavera biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Lazio, Jallow può raggiungere Inzaghi Lazio, Jallow può raggiungere Inzaghi -> Lotito deciderà se trasferirlo dalla Salernitana a Formello adesso o in estate Mercato (...) ---  
Lazio, multa per Luis Alberto: paga la sfuriata contro Inzaghi Lazio, multa per Luis Alberto: paga la sfuriata contro Inzaghi -> Multa per Luis Alberto, lo spagnolo paga la sfuriata nel momento della sostituzione del (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 28 gennaio 2020 LaziAlmanacco di martedì 28 gennaio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 28 gennaio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Francobollo per i 120 anni della S.S. Lazio, da venerdì in vendita nei Lazio Style 1900 Official Store Francobollo per i 120 anni della S.S. Lazio, da venerdì in vendita nei Lazio Style 1900 Official Store -> Un francobollo speciale per un’occasione unica. Per i 120 anni della Società più antica della (...) ---  
#LazioWomen | Di Giammarino: "Adesso ci temono tutte, ma non vogliamo fermarci" #LazioWomen | Di Giammarino: "Adesso ci temono tutte, ma non vogliamo fermarci" -> Virginia Di Giammarino, centrocampista biancoceleste, è intervenuta ai microfoni di Lazio Style (...) ---  
Lazio, Strakosha si scusa:  Lazio, Strakosha si scusa: "Fatto un errore, grazie ai compagni" -> Il portiere biancoceleste, dopo l'uscita sbagliata nel derby contro la Roma che è costata il gol (...) ---  
Lazio, altro odio social per Immobile:  Lazio, altro odio social per Immobile: "Ma non ce l'hai l'elicottero?". La moglie: "Mostri!" -> L'attaccante continua ad essere bersaglio di insulti che vanno oltre lo sfottò. Questa volta è (...) ---  
I RISULTATI DELLA DOMENICA | Vince l’Under 14, un pari per l’U15 I RISULTATI DELLA DOMENICA | Vince l’Under 14, un pari per l’U15 -> Risultati positivi per l’Under 15 e l’Under 14, sconfitte per Under 17 ed Under 16. Questo è stato (...)

Visto da me: Lazio-Juventus 3-1

Sottoscritto da: Er Matador Data: Mercoledì 11 Dicembre 2019, 18:15:52 Visualizazioni: 47
Sommario: di gentlemen




Notte fantastica e biancoceleste, ma soprattutto notte di grande calcio, visto che si affrontavano le due squadre vincitrici di Scudetto e Coppa nazionale la scorsa stagione, e che, per l'appunto, si torneranno a sfidare tra 14 giorni in Finale di Supercoppa italiana.

La Juventus ieri è entrata in campo determinata e combattiva, la Lazio nei primi 25-30 minuti ha cercato di difendersi con ordine, provando ad essere pericolosa con ripartenze rapide, ma i bianconeri hanno davvero disputato una grande mezz'ora, e solo un grande Strakosha ha evitato che la Lazio andasse sotto di due reti.
Dopo trenta minuti la Lazio si scioglie mentalmente, trova le giuste distanze in campo e mette alle corde i bianconeri.
Si accende un monumentale ed ispirato Luis Alberto il quale, dopo un inizio nervoso, comincia a pennellare cross ed assist da vero Top Player, e su uno di questi Luiz Felipe mette in rete e trova il pareggio: una grande favola la sua, dalla serie D brasiliana alla breve tappa in prestito a Salerno fino alla consacrazione di stasera, e partita riequilibrata.

Secondo tempo bello come il primo, i ritmi rapidi continuano, le squadre si allungano, si ha l'impressione che l'episodio decisivo stia lì per arrivare.
E ciò sembra accadere quando Strakosha e Acerbi regalano un pallone a Dybala, il quale poi, magari sorpreso, ignora CR7 libero e tira in porta, trovando però pronto il portiere albanese.
L'episodio decisivo si concretizza nell'altra metà campo. La Lazio riparte sempre più pericolosamente, e su una di queste occasioni Cuadrado va diretto su Lazzari che si sta involando solitario verso la porta: espulsione, grazie al VAR e a un sereno Fabbri, giusta.

A questo punto salgono in cattedra i Top Player. Quello che fanno Luis Alberto, lancio preciso dolce e verticale di quaranta metri, e Milinkovic, taglio sul difensore aggancio al volo e tiro rapido e preciso che non lascia scampo al portiere avversario… 2-1 e Lazio in vantaggio con un uomo in più.
La Lazio controlla la partita, si difende cercando il colpo che possa chiudere la partita, e sembra trovarlo grazie alla verticale Immobile-Correa; il portiere juventino non può fare altro che agganciare l'argentino che che lo supera e si appresta ad insaccare: rigore.
Ciro The King Immobile stavolta si fa ipnotizzare da Szczesny, il quale compie un grande intervento sul tiro susseguente dello stesso bomber biancoceleste.

La Lazio manca il colpo del K.O. e per due minuti sembra accusare il colpo in termini di serenità; la Juventus cerca di approfittarne ma la Lazio a questo punto dimostra di essere cresciuta mentalmente, gestisce la tensione e si difende con ordine.
Fino al minuto 93 e 30, quando Caicedo concretizza una ripartenza in solitaria laziale nella metà campo sguarnita della Juventus, che era proiettata tutta in avanti alla ricerca disperata del pareggio… APOTEOSI BIANCOCELESTE.
Si chiude il cerchio sublime iniziato con la meravigliosa coreografia della grande Curva Nord.

Votazione: Questo articolo non è stato ancora votato.