LaziAlmanacco di sabato 29 febbraio 2020 LaziAlmanacco di sabato 29 febbraio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 29 febbraio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, la probabile formazione anti-Bologna: Correa titolare, emergenza sulle fasce Lazio, la probabile formazione anti-Bologna: Correa titolare, emergenza sulle fasce -> Out Marusic, pure Lukaku non si allena: in dubbio. Inzaghi pronto a rilanciare il Tucu in coppia (...) ---  
Serie A TIM | Lazio-Bologna, i convocati di Mihajlovic Serie A TIM | Lazio-Bologna, i convocati di Mihajlovic -> Ecco lelenco dei convocati di Mihajlovic per la gara di domani contro la Lazio (ore 15:00): (...) ---  
Serie B | Roma CF-Lazio Women, la designazione arbitrale Serie B | Roma CF-Lazio Women, la designazione arbitrale -> Roma CF-Lazio Women, gara valida per la 16 giornata del campionato di Serie B femminile, in (...) ---  
Budoni: "Vietato sottovalutare la partita contro il Bologna" Budoni: "Vietato sottovalutare la partita contro il Bologna" -> Riccardo Budoni, ex portiere biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...) ---  
#LazioBologna | Conferenza stampa, De Leo:  "Non dovremo avere un atteggiamento passivo" #LazioBologna | Conferenza stampa, De Leo: "Non dovremo avere un atteggiamento passivo" -> Emiliano De Leo, collaboratore del Bologna, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia dalla (...) ---  
#LazioBologna | Conferenza stampa, Inzaghi: "Servirà una grande prestazione a livello mentale" #LazioBologna | Conferenza stampa, Inzaghi: "Servirà una grande prestazione a livello mentale" -> Alla vigilia del match con il Bologna, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi intervenuto in (...) ---  
Comunicato 28.02.2020 Comunicato 28.02.2020 -> La S.S. Laziocomunicadi aver ceduto a titolo temporaneo, sino al 31/12/2020, il diritto alle (...) ---  
Segui la vigilia di Lazio-Bologna su Lazio Style Channel  Segui la vigilia di Lazio-Bologna su Lazio Style Channel -> Altro giorno, nuovi impegni. Anche oggi al Centro Sportivo di Formello le telecamere e i microfoni (...) ---  
Canigiani: "Obiettivo 40.000 quasi raggiunto, la Maestrelli resterà chiusa" Canigiani: "Obiettivo 40.000 quasi raggiunto, la Maestrelli resterà chiusa" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Lazio-Bologna, Olimpico per 40mila tifosi Lazio-Bologna, Olimpico per 40mila tifosi -> Per il match contro i rossobl ci sar una bella cornice di pubblico a sostegno dei giocatori (...) ---  
Primavera 1 TIM | Rinvio gare 6ª giornata di ritorno Primavera 1 TIM | Rinvio gare 6ª giornata di ritorno -> Il Presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie A ha disposto che le gare della 6 (...) ---  
Lazio, il recupero di Lulic si complica: va allestero per curarsi Lazio, il recupero di Lulic si complica: va allestero per curarsi -> Il capitano biancoceleste fuori dall'Italia per ascoltare il parere di uno specialista: il dolore (...) ---  
LaziAlmanacco di venerd 28 febbraio 2020 LaziAlmanacco di venerd 28 febbraio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerd 28 febbraio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Laziomania: il privilegio di godersi Sergej Milinkovic Savic Laziomania: il privilegio di godersi Sergej Milinkovic Savic -> Commenta per primo Guardare Milinkovic Savic ogni domenica un privilegio. (...)

Autore Topic: Laziomania: presa a pallonate la roma  (Letto 71 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 20650
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Laziomania: presa a pallonate la roma
« : Luned 2 Settembre 2019, 11:00:43 »
www.calciomercato.com


     

A pallonate. A Roma diremmo cos, in maniera un po' generale: la Lazio ha preso la Roma a pallonate. Ha giocato molto meglio, forte di un'identit concreta, forte, superiore. Ha avuto chance su chance, preso 4 o 5 legni, ma non bastato. E l'amaro in bocca resta: questa Lazio doveva annichilire la Roma anche dal lato del risultato. Doveva dominarla, certo, ma aveva anche tutte le possibilit di regalare all'altra sponda del Tevere due settimane di calvario, complice la sosta. La prima crisi vera di Fonseca. E invece gli ha regalato un attimo di ossigeno, un punto di respiro.

I BIG DEVONO SALIRE IN CATTEDRA - Luis Alberto fa un ottimo secondo tempo, ma i big - aggiungo Milinkovic e Immobile - devono salire in cattedra in queste partite. Zaniolo man of the match - anche se ha giocato una gran partita - magari non sar proprio un riconoscimento del tutto strameritato - intervento durissimo su Luiz Felipe da rosso diretto, graziato per divina misericordia insensata - ma sintomatico del fatto che Milinkovic in cattedra del tutto non ci sia salito. Intendiamoci: ha fatto tante cose da Milinkovic. E a tratti mi ha fatto veramente strabuzzare gli occhi - quando controlla il pallone ad altezze siderali di petto fa una cosa di cui uno dei pochi portatori nel mondo - ma non ha deciso, non si innalzato di una spanna sopra tutti. Luis Alberto nel secondo tempo pareggia il match e cresce molto, sembra quasi quello di due anni fa. Ma quel quasi fa tutta la differenza nel mondo: sulla trequarti l'impressione che la Lazio sbagli delle scelte, che sia imprecisa, che a volte non sia decisa quanto deve resta. Insieme all'amaro in bocca: anche perch Fonseca - oltre ad aver avuto un derby da macumba dalla sua - qualche scelta l'ha pure azzeccata. 

LE SCELTE DEI MISTER - Inzaghi come sempre non ha cambiato molto: Leiva all'esordio stagionale fa la sua solita partita elevata, ma ha avuto un serio problema di sovraffollamento dalle sue parti. Zaniolo + Kluivert + Under spesso stringevano tutti intorno a lui, e questa mossa di Fonseca ha costretto Inzaghi - gi con un cambio in meno, unito al fallo di mano - a mettere dentro un pimpante Parolo - anche per lui un bel legno. Un cambio da discutere: Milinkovic a mezzo servizio impegnava comunque sempre la Roma, ed il tipo di giocatore da togliere il meno possibile. Se non costretto. Se non spaventato. Fonseca ha costretto Inzaghi ad inseguirlo sul campo dell'aggressivit e della stasi, quando il mister biancoceleste aveva in testa altre idee, inizialmente. Invece ha scelto di cambiare per adattarsi. Detto tra i denti, l'allenatore giallorosso sembra preparato e sveglio, e questo aumenta i rimpianti: al ritorno difficilmente la Roma sembrer cos tanto un cantiere aperto. La Lazio ha dalla sua una certezza: forte, veramente. Forse davvero un anno zero: il carattere c', il gioco pure. L'ultimo giorno di mercato potrebbe regalare qualcosina, ma ne dubito. Il regalo la Lazio deve farselo da sola. Senza contare sulla fortuna, a quanto pare.  

Vai al forum