Supercoppa Italiana, si va verso l'assegnazione all'Arabia Saudita: le info Supercoppa Italiana, si va verso l'assegnazione all'Arabia Saudita: le info -> “Supercoppa? La valutazione non è della Lega Serie A, ma di Lazio e Juventus”, si era (...) ---  
Calciomercato Lazio, dalla Turchia Calciomercato Lazio, dalla Turchia -> Ecco il nome nuovo che arriva ancora dalla Turchia. La Lazio avrebbe messo fortemente gli (...) ---  
Calciomercato Lazio, Tare ha scelto Yazici per il dopo Milinkovic Calciomercato Lazio, Tare ha scelto Yazici per il dopo Milinkovic -> Tutto su Yazici, ma solo se dovesse partire Milinkovic-Savic. Tare ha individuato nel (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 26 giugno 2019 LaziAlmanacco di mercoledì 26 giugno 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 26 giugno 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio: casting per il sostituto di Milinkovic-Savic Lazio: casting per il sostituto di Milinkovic-Savic -> Come riporta il Messaggero, la Lazio sta sondando il mercato alla ricerca del sostituto di (...) ---  
Settore Giovanile | Indetto uno stage per i giovani portieri Settore Giovanile | Indetto uno stage per i giovani portieri -> Sei un portiere e vuoi vivere un’esperienza indimenticabile a tinte biancocelesti? Partecipa allo (...) ---  
Lazio, la chiave per Jony nel suo contratto: Malaga con le spalle al muro  Lazio, la chiave per Jony nel suo contratto: Malaga con le spalle al muro -> La Lazio poteva prendere Jony gratis, ed ecco la chiave che ha permesso a Tare di (...) ---  
Lazio, sulla sinistra sei micidiale: nessuna squadra ha fatto meglio in Serie A Lazio, sulla sinistra sei micidiale: nessuna squadra ha fatto meglio in Serie A -> La stagione 2018/19 è ormai alle spalle. Rimarrà indelebile il ricordo della conquista (...) ---  
Lazio, in casa voli alto: quinta forza per duelli aerei vinti Lazio, in casa voli alto: quinta forza per duelli aerei vinti -> A tutte le squadre servono centimetri per far valere il fisico. Soprattutto nella propria (...) ---  
Nazionali | L'impegno di Bastos con l'Angola Nazionali | L'impegno di Bastos con l'Angola -> COPPA D’AFRICA | Angola – Bastos Quissanga Si apre con un pareggio l’avventura dell’Angola nella (...) ---  
Lazio, 48 anni fa la vittoria in Coppa delle Alpi: il ricordo del club Lazio, 48 anni fa la vittoria in Coppa delle Alpi: il ricordo del club -> Nel corso della sua storia, la Lazio ha dimostrato di avere un rapporto speciale con le (...) ---  
Lopez: "La Lazio potrebbe cambiare qualcosa nel reparto arretrato" Lopez: "La Lazio potrebbe cambiare qualcosa nel reparto arretrato" -> Antonio Lopex, ex centrocampista biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Lazio, la chiave del tuo gioco è davanti alla difesa: il dato sui passaggi Lazio, la chiave del tuo gioco è davanti alla difesa: il dato sui passaggi -> Calciatori diversi, per intensità e caratteristiche, ma ugualmente centrali nel sistema (...) ---  
Lazio, l'ultima chance di Lukaku: ad Auronzo il belga si gioca il futuro Lazio, l'ultima chance di Lukaku: ad Auronzo il belga si gioca il futuro -> Una stagione da dimenticare, un'estate per ripartire. La Lazio e Jordan Lukaku si (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 25 giugno 2019 LaziAlmanacco di martedì 25 giugno 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 25 giugno 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...)

Autore Topic: Lazio, la finale è un’abitudine E Inzaghi sogna un primato  (Letto 25 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 17325
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, la finale è un’abitudine E Inzaghi sogna un primato
« : Giovedì 25 Aprile 2019, 12:00:34 »
www.gazzetta.it



Dal 2009 a oggi, negli anni dispari i biancocelesti sono arrivati 5 volte in fondo alla Coppa Italia. E il tecnico può diventare l'allenatore più vincente nell'era Lotito


 Ormai è diventata una piacevole abitudine. Negli anni dispari la Lazio centra sempre la finale di Coppa Italia. È accaduto cinque delle ultime sei volte: nel 2009, poi nel 2013, nel 2015, nel 2017 e ora nel 2019. Solo nel 2011 i biancocelesti hanno saltato questa curiosa e gratificante ricorrenza. Sempre diversi, prima di ieri, gli allenatori capaci di realizzare l’impresa. Il primo della serie è stato Delio Rossi, quindi Petkovic, Pioli e poi Inzaghi che adesso bissa il traguardo e, con tre finali (c’è anche quella di Supercoppa, sempre del 2017, peraltro vinta) diventa l’allenatore con più finali conquistate dell’era Lotito. Con l’obiettivo di diventare anche quello più vincente: lui, come Rossi (Coppa Italia 2009), Ballardini (Supercoppa 2009) e Petkovic (Coppa Italia 2013) è per ora a quota 1. Delle quattro finali di Coppa Italia fin qui disputate dal 2009 in poi la Lazio ne ha vinte due e perse altrettante. Bilancio quindi in perfetta parità. È invece favorevole ai biancocelesti quello complessivo. Perché quella che giocherà il 15 maggio contro Atalanta o Fiorentina sarà la decima finale di Coppa Italia della sua storia e, delle nove già giocate, la Lazio ne ha vinte sei e perse tre. Il bilancio è ancora più favorevole se circoscritto agli ultimi 21 anni. Dal 1998 in poi la Lazio ha giocato sette finali, vincendone cinque. Prima del filotto 2009-2019, c’erano infatti state le finali del 1998, 2000 e 2004, tutte vinte.

RIPARTENZA  —

Numeri che da un lato indicano l’ottimo feeling della formazione biancoceleste con la Coppa nazionale e dall’altro sono beneauguranti in vista dell’atto conclusivo dell’edizione di quest’anno. Inzaghi giustamente è orgoglioso della sua squadra: “Abbiamo dimostrato di saper reagire alle avversità, siamo un grande gruppo. Tre finali in tre anni sono un risultato che non si raggiunge per caso. Alla finale penseremo più avanti, però. Ora dobbiamo cercare di recuperare terreno in campionato”. In effetti l’impresa compiuta a San Siro col Milan è arrivata al momento giusto per cancellare gli ultimi passi falsi in campionato che hanno allontanato i biancocelesti dalla zona Champions. “Fino a quando la matematica non ci condanna vogliamo però provarci” avverte Ciro Immobile. E poi far bene in campionato è anche il modo migliore per prepararsi all’ennesima finale di Coppa Italia.

Vai al forum