Laziomania: Inzaghi, pura lezione di calcio e bellezza a Sarri e alla Juve  Laziomania: Inzaghi, pura lezione di calcio e bellezza a Sarri e alla Juve -> Questa è una notte che racconteremo ai figli, e ai figli dei figli. La Lazio fa la storia e dopo (...) ---  
Luis Alberto mago della Lazio: è record di assist in Serie A e in Europa Luis Alberto mago della Lazio: è record di assist in Serie A e in Europa -> Lo spagnolo non si ferma più: 11 passaggi vincenti in campionato, mai nessuno ci era riuscito (...) ---  
Lazio, aumentano i diffidati: pericolo squalifica in Supercoppa Lazio, aumentano i diffidati: pericolo squalifica in Supercoppa -> Nonostante la gara contro la Juventus sia stata giocata ad alti ritmi e le due squadre (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 08 dicembre 2019 LaziAlmanacco di domenica 08 dicembre 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 08 dicembre 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#TrainingSession | Domani alle 10:30 la ripresa degli allenamenti #TrainingSession | Domani alle 10:30 la ripresa degli allenamenti -> Archiviata la gara con la Juventus, domani i biancocelesti torneranno subito in campo. La ripresa (...) ---  
#LazioJuve | Conferenza stampa, Inzaghi: "Notte indimenticabile, godiamocela ma rimaniamo umili” #LazioJuve | Conferenza stampa, Inzaghi: "Notte indimenticabile, godiamocela ma rimaniamo umili” -> Dopo la partita con la Juventus, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in (...) ---  
#LazioJuve | Post partita, Inzaghi: "Complimenti ai ragazzi, sono stati bravissimi" #LazioJuve | Post partita, Inzaghi: "Complimenti ai ragazzi, sono stati bravissimi" -> Nel post partita di Lazio-Juventus, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto ai (...) ---  
#LazioJuve | Post partita, Leiva: "Vittoria importantissima, avanti con fiducia" #LazioJuve | Post partita, Leiva: "Vittoria importantissima, avanti con fiducia" -> Dopo il triplice fischio di Lazio-Juventus, il centrocampista biancoceleste Lucas Leiva è (...) ---  
#LazioJuve | Post partita, Radu: "La Lazio è casa mia, dobbiamo andare avanti così" #LazioJuve | Post partita, Radu: "La Lazio è casa mia, dobbiamo andare avanti così" -> Nel post partita di Lazio-Juventus, il difensore biancoceleste Stefan Radu è intervenuto ai (...) ---  
#LazioJuve | Post partita, Milinkovic: "Il gol alla Juventus, un'emozione incredibile" #LazioJuve | Post partita, Milinkovic: "Il gol alla Juventus, un'emozione incredibile" -> Al termine di Lazio-Juventus, il centrocampista biancoceleste Sergej Milinkovic è intervenuto ai (...) ---  
Lazio-Juve 3-1, il tabellino Lazio-Juve 3-1, il tabellino -> I dati della gara valida per la quindicesima giornata di campionato ROMA - Vittoria della Lazio in (...) ---  
Luiz Felipe, dalla D in Brasile al gol alla Juve  Luiz Felipe, dalla D in Brasile al gol alla Juve -> Quattro anni fa giocava con l'Ituano, all'Olimpico ha segnato ed è stato uno tra i (...) ---  
Lazio-Juve 3-1: Ronaldo, Luis Felipe, Milinkovic e Caicedo  Lazio-Juve 3-1: Ronaldo, Luis Felipe, Milinkovic e Caicedo -> Ai bianconeri non basta il gol di Ronaldo. Pareggia Luis Felipe, poi viene espulso Cuadrado e (...) ---  
Under 14 | La Lazio vince ancora: quattro reti all'Urbetevere Under 14 | La Lazio vince ancora: quattro reti all'Urbetevere -> Decima giornata di campionato per la selezione Under 14 della Prima Squadra della Capitale che, (...) ---  
Lazio - Juventus, probabili formazioni: previsti i titolari in blocco Lazio - Juventus, probabili formazioni: previsti i titolari in blocco -> PROBABILI FORMAZIONI LAZIO - JUVENTUS - Tanta Lazio, poca Juventus. È questo in sintesi (...)

