Lazio macchina da gol: negli ultimi 5 anni al top in Serie A Lazio macchina da gol: negli ultimi 5 anni al top in Serie A -> Ah, come gioca questa Lazio. E come segna. Sia quest'anno che nel 2017/18, le due (...) ---  
Lazio, Leiva: “Giusta l’operazione. Tornerò al massimo” Lazio, Leiva: “Giusta l’operazione. Tornerò al massimo” -> Il centrocampista, dopo l’intervento al ginocchio, ha lasciato un messaggio a tutti i tifosi: “A (...) ---  
Auguri Inzaghi, fa 44 anni il tecnico di una Lazio da record Auguri Inzaghi, fa 44 anni il tecnico di una Lazio da record -> Un giorno speciale per l'allenatore biancoceleste, che festeggia in casa con la sua famiglia. (...) ---  
Buon compleanno Simone Inzaghi Buon compleanno Simone Inzaghi -> Simone Inzaghi, allenatore biancoceleste, spegne oggi 44 candeline. Dal Presidente, dalla (...) ---  
#SSLHistory | La Coppa Italia quattro giorni dopo lo Scudetto: double biancoceleste! #SSLHistory | La Coppa Italia quattro giorni dopo lo Scudetto: double biancoceleste! -> È giovedì 18 maggio 2000 e allo stadio Giuseppe Meazza di Milano l’Inter ospita la Prima Squadra (...) ---  
#SSLHistory | Coppa Italia | Inter-Lazio 0-0, il tabellino #SSLHistory | Coppa Italia | Inter-Lazio 0-0, il tabellino -> INTER-LAZIO 0-0 INTER: Peruzzi, Serena (67' Georgatos), Cordoba, Blanc, Domoraud, Zanetti, Di (...) ---  
Lazio, Parolo: “Mi sento laziale. La Coppa Italia il trofeo più bello” Lazio, Parolo: “Mi sento laziale. La Coppa Italia il trofeo più bello” -> Il centrocampista biancoceleste si è raccontato: “Radu nello spogliatoio è il simpatico del (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 05 aprile 2020 LaziAlmanacco di domenica 05 aprile 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 05 aprile 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Scudetto 1915, la Lazio al Genoa: titolo anche nostro, finale mai disputata Scudetto 1915, la Lazio al Genoa: titolo anche nostro, finale mai disputata -> Dopo la presa di posizione degli esperti rossoblù, arriva la replica da parte capitolina ROMA - (...) ---  
Nota della Società su Lucas Leiva Nota della Società su Lucas Leiva -> Si comunica che questa mattina l’atleta Lucas Leiva è stato visitato e trattato dal dott. Ezio (...) ---  
Scudetto 1915, ecco le incongruenze degli storici genoani Scudetto 1915, ecco le incongruenze degli storici genoani -> Cinque anni, e qualcosa in più.È quanto ci hanno impiegato a rispondere, da Genova, alla (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 04 aprile 2020 LaziAlmanacco di sabato 04 aprile 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 04 aprile 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Coronavirus, l'analisi del bollettino quotidiano del 3 aprile Coronavirus, l'analisi del bollettino quotidiano del 3 aprile -> 3 APRILE 2020 -Analizziamo oggi, 3aprile 2020, i dati sul contagio da coronavirus forniti (...) ---  
Lazio, Kozak Lazio, Kozak -> Sono passati anni da quando Libor Kozak ha riposto la maglia della Lazio nel suo (...) ---  
Lazio, scudetto 1915 e la diatriba con il Genoa:  Lazio, scudetto 1915 e la diatriba con il Genoa: "Incongruenze storiche" -> Continua il botta e risposta sulla questione del tricolore durante lo scoppio della Prima Guerra (...)

Visto da me: Parma-Lazio 0-1

Sottoscritto da: Er Matador Data: Sabato 15 Febbraio 2020, 13:52:23 Visualizazioni: 215
Sommario: di Anse Lazio




Vittoria da squadra matura con un'altra dimostrazione di solidità difensiva pazzesca.

Inzaghi, oltre a dover subire l'assenza di Savic per squalifica, è obbligato a schierare nell'undici di partenza Marusic e Jony. Peraltro anche il Parma è rimaneggiatissimo e non è certamente in grado di pressarci come il Verona di mercoledì.
Ne nasce un primo tempo in cui la spina dorsale della Lazio prende progressivamente il controllo delle operazioni grazie non solo ai tre difensori, ma anche a Leiva e Alberto oltre a Caicedo e Immobile.
Questi ultimi tre costruiscono la rete del vantaggio che si dimostrerà decisiva con l'ennesima intuizione di Caicedo.

Nella ripresa la partita è più viva col Parma che si getta in avanti e la Lazio che fa entrare i suoi contropiedisti Lazzari e Correa.
Anche il tanto temuto Kulusevski va a sbattere contro la difesa della Lazio, e soprattutto contro un Patric autore di un match strepitoso.
Onestamente pensavo che avremmo timbrato il raddoppio, ma era più importante evitare pericoli dalle parti di Strakosha che si sono materializzati in un paio di mischie e in un tiro a giro di Kulusevski.
Alla fine prendiamo tre punti pesantissimi in casa di quella che era la sesta forza del campionato prima di questa giornata.

Due note: Marusic e Jony - che nella mia percezione della rosa della Lazio di questo anno non appartengono ai Magnifici Sedici giocatori di movimento, sempre grazie al non mercato di gennaio - non possono certamente surrogare Lulic e Lazzari, ma possono sicuramente fare meglio di oggi, specialmente il secondo apparso sempre timido.
Nella ripresa Jony è andato meglio, nonostante la presenza di kulucoso dalla sua parte, dovendo agire più in copertura.

Infine le decisioni arbitrali: Di Bello si è scordato almeno un giallo per i parmensi e ha preso una serie di decisioni surreali (tipo bloccare un nostro contropiede per ammonire un parmense: è rimasto al regolamento degli anni Settanta).
Se avessero dato quel rigore al simulatore Cornelius (ha fatto scena praticamente dal primo minuto) sarebbe stato vergognoso, specie dopo aver 'sottovalutato' un intervento scomposto su Correa che riesce a tirare mentre il difensore liscia la palla e lo colpisce. Almeno i diffidati non hanno preso il giallo!

Ora, FINO A FINE MARZO, avremo una partita a settimana.

Votazione: Questo articolo non è stato ancora votato.