Lazio, la chiave per Jony nel suo contratto: Malaga con le spalle al muro  Lazio, la chiave per Jony nel suo contratto: Malaga con le spalle al muro -> La Lazio poteva prendere Jony gratis, ed ecco la chiave che ha permesso a Tare di (...) ---  
Lazio, sulla sinistra sei micidiale: nessuna squadra ha fatto meglio in Serie A Lazio, sulla sinistra sei micidiale: nessuna squadra ha fatto meglio in Serie A -> La stagione 2018/19 ormai alle spalle. Rimarr indelebile il ricordo della conquista (...) ---  
Lazio, in casa voli alto: quinta forza per duelli aerei vinti Lazio, in casa voli alto: quinta forza per duelli aerei vinti -> A tutte le squadre servono centimetri per far valere il fisico. Soprattutto nella propria (...) ---  
Nazionali | L'impegno di Bastos con l'Angola Nazionali | L'impegno di Bastos con l'Angola -> COPPA DAFRICA | Angola Bastos Quissanga Si apre con un pareggio lavventura dellAngola nella (...) ---  
Lazio, 48 anni fa la vittoria in Coppa delle Alpi: il ricordo del club Lazio, 48 anni fa la vittoria in Coppa delle Alpi: il ricordo del club -> Nel corso della sua storia, la Lazio ha dimostrato di avere un rapporto speciale con le (...) ---  
Lopez: "La Lazio potrebbe cambiare qualcosa nel reparto arretrato" Lopez: "La Lazio potrebbe cambiare qualcosa nel reparto arretrato" -> Antonio Lopex, ex centrocampista biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Lazio, la chiave del tuo gioco  davanti alla difesa: il dato sui passaggi Lazio, la chiave del tuo gioco davanti alla difesa: il dato sui passaggi -> Calciatori diversi, per intensit e caratteristiche, ma ugualmente centrali nel sistema (...) ---  
Lazio, l'ultima chance di Lukaku: ad Auronzo il belga si gioca il futuro Lazio, l'ultima chance di Lukaku: ad Auronzo il belga si gioca il futuro -> Una stagione da dimenticare, un'estate per ripartire. La Lazio e Jordan Lukaku si (...) ---  
LaziAlmanacco di marted 25 giugno 2019 LaziAlmanacco di marted 25 giugno 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di marted 25 giugno 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, Lotito: 'Dopo la Juve siamo quelli che hanno vinto di pi' Lazio, Lotito: 'Dopo la Juve siamo quelli che hanno vinto di pi' -> Claudio Lotito, presidente della Lazio, parla a margine dell'assemblea annuale di (...) ---  
Nassi Nassi -> L'avventura dei Della Valle alla guida della Fiorentina si conclusa con (...) ---  
Budoni: "La Lazio cerca profili giovani e con esperienza internazionale" Budoni: "La Lazio cerca profili giovani e con esperienza internazionale" -> Riccardo Budoni, ex portiere biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...) ---  
Grieco: "La conferma di Inzaghi è un’ottima notizia" Grieco: "La conferma di Inzaghi è un’ottima notizia" -> Il regista David Grieco intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, FM 89.3. La conferma di (...) ---  
Lazio, De Cosmi Lazio, De Cosmi -> La Lazio sta lavorando sotto traccia sul mercato. Sono tanti i fronti su cui si (...) ---  
Ma Ci Siamo cosa? Zazzaroni vergognati !! Ma Ci Siamo cosa? Zazzaroni vergognati !! -> (Lunedi 26 giugno 2019, ore 10,45) Che il Corriere dello Sport ormai sia diventato da qualche (...)

Autore Topic: Lazio Nuoto, il capitano Colosimo  (Letto 38 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 17319
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio Nuoto, il capitano Colosimo
« : Marted 30 Aprile 2019, 10:01:34 »
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           La S.S. Lazio Nuoto rischia di sparire. Il bando che il Comune di Roma ha posto sulla piscina comunale di Garbatella ha messo in ginocchio la seconda sezione pi importante della Polisportiva, e da mesi la Lazio insieme ai propri avvocati al lavoro per fare ricorso a tale decisione. Dal 1986 la Lazio Nuoto ha in concessione l'impianto - i cui finanziamenti sono fondamentali per la sopravvivenza della Societ - nel quale opera da sempre secondo i valori e principi con i quali la Polisportiva Lazio nata nel 1900: rendere lo sport accessibile a tutti. In vasca, la squadra biancoceleste di pallanuoto in piena lotta salvezza e l'11 maggio contro Savona si giocher il posto in Serie A1. Anche se la partita pi importante rimane quella che tutti i giorni si sta disputando fuori dalla piscina. Con un bel post su Facebook, il capitano della Lazio Pallanuoto Federico Colosimo ha fatto il punto della situazione. Ecco le sue parole dopo la sconfitta amara dello scorso weekend: Trovare le parole pi adatte, dopo la delusione di sabato, anche a distanza di 48 ore, non facile. Chi non conosce cosa c dietro i sacrifici di questo gruppo, non pu capire. Trarre bilanci e conclusioni, da dietro una tastiera, senza sapere, cosa da molti. Chi vive questo ambiente da oltre dieci anni sa quello che da sempre, noi giocatori, proviamo a dare per questa squadra. Allenamenti la mattina presto per poi dividerci tra lavoro, Universit, scuola e famiglie. E la sera di nuovo in piscina. Quando si vince, e soprattutto quando si perde. Senza alcuna polemica, nonostante tutto. A faticare, nellincertezza pi assoluta, bracciata dopo bracciata. Il 10 di agosto scorso la Lazio Nuoto stata vicina dal non iscriversi al campionato. Oggi, a distanza di 8 mesi, a tre punti dalla salvezza diretta (il nostro scudetto) e a tre lunghezze dai play-off. Per una squadra composta da 13 ragazzi romani, di cui 6 Under 20, questo gi di per se un risultato al di sopra delle attese. Qui giocano e vivono ragazzi che hanno accettato decurtazioni e firmato contratti con poche garanzie. Perch lamore per questa squadra va oltre tutto. Vantiamo arretrati, rimborsi che tardano ad arrivare perch la nostra casa, quella della piscina della Garbatella, ora oggetto di un bando che non conosce i veri valori dello sport e del sociale. La nostra missione sempre stata quella di andare oltre il risultato. Il gruppo, il nostro gruppo, ha sempre avuto la precedenza su tutto. Daremo battaglia, fino allultimo respiro. In acqua e fuori dallacqua. Sabato 11 maggio, al Foro Italico di Roma (ore 15), contro il Savona, proveremo a coronare il nostro sogno. Una vittoria ci garantirebbe il nostro scudetto. Non dovessimo farcela, affronteremo i play-out, ma sempre a testa alta e soprattutto, senza piangerci addosso. Perch siamo uomini, ancor prima che giocatori. Sui cadaveri dei leoni festeggiano gli inetti e gli invidiosi. Ma i leoni rimangono leoni e gli invidiosi, pecore. Fino alla fine! #nopainnogain #lazio #nuoto# pallanuoto #love


Vai al forum