Autore Topic: Rivederle  (Letto 281 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline giamma

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6897
  • Karma: +196/-7
  • Sesso: Maschio
  • Lazio...che altro ?
    • Mostra profilo
Rivederle
« : Lunedì 16 Settembre 2019, 12:42:35 »
Bisogna rivederle, soprattutto quando vanno male, rivedendo ti accorgi che il fallo Patric lo ha subito più che fatto, ti accorgi che Caicedo dopo un discreto primo tempo ha toccato palla al primo minuto del secondo tempo e poi più nulla o quasi, ti accorgi che Immobile ha girato come un'anima in pena mai servito bene dai compagni ma anche mai capace di uno spunto personale, ti accorgi che Leiva al decimo subisce un calcione sulla tibia e che questo può essere la causa della sua esclusione un quarto d'ora dopo, ti rendi conto che hai visto bene in prima battuta, SMS e Correa oltre a Vavro hanno fatto malissimo giustificando in pieno il loro panchinamento primevo, ti accorgi anche che non siamo affatto stati schiacciati, solo noi meno incisivi e loro più propositivi e anche fortunati, le statistiche dicono che abbiamo avuto il 53% di possesso sia nel primo che nel secondo tempo, ti accorgi anche che già nell'ultimo quarto d'ora del primo tempo eravamo calati d'intensità.
Una bugia fa in tempo a viaggiare per mezzo mondo mentre la verità si sta ancora mettendo le scarpe. (C. H. Spurgeon)

Offline Gasco luis veron

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 3318
  • Karma: +44/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Rivederle
« Risposta #1 : Lunedì 16 Settembre 2019, 14:25:26 »
Bisogna rivederle, soprattutto quando vanno male, rivedendo ti accorgi che il fallo Patric lo ha subito più che fatto, ti accorgi che Caicedo dopo un discreto primo tempo ha toccato palla al primo minuto del secondo tempo e poi più nulla o quasi, ti accorgi che Immobile ha girato come un'anima in pena mai servito bene dai compagni ma anche mai capace di uno spunto personale, ti accorgi che Leiva al decimo subisce un calcione sulla tibia e che questo può essere la causa della sua esclusione un quarto d'ora dopo, ti rendi conto che hai visto bene in prima battuta, SMS e Correa oltre a Vavro hanno fatto malissimo giustificando in pieno il loro panchinamento primevo, ti accorgi anche che non siamo affatto stati schiacciati, solo noi meno incisivi e loro più propositivi e anche fortunati, le statistiche dicono che abbiamo avuto il 53% di possesso sia nel primo che nel secondo tempo, ti accorgi anche che già nell'ultimo quarto d'ora del primo tempo eravamo calati d'intensità.

Ma infatti nel primo tempo siamo stati ordinati.

Credo che Inzaghi abbia fatto degli errori ma credo abbia azzeccato anche molte mosse: Milinkovic e Correa si vesevano che erano stanchi e ha fatto bene il mister a tenerli fuori.

Poi, e' normale che abbia tentanto il tutto per tutto inserendoli.

Purtroppo di solito la Lazio tiene palla in maniera verticale: stavolta l' ha fatto in orizzontale e questo dato potrebbe ingannare.

Inoltre alla fine aveva ragione lui a preferire Patric a Vavro (su questo avevo torto io).

Ma avevo ragione comunque io, nel dire che a questo punto era meglio metter direttamente Bastos poiche' con Patric abbiamo dovuto sprecare un cambio.

