Lazio, 12 gol alla Primavera: tripletta di Parolo. Lazzari ko Lazio, 12 gol alla Primavera: tripletta di Parolo. Lazzari ko -> In gol anche Luis Alberto, Immobile, Vavro, Correa, Patric, Nimmermeer (doppietta), Berisha e (...) ---  
Berisha: "Buona prova con la Primavera in vista della Sampdoria" Berisha: "Buona prova con la Primavera in vista della Sampdoria" -> Al termine del test amichevole con la Primavera, il centrocampista biancoceleste Valon Berisha (...) ---  
Il Dott. Meli: "Per Lazzari trauma di tipo distorsivo sub-lussativo del metacarpo" Il Dott. Meli: "Per Lazzari trauma di tipo distorsivo sub-lussativo del metacarpo" -> Al termine della partita di allenamento disputata questa mattina con la Primavera, il Dott. (...) ---  
#TrainingSession | Termina 12-0 la partita di allenamento con la Primavera #TrainingSession | Termina 12-0 la partita di allenamento con la Primavera -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, quest'oggi, si ritrovata presso (...) ---  
Lazio, infortunio per Lazzari: problema alla mano destra Lazio, infortunio per Lazzari: problema alla mano destra -> Lazio in apprensione per le confizioni di Lazzari. L'ex esterno della Spal ha (...) ---  
Llorente, la Lazio ci prova! Llorente, la Lazio ci prova! -> Unoperazione ritenuta quasi impossibile potrebbe diventare concreta Va definito come sogno e (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 18 agosto 2019 LaziAlmanacco di domenica 18 agosto 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 18 agosto 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#TrainingSession | Domani partita d’allenamento con la Primavera #TrainingSession | Domani partita d’allenamento con la Primavera -> La settimana di lavoro volge al termine per la Prima Squadra della Capitale. Dopo aver portato in (...) ---  
Calciomercato Lazio, dalla Serbia: preso Pavlovic dal Partizan Calciomercato Lazio, dalla Serbia: preso Pavlovic dal Partizan -> La notizia che scuote il weekend, l'ultimo senza Lazio, arriva dalla Serbia, (...) ---  
Lazio, Lulic recupera dall'infortunio e punta l'esordio con la Sampdoria Lazio, Lulic recupera dall'infortunio e punta l'esordio con la Sampdoria -> Il bosniaco si era fatto male all'adduttore della coscia sinistra ROMA - La Lazio esordir in (...) ---  
Lazio, Pippo Inzaghi Lazio, Pippo Inzaghi -> Il Benevento per ripartire e inseguire nuovamente la Serie A. Pippo Inzaghisi sta (...) ---  
Fiocco celeste in casa Immobile Fiocco celeste in casa Immobile -> La S.S. Lazio accoglie con gioia la notizia della nascita del terzogenito di Ciro Immobile. Al (...) ---  
#TrainingSession | Allenamento tecnico per i biancocelesti #TrainingSession | Allenamento tecnico per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, questoggi, si ritrovata sul (...) ---  
Lazio, Bas Dost dietro Llorente Lazio, Bas Dost dietro Llorente -> Caccia alla torre: non c soltanto lattaccante spagnolo ROMA - Un attaccante in pi, ecco il (...) ---  
Lazio, Lazzari d'Europa: certezza garantita e assist per Inzaghi  Lazio, Lazzari d'Europa: certezza garantita e assist per Inzaghi -> Se ne sono accorti tutti: quanto corre Lazzari? Non si ferma mai. Dal giorno del suo (...)

Autore Topic: Lazio, Caicedo parla la tua stessa lingua: Felipe \  (Letto 50 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 17964
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, Caicedo parla la tua stessa lingua: Felipe \
« : Sabato 1 Giugno 2019, 08:04:05 »
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Caicedo? Vale (ble). Caicedo? Vale.
</br>

Parole scritte allo stesso modo, ma con suoni e significati diversi. Nel passaggio da una lingua allaltra cambia quanto si convinti. Nel caso spagnolo, Caicedo va bene. In quello italiano, invece, lattaccante ha un valore. Ora sta alla Lazio scegliere a quale dizionario fare riferimento. giunto il momento di dare una risposta a quanti pronunciano il nome del giocatore con fare interrogativo. E dopo il trionfo dei biancocelesti in Coppa Italia le domande si sono moltiplicate. C pi curiosit. Caicedo aspetta di conoscere il suo futuro. Lo spagnolo la sua lingua madre, ma stavolta preferirebbe che la risposta arrivasse in italiano. I suoi numeri, nel frattempo, parlano chiaro e il loro un linguaggio universale.



