Vojvoda, lo Standard Liegi fa il prezzo. Anche Tare sul baby Diomand Vojvoda, lo Standard Liegi fa il prezzo. Anche Tare sul baby Diomand -> La Lazio prepara la doppia offerta: lesterno destro kosovaro costa 7 milioni. Il belga pu (...) ---  
Juve-Lazio, ecco quando si giocher la sfida scudetto Juve-Lazio, ecco quando si giocher la sfida scudetto -> Lindiscrezione: la sfida luned 20 luglio alle 21.45. I club intanto dicono no ai playoff.L8 (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 31 maggio 2020 LaziAlmanacco di domenica 31 maggio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 31 maggio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, il prezzo per Dendoncker Lazio, il prezzo per Dendoncker -> Il prezzo iniziale chiesto dalWolverhamptonallaLazioper il centrocampista Dendoncker di25 (...) ---  
Lazio, Lulic ancora pap: la moglie Sandra  in dolce attesa Lazio, Lulic ancora pap: la moglie Sandra in dolce attesa -> Il capitano biancoceleste diventer padre per la terza volta. Lannuncio su Instagram con gli (...) ---  
Il Direttore De Martino: "Verso Lotito e la Lazio attacchi gratuiti ed ingiustificati" Il Direttore De Martino: "Verso Lotito e la Lazio attacchi gratuiti ed ingiustificati" -> Stefano De Martino, Direttore della Comunicazione della S.S. Lazio, intervenuto questoggi ai (...) ---  
Lazio, prima partita in famiglia: finisce 2-2, Caicedo fa doppietta Lazio, prima partita in famiglia: finisce 2-2, Caicedo fa doppietta -> I biancocelesti quasi tutti in campo agli ordini di Inzaghi: si fa sul serio in vista della (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 30 maggio 2020 LaziAlmanacco di sabato 30 maggio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 30 maggio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Coronavirus e sport, Serie A UFFICIALE: si parte il 20 giugno con i recuperi. Finale Coppa Italia il Coronavirus e sport, Serie A UFFICIALE: si parte il 20 giugno con i recuperi. Finale Coppa Italia il -> La pandemiacoronavirusinfluenza anche il mondo dello sport.Calciomercato.comsegue in tempo reale i (...) ---  
#TrainingSession | Ripresa fissata domani alle 10:00 #TrainingSession | Ripresa fissata domani alle 10:00 -> Terminato il terzo giorno di lavoro, la Lazio si avvicina allultima seduta di allenamento della (...) ---  
Domizzi: "Acerbi è unico, nessuno ha avuto la sua continuità di rendimento" Domizzi: "Acerbi è unico, nessuno ha avuto la sua continuità di rendimento" -> Maurizio Domizzi, ex difensore biancoceleste, intervenuto a S.S.Lazio Agenzia Ufficiale. Nel (...) ---  
Garlaschelli: "I giocatori torneranno in campo con grande voglia" Garlaschelli: "I giocatori torneranno in campo con grande voglia" -> Renzo Garlaschelli, ex attaccante biancoceleste e campione dItalia nel 1974, intervenuto ai (...)

Autore Topic: Cari attaccanti, mirate alle mani! Tanto sempre rigore...  (Letto 145 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 21616
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Cari attaccanti, mirate alle mani! Tanto sempre rigore...
« : Luned 9 Settembre 2019, 13:02:07 »
www.calciomercato.com


                   

Rigori, la tentazione di mirare alle braccia. In fondo le braccia e le mani dell'avversario, in gergo in quel momento "difendente", sono pi vicine e pi facili da centrare di quanto non sia spesso la porta dentro la quale dovresti spedire la palla. E poi quelle braccia e quelle mani spesso, quasi sempre, fanno parte del muro umano che sta tra te e la porta. Quindi ci pensi: posso crossare la palla, mandare dall'altra parte e vedere se incoccio la testa o la gamba di uno dei miei compagni, posso tornare indietro e come si dice riaprire il gioco, posso mirare la porta anche se da qui dove sono la vedo poco, oppure posso mirare le braccia e le mani dell'avversario che mi sta davanti.

Fino allo scorso campionato, se miravo alle braccia e alle mani del "difendente", il massimo che potevo tirar fuori a mio favore era magari un calcio d'angolo. Ma da questo campionato se ho buona mira, se dispongo di ottimo piede, allora posso portate a casa un rigore. E' rigore praticamente sempre e comunque se la palla tocca braccia e mani del "difendente" in area. Prima era rigore se braccia e mani toccavano la palla. Non la stessa cosa, proprio no. E' cambiata la regola in nome del pi rigori, pi gol, pi show. E quindi, a regola cambiata, tentazione suscitata. Che tentazione mirare alle braccia e alle mani del "difendente". Ci faranno, ci stanno gi facendo allenamenti specifici o per ora si lascia tutto alla creativit, all'estro del singolo giocatore, quelli almeno che mandano la palla dove vogliono?

In un mondo dove viene considerata abilit e specialit professionale fare ammonire e magari espellere un avversario, magari ben recitando... Bonucci style, anzi no: stile di quasi tutti, Bonucci solo l'ultimo a farlo in ordine di tempo. In un mondo cos, non pensar male pensare alla montante e incombente tentazione di tirare alle braccia altrui per avere il rigore, per centrare il rigore. La tentazione di specializzarsi un po' in questo che potrebbe diventare un "fondamentale". Come i calci piazzati, cio le punizioni e gli angoli. Mirare alle braccia e mani altrui pu diventare un, diciamo cos, semi piazzato. Se indovini, se calci a pennello il premio un rigore. E nessun tifoso ti criticher. Nessuno, a partire di chi sta scrivendo di questa tentazione, sperando che nella sua squadra gi qualcuno abbia e coltivi il talento del mira alle braccia e prendi il rigore.

Vai al forum