Se il fallo di Patric non c'era (che comunque ha fatto una buona partita e riproporrei in coppa con Acerbi e Bastos), allor chiedo scusa a Patric: a me e' sembrato un fallo leggero ed ingenuo ma mi fido di te perche' io, non l' ho rivista la partita.

E' vero che Caicedo era da un po' che non prendeva palla ma perche' non gli e la davano: palla al piede non ha mai perso un pallone.

Ciro, non ha fatto male ma anchd a lui hanno dato pochissimi palloni: pero' a differenza di Caicedo non ha fatto giocate personali ed ha perso qualche pallone.

Soprattutto perche' aveva giocato in nazionale, secondo me il cambio piu' logico sarebbe stato Correa al posto di Ciro, tenendo in campo il Panterone che palla al piede era comunque piu' pimpante.


Il problema e' sempre lo stesso: la gestione di Inzaghi riguardante la difesa.

Vavro, rimaneva troppo dietro rispetto a Patric, Milinkovic non ci stava fisicamente e gli avversari affondavano da quella parte tant'e' (se l' hai rivista), avrai notato Correa farsi mezzo campo per andar ad aiutare Vavro in quanto Lazzari stava avanzato.

E questa e' annarchia tattica dettata strettamente dal momento di difficolta'.

Gli errori:

1) A destra andava schierato un vero marcatore come Bastos invece, che Patric!

2) Patric alla fine il suo l' ha fatto e non andava sostituito solo perche' era stato ammonito.

3) Sostituimendo Patric hai tolto sicurezza al reparto poiche' i difensori non andrebbero mai cambiati durante una gara se non per infortunio o, per disastri tipo Wallace contro l' Atalanta (che pero' rimase in campo fino alla fine!).

4) Sempre togliendo Patric ti sei giocato un cambio per far respirare Lulic ed inserire Jony che avrebbe spinto sulla fascia sinistra.

5) Sarebbe stato piu' opportuno togliere Immobile e non Caicedo.

6) Aver messo dentro Vavro (uno lento solo per vederlo), a dispetto di avversari veloci per cui avevi scelto proprio per questo Patric nella formazione iniziale.

Al limite come nel derby poteva inserire Bastos!

7) Al di la' delle caratteristiche per cui sarebbe stato preferibile l' ingresso di un brevilineo e un marcatore che anticipa come Bastos, in sostanza mi sembra che Vavro non sia ancora pronto per la difesa a tre quindi non andava messo.

Semmai va aspettato e inserito pian piano!

6) I giocatori devono esser piu' cattvi sotto porta: questo vuol dire che devono acquisire la mentalita' giusta e molto dipende da loro.

7) La mentalita' te la da anche l' allenatore, e in parte dipende anche da lui che contro, Spal, Sassuolo, Chievo e la stessa Spal continua su questa linea.

8) Dopo lo 0-1 abbiamo staccato la spina: questo non deve succedere e i giocatori devono capirlo perche' non e' la prima volta che succede.

9) La giusta mentalita' si da anche attraverso delle sicurezze: se tu cambi sempre la linea difensiva, poi addirittura sbagli anche i cambi durante la partita (Vavro), i difensori perdono le loro sicurezze e invece di aiutarli peggiori la loro situazione.

Quando un intera catena di destra non funziona (Milinkovic e soprattutto Vavro), e' normale che la squadra si allunghi: se la squadra si allunga i reparti si sfilaccianone di conseguenza mentalmente non sapendo come rimediare vai nel nostro famoso black-out che e' si un black-out mentale ma causato da insicurezze e da problemi riguardanti l' equilibrio tattico.


L' ha detto Inzaghi: quando non siamo compatti e perdiamo l' equilibrio rischiamo di prenderle di brutto.

Ora, le squadre non sempre possono giocare al 100%: la Lazio per come e' impostata tatticamente ha bisogno di esser al 100% per esprimersi al meglio.

