Milan, in rialzo le quotazioni di Ibrahimovic Milan, in rialzo le quotazioni di Ibrahimovic -> Secondo quanto riferito da Sky Sport Stefano Pioli è orientato a schierare dal 1' minuto (...) ---  
Convocati Lazio: recupera Leiva, c'è Cataldi Convocati Lazio: recupera Leiva, c'è Cataldi -> La Lazio ha ufficializzato la lista dei convocati per la partita di questa sera contro il Milan. (...) ---  
Lazio-Milan, i convocati di Inzaghi: torna Leiva Lazio-Milan, i convocati di Inzaghi: torna Leiva -> In vista della sfida dell’Olimpico contro i rossoneri, il tecnico biancoceleste ha diramato la (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 04 luglio 2020 LaziAlmanacco di sabato 04 luglio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 04 luglio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Costacurta: "Acerbi potrebbe giocare in qualsiasi squadra europea" Costacurta: "Acerbi potrebbe giocare in qualsiasi squadra europea" -> Alessandro Costacurta, ex difensore ed attuale opinionista televisivo, è intervenuto ad Agenzia (...) ---  
Luis Alberto eletto dalla Lega Serie A come MVP di febbraio Luis Alberto eletto dalla Lega Serie A come MVP di febbraio -> La Lega Serie A ha istituito, a partire da questa stagione sportiva, il riconoscimento per (...) ---  
Lazio, soluzione Luis Alberto in attacco: due anni fa era un bomber Lazio, soluzione Luis Alberto in attacco: due anni fa era un bomber -> Inzaghi studia la formazione anti-Milan, dovrà fare a meno degli squalificati Immobile e Caicedo. (...) ---  
#LazioMilan | Conferenza stampa, Pioli: "Biancocelesti da scudetto, servirà la prova perfetta" #LazioMilan | Conferenza stampa, Pioli: "Biancocelesti da scudetto, servirà la prova perfetta" -> Stefano Pioli, allenatore del Milan, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia dalla partita (...) ---  
#LazioMilan | Conferenza stampa, Inzaghi: "Siamo vicini al nostro obiettivo primario, la qualificazione in Champions" #LazioMilan | Conferenza stampa, Inzaghi: "Siamo vicini al nostro obiettivo primario, la qualificazione in Champions" -> Alla vigilia del match con il Milan, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in (...) ---  
Segui la vigilia di Lazio-Milan su Lazio Style Channel  Segui la vigilia di Lazio-Milan su Lazio Style Channel -> Altro giorno, nuovi impegni. Anche oggi al Centro Sportivo di Formello le telecamere e i microfoni (...) ---  
Lazio, Inzaghi:  Lazio, Inzaghi: "Siamo in emergenza, ma ho fiducia nei miei giocatori" -> Il tecnico biancoceleste ha presentato in conferenza stampa la sfida con il Milan ROMA - Lazio in (...) ---  
Lazio, la probabile formazione anti-Milan: Cataldi c’è, in dubbio Lazzari Lazio, la probabile formazione anti-Milan: Cataldi c’è, in dubbio Lazzari -> Inzaghi recupera il regista e Leiva va in panchina. L’esterno si ferma, altro campanello (...) ---  
Lazio, spunta il nome di Rose: Tare cerca esperienza per la Champions Lazio, spunta il nome di Rose: Tare cerca esperienza per la Champions -> Il terzino inglese monitorato dal ds biancoceleste: andrebbe a colmare i vuoti sulla fascia (...) ---  
#LazioMilan | I precedenti con l'arbitro Calvarese #LazioMilan | I precedenti con l'arbitro Calvarese -> La designazione arbitrale per la trentesima giornata di Serie A TIM ha assegnato la direzione (...)

Autore Topic: L'incredibile evoluzione della storia della Lazio  (Letto 994 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14750
  • Karma: +804/-56
  • Sesso: Maschio
  • I have become comfortably numb
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:L'incredibile evoluzione della storia della Lazio
« Risposta #20 : Venerdì 7 Giugno 2019, 23:35:42 »
ragazzi, Lorenzo ci portò in B, nel '71. Puoi essere il più grande allenatore del mondo, ma mi hai fatto retrocedere, non devi mai più sedere su quella panca. Non esiste.
SFL
Sul Prato Verde
PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Zapruder

Re:L'incredibile evoluzione della storia della Lazio
« Risposta #21 : Sabato 8 Giugno 2019, 01:52:01 »
J.C. Lorenzo, al di là di quel che si ritiene comunemente ed erroneamente, alla fine degli anni '50 e nei primi '60 fu allenatore moderno e capace. Allenò la nazionale argentina e in Spagna portò il Mallorca dalla terza serie alla prima.

