Giudice Sportivo | Un turno di stop per Luiz Felipe, entra in diffida Manuel Lazzari Giudice Sportivo | Un turno di stop per Luiz Felipe, entra in diffida Manuel Lazzari -> La 24ª giornata di Serie A TIM è andata ormai in archivio e la Prima Squadra della Capitale si (...) ---  
Lazio, senti Giroud: “A gennaio stavo per partire. Ora il 100% con il Chelsea” Lazio, senti Giroud: “A gennaio stavo per partire. Ora il 100% con il Chelsea” -> L'attaccante francese è tornato a giocare dopo mesi difficili: "Mi sono trovato tra due fuochi. (...) ---  
Canigiani: "Esaurito il settore ospiti per la trasferta di Genova" Canigiani: "Esaurito il settore ospiti per la trasferta di Genova" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Di Gennaro: "Tare ha rimpiazzato al meglio tutti i calciatori andati via" Di Gennaro: "Tare ha rimpiazzato al meglio tutti i calciatori andati via" -> Antonio Di Gennaro, ex centrocampista italiano, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Leiva:  Leiva: "La Lazio del 2000 un modello da seguire. Prima centriamo la Champions" -> Il brasiliano, ai microfoni di Globoesporte, ha parlato del momento in casa biancoceleste: (...) ---  
#TrainingSession | Domani la ripresa alle ore 15:30 #TrainingSession | Domani la ripresa alle ore 15:30 -> Da domani la Prima Squadra della Capitale inizierà a pensare a Genoa-Lazio. Dopo la vittoria (...) ---  
Lazio, ecco come Inzaghi ha costruito un miracolo Lazio, ecco come Inzaghi ha costruito un miracolo -> Il tecnico: "Sono in corsa e me la gioco senza ossessioni perché il nostro obiettivo resta la (...) ---  
Lazio, che carattere hai? Nessuno rimonta come i biancocelesti Lazio, che carattere hai? Nessuno rimonta come i biancocelesti -> È una Lazio da rimonta, l’ha confermato la partita contro l’Inter e i numeri spiegano (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 18 febbraio 2020 LaziAlmanacco di martedì 18 febbraio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 18 febbraio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, Leiva: 'Scudetto? Siamo lì, ma prima la Champions. Il nostro segreto...' Lazio, Leiva: 'Scudetto? Siamo lì, ma prima la Champions. Il nostro segreto...' -> Commenta per primo Il centrocampista della Lazio Lucas Leiva ha concesso una (...) ---  
In Campo con Olympia, Scopri VR Stories by PlayStation VR In Campo con Olympia, Scopri VR Stories by PlayStation VR -> Sei pronto a sognare ad occhi aperti?Bastano Playstation VR e Littlstar! Ci sono storie che vanno (...) ---  
Lazio, Stefano Re Cecconi Lazio, Stefano Re Cecconi -> Prima di Lazio - Inter, del gol di Young e della rimonta biancoceleste, tutto (...) ---  
Marani Marani -> "La Lazio ha impressionato ieri, soprattutto per la prestazione", afferma (...) ---  
#LazioSamp | Post partita, Menichini: "Siamo in crescita, ma dobbiamo ancora migliorare" #LazioSamp | Post partita, Menichini: "Siamo in crescita, ma dobbiamo ancora migliorare" -> Al termine dell'incontro Lazio-Sampdoria, valido per la diciannovesima giornata del campionato (...) ---  
#Primavera | Raul Moro: "Pareggio importante. Sono felice di aver scelto la Lazio" #Primavera | Raul Moro: "Pareggio importante. Sono felice di aver scelto la Lazio" -> Raul Moro, attaccante della Primavera biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style (...)

Autore Topic: Conferenza stampa | Lazzari: "La Lazio mi fa brillare gli occhi, felice di essere qui"  (Letto 77 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 20498
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.sslazio.it

Manuel Lazzari, nuovo acquisto della Prima Squadra della Capitale, è stato presentato quest'oggi in conferenza stampa dal Centro Sportivo di Formello:

“Domenica ho preso una bella botta, ma ci siamo organizzati subito e mi sono operato il giorno dopo. Il recupero è stato veloce, non sento più dolore e giocherò con un tutore. Ieri mi sono sentito a mio agio ed ho già giocato per quattro mesi con il tutore alla mano nel corso della mia carriera, sono a disposizione della squadra e del mister. Per me questo è un grande salto in avanti, passare dalla SPAL che lotta per la salvezza alla Lazio che lotta per la Champions è stato un grande salto. Farò di tutto per mettermi al livello dei miei compagni e non vedo l’ora di iniziare. 

Sono circa due anni che sentivo parlare della Lazio e sinceramente quando me ne ha parlato il mio agente, i miei occhi brillavano, una Società come la Lazio non arriva tutti i giorni e quando ho avuto la possibilità non ci ho pensato un attimo ed ho espresso la mia volontà alla SPAL ed al mio agente. Sono molto felice di essere qui. I nostri obiettivi si sanno, lo scorso anno la Lazio ha vinto la Coppa Italia e quest’anno punteremo alla Champions League come hanno già detto i miei compagni. Il gruppo è veramente molto forte e ci sono due titolari per ruolo che potrebbero giocare ovunque. Sono felice di far parte di un grande gruppo e spero che la stagione parta subito nel migliore dei modi. 

Negli ultimi quattro anni ho giocato con il 3-5-2 a Ferrara e non ho avuto grandi difficoltà ad ambientarmi, ma è cambiato il metodo di lavoro perché qui c’è grande ritmo anche in allenamento ed anche il livello di qualità è molto alto. Non è stato facile ambientarsi per questo, ma devo ringraziare i miei compagni perché mi hanno fatto inserire bene nel gruppo. Devo migliorare in fase realizzativa, giocando con il 3-5-2 devo segnare almeno quattro gol all’anno e lavorerò sotto questo punto di vista per migliorarmi. Due anni fa al mio primo anno di Serie A mi sono rotto lo scafoide ed ho dovuto giocare con il tutore alla mano sinistra. Gli stimoli quando giochi con questi calciatori non mancano mai, c’è sempre voglia di migliorare e di stare al passo dei compagni, provo a rubare ogni giorno qualcosa ai miei compagni per migliorarmi. 

Proverò a farmi trovare pronto quando verrò chiamato in causa. Quando mi sono fatto male domenica scorsa ho passato delle ore brutte perché non ci voleva, ma alla fine è andata bene e sono riuscito a recuperare in fretta. Il derby di Roma è il più bello in Italia, la gente è molto calorosa e qualsiasi calciatore vorrebbe giocare quella partita e sono felice di essermi operato subito e di aver ripreso subito gli allenamenti. Sono un ragazzo timido e se non era per i miei compagni, che sono dei bravissimi ragazzi, ci avrei messo più tempo ad inserirmi. Parlo di più con gli italiani della squadra, soprattutto con Cataldi che è il mio compagno di stanza. Spero di andare avanti così”. 

Vai al forum