La Lazio al 100% puo' battere chiunque e una Lazio non al 100% puo' beccarle da chiunque: per ammortizzare questo difetto, bisognerebbe non sbagliar i minimi particolari.

Scegliere la stessa linea difensiva per un certo numero di partite puo' aiutare ad evitare questi Bkack-Out.

Scegliere gli uomini giusti, puo' evitare simili Black-Out.

L.FELIPE-ACERBI-BASTOS!

Oltre ad esser marcatori loro sono portati in maniera naturale a fare i movimenti della difesa a tre: giocanondi anticipo, e recuoerano palla 30 metri avanti.

Questa cosa e' fondamentale non tanto per la parte difensiva dove anche loro possono sbagliare quanto per le loro caratteristiche che permetono alla squadra di rimanere sempre corta anche in caso di difficolta' tenendo uniti i reparti.

Il Black-Out mentale avviene quando i reparti si disuniscono: poi, andando in affanno subentra conseguentemente il Black-Out, mentale perche' subentra la paura.

L.Felioe e Bastos saranno anche fallosi ma fanno i movimenti che ci servono!

Andate a rivedere le partite giocate contro l' inter, il Milan e il derby ma anche in finale contro l' Atalanta.

C'erano sempre loro nelle migliori partite difensive della Lazio: il massimo del rendimento c'e' stato quando hanno giocato insieme L.Felipe, Acerbi e Bastos (a parte la coppa Italia unica partita sbagliata da Bastos nel girone di ritorno!)


Ma siamo andati bene anche con unontra L.Felipe e soprattutto Bastos a fianco di Acerbi e Radu.

Siamo andati addirittura bene wuando hanno giocato: Patric, Acerbi e Bastos.


Questo perche' tenevano la difesa alta ed erano aggressivi: Radu puo' giocare se dall' altra parte ha uno tra L.Felipe e soprattutto Bastos che gli fanno il gioco aggressivo alzando la difesa poiche' ormai Radu difende arretrando e lo fa bene perche' usa il mestiere ma l' anticipo l' ha perso e quando prova a giocar d' anticipo viene regolarmente ammonito (anche se per lui non e' prevista la sostituzione automatica in caso di ammonizione prevista invece per gli altri).

Al limite Radu puo' giocare in caso di emergenza con Patric a destra (come ieri), ma non con Vavro perche' entrambi non anticipano.

Poi, Vavro proprio non e' pronto quindi parliamo del nulla (al momento).

Purtroppo ieri pero' non eravamo in emergenza: in panchina c'era Bastos e non l' abbiamo sfruttato!

La Lazio e' andata prima in confusione tattica sulla fascia destra con Vavro, la squadra si e' allungata dopodiche' i giocatori hanno perso la testa ed hanno combinato il resto.

Per me i Black-Out che abbiamo fin dai tempi di Crotone sono spiegabilissimi attraverso la tattica: diversamente per mancanza di mentalita' da grande squadra, intendo il fatto che siamo poco cattivi a volte, soprattutto sotto porta.

Ricapitolando: in difesa parte il problema tecnico-tattico che riguarda anche la scelta dei singoli da impiegare e che finisce per toglier sicurezze a tutta la squadra che inevitabilmente perde le misure tra i reparti.

Per il resto manca la cattiveria giusta che ad esempio hanno altre squadre meno attezzate di noi, soprattutto sotto porta.


Smbrano tanti e insormontabili i problemi elencati: in realta' sono pochi e risolvibilissimi.

E' per questo che sono molto fiducioso: il mister ridolvera' anche questi problemi come fece con il modulo fantasia e inserendo Correa.

Spero solo che non impieghi un intero girone e ponga subito rimedio a questi piccoli dettagli ma fondamentali perche' riguardano il reparto difensivo nel modo di legarsi con gli altri reparti.

Aspetto tattico quindi importante: basta vedere le partite interpretate tatticamente da L.Felipe e Bastos soprattutto insieme e come eravamo piu' armoniosi e corti in tutti i reparti.

