LaziAlmanacco di sabato 04 aprile 2020 LaziAlmanacco di sabato 04 aprile 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 04 aprile 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Coronavirus, l'analisi del bollettino quotidiano del 3 aprile Coronavirus, l'analisi del bollettino quotidiano del 3 aprile -> 3 APRILE 2020 -Analizziamo oggi, 3aprile 2020, i dati sul contagio da coronavirus forniti (...) ---  
Lazio, Kozak Lazio, Kozak -> Sono passati anni da quando Libor Kozak ha riposto la maglia della Lazio nel suo (...) ---  
Lazio, scudetto 1915 e la diatriba con il Genoa:  Lazio, scudetto 1915 e la diatriba con il Genoa: "Incongruenze storiche" -> Continua il botta e risposta sulla questione del tricolore durante lo scoppio della Prima Guerra (...) ---  
Coronavirus / Il Covid-19 si diffonde nell'aria: l'OMS rivede l'uso delle mascherine e pensa agli oc Coronavirus / Il Covid-19 si diffonde nell'aria: l'OMS rivede l'uso delle mascherine e pensa agli oc -> Le nuove evidenze scientifiche in termini di diffusione del coronavirus non sono (...) ---  
Lazio, lo scherzo social di Proto: gioca a biliardo e lega i figli Lazio, lo scherzo social di Proto: gioca a biliardo e lega i figli -> Il portiere biancoceleste ha ironizzato su Instagram con i suoi 3 maschi: “Gestiamo bene questa (...) ---  
Lazio, 4 anni di Inzaghi: un fiore di 'Primavera', ora il sogno scudetto Lazio, 4 anni di Inzaghi: un fiore di 'Primavera', ora il sogno scudetto -> Il tecnico biancoceleste, il 3 aprile del 2016, sedeva sulla panchina della prima squadra dopo 3 (...) ---  
Coronavirus, l’appello di Caicedo all’Ecuador: ”Serve la quarantena, agite subito!” Coronavirus, l’appello di Caicedo all’Ecuador: ”Serve la quarantena, agite subito!” -> Il paese sudamericano del giocatore della Lazio conta almeno 2.748 casi Covid-19, il maggior (...) ---  
Lazio, Leiva al bivio: ipotesi operazione Lazio, Leiva al bivio: ipotesi operazione -> Il ginocchio destro provoca fastidi la decisione è legata ai tempi di rientro e all’inizio della (...) ---  
Lazio, Luis Alberto sempre al top: allenamento duro in vista della ripresa Lazio, Luis Alberto sempre al top: allenamento duro in vista della ripresa -> Il numero dieci biancoceleste segue alla lettera le indicazioni dei preparatori atletici: vuole (...) ---  
Re Cecconi, l'angelo della 'banda Maestrelli' Re Cecconi, l'angelo della 'banda Maestrelli' -> Sono giorni complicati. E, come spesso accade in momenti di difficoltà, ci si aggrappa ai (...) ---  
Terremoto stanotte in provincia di Roma Terremoto stanotte in provincia di Roma -> Commenta per primo Terremoti questa notte in Italia. Alle ore 2.12 è stata (...) ---  
LaziAlmanacco di venerdì 03 aprile 2020 LaziAlmanacco di venerdì 03 aprile 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerdì 03 aprile 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Scudetto 1915, il Genoa risponde alla Lazio: “La verità è nei documenti” Scudetto 1915, il Genoa risponde alla Lazio: “La verità è nei documenti” -> Il Comitato storico scientifico della Fondazione genoana: “Serve una ricostruzione completa dei (...) ---  
#SSLHistory | Tris alla Reggina, la Lazio è Campione d'Italia #SSLHistory | Tris alla Reggina, la Lazio è Campione d'Italia -> È domenica 14 maggio 2000 e allo stadio Olimpico di Roma la Prima Squadra della Capitale ospita la (...)

Visto da me: Lazio-Napoli 1-0

Sottoscritto da: Er Matador Data: Lunedì 13 Gennaio 2020, 19:33:44 Visualizazioni: 157
Sommario: di Holly




La Lazio NON può giocare bene SEMPRE. È impossibile.
Non è successo con la Juve di Conte (faccio un esempio), non è successo con la Lazio superba dello Svedese, non succede praticamente mai in un campionato lungo e impegnativo come la serie A.

Aspettarsi il bel gioco in una gara come quella di ieri è assurdo, io non l'ho fatto.
Mi aspettavo una partita difficilissima come di fatto è stata, per il semplice motivo che erano importantissimi anche i risvolti psicologici della partita in questione.
Noi che venivamo da nove vittorie consecutive, con la spada di Damocle del primo stop in agguato, con la responsabilità di giocare a ridosso di una data pesante come il 120° anniversario, i gufi tutti schierati sui trespoli, la pressione mediatica (nel senso che ci esaltano, giustamente, ma che al tempo stesso stanno lì ad aspettare il passo falso) che comincia a essere forte...
Loro in piena crisi, con uno spogliatoio sconquassato, un presidente che fa la voce grossa e indebolisce ulteriormente l'ambiente, defezioni importanti nell'organico, Gattuso che a Inzaghi gliel'ha saputa incartare con i fastidiosissimi precedenti di due stagioni fa...
Insomma, c'erano tutte le premesse per un trappolone epocale.

Il Napoli è la squadra che mi ha più impressionato contro di noi, quest'anno.
Non è la piccola squadra che alla fine si riesce a battere grazie al divario tecnico; non è la grande squadra che alla fine ti fa giocare, tipo la Juve; si è dimostrata un avversario tignosissimo che abbiamo battuto, ma un pari sarebbe stato più giusto.
Se vinci le partite in questa maniera, io proprio non riesco a trovare mezzo motivo per lamentarmi.

Ah, in ultimo... Chi era allo stadio non può non aver vissuto una delle più belle e commoventi serate di Lazio, io ne serberò un ricordo indelebile, forte, toccante.

Votazione: Questo articolo non è stato ancora votato.