Lazio, Piscedda Lazio, Piscedda -> Tempo di sosta, tempo di analisi. Massimo Piscedda, ex difensore della Lazio, si è (...) ---  
Lazio, Rambaudi: “Successo importante in una gara difficile.  Lazio, Rambaudi: “Successo importante in una gara difficile. -> Roberto Rambaudi, con l’aquila sul petto dal 1994 al 1998, è intervenuto ai microfoni di (...) ---  
Segui su Lazio Style Channel la nuova trasmissione 'Diciotto e quattro minuti' Segui su Lazio Style Channel la nuova trasmissione 'Diciotto e quattro minuti' -> Nono appuntamento sul 233 di Sky. Sempre di lunedì. Per analizzare cammino che sta effettuando (...) ---  
#LazioRomaCF | Palombi: "Domenica abbiamo la possibilità di rifarci in un altro derby" #LazioRomaCF | Palombi: "Domenica abbiamo la possibilità di rifarci in un altro derby" -> Claudia Palombi, attaccante della Lazio Women, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
#LazioRomaCF | Il racconto della partita #LazioRomaCF | Il racconto della partita -> Al campo Mirko Fersini di Formello la Lazio Women affronta la Roma CF nel derby valevole per la (...) ---  
Il ricordo di Gabriele Sandri Il ricordo di Gabriele Sandri -> La S.S. Lazio ricorda Gabriele Sandri nel dodicesimo anniversario della scomparsa, avvenuta (...) ---  
Lazio - Lecce, le pagelle dei quotidiani: Strakosha da record, Correa lascia il segno Lazio - Lecce, le pagelle dei quotidiani: Strakosha da record, Correa lascia il segno -> La Lazio arriva alla sosta per le Nazionali in scioltezza, quantomeno per quanto riguarda (...) ---  
Lazio, dal baratro al paradiso: una rimonta per cambiare il campionato Lazio, dal baratro al paradiso: una rimonta per cambiare il campionato -> A un passo dall’abisso, dal dramma sportivo, prima di rinascere, come una fenice dalle (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 11 novembre 2019 LaziAlmanacco di lunedì 11 novembre 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 11 novembre 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
I RISULTATI DELLA DOMENICA | Solo risultati positivi per i biancocelesti! I RISULTATI DELLA DOMENICA | Solo risultati positivi per i biancocelesti! -> Una domenica assolutamente positiva per il Settore Giovanile della Prima Squadra della Capitale. (...) ---  
Coppa Italia femminile | Lazio-Roma CF 0-2, il tabellino Coppa Italia femminile | Lazio-Roma CF 0-2, il tabellino -> LAZIO-ROMA CF 0-2 Marcatorice: 85’, 88’ Kirschdouns (R). LAZIO: Natalucci, Colini, Pezzotti (...) ---  
#LazioLecce | Post partita, Inzaghi: "Ho chiesto alla squadra di dare tutto, ora avanti così" #LazioLecce | Post partita, Inzaghi: "Ho chiesto alla squadra di dare tutto, ora avanti così" -> Dopo il triplice fischio di Lazio-Lecce, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto ai (...) ---  
#LazioLecce | Post partita, Milinkovic: "Importante aver aiutato la squadra" #LazioLecce | Post partita, Milinkovic: "Importante aver aiutato la squadra" -> Al termine dell'incontro con il Lecce, il centrocampista biancoceleste Sergej Milinkovic è (...) ---  
#LazioLecce | Conferenza stampa, Inzaghi: "Ero tranquillo anche quando i risultati non arrivavano" #LazioLecce | Conferenza stampa, Inzaghi: "Ero tranquillo anche quando i risultati non arrivavano" -> Dopo la partita con il Lecce, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza (...) ---  
#LazioLecce | Post partita, Strakosha: "Vittoria da Lazio, possiamo ancora migliorare" #LazioLecce | Post partita, Strakosha: "Vittoria da Lazio, possiamo ancora migliorare" -> Al termine del match con il Lecce, il portiere biancoceleste Thomas Strakosha è intervenuto ai (...)

Autore Topic: Nuntereggaepiù  (Letto 739 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14519
  • Karma: +787/-56
  • Sesso: Maschio
  • I have become comfortably numb
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Nuntereggaepiù
« : Domenica 15 Settembre 2019, 21:52:23 »
Avete seguito una campagna acquisti piatta come uno specchio d'acqua stagnante.
Avete irriso chi diceva che trattavasi di scommesse e che la Lazio non era cambiata più di tanto.
Avete cantato ubriachi per la vittoria di Coppa Italia.
Avete detto che chi non crede che questa Lazio sia da Champions è un disfattista.
Avete inserito la Lazio di sicuro nei primi quattro posti.
Avete detto che siamo dieci volte superiori alle merde, all'altezza dell'Inter e del Napoli, che il Torino ce lo sgrulla e l'Atalanta in confronto a noi è una manica di pippe.
Avete detto che Caicedo qua, Bastos là, sò tutti fenomeni.
Avete detto che Tare se lega alla fava Marotta e riseppellisce Allodi, ridicolizzando Moggi e tutti i DS della storia del calcio.
Poi ALLA PRIMA SCONFITTA tutte ste cazzo di certezze crollano e ve la prendete con l'allenatore, reo di non far materializzare in campo le vostre fantasie.
La Lazio ha lo stesso allenatore per il quarto anno consecutivo e la rosa è basata sullo stesso nucleo di giocatori.
Può fare quello che ha fatto sempre: da 60 a 70 punti, se va bene qualcosa in più, se va male qualcosa in meno.
Nella gara secca può vincere con chiunque o perdere con chiunque.
E alla luce di quello che si è visto oggi, alla luce di quello che scrivete da mesi, spiegatemi che cazzo c'entra la crisi isterica che segue a una sconfitta normalissima per una squadra come la Lazio, già vista tante volte e che tante volte rivedremo.
Spiegatemi dove cazzo sta scritto che se andiamo a Ferrara con la lingua di fuori non dovremmo perdere.
Se dominiamo ma non la buttiamo dentro perché dovremmo vincere.
Se Inzaghi fa turnover levando tizio e caio, perché dovrebbe invece averlo fatto togliendo sempronio e pincopallo.
Se in quattro guardano Petagna segnare che cazzo c'entra l'allenatore?
Se in quattro guardano Petagna segnare che cazzo c'entra Immobile?
Se a una squadra che è arrivata ottava sbagliando gol a camionate, legata agli umori di Milinkovic-Savic e Luis Alberto, si aggiunge il solo pur ottimo Lazzari, perché dovrebbe diventare un rullo compressore?
Avete avallato la campagna acquisti, perché accusate Inzaghi per aver avallato la campagna acquisti?
Perché cazzo alla prima sconfitta di stagione azzannate tutti alla giugulare, come se aveste passato l'intera estate aspettando di poter commentare una sconfitta? Vi ha fatto forse male la vittoria in Coppa Italia? Avreste preferito impalare Inzaghi dopo la sconfitta con l'Atalanta?
Avete pensato di farvi vedere da uno bravo? Fanno miracoli.
La Lazio ha perso perché ha dominato il primo tempo non segnando, e ha lasciato che la Spal, una buona squadra allenata benissimo, segnasse due gol di cui il primo regalato da una difesa distratta, che si era appena salvata per miracolo su corner, e il secondo perché all'arrembaggio visto che il tempo stringeva e bisognava vincere.
Segno che mancano concentrazione e capacità d'interpretare i momenti della partita.
Mancavano anche l'anno scorso?
Vi do una notizia: l'allenatore è lo stesso e i giocatori anche.
E' lo stesso motivo per cui alcuni di noi hanno sommessamente sostenuto finora che non è aria di Champions League, con questi presupposti. Ma per voi la CL è l'obiettivo minimo, è Inzaghi che non capisce un cazzo, no?
Quando si vince, tutto dovuto.
Quando segna Immobile, tutto dovuto.
Quando non segna, quando non si vince, venite fuori trionfanti, come i rospi dopo un temporale.
Fosse mio il forum lo chiuderei dopo una sconfitta per impedirvi di coprirvi di ridicolo in questo modo.