La lazio di Inzaghi non deve assolutamente allungarsi: e' questo che crea il Black-Out, mentale!

Le soluzioni per far si che cio' non avvenga, ci sono!






Offline MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 15688
  • Karma: +189/-199
    • Mostra profilo
Re:Rivederle
« Risposta #2 : Lunedì 16 Settembre 2019, 15:23:50 »
Si ma la prossima volta spiegale le cose Gasco... Troppo conciso, troppo di poche parole sej ;D

Offline Gasco luis veron

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 3318
  • Karma: +44/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Rivederle
« Risposta #3 : Lunedì 16 Settembre 2019, 15:45:57 »
Ultimo Inter-Lazio 0-1: sfida Champions riaperta dalla Lazio!

Ecco la difesa ed ecco le pagelle (affrontavamo l' Inter per la Champions non la Spal c9n tutto il rispetto).

LUIZ FELIPE 6,5 - Nella difesa a tre, si allarga spesso su Perisic. Nessuna sbavatura.

Francesco ACERBI 7 - Duelli costanti (vinti) con Keita. Di testa un leader, in chiusura perfetto. Ennesima ottima prova.

BASTOS 6,5 - Handanovic gli nega il gol con un riflesso provvidenziale. Dietro copre bene. Fisicamente in palla.


Se vuoi passo alle altre gare: devo mettere la pagella di Lazio Atalanta di coppa Italia con L.Gelipe a paragone di Lazio Atalanta di campionato con Wallace scelto dal mister ai danni di L.Felipe e Bastos?

Devo mettere a confronto le pagelle di Patric con quelle di Bastos del girone di ritorno dell' anno scorso?

Ecco, non diciamo che questo e' quello che abbiamo: Patric e' una scelta di Inzaghi cosi' come lo era Wallace e lo e' stata, Vavro!

E continua ad esserlo: Radu!

Offline giamma

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6897
  • Karma: +196/-7
  • Sesso: Maschio
  • Lazio...che altro ?
    • Mostra profilo
Re:Rivederle
« Risposta #4 : Lunedì 16 Settembre 2019, 17:15:42 »
Però Gasco, stai dando per scontato che Bastos sia statoscavalcato nelle gerarchie, Bastos rientrava dall'Angola dove è consideratissimo, chissà quanti inviti, quanti cibi strani per uno che ormai è un europeo, ci sta che sia tornato in condizioni non buone e non necessariamente muscolari. Boksic scappò al bagno durante una partita, ma lui era un attaccante, un difensore non potrebbe farlo.
Una bugia fa in tempo a viaggiare per mezzo mondo mentre la verità si sta ancora mettendo le scarpe. (C. H. Spurgeon)

Offline Gasco luis veron

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 3318
  • Karma: +44/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Rivederle
« Risposta #5 : Lunedì 16 Settembre 2019, 17:26:29 »
Però Gasco, stai dando per scontato che Bastos sia statoscavalcato nelle gerarchie, Bastos rientrava dall'Angola dove è consideratissimo, chissà quanti inviti, quanti cibi strani per uno che ormai è un europeo, ci sta che sia tornato in condizioni non buone e non necessariamente muscolari. Boksic scappò al bagno durante una partita, ma lui era un attaccante, un difensore non potrebbe farlo.

Aahhhh...aahhhhh.....maddai, meglio un Bastos (stanco e di ritorno dall' Angola in questo momento), che Vavro (di ritorno dalla Slovacchia e che ancora deve capire i meccanismi della difesa a 3), oppure di Patric da ritorno da Formello che comunque drvo rixonoscere che la prestazione l' ha fatta e non andava sostituito.

In piu' in difesa rispetto al centrocampo puoi aver la possibilita' di gestire le forze: poi, come fa ad esser stanco Bastos se ha giocato meta' spezzone nel derby e solo con lasua nazionale saltando le prime due partite?