Ha pure guidato l'Atletico Madrid fino alla finale di Coppa Campioni 1974, fu riacchiappato per la coda (al 120')  di Schwarzenbech o come si scrive. Poi nella ripetizione prese quattro fischi.

Offline Arch

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1473
  • Karma: +119/-4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:L'incredibile evoluzione della storia della Lazio
« Risposta #22 : Sabato 8 Giugno 2019, 06:43:14 »
In serie B ci ha portato pure Fulvio Bernardini  eppure  molte volte abbiamo tentato di riprendercelo.

Panzabianca

Re:L'incredibile evoluzione della storia della Lazio
« Risposta #23 : Sabato 8 Giugno 2019, 17:33:35 »
Beati voi. Il mio primo atto cosciente da Laziale fu di capire che mio padre e mio fratello maggiore stavano parlando della morte di Re Cecconi. Una sera, d'inverno.

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13946
  • Karma: +448/-390
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:L'incredibile evoluzione della storia della Lazio
« Risposta #24 : Sabato 8 Giugno 2019, 21:38:17 »
Tutti i torti non li avevano pero'. Cedere Peppiniello Massa per l'onesto mestierante Frustalupi, roba da pazzi.
Onesto mestierante riferito a Frustalupi può essere letto solo nell'ottica di una provocatoria polemica.
Frustalupi è stato la chiave di volta della Lazio del primo scudetto, il regista che dettava tempi e disegnava in campo gli schemi di Maestrelli.
La cessione di Massa fu un'autentica genialata che consenti alla Lazio di costruire "La Lazio", quella Lazio.

E' crollato il muro di Berlino, si è chiusa l'era della guerra fredda, sono stati aperti e resi pubblici documenti degli archivi segreti Russi e Americani, ma i nomi dei componenti di questa misteriosa setta segreta soprannominata coscienza della Lazio, dopo oltre 45 anni, non si riescono a conoscere, vengono definiti i soliti noti, quelli che tutti sanno chi sono, ma di nomi e cognomi, niente.
Hanno avuto notorietà per qualche settimana grazie a 4 righe sui quotidiani dell'epoca e oggi vengono riscoperti continuamente ad uso e consumo dei tanti moderni fustigatori del tifo, come se i tifosi della Lazio fossero gli unici al mondo a possedere il difetto della critica.
Quando si ha difficoltà a rimanere collegati all'attualità si rispolverano vecchi cliché per accendere il frullatore e giustificare la propria volontà di erigersi a censore e giudice supremo del tifoso Laziale. Quest'ultima si che è una prerogativa unica nel genere della tifoseria Laziale.
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti. 

Online geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7166
  • Karma: +55/-6
    • Mostra profilo
Re:L'incredibile evoluzione della storia della Lazio
« Risposta #25 : Sabato 8 Giugno 2019, 22:07:40 »
Era una battuta Mago, nessuna polemica.

Offline Arch

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1473
  • Karma: +119/-4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:L'incredibile evoluzione della storia della Lazio
« Risposta #26 : Sabato 8 Giugno 2019, 22:13:04 »
Perché  fare i nomi dopo 48 anni se la maggior parte è viva, vegeta e attiva? Mica si nascondevano allora.
Frustalupi è  stato il vero artefice dello scudetto 73-74.

Online geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7166
  • Karma: +55/-6
    • Mostra profilo
Re:L'incredibile evoluzione della storia della Lazio
« Risposta #27 : Sabato 8 Giugno 2019, 22:19:24 »
Per dire, io ho passato l'estate del 1999 ad insultare Cragnotti è tutto l'entourage reo di aver ceduto Vieri per soldi e Simeone.

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13946
  • Karma: +448/-390
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:L'incredibile evoluzione della storia della Lazio
« Risposta #28 : Domenica 9 Giugno 2019, 13:12:07 »
Era una battuta Mago, nessuna polemica.
OK!