SFL
Sul Prato Verde
PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline Karmilla

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1361
  • Karma: +69/-0
  • Sesso: Femmina
  • "La mia ragazza è laziopatica" (cit.)
    • Mostra profilo
Re:Nuntereggaepiù
« Risposta #1 : Domenica 15 Settembre 2019, 22:19:28 »
Pancrazio, immagino che tu abbia delle precise rimostranze per esprimerti in maniera così netta e tagliente e dedicare addirittura un post alle persone che non reggi più. Sei una persona di grande intelligenza.


Ma mi permetto di darti la mia opinione: un post del genere non aiuta.
Se hai in mente "noi" come massa indistinta di utenti che oggi hanno espresso giudizi critici, credo che sarebbe più utile guardare a ciò che ciascuno ha scritto negli ultimi mesi, perché magari chi oggi si lamenta non è la stessa persona che in estate lodava il mercato. Magari era già critica, magari non ha scritto niente. Le posizioni dei singoli sono più sfumate di quelle della massa: chiedere ai primi di rispondere delle opinioni della seconda non è materialmente possibile.


Se hai in mente precise persone, avatar e nicknames, forse non è il caso di sparare nel mucchio pensando che loro e non altri capiranno di essere tra i destinatari. Lo so, la netiquette considera ad hominem tutto quello che non è riferimento indistinto alla massa (quando in realtà sarebbe un'altra cosa, ma o tempora! o mores!). Però nel momento in cui invochi la chiusura del forum, parli di isteria, di ridicolo, di vergogna, almeno dai la possibilità alle persone che hai in mente di capire perché esattamente ce l'hai con loro. Perché io ho letto queso post con le migliori intenzioni, ma veramente non riesco a capire questa tua amarezza da dove derivi. Forse ho perso qualche pezzo, forse non sono il target. Ma appunto: se spari nel mucchio come faccio a capirlo?
«Ama e ridi se amor risponde, piangi forte se non ti sente, dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior»

«Che anno è, che giorno è, questo è il tempo di vivere con te...»

Offline geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6330
  • Karma: +51/-6
    • Mostra profilo
Re:Nuntereggaepiù
« Risposta #2 : Domenica 15 Settembre 2019, 22:37:16 »
Invettiva controi gufi. Ci sta. Abbiamo perso al novantaduesimo.

Offline MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 15570
  • Karma: +188/-199
    • Mostra profilo
Re:Nuntereggaepiù
« Risposta #3 : Domenica 15 Settembre 2019, 22:41:59 »
Si ma che palle.
Nessuno scrive che retrocedere o ma il panzone e l albanese dicono che siamo da Champions. È una stronzata.
Punto
I forum esistono affinché ci sia un contraddittorio, altrimenti facciamo un raduno e ci spariamo le pippe a vicenda

Offline Amolalazio71

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1696
  • Karma: +9/-2
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nuntereggaepiù
« Risposta #4 : Domenica 15 Settembre 2019, 22:55:24 »
uno che scrive che quella di oggi é una sconfitta normalissima va psicoanalizzato.
il problema é che si ripetono sempre gli stessi clamorosi errori. Alla fine vi siete assuefatti.
Ma normale non é.
Anzi é gravissimo.
Una dirigenza normale avrebbe preso per le orecchie il ferguson deoantri dalla clamorosa eliminazione di Salisburgo.
Invece nulla.
Sempre le solite scelte.
I soliti errori.
E le solite dichiarazioni.
Senza manco scusarsi coi tifosi.
Si vergognassero
Sono laziale e ne sono orgoglioso.
Non c' è sconfitta che mi allontani
Non c'è vittoria che mi sazi

Offline Gasco luis veron

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 3118
  • Karma: +43/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nuntereggaepiù
« Risposta #5 : Domenica 15 Settembre 2019, 23:44:17 »
Io, ho messo la Lazio terza forza al pari dell' Inter e non e' la sconfitta di oggi che mi fara' cambiare idea sulla forza della nostra squadra.

Rispondo per me perche' nell' analisi tattica ci son andato giu' duro con il mister ma l' analisi tecnico-tattica serve ad analizzare la partita, e cio' che e' andato o, che non e' andato.

Ovviamente ho messo la Lazio al pari dell' Inter cio' vuol dire che considero i giocatori delle due squadre alla pari e i due allenatori alla pari o, quasi.

Si, per me non solo Inzaghi ma anche Conte ha dei difetti: un po' tutti ce li hanno.

Sarri ad esempio per me e' un grande allenatore ma se non gli dai i giocatori adatti al suo gioco va in difficolta'.


Conte e' incredibile nel dare una mentalita' vincente alla sua squadra ma tatticamente come schemi offensivi a me piace piu' Inzaghi anzi, lo reputo piu' geniale.