Comunque se era cosi' stanco per poter partire da titolare, almeno doveva essere considerato come primo cambio e sostituto di Patric (Bastos, sostituto di Patric non si puo' sentire!).

Vedrai quel tipo di gol con Vavro completamente fuori posizione davanti alla porta, non lo prendevamo perche' un Bastos se pur stanco di gambe avrebbe comunque anticipato il suo avversario col pisello!



Offline giamma

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6897
  • Karma: +196/-7
  • Sesso: Maschio
  • Lazio...che altro ?
    • Mostra profilo
Re:Rivederle
« Risposta #6 : Lunedì 16 Settembre 2019, 18:32:21 »
...................oppure di Patric da ritorno da Formello che comunque drvo rixonoscere che la prestazione l' ha fatta e non andava sostituito………………………………..
L'ho scritto in un altro topic, lo riscrivo qui, il commentatore di SKY all'inizio del secondo tempo diceva che aveva avuto segnalazione da bordo campo che Patric non stava bene e stava per essere sostituito, Patric è uscito correndo, non arrabbiato e contrariamente al solito dopo aver dato il cinque a tutti i panchinari invece di sedersi è corso negli spogliatoi (quest'ultima cosa sempre a detta dei commentatori SKY).
Pretendiamo di sapere tutto ma tutto non ci viene detto, non ci sono solo gli infortuni fisici, ci sono anche i malesseri, le febbriciattole, il medicinale permesso all'estero e proibito in Italia (es: antistaminici, anti mal d'aria ecc.), una situazione extra campo che genera stress e altro ancora…..
Una bugia fa in tempo a viaggiare per mezzo mondo mentre la verità si sta ancora mettendo le scarpe. (C. H. Spurgeon)

Online Davide

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8150
  • Karma: +116/-5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Rivederle
« Risposta #7 : Lunedì 16 Settembre 2019, 18:35:46 »
Giamma...inzaghi a Lazio channel ha detto e ripetuto che è stata scelta tecnica x l'ammonizione...piu' di così non so che altro dirti

Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk


Offline giamma

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6897
  • Karma: +196/-7
  • Sesso: Maschio
  • Lazio...che altro ?
    • Mostra profilo
Re:Rivederle
« Risposta #8 : Lunedì 16 Settembre 2019, 18:55:51 »
Giamma...inzaghi a Lazio channel ha detto e ripetuto che è stata scelta tecnica x l'ammonizione...piu' di così non so che altro dirti

Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk
Lo so l'hai detto e hai ragione a ripeterlo, che Inzaghi tendenzialmente sostituisca i difensori ammoniti è un fatto assodato, che in questo caso l'abbia ribadito per non dire che voleva provare Vavro è una mia illazione suffragata da quanto detto sopra, notare che Vavro sul primo gol stava inutilmente a centro area insieme a Caicedo, mentre Acerbi copriva il primo palo tenendo uno spallino e Radu il secondo (subendo il colpo di testa che farà assist per Petagna), il secondo gol nasce da un passaggio elementare toppato dallo slovacco in attacco e da un suo rientro al rallentatore all'inseguimento di Kurtic che segnerà libero, ci sta che Inzaghi abbia accampato scuse per la sostituzione scellerata.
Una bugia fa in tempo a viaggiare per mezzo mondo mentre la verità si sta ancora mettendo le scarpe. (C. H. Spurgeon)

Offline Gasco luis veron

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 3318
  • Karma: +44/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Rivederle
« Risposta #9 : Lunedì 16 Settembre 2019, 18:56:21 »
Giamma...inzaghi a Lazio channel ha detto e ripetuto che è stata scelta tecnica x l'ammonizione...piu' di così non so che altro dirti

Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk

E ha detto pure che in difesa marchiamo a uomo (marcare a uomo non significa seguire l' avversario fino negli spogliatoi come faceva Gentile con Maradona).

