Bruges - Lazio, probabili formazioni: Milinkovic c'è, emergenza in difesa Bruges - Lazio, probabili formazioni: Milinkovic c'è, emergenza in difesa -> Lazio proiettata verso la seconda giornata del girone F di Champions League, scontro al (...) ---  
Lazio, Milinkovic torna in Belgio cinque anni dopo: il Bruges è nel mirino Lazio, Milinkovic torna in Belgio cinque anni dopo: il Bruges è nel mirino -> Toccherà a lui questa sera caricarsi la sua Lazio sulle spalle. Il Sergente (...) ---  
Lazio, per l'Uefa tampone inappellabile: lunga attesa per i giocatori Lazio, per l'Uefa tampone inappellabile: lunga attesa per i giocatori -> Una speranza, flebile, difficile possa concretizzarsi. La Lazio spera che alcuni elementi (...) ---  
Lazio, da Franco a Bertini: chi sono i Primavera chiamati da Inzaghi per la Champions Lazio, da Franco a Bertini: chi sono i Primavera chiamati da Inzaghi per la Champions -> Una situazione di emergenza. Quella che doveva essere una tranquilla vigilia del match di (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 28 ottobre 2020 LaziAlmanacco di mercoledì 28 ottobre 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 28 ottobre 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Club Brugge-Lazio, il walkaround dei biancocelesti Club Brugge-Lazio, il walkaround dei biancocelesti -> Una volta atterrati ad Ostenda i biancocelesti si sono diretti allo Stadio Jan Breydel di Brugues (...) ---  
Scudetto 1915, l’avv. Mignogna: “E’ lo scandalo più grande del calcio italiano” Scudetto 1915, l’avv. Mignogna: “E’ lo scandalo più grande del calcio italiano” -> L’avvocatoGian Luca Mignogna, promotore della rivendicazione per l’assegnazione dello (...) ---  
#BruggeLazio | Conferenza stampa, Acerbi: "L'approccio farà la differenza" #BruggeLazio | Conferenza stampa, Acerbi: "L'approccio farà la differenza" -> Alla vigilia del match con il Club Brugge, il difensore biancoceleste Francesco Acerbi è (...) ---  
#BruggeLazio | Conferenza stampa, Inzaghi: "Chi giocherà, darà il massimo per maglia" #BruggeLazio | Conferenza stampa, Inzaghi: "Chi giocherà, darà il massimo per maglia" -> Alla vigilia del match con il Club Brugge, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto (...) ---  
Lotito e lo stipendio con la Lazio: ecco quanto guadagna Lotito e lo stipendio con la Lazio: ecco quanto guadagna -> Pubblicato il verbale del Consiglio di Sorveglianza della società legato all’esercizio chiuso lo (...) ---  
Serie A, i migliori attaccanti ancora in attività: Immobile sul podio Serie A, i migliori attaccanti ancora in attività: Immobile sul podio -> La Serie A è anche il campionato dei grandi attaccanti. Non solo i grandi bomber del (...) ---  
Raggi:  Raggi: "I tifosi della Lazio vogliono il Flaminio. Ho parlato con Lotito..." -> Questa mattina, in Campidoglio, è andata in scena la conferenza di presentazione del (...) ---  
#BruggeLazio | La rifinitura dei belgi #BruggeLazio | La rifinitura dei belgi -> La compagine di Philippe Clement ha svolto l’ultimo allenamento prima della gara di domani. (...) ---  
Reina, dal Bruges al Bruges: venti anni dopo il secondo esordio di Pepe Reina, dal Bruges al Bruges: venti anni dopo il secondo esordio di Pepe -> RASSEGNA STAMPA -Dal Bruges al Bruges, Pepe Reina esordirà domani in Champions con la (...) ---  
Verheyen: "Il Club Brugge gioca a memoria, ma la Lazio ha più qualità" Verheyen: "Il Club Brugge gioca a memoria, ma la Lazio ha più qualità" -> L'ex attaccante Gert Verheyen, marcatore più prolifico nella storia del Club Brugge con 134 reti, (...)

Visto da me: Lazio-Inter 1-1

Sottoscritto da: Er Matador Data: Venerdì 16 Ottobre 2020, 14:08:05 Visualizazioni: 17
Sommario: di Anse Lazio



Primo tempo in cui abbiamo fatto di tutto per complicarci la vita, prima con Inzaghi che schiera giocatori che non reggono il doppio impegno e che, incredibile a dirsi, si infortunano a catena.

La sfiga vera, l'infortunio di Bastos, è la svolta del match, visto che con l'ingresso di Parolo giochiamo un inizio di ripresa di buon livello, prendendo il sopravvento a centrocampo e raggiungendo il meritato pareggio.
Interpretando al meglio il ruolo, ma soprattutto tenendo alta la difesa, Marcolino ha impedito alla squadra di allungarsi (come successo contro i bergamaschi) e, pur rischiando il gioco di rimessa avversario, la Lazio ha caricato l'area avversaria con crescente pericolosità fino a raggiungere il pareggio.

La sofferenza nerazzurra prosegue, ma a quel punto entra in scena Maresca (cioè Guida, ma tanto stemmerde ormai sono tutte uguali) iniziando la solita solfa delle ammonizioni a schiera condita da un'espulsione che, da oggi in poi, diventa il mio metro di valutazione per le reazioni: pretenderò che ogni comportamento simile venga sanzionato allo stesso modo.
In realtà quello di Immobile è solo un tentativo di allontanare quel pezzo di fango di Vidal che solo uno zozzo in malafede poteva trasformare in rosso (visto e rivisto, e rivisto millanta volte tollerare certi gesti di nervosismo senza neanche ammonire, Ciro addirittura espulso da stammerda vergognosa).

Con le ali tarpate si assiste al mini capolavoro tattico di Inzaghi, che risistema la squadra e sgancia al momento giusto la linea fortificata Escalante-AkAk bloccando le velleità avversarie.
Importantissimo anche il contributo di un Correa che, fino a quel punto abbastanza indolente, si trasforma tenendo impegnata l'intera retroguardia nerazzurra coadiuvato dal solito motorino Lazzari (imprendibile per tutti i suoi dirimpettai).
La reazione sconsiderata di Sensi obbliga Maresca (cioè guida, ma tanto stemmerde ormai sono tutte uguali) a ristabilire la parità numerica, e nei minuti finali torniamo a essere più pericolosi dei meneghini portando a casa un pari prezioso.

Poche note finali:

- Guida ha ammonito/espulso Immobile tre volte negli ultimi quattro incontri... Non Acerbi o Radu eh? Immobile. Che è? Stammerda ha dei problemi con il suo conterraneo (5 km) centravanti della nazionale?

- Fares, dopo un cross sballatissimo stile Seric, ha fatto una diagonale evitando gol sicuro  e aumentando il rimpianto di non averlo avuto mercoledì;

- La deviazione di AkAk (bravo davvero a fare il suo mestiere di centrocampista di gamba): con l'atamerda sono convinto che sarebbe finita dentro di sicuro, invece che sul palo;

Mi è piaciuta tantissimo la reazione della squadra nella ripresa. Si sono tutti presi le loro responsabilità, da Patric a Alberto, da Leiva a SMS, svoltando un match che pareva segnato.
Ora riposo, MERCATO e vediamo come va la prima striscia di partite ogni tre giorni: in cui si spera Inzaghi faccia turnover vero, o tra quaranta giorni dovremo schierare la Primavera.

Votazione: Questo articolo non è stato ancora votato.