Lazio, il Siviglia su Luis Alberto. Lagente frena: Rinnova e rimane Lazio, il Siviglia su Luis Alberto. Lagente frena: Rinnova e rimane -> Il ds Monchi vorrebbe riportarlo in Andalusia, ma il procuratore lvaro Torres ammette: Presto la (...) ---  
Anche le ragazze di Seleman si allenano online da casa Anche le ragazze di Seleman si allenano online da casa -> Allenarsi in sicurezza. Anche le giocatrici della Lazio Women vivono questo momento di difficolt (...) ---  
Lazio in campo per Bergamo: i giocatori fanno gol con la solidariet Lazio in campo per Bergamo: i giocatori fanno gol con la solidariet -> Liniziativa dellASI vede coinvolti per ora Acerbi, Luis Alberto, Immobile e Cataldi: sfida nei (...) ---  
Lazio, Inzaghi e Tare pensano a Romagnoli Lazio, Inzaghi e Tare pensano a Romagnoli -> Il difensore ha il contratto in scadenza nel 2022, pu lasciare il Milan ROMA - Alessio Romagnoli (...) ---  
Lazio, per i gioielli niente sconti Lazio, per i gioielli niente sconti -> Lotito nella relazione di bilancio: "Il valore dei cartellini non risentir della crisi". (...) ---  
Il PSG su Milinkovic:  lobiettivo numero uno Il PSG su Milinkovic: lobiettivo numero uno -> La Lazio non fa sconti e Lotito non intenzionato a cedere nessun big. Ma Le10Sport in Francia (...) ---  
Lazio, la giornata di Ciro Immobile tra allenamento, burraco e cornetti Lazio, la giornata di Ciro Immobile tra allenamento, burraco e cornetti -> La moglie Jessica gli ha preparato una colazione fatta in casa: lattaccante biancoceleste (...) ---  
LaziAlmanacco di gioved 02 aprile 2020 LaziAlmanacco di gioved 02 aprile 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di gioved 02 aprile 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Coronavirus LIVE: 2.937 nuovi contagi (ieri 2.107) e 727 decessi (ieri 837). Salgono le guarigioni: 1.118 Coronavirus LIVE: 2.937 nuovi contagi (ieri 2.107) e 727 decessi (ieri 837). Salgono le guarigioni: 1.118 -> 162 Il coronavirus una pandemia. Calciomercato.com segue tutti i (...) ---  
Lazio, Adekanye lavora duro: prima l'allenamento, poi il relax Lazio, Adekanye lavora duro: prima l'allenamento, poi il relax -> Il giovane attaccante biancoceleste, con laiuto del fratello, suda in attesa della ripresa a (...) ---  
Lazio, Diaconale: La Juve vuole lo stop per avere anche un buon bilancio sportivo\ Lazio, Diaconale: La Juve vuole lo stop per avere anche un buon bilancio sportivo\ -> Il direttore del club biancoceleste ha lanciato un altro attacco ai bianconeri: "Per noi lo (...) ---  
Lazio, occhi su Szoboszlai. Il giocatore: Vedremo pi avanti Lazio, occhi su Szoboszlai. Il giocatore: Vedremo pi avanti -> Il ds Tare segue il giovane centrocampista del Salisburgo, pu essere un rinforzo importante per (...) ---  
Lazio, Vavro in clinica: controlli per il difensore Lazio, Vavro in clinica: controlli per il difensore -> A sorpresa lo slovacco, con tanto di mascherina, andato in Paideia per effettuare dei test (...) ---  
Lazio, 8 anni fa la scomparsa di Chinaglia: La nostra bandiera Lazio, 8 anni fa la scomparsa di Chinaglia: La nostra bandiera" -> Il club biancoceleste, in una nota ufficiale, ha ricordato Long John: "Sempre vivo nei nostri (...) ---  
Il ricordo di Giorgio Chinaglia Il ricordo di Giorgio Chinaglia -> Otto anni fa ci lasciava Giorgio Chinaglia, bandiera biancoceleste e vincitore del primo Scudetto (...)

Autore Topic: Lazio, Correa  (Letto 133 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 20961
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, Correa
« : Mercoled 4 Settembre 2019, 10:00:25 »
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Correa is back. Rieccolo in nazionale dopo due anni di assenza. L'ultima volta era stato nel settembre 2017, sfide valide per le qualificazioni mondiali contro Venezuela e Uruguay. Scaloni ha deciso di premiarlo, di dargli fiducia e chiss che questo non possa essere l'inizio di un inserimento in pianta stabile nel gruppo albiceleste. Il ct dell'Argentina ha studiato il Tucu, ne ha apprezzato la crescita nel finale di passata stagione, un'ascesa che sta continuando e che Leo spera possa dare i propri frutti anche in nazionale. La Lazio e Inzaghi hanno aiutato Correa, lo hanno messo nelle condizioni di esprimersi al meglio, giocando a ridosso della prima punta e libero da grossi compiti tattici, l'ex Samp sta trovando la sua dimensione. Ha regalato alla Lazio una Coppa Italia mettendo il sigillo prima in semifinale e poi in finale contro l'Atalanta con un gol meraviglioso, nel precampionato si esaltato e l'avvio di campionato ha confermato l'evoluzione del Tucu che deve per imparare a essere sempre pi cinico sotto porta. l'ultimo step prima di diventare un giocatore di livello assoluto. 



SOLO LAZIO - C' tempo. Del resto, a 25 anni appena compiuti, la strada imboccata sembra quella giusta. L'Argentina una nuova opportunit, un modo per prendere ulteriore confidenza nei propri mezzi. Il Tucu felice di tornare a vestire la maglia biancoceleste del suo paese, ha capito che l'occasione prendere al volo. Lo ha confermato ai microfoni di Espn, da Los Angeles dove in ritiro per preparare le amichevoli contro Messico e Cile: "Sono molto felice di essere tornato; era tanto tempo che non tornavo qui, la voglia c'era ed era molta. Sono grato per la fiducia che mi stata data, dar tutto ora che sono qui". Correa vuole lasciare il segno, sente di essere un giocatore diverso da quello che fu convocato due anni fa. Pi maturo, pi completo, con una collocazione tattica ben definita: "Scaloni l'ho conosciuto quando ero a Siviglia, l giocavo praticamente da esterno destro di centrocampo, ora invece mi muovo pi avanti. Io sono a disposizione del mister, lui sa che posso giocare sia sull'esterno offensivo, che dietro la punta. Non fa differenza. Quando indossi questa maglia sai che devi fare le cose per bene, per me questa una grande opportunit e voglio far vedere che posso dare tanto al mio paese". Il ritorno in nazionale per ha un background. Una regia. La Lazio lo ha rilanciato, gli hanno dato nuovo smalto. L'inizio difficile, tanta panchina, poi la crescita e l'esplosione. Ora il Tucu un punto fermo nello scacchiere di Inzaghi: "Da quando sono alla Lazio, la verit che il primo anno stato abbastanza positivo. Abbiamo vinto la Coppa Italia, abbiamo fatto abbastanza bene. Durante l'estate ci sono state voci, si parlato di qualcosa, ma la verit che io sono sempre stato focalizzato sul mio lavoro, sapendo cosa dovevo fare in quel momento. Posso dire che sono concentrato e coinvolto al 100% con la Lazio". Una buona notizia per tutti. 


Vai al forum