Perché  fare i nomi dopo 48 anni se la maggior parte è viva, vegeta e attiva? Mica si nascondevano allora.
La mia domanda è perché no?
Insomma sono stati una meteora veloce e senza scia, ai margini della storia pluricentenaria della Lazio, oggi vengono frequentemente sventolati come esempio di non si sa bene cosa e soprattutto perché (dal momento che è tutto cambiato dal calcio alla comunicazione, niente può essere preso a paragone oggi di quanto accadeva 50 anni fa quando il calcio era da considerarsi ancora in un periodo post pioneristico, lontanissimo dal calcio come lo conosciamo e lo intendiamo oggi), mi sembrerebbe giusto che tutti conoscessero i nomi di questi ipotetici congiurati predecessori degli attuali critici, anche per capirne l'evoluzione, se a fronte delle loro carriere che in seguito si saranno sviluppate, all'epoca potevano essere considerati attendibili o magari attraverso quella esperienza sono maturati ed oggi possono essere considerati attendibili o meno. Fatto salvo che tutti fossero mossi dalla passione e non da reconditi secondi fini. La passione si sa, può abbagliarti e farti perdere il contatto con la realtà

Ma qui non si sa niente, restano una entità astratta, si sa che c'erano, ma non si sa chi sono, quanti erano, cos'erano.
Una sorta di segreto di Maria Cazzetta nel nuovo millennio.
Insomma se allora non si nascondevano, perché chi conosce i loro nomi e cognomi, li nasconde oggi?

In qualche caso una mezza idea ce l'avrei pure, ma senza nomi sarebbe solo una personalissima supposizione.
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti. 

Offline Arch

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1473
  • Karma: +119/-4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:L'incredibile evoluzione della storia della Lazio
« Risposta #29 : Domenica 9 Giugno 2019, 13:24:03 »
Lacerti del passato, di un'epoca lontanissima. Riaccenderebbe polemiche e vendette postume. In tribuna Tevere, vis a vis, caro M.M., ti farò i nomi. Se veramente ci tieni.

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13946
  • Karma: +448/-390
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:L'incredibile evoluzione della storia della Lazio
« Risposta #30 : Domenica 9 Giugno 2019, 13:54:24 »
Lacerti del passato, di un'epoca lontanissima. Riaccenderebbe polemiche e vendette postume. In tribuna Tevere, vis a vis, caro M.M., ti farò i nomi. Se veramente ci tieni.
E' una curiosità, ricordo molte cose del periodo, ma non ero attento alle digressioni giornalistiche.
Dal momento che vengono presi ad esempio con costante continuità volevo capire chi fossero e come hanno fatto ad entrare in maniera così prepotente nel immaginario di qualche utente.
Addirittura vendette postume? Da questo forum?
Il mistero s'infittisce…..
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti. 

Offline Arch

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1473
  • Karma: +119/-4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:L'incredibile evoluzione della storia della Lazio
« Risposta #31 : Domenica 9 Giugno 2019, 14:06:26 »
No, il forum non c'entra niente. E poi intendevo vendette tramite scrittura.

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13946
  • Karma: +448/-390
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:L'incredibile evoluzione della storia della Lazio
« Risposta #32 : Domenica 9 Giugno 2019, 15:50:44 »
No, il forum non c'entra niente. E poi intendevo vendette tramite scrittura.
Ok, certo non pensavo alle vendette tramite coltellate… anche se alle volte la penna, a proposito di Penna
[Modalità messaggio criptato neanche tanto ON]
non vi scordate che dovete aiutarmi col buon Penna….[Modalità messaggio criptato neanche tanto OFF]
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti. 

Panzabianca

Re:L'incredibile evoluzione della storia della Lazio
« Risposta #33 : Domenica 9 Giugno 2019, 16:08:46 »
Nun se saranno mica attrezzati paa reincarnazione...eh?

POMATA

Re:L'incredibile evoluzione della storia della Lazio
« Risposta #34 : Domenica 9 Giugno 2019, 16:38:51 »
ragazzi, Lorenzo ci portò in B, nel '71. Puoi essere il più grande allenatore del mondo, ma mi hai fatto retrocedere, non devi mai più sedere su quella panca. Non esiste.

In serie B ci ha portato pure Fulvio Bernardini  eppure  molte volte abbiamo tentato di riprendercelo.

Se è per questo, anche Lenzini ci portò in serie B e Maestrelli giocò nella Roma...

Il tifoso non capisce un caxxo di calcio però è ostinato.

darienzo

Re:L'incredibile evoluzione della storia della Lazio
« Risposta #35 : Domenica 9 Giugno 2019, 21:15:43 »
48 anni