Ma Conte difensivamente sa organizzare meglio la squadra: quindi metto Conte appena un gradino sopra ad Inzaghi ma siamo la'.

Quindi se metto le due squadre alla pari (l' Inter appena, appena sopra!), e' perche' considero le due squadre in tutto alla pari anche sulle rispettive panchine.

Pero' anche Inzaghi ha i suoi difetti e deve migliorarli: alcuni li ha gia' migliorati ed e' cresciuto molto in questi due anni.

Altri, ce li ha ancora e sono sicuro che li migliorera' con il passar del tempo ma fermandoci alla partita singola di oggi,  fa parte delle cose analizzare la gara e vedere cos'e' che non e' andato e che e' andato: questo serve per poter evitare di ripetere gli stessi errori in futuro.


Ti dico subito una cosa: io, l' ho seguita ieri la partita dell' Inter, tava faticando in 11 contro 11 e avrebbero dovuto espellere Barella prima di De Paul!

Era l' Inter che in sostanza doveva rimanere in 10 contro 11.

Poi, c'e' stata la clamorosa ingenuita' di De Paul che ha schiaffeggiato Candreva che non ci ha messo niente ad imitare il suo modello di vita, totti e a cadere come se avesse subito un pugno improvviso da Mike Tyson.

Forse l' espulsione sarebbe stata comunque lecita soprattutto per il gesto ma in seguito lo stesso Candreva ha messo le mani in faccia ad uno dell' Udinese e l' arbitro ha sorvolato: quindi come sempre ho visto due pesi e due misure.

Cosi' l' Inter ha vinto 1-0 in casa contro l' Udinese: noi dovremmo aver paura di loro?

La roma l' abbiamo presa a pallate.

Pecchiamo ancora in mentalita'; significa che quando giochiamo male dobbiamo vincere attraverso la cattiveria, soffrendo non attraverso il bel gioco o, l' estetica.

Su questa cosa devono lavorare il mister ma anche i giocatori che non devono avere alibi e soprattutto devono tirar fuori gli attributi: dobbiamo imparare a vincere soffrendo perche' non sempre si puo' giocar bene e non sempre si possono fare tanti gol.

0-1 si puo'!

Le grandi squadte fanno cosi' e ci dobbiamo arrivare!

Pero' visto che non e' la prima volta che succede di perdere con quesye squadre (e proprio con la Spal con lo stesso tipo di scelte in difesa come ad esempio Patric sempre a sfavore di Bastos), allora rifletto.

Sto' cercando da giorni di capire dove sta il problema e dove migliorarlo.

Dopo aver parlato di mentalita' vincente e capacita' di soffrire da parte dei giocatori, analizzo ovviamente anche la parte riguardante l' allenatore.

Ecco, secondo me Inzaghi (che reputo uno dei migliori tecnici italiani), deve migliorare in alcuni aspetti riguardanti soprattutto la difesa.

Dire che secondo me oggi ha sbagliato non significa accusarlo di esser un brocco: anzi, semmai ho la convinzione che presto il mister lavorera' su queste cose.

In fondo all' epoca non faceva giocare Correa a favore di Parolo: all' epoca sottolineai questa cosa poi Inzaghi si invento' il modulo fantasia e lo riempi' di complimenti.

Credo che sotto alcuni aspetti Inzaghi sia veramente geniale a volte pero' deve risolvere alcune questioni ed oggi lui ci ha messo una bella parte del suo in questa partita: questo sempre secondo me.

Tuttavia le sue dichiarazioni del dopo-gara mi fanno esser molto fiducioso per il futuro perche' significa che il mister ha capito dove sta' il problema: IN DIFESA!

Perdonami Thomas ma se dopo la partita il mister stesso, dice: in serie A, non e' possibile marcare a 5 metri dall' avversario visto che noi dietro marchiamo a uomo.

Vuol dire che il primo a veder delle cose che non sono andate e' proprio lui e questa cosa e' una garanzia per tutti noi poiche' vuol dire che il.tecnico ha capito il problema maggiore (oltre a quello della mentalita').

Ma ti domando: non ti sembra che con queste sue dichiarazioni il mister stia smentendo le sue stesse  scelte poiche' il mister sa' benissimo che Patric non e' un marcatore e Vavro e' abituato a giocare a zona e soprattutto in una difesa a 4 e non a  3?

Allora mi domando: perche' il mister non ha messo un vero marcatore ovvero, il piu' forte che abbiamo in rosa e cioe' Bastos?

Io, credo che porsi una domanda del genere sia leggittima e non significa per questa cosa considerare Inzaghi, un brocco: pero' un idea me la faccio e penso che per la difesa lui stia sbagliando alcune scelte sia tattiche che di scelta degli uomini.

Penso pure che questi errori o, fisse risalgono all' anno scorso perche' anche l' anno scorso scelse Patric (proprio contro la Spal), e Wallace contro l' Atalanta al posto di Bastos.

Anche in altre partite fece questo tipo di scelta e i risultati furono tutti negativi come oggi.

Noi, l' anno scorso contro la Spal, il Sassuolo il Chievo e per gli errori di Wallace contro l' Atalanta, abbiamo perso la Champions!

Ho spiegato anche il motivo di queste sue scelte difensive, secondo me: nel caso di Patric e di Vavro e' perche' lui contro le piccole squadre vuole inserimenti da dietro, sovrapposizioni e vuole che tutto parta dalla difesa.

Pero' poi salvo scoprire che si tratta della coperta corta perche' i due (Patric e Vavro), non ti garantiscono la marcatura di Bastos cioe' quella vecchio stampo attaccato all' uomo come fa anche Acerbi che e' poi quello che chiede il mister ai suoi difensori (come dichiarato da lui stesso nell' intervista di stasera).

Inoltre il fatto di cambiare sempre i difensori sia prima della partita nella formazione titolare, che durante rappresenta secondo me un grosso errore poiche' tutti gli allenatori dicono che la difesa meno la si cambia e meglio e'.

Un altro difetto (grave!), e' che il nostro mister e' l' unico allenatore che cambia il difensore ammonito in ogni partita (a patto che non sia Radu o, Acerbi l' ammonito!), ed e' l' unico allenatore che fa questo tipo di cambio tra tutti quelli della serie A: possiamo dirlo che e' un errore perche' cosi' ci bruciamo sempre un cambio che gli altri invece, hanno a disposizione e sfruttano meglio?