Per marcatura a uomo si intende una marcatura mista tra uomo e zona (da non confondere con la vecchia zona mista che e' tutt' altra cosa!).

E' una marcatura a uomo moderna quindi con dei movimenti ben precisi da seguire in cui ad un certo punto l' uomo viene lasciato agli altri nella zona di competenza.

Una voltra entrato nella zona di competenza di quel difensore il difensore non deve lasciare l' uomo.

Acerbi per marcare Petagna si portava fino a centrocampo.

Ma se Petagna va ad esempio nella posizione di Patric, sara' Patric a tenerlo in consegna.

Per zona pura invece, si intende la zona di Sacchi o, di Zeman.

Non eaiste nella zona pura il concetto che Acerbi si sposti fino a centrocampo per fermare Petagna semmai l' incombenza viene lasciata ad un centrocampista.

Baresi invece sarebbe avanzato per anticipare la zona di competenza o, per impostare.

Quindi e' un misto tra le due cose: per marcatura a uomo in chiave moderna si intende questo e noi marchiamo a uomo in area e sui corner.

Significa che ogni giocatore prende il suo uomo di competenza e lo deve seguire entro un certo limite stabilito.

Se lo dice Inzaghi che marchiamo a uomo possiamo fidarci, no?

Marcare a uomo in termini moderni invece su corner dignifica stare sul difensore al di la di dove andra' la palla: invece marcare a zona significa seguire la direzione della palla in base alla propria zona di competenza.

Rioeto: noi, marchiamo a uomo ma sul gol non marcavamo ne a uomo ne a zona: si e' trattato piuttosto di una marcatura a caxxo uno schema che ti fa sempre prender gol!

Online geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6478
  • Karma: +51/-6
    • Mostra profilo
Re:Rivederle
« Risposta #10 : Lunedì 16 Settembre 2019, 19:43:40 »
Puo' darsi che Giamma una qualche ragione ce l'ha. Patric era stato ammonito e la squadra si stava allungando. Pero' non credo che si illudesse di aver gia vinto la partita e quindi poteva permettersi quaranta minuti soft per Vavro. Lo slovacco sembra avere un buon piede e una predisposizione per l'impostazione, magari ha pensato che poteva dare una mano a tenere palla e addormenrare la partita. Il rischio era di non capirci nulla su un calcio d'angolo.

Online Arch

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1318
  • Karma: +114/-4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Rivederle
« Risposta #11 : Lunedì 16 Settembre 2019, 20:01:35 »
Patric uscendo ha salutato anche i tifosi in tribuna. Leiva zoppicava dopo il colpo preso alla base del ginocchio e da qualche minuto aveva la lingua di fuori.

Offline Gasco luis veron

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 3318
  • Karma: +44/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Rivederle
« Risposta #12 : Lunedì 16 Settembre 2019, 20:57:07 »
Ragazzi scusate io non capisco ma saro' duro io di "comprendonio": se scegli Patric nella dormazione titolare e non Vavro e' perche' ritieni che da quella parte ri serva uno veloce per contrastare quelli loro che sono rapidi.


Se scegli questo prima della partita, perche' per sostituire Patric ci metti uno che e' alto 1.93 (se non sbaglio), non ha mai esordito in serie A e sai che non e' altrettanto rapido?

Soprattutto perche' metti Vavro in quella situazione e non un brevilineo come, Bastos?

Ma stanco de che' che Bastos non e' mai partito titolare?

Le gerarchie contro la Spal sono state le seguenti:

1 Acerbi
2 Radu
3 Patric
4 Vavro
5 Bastos

Ma voi che non siete allenatori vedete che sulla loro fascia destra c' e' un giocatore rapido e basso, chi gli mettereste da quella parte potendo scegliere?

Bastos oppure, Vavro?