I NUMERI - Nella stagione appena conclusa Caicedo ha compiuto la trasformazione da sostituto ad alternativa. Quando mister Inzaghi ha avuto bisogno di schierarlo in campo al posto di Immobile, non ha mai deluso. Ci ha messo impegno, professionalit e una buona dose di pazienza. diventato il capocannoniere biancoceleste del 2019. Da gennaio a maggio ha totalizzato 7 gol. Li ha realizzati contro Frosinone, Empoli, Roma, Udinese, Chievo e Sampdoria. In cinque partite su sei le sue reti hanno aperto il match. Contro gli uomini di Giampaolo ha fatto di pi e con una fantastica doppietta si persino chiuso la porta alle spalle. Ha iniziato a dare il meglio di s proprio quando la Lazio nostalgica dei gol di Immobile ne aveva pi bisogno.    



LA FINALE - andata cos. Ecco come riuscito a fare invocare il suo nome dai circa 30mila tifosi biancocelesti presenti allOlimpico in occasione della finale di Coppa Italia. Almeno met di loro avrebbero voluto vederlo in campo fin dal primo minuto. Ma Caicedo era il primo a sapere che in partite come quelle rispettare le gerarchie significa fare la scelta giusta. E forse, se fosse entrato in campo prima del 66 minuto, non sarebbe riuscito ad avere lo stesso impatto sulla difesa dellAtalanta. Immobile aveva corso fino a quel momento. Non era riuscito a trovare la via del gol, ma aveva ridotto drasticamente le energie dei difensori nerazzurri. E la fisicit di Caicedo gli ha dato il colpo di grazia. Ha prima contratto e poi disteso il quadricipite quando, allo scadere del tempo regolamentare di gioco, ha lanciato Correa in contropiede verso la porta avversaria. Un calcione verso la palla, in direzione della vittoria.



LE VOCI DI MERCATO - A fine gara, dopo la premiazione, sono diventati 20mila quelli che lo vorrebbero vedere come titolare nella prossima stagione. Caicedo ha guadagnato la fiducia di tutti. Ma lecuadoriano non ha conquistato solamente i tifosi biancocelesti. Gi nellagosto del 2018 alcuni club spagnoli (Real Betis e Valladolid) erano interessati allattaccante. A gennaio 2019, invece, si fatto avanti il Galatasaray e a fine febbraio arrivata unofferta poi rifiutata dalla Cina. Questi precedenti avevano lasciato presagire l'arrivo - a campionato finito - di altre simili avances. E cos stato. Stando alle ultime voci di mercato, Caicedo sarebbe molto apprezzato negli Emirati Arabi. Tra l'altro l che Maria, la sua bellissima moglie, trascorre gran parte del suo tempo libero. Quindi l'attaccante conosce gi molto bene luogo e cultura. Stesso discorso per la Spagna, altro Paese in cui ci sarebbero diversi club interessati al suo profilo. Poi c' l'opzione tutta italiana: anche il Bologna avrebbe messo gli occhi sul giocatore. 



IL CONTRATTO - E la Lazio che fa? Il suo contratto scade nel 2020, ci vuol dire che lestate che (forse) sta arrivando sar decisiva per definire il suo futuro in biancoceleste. La Lazio ha gi definito l'affare Adekanye, lattaccante nigeriano ormai ex Liverpool. Inoltre come succede da un anno a questa parte - tornato di moda il famoso Wesley. I posti, l davanti, sono numerati. Caicedo, per, ne merita uno. Inzaghi crede nel giocatore e cos anche il club. Nelle prossime settimane l'attaccante e la societ si incontreranno per decidere il da farsi. arrivato il momento di prendere una decisione. Il rinnovo contrattuale sembrerebbe quella giusta. Perch ormai ne sono tutti convinti: per la Lazio Caicedo "va" pi che "bene". Per la Lazio l'attaccante "vale". Nel senso italiano del termine.

Vai al forum