Che sia frutto della paura degli arbitri e' evidente: il primo Inzaghi non era cosi' ma sempre di un difetto o, di un errore da evitare si tratta!

Il ruolo di centrale e' meno dispendioso rispetto al ruolo di un quinto nel 3/5/2 e con questo cambio in difesa ci ritroviamo spesso a non poter dar respiro ai nostri uomini sulle fasce: oggi, ad esempio sarebbe potuto entrare Jony  al posto di Lulic, ma non avevamo piu' cambi.

Inoltre il cambio del centrale durante la partita e' una cosa che ogni allenatore tende a non fare poiche' fa perder sicurezza agli altri compagni di reparto: di solito si fanno i cambi in altri ruoli ma non in difesa a parte eventuali infortuni.

Possiamo dire che non e' possibile in ogni partita cambiare la linea dei tre perche' in questo modo l' amalgama e l' affiatamento o nostri difensori, non riusciranno a trovarlo mai?

Per me vanno scelti i tre titolari dietro e basta: hai mai visto Conte o, Allegri cambiare cosi' tante volte la linea dei tre dietro, infortuni a parte?

Altro appunto: il nostro gioco (che a me piace molto!), e' molto dispendioso poiche' i centrocampisti si inseriscono continuamente: ora, a parer mio i continui inserimenti di Parolo con a fianco uno con le caratteristiche di Marusic hanno un senso mentre con uno come Lazzari sono paradossalmente deleterie poiche' intasano gli spazi a Lazzari in quella zona di campo.

Nella partita di oggi, molto spesso Parolo andava avanti a Lazzari e Lazzari era costretto a fermarsi o, a retrocedere e a scaricar palla dietro poiche' lo spazio era occupato da Parolo che a volte andava a finire in fuorigioco per cui Lazzari doveva tener palla e retrocedere.

In questo modo gli avversari una volta riconquistata palla, ripartivano nel buco di centrocampo a destra lasciato da Parolo e li' ci vogliono dofensori bravi nel difendere avanti, come L.Felipe o, Bastos che son capaci di giocare alti, recuperar palla e scaricarla di nuovo sull' esterno.

Vavro, mi sembra che difenda arretrando e non avanzando diversamente da L.Felipe e Bastos.

Anche Radu ormai, difende arretrando: per cui L.Felipe e Bastos divenrano ancor piu' importanti per poter recuperare palla 30 metri avanti, e per poter far ripartire la squadra.

Se difendi dietro e i difensori stanno bassi anche L.Alberto e' costretto a giocare lontano dalla porta e ne risente anche il nostro gioco offensivo: la difesa, il centrocampo e l' attacco sono tutte e tre collegati soprattutto nel nostro modo di giocare.

Alla fine secondo me quando c'e' Lazzari, Parolo deve cercare di limitare le sue incursioni in avanti perche' deve lasciar la possibilita' anche aLazzari di andare nell' uno contro uno, dove tra l' altro e' molto bravo.

Nella Spal giocava cosi!

Ecco, queste indicazioni deve darle il mister: non possiamo far gli stessi movimenti quando c'e' Lazzari rispetto a quando c'e' Marusic ma queste cose si metteranno a posto: il mister tatticamente e' preparatissimo e molto 0 piu' del sottoscritto pero' io, analizzo solo il fatto che attualmente per questa cosa stiamo sfruttando poco Lazzari rispetto a quando giocava nella Spal.

Ripeto: problema risolvibilissimo da parte del mister ma stiamo solo analizzando le cose migliorabili.

Altro appunto: perche' quando Caicedo gioca (anche meglio di Ciro), ad uscire e' sempre il Panterone e mai Ciro?

Ultimo appunto: sfruttiamo Jony perche' l' abbiamo preso proprio per questo.

Per sfruttarlo pero' la cosa e' conseguenziale: non dobbiamo bruciare un cambio sostituendo in maniera automatica, il difensore ammonito.

La linea migliore di difesa e': L.Felipe/Acerbi/Bastos

Ma questo e' un mio parere: quando lo capiremo e sfrutteremo pure Jony, fsremo a mio modo di vedere il salto di qualita'.

L' altro salto dobbiamo farlo mentalmente, di testa e qui anche i giocatori devono contribuire.

Io, Thomas reputo tutte queste analisi improntante per il bene della Lazio, poiche' rivolte ad un eventuale miglioramento della squadra: se Inzaghi sbaglia lo dobbiamo dire.

Dopo il derby avevo detto che avevamo preso a pallate la roma e grazie' ad Inzaghi che  surclasso' letteralmente, Fonseca.

Ma il mister non e' solo "difetti": e' spesso anche geniale e l' ha dimostrato, incartatandola ad allenatori come, Spalletti, Gattuso, Di Francesco, Gasperini e appunto lo stesso, Fonseca.

Pero' deve correggere alcuni "vecchi difetti", che evidentemente ha sottovalutato: ha tutto il tempo per farlo ed evidenziarli da parte nostra non vuol dire buttar tutto a mare o, buttar a mare Inzaghi, anzi.

Nel frattempo ti dico subito: la Lazio fara' 6 punti contro il Parma e l' Inter perche' dopo le dichiarazioni di stasera credo che il mister abbia capito dove stanno i problemi e credo che porra' subito rimedio ad alcuni di questi difetti, a partire dalla prox partita tipo con la titolarita' immediata di Bastos!

Credo molto in lui e nella squadra: dopo la partita con l' Inter molti si ricrederanno sulla nostra forza.

Pero' nel frattempo e' giusto analizzare le cose che non vanno per vedere e capire dove possiamo e dobbiamo migliorare: tutto questo puo' esser fatto in grande tranquillita' perche' il campionato e' appena iniziato.

La critica positiva fa bene, non fa male: questo, secondo me.

Il messaggio e' lungo, troppo lungo ma ti ho sentito bello carico e per aprirci addirittura un topic su questo argomento, vuol dire che sentivi una critica molto negativa nell' aria nei confronti del mister.

Io, ti ho risposto per me cercando di spiegarti il senso delle mie critiche che ritengo costruttive in quanto ho usato tutta la buona fede possibile ma nello stesso tempo spero sia evidente la mia  fiducia nei confronti del mister: vorrei solo che trovasse le giuste soluzioni il prima possibile per far ricredere molti scettici (anche loro son liberi di esprimere la loro opinione nella massima liberta' possibile).