Se poi ti bruci un cambio con Patric (Inzaghi ha ribadito che l' ha sostituito per l' ammonizione), e dall' altra parte hai un Lulic con la lingua di fuori e' normaleche sulle fasce finisci di giocare.

Inzaghi ha sbagliato 3 volte:

1) Nel far giocare Patric titolare al posto di Bastos

2) Nel far uscire Patric perche' ammonito (cosa che fa sempre e che  puntualmente ci brucia un cambio in altre zone del campo)

3) Nel sostituirlo con Vavro e non con Bastos!


Se fai tre errori nell' arco della stessa partita partita in cui la tua squadra mentalmente effettivamente non c'e' alla fine non aiuti la squadra a venirne fuori, semmai li mandi ancora di piu' in confusione!

Altro errore secondo me: aver fatto usciro Caicedo e non Ciro reduce dall' imprgno con la nazionale ma questo e' un mio parere.

Con una difesa solida e una squadra piu' organizzata avremmo portato a casa lo 0-1 pur giocando male perche' e' evidente che con la testa non c'eravamo ma comunque le scelte di Inzaghi hanno peggiorato la situazione: quindi la colpa non e' stata solo del mister ma naturalmente dal mister mi aspetto che risolva i problemi non che li amplifichi con scelte poco consone.


Dopodiche' non e' successo nulla: possiamo recuperare e il mister ha le capacita' per fare due vittorie contro Parma e Inter.

Ma la critica serve per non ricadere negli stessi errori: Vavro va messo confro avversari statici e non veloci (secondo me lui nella difesa a tre puo' giocare molto bene al centro ma non sufli esterni ma questa e' un idea che mi sono fatto quindi prendetela e buttatela via).

Bastos e L.Felipe devono diventare i titolari.

Radu, puo' alternarsi con Bastos cosi' come Lulic con Jony ma bisogna iniziare a farlo sul serio.

Parolo se deve fare il vice Leiva non puo' giocare in tutti i ruoli: faccia il vice Leiva cosi, avremo sempre uno dei due bello riposato.

Si sfrutti Berisha come interno e come vice-Sms.

Si utilizzi Patric come sesto centrale e/o, terzo di fascia destra dietro a Lazzari e Marusic.


Tipo cosi':

                       Strakosha
     L.FELIPE     Acerbi      BASTOS
Lazzari            L.Leiva              JONY R.
        MILINKOVIC    L.Alberto
               Immobile CORREA

Come vedete contro la Spal mancavano 5/undicesimi della formazione secondo me piu' forte: in pratica meta' formazione.

E' tanta roba

Gli altri:

                             Proto
           Patric       Vavro      Radu
Marusic             Parolo                  Lulic
             Berisha              Cataldi
                  Caicedo      X

X= Uno tra Ciro e Correa!


Far crescere i giovani quando si ha la possibilita': Guerrieri, Armini, A.Anderson e Adekanye!

Ma attenzione particolare ad Adekanye che puo' rivelarsi subito utile!


Mai fare turnover estremo: utilizzando quei ruoli in cui li ho messi, cerchiamo di lasciare sempre 3/4 titolari a rotazione!


Per il centrocampo il gioco delle coppie ce lo aveva fatto Tare durante l' intervista: in attacco e in porta e' intuibile.

La invece, l' ho strutturata in base ad una mia opinione personale: ma credo che sia la soluzione migliore sia a livello gerarchico sia a livello di posizionamento dei singoli difensori in campo!

Vavro a destra per me fatichera' molto: lavoriamoci al centro dove possono venir fuori meglio le sue qualita' in impostazione se coperto dagli altri due difensori a livello difensivo.

Come vice-Acerbi per me ci puo' stare: ma bisogna lavorarci.

Fin ora invece abbiamo lavorato solo su Vavro a destra dove comunque abbiamo soluzioni migliori perche' possiamo spostare anche Bastos in quella posizione.

Tutto secondo me.