Serie A TIM | Lazio-Atalanta, i convocati di Gasperini Serie A TIM | Lazio-Atalanta, i convocati di Gasperini -> Alla vigilia del match con la Lazio, il tecnico dei bergamaschi Gian Piero Gasperini ha diramato i (...) ---  
#LazioAtalanta | Post partita, Menichini: "Dobbiamo dar seguito al nostro processo di crescita" #LazioAtalanta | Post partita, Menichini: "Dobbiamo dar seguito al nostro processo di crescita" -> Al termine dell'incontro con l'Atalanta, il tecnico della Primavera biancoceleste Leonardo (...) ---  
Felicella: "Pronte per la ripresa del campionato, onorata di far parte di questa squadra" Felicella: "Pronte per la ripresa del campionato, onorata di far parte di questa squadra" -> Licia Felicella, portiere della Lazio Women, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Primavera 1 TIM | Lazio-Atalanta, le formazioni ufficiali Primavera 1 TIM | Lazio-Atalanta, le formazioni ufficiali -> LAZIO (3-5-2): Alia; Armini, Kalaj, Petricca; De Angelis, Bianchi, Minala, Falbo, Ndrecka; Czyz, (...) ---  
Canigiani: "Per domani venduti finora 8.000 biglietti" Canigiani: "Per domani venduti finora 8.000 biglietti" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
#LazioAtalanta | Conferenza stampa, Gasperini: "Battere i biancocelesti per dare un bel segnale" #LazioAtalanta | Conferenza stampa, Gasperini: "Battere i biancocelesti per dare un bel segnale" -> Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia (...) ---  
#LazioAtalanta | Conferenza stampa, Inzaghi: "Ci manca solo la continuità, domani gara importante" #LazioAtalanta | Conferenza stampa, Inzaghi: "Ci manca solo la continuità, domani gara importante" -> Alla vigilia del match con l'Atalanta, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi intervenuto in (...) ---  
Segui la vigilia di Lazio-Atalanta su Lazio Style Channel  Segui la vigilia di Lazio-Atalanta su Lazio Style Channel -> Altro giorno, nuovi impegni. Anche oggi al Centro Sportivo di Formello le telecamere e i microfoni (...) ---  
LaziAlmanacco di venerd 18 ottobre 2019 LaziAlmanacco di venerd 18 ottobre 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerd 18 ottobre 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Serie A TIM | Conferenza stampa mister Inzaghi Serie A TIM | Conferenza stampa mister Inzaghi -> Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi interverr in conferenza stampa alla vigilia di (...) ---  
#TrainingSession | Prove tattiche a -2 da Lazio-Atalanta #TrainingSession | Prove tattiche a -2 da Lazio-Atalanta -> Allenamento pomeridiano per la Prima Squadra della Capitale che, questoggi, si ritrovata presso (...) ---  
Gabriele Paparelli Gabriele Paparelli -> Era il 28 ottobre 1979. Gabriele Paparelli aveva 8 anni, suo padre Vincenzo 33. Quel (...) ---  
Ripert: "Il turnover è importante, la memoria muscolare è fondamentale" Ripert: "Il turnover è importante, la memoria muscolare è fondamentale" -> Il prof. Fabio Ripert intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, 89.3 FM, allinterno della (...) ---  
IL PROGRAMMA DEL WEEKEND | Debutto per l’Under 13, l’U16 e l’U15 ospitano la Sampdoria IL PROGRAMMA DEL WEEKEND | Debutto per l’Under 13, l’U16 e l’U15 ospitano la Sampdoria -> Torna in campo il Settore Giovanile biancoceleste. Nella giornata di sabato scatter una nuova (...) ---  
Magazine Primavera | Falbo: "Giocare da mezzala mi piace, sono nel vivo del gioco" Magazine Primavera | Falbo: "Giocare da mezzala mi piace, sono nel vivo del gioco" -> Il centrocampista della Primavera biancoceleste Luca Falbo intervenuto ai microfoni di Lazio (...)

Autore Topic: Cari attaccanti, mirate alle mani! Tanto sempre rigore...  (Letto 67 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 18780
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Cari attaccanti, mirate alle mani! Tanto sempre rigore...
« : Luned 9 Settembre 2019, 13:02:07 »
www.calciomercato.com


                   

Rigori, la tentazione di mirare alle braccia. In fondo le braccia e le mani dell'avversario, in gergo in quel momento "difendente", sono pi vicine e pi facili da centrare di quanto non sia spesso la porta dentro la quale dovresti spedire la palla. E poi quelle braccia e quelle mani spesso, quasi sempre, fanno parte del muro umano che sta tra te e la porta. Quindi ci pensi: posso crossare la palla, mandare dall'altra parte e vedere se incoccio la testa o la gamba di uno dei miei compagni, posso tornare indietro e come si dice riaprire il gioco, posso mirare la porta anche se da qui dove sono la vedo poco, oppure posso mirare le braccia e le mani dell'avversario che mi sta davanti.

Fino allo scorso campionato, se miravo alle braccia e alle mani del "difendente", il massimo che potevo tirar fuori a mio favore era magari un calcio d'angolo. Ma da questo campionato se ho buona mira, se dispongo di ottimo piede, allora posso portate a casa un rigore. E' rigore praticamente sempre e comunque se la palla tocca braccia e mani del "difendente" in area. Prima era rigore se braccia e mani toccavano la palla. Non la stessa cosa, proprio no. E' cambiata la regola in nome del pi rigori, pi gol, pi show. E quindi, a regola cambiata, tentazione suscitata. Che tentazione mirare alle braccia e alle mani del "difendente". Ci faranno, ci stanno gi facendo allenamenti specifici o per ora si lascia tutto alla creativit, all'estro del singolo giocatore, quelli almeno che mandano la palla dove vogliono?

In un mondo dove viene considerata abilit e specialit professionale fare ammonire e magari espellere un avversario, magari ben recitando... Bonucci style, anzi no: stile di quasi tutti, Bonucci solo l'ultimo a farlo in ordine di tempo. In un mondo cos, non pensar male pensare alla montante e incombente tentazione di tirare alle braccia altrui per avere il rigore, per centrare il rigore. La tentazione di specializzarsi un po' in questo che potrebbe diventare un "fondamentale". Come i calci piazzati, cio le punizioni e gli angoli. Mirare alle braccia e mani altrui pu diventare un, diciamo cos, semi piazzato. Se indovini, se calci a pennello il premio un rigore. E nessun tifoso ti criticher. Nessuno, a partire di chi sta scrivendo di questa tentazione, sperando che nella sua squadra gi qualcuno abbia e coltivi il talento del mira alle braccia e prendi il rigore.

Vai al forum