Nelle prime due partite ad esempio il mister era stato perfetto ma questi errori con le piccole se li porta dietro da qualche anno: e' ora di cancellarli!

Daje, mister e Forza Lazio!
















Offline Anse Lazio

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4223
  • Karma: +57/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nuntereggaepiù
« Risposta #6 : Lunedì 16 Settembre 2019, 00:04:41 »


Intervento di ThomasDoll che ci sta.
Concordo con Karmilla che sparare nel mucchio non aiuta, ma capisco perché abbia scritto certe cose.
Ma prendo me stesso come Laziale incaxxato nero per oggi; fuori dalle logiche Lotito/antiLotito; essenzialmente vicino alle scelte societarie; grande estimatore di Tare; sempre pronto a riconoscere a Inzaghi i meriti e a difendere gli 11 ragazzi con la maglia biancoceleste.
MA...la sconfitta di oggi non esiste per una squadra del livello della Lazio. N o n  e s i s t e.
Non esiste schierare Patric terzo centrale, lasciare Savic in panca non si sa bene per quale logica di turn over, schierare tutti gli over 33 insieme.
Non esiste quella leziosità sotto rete con passaggetti dentro l'area piccola manco fosse una partita di calcetto e non esiste non passare la palla al compagno solissimo per fare i fighi in azione personale.
Non esiste che in 4  (Quattro) difensori su un banalissimo calcio piazzato rimangano immobili a marcare 1 (Uno) spallino mentre ben 2 (Due) avversari sono solissimi; roba che manco in prima categoria...
Non esiste fare dei cambi osceni e non esiste che i campioni messi in campo pare stiano là a fare un favore a tutti.

Oggi il livello di quelli che se la sentivano calla tra panca e campo era così alto da far impallidire...e si vedeva pure bene.
Una cosa che alla Lazio ha sempre portato malissimo (come sa chi ha visto una Lazio stellare e lanciata verso lo scudetto crollare a venezia).

Offline Davide

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8004
  • Karma: +115/-5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nuntereggaepiù
« Risposta #7 : Lunedì 16 Settembre 2019, 07:18:10 »
3 partite...fossimo primi non conterrebbe un cazzo,abbiamo 4 punti e non conta nulla,le critiche sullo scempio di ieri ci stanno eccome,le critiche sul futuro no,perché con tutta la buona volontà nessuno sa cosa potrà capitare,quindi nessuna esaltazione x le prime 2 giornate,nessun tracollo x il secondo tempo di ieri...in serie a stanno facendo tutti schifo,ma la loro fortuna è riuscire in qualche modo a stare a galla...x enne motivi...

Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk


Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14519
  • Karma: +787/-56
  • Sesso: Maschio
  • I have become comfortably numb
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:Nuntereggaepiù
« Risposta #8 : Lunedì 16 Settembre 2019, 07:57:30 »
Commentare la partita è giustissimo.
Fare certe sparate definitive su tutto, oppure tirare fuori dal cassetto critiche livorose preconfezionate, pronte lì da mesi in attesa della prima occasione, fa schifo.
SFL
Sul Prato Verde
PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline Gasco luis veron

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 3118
  • Karma: +43/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nuntereggaepiù
« Risposta #9 : Lunedì 16 Settembre 2019, 09:10:52 »
3 partite...fossimo primi non conterrebbe un cazzo,abbiamo 4 punti e non conta nulla,le critiche sullo scempio di ieri ci stanno eccome,le critiche sul futuro no,perché con tutta la buona volontà nessuno sa cosa potrà capitare,quindi nessuna esaltazione x le prime 2 giornate,nessun tracollo x il secondo tempo di ieri...in serie a stanno facendo tutti schifo,ma la loro fortuna è riuscire in qualche modo a stare a galla...x enne motivi...

Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk

Bravo Davide: aiuti alla roma nel derby, all' Inter contro l' Udinese e al Milan conntro l' H.Verona.

E noi penalizzati appunto nel derby.


Non poco tempo fa dissi in un topic che non si partiva alla pari ed e' da anni che e' cosi'.

Pero' sapendo che e' cosi non abbiMp che una soluzione: esseri molto critici nelle analisi delle partite singole (senza andare in panico, e dare giudizi definitivi su squadra e tecnico che non serve a nulla), e atraverso ina critica costruttiva migliorare nei difetti


Gli altri possono essere non perfetti: noi, per andare in Champions dovremmo esser perfetti perche' a noi non ci aiuta nessuno (e neanche li' voglio quel tipondi aiuti).

I nostri difetti sono migliorabili: ripartiamo da questa base perche' manca veramente poco a diventar una grande squadra (meglio di quelle elencate sopra o, al pari dell! INTER), ma dobbiamo aver la forza e la voglia di lavorre sui dettagli.


Cio' riguarda sia il tecnico cje i giocatori: ma mi sembra che sia Lulic che Inzaghi ieri, abbiano detto esattamente questo.


Dobbiamo giocare sempre al massimo e non sbagliare nessun dettaglio: purtroppo gli altri possono permettersi ddei passaggi a vuoto perche' alla fine scattano gli aiutini.

A me sembra un dato di fatto!


Offline Eagles71

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7834
  • Karma: +103/-13
  • Sesso: Maschio
  • Roma-Isola Tiberina- fine '800
    • Mostra profilo
Re:Nuntereggaepiù
« Risposta #10 : Lunedì 16 Settembre 2019, 09:12:07 »

Intervento di ThomasDoll che ci sta.
Concordo con Karmilla che sparare nel mucchio non aiuta, ma capisco perché abbia scritto certe cose.
Ma prendo me stesso come Laziale incaxxato nero per oggi; fuori dalle logiche Lotito/antiLotito; essenzialmente vicino alle scelte societarie; grande estimatore di Tare; sempre pronto a riconoscere a Inzaghi i meriti e a difendere gli 11 ragazzi con la maglia biancoceleste.
MA...la sconfitta di oggi non esiste per una squadra del livello della Lazio. N o n  e s i s t e.
Non esiste schierare Patric terzo centrale, lasciare Savic in panca non si sa bene per quale logica di turn over, schierare tutti gli over 33 insieme.
Non esiste quella leziosità sotto rete con passaggetti dentro l'area piccola manco fosse una partita di calcetto e non esiste non passare la palla al compagno solissimo per fare i fighi in azione personale.
Non esiste che in 4  (Quattro) difensori su un banalissimo calcio piazzato rimangano immobili a marcare 1 (Uno) spallino mentre ben 2 (Due) avversari sono solissimi; roba che manco in prima categoria...
Non esiste fare dei cambi osceni e non esiste che i campioni messi in campo pare stiano là a fare un favore a tutti.

Oggi il livello di quelli che se la sentivano calla tra panca e campo era così alto da far impallidire...e si vedeva pure bene.
Una cosa che alla Lazio ha sempre portato malissimo (come sa chi ha visto una Lazio stellare e lanciata verso lo scudetto crollare a venezia).

da Ferrara, io l'ho vista così.
il razzismo ci fa schifo, Forza Lazio è il nostro tifo!

Offline Batiza

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 529
  • Karma: +14/-23
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nuntereggaepiù
« Risposta #11 : Lunedì 16 Settembre 2019, 09:46:20 »
Personalmente credo che l'essere lunatici, volubili, anche un poco schizofrenici faccia parte dello status emotivo di ogni tifoso, esci dallo stadio che hai vinto 4 a 0 e ti senti in paradiso, perdi con la Spal al 92° e ti girano di brutto e te la prendi con tutti.
Non per questo si deve andare tutti da "uno  bravo".
Rimane che, oggettivamente, non si può negare che le ultime campagne acquisti sono state poco funzionali al miglioramento dell'organico, tranne alcune obbligatorie eccezioni quali Acerbi per De Vrij, Leiva per Biglia e Immobile per il dopo Klose. Poi i Durmisi, i Berisha i Badelj i Marusic e via dicendo hanno dato ben poco alla causa. Lo stesso Correa lo scorso anno se lo è fatto quasi tutto in panchina. Anche quest'anno l'intero mercato, tranne Lazzari, siede in panchina e gioca Radu che era stato "esiliato".
Ed è oggettivamente vero che Inzaghi fa sempre gli stessi errori, gli stessi cambi, lo stesso modulo e che la squadra perde spesso la concentrazione nel finale.
Io lo trovo preoccupante per il proseguo della stagione.
Sono contrario ai rapporti prima del matrimonio; fanno arrivare tardi alla cerimonia. ...

Offline Dissent

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1743
  • Karma: +63/-7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nuntereggaepiù
« Risposta #12 : Lunedì 16 Settembre 2019, 10:23:52 »
Capisco e condivido lo sfogo di TD, ma continuo a dire di non fare drammi.
 
Con questa gestione societaria siamo questi, siamo sempre stati questi e continueremo ad essere questi; ogni iperbole in un senso o nell'altra (pessimista/ottimista) è non prendere atto di una realtà invece molto evidente.

Andremo in CL se non sbaglieremo mai; tra l'altro lo dice pure la società, il modello è il Leicester, non è il Napoli, quindi si punta, partendo da una base buona, alla stagione eccezionale di qualche interprete, per raggiungere il risultato sperato. Piaccia o no, è così.

Sappiamo tutti, anche quello che lo negano, che i mercati inanellati da questa società non sono da CL e che Tare è solo il fenomeno per se stesso, non per il bene della Lazio.

Quando uno tenta di sostituire Lulic da 5 anni e spende decine di milioni per prendere in serie Lukaku, Durmisi e poi Jony, tutti giocatori che per diversi motivi non possono sostituire Lulic, dovrebbe pagare delle conseguenze, invece viene pure premiato. Se per sistemare una difesa spende in 4 anni cifre importanti per prendere sistematicamente giocatori che non riescono neanche a panchinare Radu, dico Radu, dovrebbe pagare delle conseguenze, invece no.

E non è colpa sua. E' che dopo tutto in questa società l'obiettivo tecnico è importante ma non primario; se si fallisce un obiettivo si ricomincia come niente fosse, con gli stessi uomini, con le stesse persone e con le stesse modalità che quei fallimenti hanno determinato, sperando nell'allineamento planetario che prima o poi accadrà.

Mi viene da ridere, e qui concordo con TD, con chi tenta di scaricare colpe ad Inzaghi, che senza dubbio fa errori come tutti, ma non è certo il maggiore responsabile. Ricordo che questa società ha fatto di tutto per arrivare al rinnovo di Inzaghi, prefigurando chissà quali cambiamenti di strategia; ricordo inoltre che prima di arrivare qui Inzaghi stava in serie B a Salerno alla sua prima esperienza da professionista. Cosa si può pretendere di più da un profilo simile, che comunque ha fatto, conti alla mano, più come buone che cattive.

Che fosse un mercato da Sassuolo, lo abbiamo detto in tanti. Che nessuno di meravigli ora.
Quanto spendi 3,5 milioni e dici che l'obiettivo è la CL,  non sei serio e non sarai mai serio.
Ma non me la prendo, semplicemente non mi aspetto niente di diverso da questo.

Per cui passiamo avanti, vinceremo con il Parma, poi faremo una bella figura con l'Inter fino alla prossima sconfitta inaspettata.  E tutto ricomincerà in un moto stabile e perpetuo, in attesa di un possibile allineamento astrale che ci porti in CL, un giorno, prima o poi.

Offline robylele

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8272
  • Karma: +122/-40
    • Mostra profilo
Re:Nuntereggaepiù
« Risposta #13 : Lunedì 16 Settembre 2019, 10:46:00 »
Avete seguito una campagna acquisti piatta come uno specchio d'acqua stagnante.
Avete irriso chi diceva che trattavasi di scommesse e che la Lazio non era cambiata più di tanto.

la campagna é stata mirata, rinforzata la fascia destra e tenuti i migliori.

Avete cantato ubriachi per la vittoria di Coppa Italia.

Ma anche nelle settimane dopo siamo passati alla cassa, prendendo atto del rosicamento delle merde e facendo passare la coppa tra i club Lazio e in ritiro estivo.

Avete detto che chi non crede che questa Lazio sia da Champions è un disfattista.

Non so gli altri, ma io ho chiamato disfattista solo che parlava di mercato stagnante da Giugno e da chi ha già bocciato Jony senza averlo mai visto giocare.

Avete inserito la Lazio di sicuro nei primi quattro posti.

Ognuno fa il pronostico che vuole. Nel calcio non c'é niente di sicuro però dire che la Lazio é la squadra più attrezzata per andare in C.L.non mi pare un delitto, nè così peregrino.

Avete detto che siamo dieci volte superiori alle merde, all'altezza dell'Inter e del Napoli, che il Torino ce lo sgrulla e l'Atalanta in confronto a noi è una manica di pippe.

Queste minc.hiate non credo che l'abbia mai scritte nessuno. Puoi fare un copia e incolla?
Devono essere almeno due netter perché usi il plurale.

Avete detto che Caicedo qua, Bastos là, sò tutti fenomeni.

Non credo che nessuno abbia mai scritto fenomeni, sicuramente sono buonissimi giocatori e lo hanno dimostrato.

Avete detto che Tare se lega alla fava Marotta e riseppellisce Allodi, ridicolizzando Moggi e tutti i DS della storia del calcio.

bum!!! Qualcuno avrà scritto che Tare é un ottimo D.S., forse il migliore o quasi.
E' un pò diverso.

E' lo stesso motivo per cui alcuni di noi hanno sommessamente sostenuto finora che non è aria di Champions League, con questi presupposti.

Se non é aria per la Lazio per chi é aria, di grazia?

Fosse mio il forum lo chiuderei dopo una sconfitta per impedirvi di coprirvi di ridicolo in questo modo.

Potresti prendere tu una pausa di riflessione dopo questo sfogo per una gara persa e tornare chiedendo scusa a qualcuno.








'Vista da fuori questa nuova proprieta' Usa non mi intriga affatto. Troppe percentuali, troppi discorsi, troppi fogli'.
Luciano Spalletti
15 Aprile 2011

Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6653
  • Karma: +180/-23
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 119 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Re:Nuntereggaepiù
« Risposta #14 : Lunedì 16 Settembre 2019, 12:07:02 »
Capisco e condivido lo sfogo di TD, ma continuo a dire di non fare drammi.
 
Con questa gestione societaria siamo questi, siamo sempre stati questi e continueremo ad essere questi; ogni iperbole in un senso o nell'altra (pessimista/ottimista) è non prendere atto di una realtà invece molto evidente.

Andremo in CL se non sbaglieremo mai; tra l'altro lo dice pure la società, il modello è il Leicester, non è il Napoli, quindi si punta, partendo da una base buona, alla stagione eccezionale di qualche interprete, per raggiungere il risultato sperato. Piaccia o no, è così.

Sappiamo tutti, anche quello che lo negano, che i mercati inanellati da questa società non sono da CL e che Tare è solo il fenomeno per se stesso, non per il bene della Lazio.

Quando uno tenta di sostituire Lulic da 5 anni e spende decine di milioni per prendere in serie Lukaku, Durmisi e poi Jony, tutti giocatori che per diversi motivi non possono sostituire Lulic, dovrebbe pagare delle conseguenze, invece viene pure premiato. Se per sistemare una difesa spende in 4 anni cifre importanti per prendere sistematicamente giocatori che non riescono neanche a panchinare Radu, dico Radu, dovrebbe pagare delle conseguenze, invece no.

E non è colpa sua. E' che dopo tutto in questa società l'obiettivo tecnico è importante ma non primario; se si fallisce un obiettivo si ricomincia come niente fosse, con gli stessi uomini, con le stesse persone e con le stesse modalità che quei fallimenti hanno determinato, sperando nell'allineamento planetario che prima o poi accadrà.

Mi viene da ridere, e qui concordo con TD, con chi tenta di scaricare colpe ad Inzaghi, che senza dubbio fa errori come tutti, ma non è certo il maggiore responsabile. Ricordo che questa società ha fatto di tutto per arrivare al rinnovo di Inzaghi, prefigurando chissà quali cambiamenti di strategia; ricordo inoltre che prima di arrivare qui Inzaghi stava in serie B a Salerno alla sua prima esperienza da professionista. Cosa si può pretendere di più da un profilo simile, che comunque ha fatto, conti alla mano, più come buone che cattive.

Che fosse un mercato da Sassuolo, lo abbiamo detto in tanti. Che nessuno di meravigli ora.
Quanto spendi 3,5 milioni e dici che l'obiettivo è la CL,  non sei serio e non sarai mai serio.
Ma non me la prendo, semplicemente non mi aspetto niente di diverso da questo.

Per cui passiamo avanti, vinceremo con il Parma, poi faremo una bella figura con l'Inter fino alla prossima sconfitta inaspettata.  E tutto ricomincerà in un moto stabile e perpetuo, in attesa di un possibile allineamento astrale che ci porti in CL, un giorno, prima o poi.
La tua disamina è spietata, fredda, fastidiosa, ma cmq molto logica, troppo....il problema è che spesso il cuore non accetta le conclusioni cui porta la mente.

Offline robylele

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8272
  • Karma: +122/-40
    • Mostra profilo
Re:Nuntereggaepiù
« Risposta #15 : Lunedì 16 Settembre 2019, 12:35:25 »

Che fosse un mercato da Sassuolo, lo abbiamo detto in tanti. Che nessuno di meravigli ora.
Quanto spendi 3,5 milioni e dici che l'obiettivo è la CL,  non sei serio e non sarai mai serio.


Mica tanti, sempre il solito manipolo di ossessionati innamorati delle proprie idee.
Quando spendi 3,5 (che poi é il saldo, non é stato un preso giocatore da 3,5) evidentemente si ritiene di avere già un parco giocatori superiori allo Scansuolo.

Per cui passiamo avanti, vinceremo con il Parma, poi faremo una bella figura con l'Inter fino alla prossima sconfitta inaspettata.

Stai mettendo le mani avanti?
Se andasse veramente così ci saranno un altro paio di traslochi che ti impediranno di scrivere i consueti poemi anti-Lazio, fino alla successiva sconfitta (stavolta aspettata) che vedrà il tuo ritorno in grande stile.

'Vista da fuori questa nuova proprieta' Usa non mi intriga affatto. Troppe percentuali, troppi discorsi, troppi fogli'.
Luciano Spalletti
15 Aprile 2011

Offline Frusta

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6027
  • Karma: +225/-18
  • Orgoglio biancoceleste
    • Mostra profilo
Re:Nuntereggaepiù
« Risposta #16 : Lunedì 16 Settembre 2019, 18:16:24 »
Un topic senza senso. Se ho ben capito chi non la pensa come te deve stare zitto o cosa?
L'ottimista pensa che con Lotito questa sia la migliore Lazio possibile. Il pessimista sa che è vero.

Offline Gasco luis veron

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 3118
  • Karma: +43/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nuntereggaepiù
« Risposta #17 : Lunedì 16 Settembre 2019, 18:39:01 »
Dissent se vinciamo con il Parma e l' Inter di Conte direi che potresti pure fare un passo indietro sulle tue idee.

Oggi, potresti aver ragione ma ti consiglio di aspettare le due successive partite.

In pratica se dovessimo vincere ci ritroveremmo con loro a pari punti immagino, dopo aver  affrontato gia' due competitor per la Champions e cioe' Inter e roma.

Mancherebbero il Milan (che vi faccio notare gioca con lo stesso 11 dell' anno, scorso!), e l' Atalanta.

Aspettiamo queste due partite, Dissent poi vedremo la forza della nostra squadra.


Offline Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 12461
  • Karma: +178/-9
  • Sesso: Maschio
  • Laziale per nobilta' di sangue e di educazione
    • Mostra profilo
Re:Nuntereggaepiù
« Risposta #18 : Lunedì 16 Settembre 2019, 22:17:58 »
Commentare la partita è giustissimo.
Fare certe sparate definitive su tutto, oppure tirare fuori dal cassetto critiche livorose preconfezionate, pronte lì da mesi in attesa della prima occasione, fa schifo.
BRAVO!
Sono critiche di chi se l'e' dolvute tenere in culo a seguito vittoria di CI.
Gente che e' andata in vacanza per 3 mesi e mo riciccia e come ho scritto da qualche altra parte si rintanera' quano gli uccelli voleranno all'altezza del culo.
Criticare Sir SimOne ci sta, ieri, ha fatto cose che io non ho capito, ma che lascio al dubbio perche' lui, Sir SimOne le cose le vede per sette giorni e ci capisce, mentre io NO, io a Formello non ci lavoro.
In altri tempi Pomata era uso dire "un gol di Candreva vi seppellira" spero che non se ne abbia a male se la faccio mia e dico che questa Lazio vi soppellira'.
SEMPRE FORZA LAZIO
(e' bene ricordarlo qui dentro)!
Ex En_rui da Shanghai

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die

Offline Frank 73

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1166
  • Karma: +221/-0
    • Mostra profilo
Re:Nuntereggaepiù
« Risposta #19 : Martedì 17 Settembre 2019, 00:47:34 »
Abbiamo giocato tre partite, poche per dimostrare o sentenziare qualcosa. Ma se proprio le dobbiamo prendere in toto ad indicatore per capire come andrà, beh... paradossalmente, e neanche tanto, due su tre ci dicono che andrà bene. La terza ci fa preoccupare e non poco. Ma è presto... sia per l'ottimismo, sia per il pessimismo. I giudizi negativi sulla partita sono sacrosanti e le critiche a tecnico e calciatori inevitabili e dovute. Le analisi generali e di lungo respiro sugli esiti e sulla efficacia del mercato e delle strategie societarie alla terza giornata hanno il sapore di un qualcosa di preconfezionato che attendeva solo la prima battuta a vuoto, figurarsi quella di una sconfitta contro un avversario non di grande livello.

Il problema della Lazio non sono state le piccole due anni fa, quando addirittura eravamo la squadra che con le squadre del lato destro della classifica faceva più o meno i punti della Juve, salvo soffrire gli scontri contro le big del campionato, e neanche lo scorso anno, dove ha sofferto, pur in misura ridotta, un disagio analogo nei confronti importanti.

Nei confronti "facili", la Lazio 2018/19 ha lasciato le penne col Genoa, con la Spal e con il Chievo (1 punto su 6 con i clivensi) e pareggiato in casa con il Sassuolo.
Un ruolino, questo con le avversarie di bassa classifica, decisamente ottimo (le partite con le piccole sono una ventina...), se confrontato per esempio ai due club del nostro stesso livello che hanno avuto la meglio nella corsa alla CL.

L'Atalanta giunta terza è stata per esempio sconfitta dal Cagliari, dalla Spal, dall'Empoli, dal Genoa. Ha pareggiato a Verona col Chievo e in casa con l'Empoli. Insomma, la differenza con noi l'hanno scavata altrove.

Stesso dicasi per l'Inter. Sconfitte con il Sassuolo, con il Parma, con il Bologna, con il Cagliari, pareggio in casa con il Sassuolo e su campo esterno con il fanalino di coda Chievo. Anche l'Inter la differenza l'ha fatta altrove.

Osservando, dal lato Lazio, la distanza con chi ci ha preceduto, la differenza l'hanno fatta in toto i due doppi confronti con Atalanta e Milan. Salvo il tracollo con gli orobici all'Olimpico nel secondo tempo del match di ritorno, i primi tre confronti avevano raccontato ben altro rispetto al risultato conseguito. Ma è il football e ci sta. Lì abbiamo perso l'obiettivo grosso.

In definitiva, le squadre che vanno in CL perdono, più di una volta, con le squadre piccole. Che capiti non è un indicatore di inadeguatezza all'obiettivo. E' ovvio che la circostanza va limitata e aver già subito uno stop di questo tipo alla terza giornata è un campanello di allarme. Ma la corsa è lunga, sarà fatta di allunghi e frenate, di strappi e intoppi. Chi, tra le squadre che cercano il terzo e quarto posto, sbaglierà di meno, minimizzerà queste giornate storte, coglierà occasioni anche in circostanze complicate e fortuite, raggiungerà l'obiettivo.
Se ci facciamo prendere (non parlo dei tifosi che sono tutti uguali, da Nord a Sud, parlo dei tecnici e dei calciatori) dal panico il 16 settembre  abbiamo poche speranze di avere la meglio nella volata del gruppo inseguitore.

Un nostro incoraggiamento, una bella alitata a far vento sulle spalle dei nostri atleti,  soprattutto nei momenti difficili, peraltro non farebbe nemmeno tanto male.
Abbiamo una bella squadra, sì la stessa ogni anno, niente passi da gigante in avanti, niente tracolli. Una squadra piena di difetti e qualità. Più qualità che difetti mi permetto di dire, considerati mezzi e risorse. La storia degli ultimi anni dice che non riesce a centrare quell'obiettivo ma che più di una volta arriva lì... sarò strano io, ma questo ci dovrebbe avvicinare allo stadio come belve affamate (in senso sportivo si intende) a caccia della preda e invece ci spinge verso la prima farmacia alla ricerca di un antidepressivo.  ;D
Forza mister, forza ragazzi proviamoci ancora.  :band1:
"Chi ama la Lazio va a vedere la Lazio" (S. Cragnotti)