Lazio, Mihajlovic fan di Milinkovic: gioca a calcio con i pantaloni del Sergente Lazio, Mihajlovic fan di Milinkovic: gioca a calcio con i pantaloni del Sergente -> In Sardegna partita amatoriale con Sinisa, il giornalista Gabriele Parpiglia, Briatore e altri. (...) ---  
David Silva non risponde:  mistero. La Lazio riflette David Silva non risponde: mistero. La Lazio riflette -> Dallo spagnolo ancora nessun segnale, domani sar impegnato in Champions. Lotito e Tare hanno (...) ---  
LaziAlmanacco di venerd 14 agosto 2020 LaziAlmanacco di venerd 14 agosto 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerd 14 agosto 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Murgia: "Supercoppa del 2017, emozioni incredibili. Grazie ai tifosi della Lazio" Murgia: "Supercoppa del 2017, emozioni incredibili. Grazie ai tifosi della Lazio" -> Alessandro Murgia, centrocampista della SPAL che ha militato nella Lazio fino allo scorso anno, (...) ---  
Belleri: "Impressionato da Milinkovic, Inzaghi bravo a gestire la squadra" Belleri: "Impressionato da Milinkovic, Inzaghi bravo a gestire la squadra" -> Manuel Belleri, ex calciatore biancoceleste, intervenuto questoggi ai microfoni di Lazio Style (...) ---  
Segui il ritiro di Auronzo di Cadore su Lazio Style Channel Segui il ritiro di Auronzo di Cadore su Lazio Style Channel -> Si avvicina sempre di pi linizio di una nuova stagione. Archiviato lultima annata con la (...) ---  
Lazio, possibile operazione per Proto: Tare a caccia di un altro portiere Lazio, possibile operazione per Proto: Tare a caccia di un altro portiere -> Dubbi intorno allestremo difensore belga, in scadenza di contratto tra un anno. Previsto un (...) ---  
Anellucci Anellucci -> Secondo l'agente Fifa, ex procuratore di Cavani, ci sarebbe l'inserimento del club (...) ---  
Lazio, ore decisive per Borja Mayoral e Fares Lazio, ore decisive per Borja Mayoral e Fares -> Si attende solo lufficialit per Borja Mayoral dal Real Madrid che partir da quarto attaccante. (...) ---  
Lex Lazio Bergodi: Lex Lazio Bergodi: -> Ieri il record di contagi per la Romania: il totale dei morti per Covid-19 sale a 2807. Da una (...) ---  
Buon compleanno Joaquin Correa Buon compleanno Joaquin Correa -> Joaquin Correa, attaccante biancoceleste, oggi spegne 26 candeline. Dal Presidente, dalla (...) ---  
Lazio, Muriqi  il colpo in arrivo: i dettagli delloperazione Lazio, Muriqi il colpo in arrivo: i dettagli delloperazione -> Il tecnico Inzaghi avr il suo centravanti-torre. Trattativa nella fase finale con il Fenerbahce, (...) ---  
Lazio, lascia il fisioterapista Maggi: offese Gattuso Lazio, lascia il fisioterapista Maggi: offese Gattuso -> Durante lultimo match della stagione, al San Paolo contro il Napoli, battibecco tra le due (...) ---  
Ansia Lazio, David Silva non firma Ansia Lazio, David Silva non firma -> Lentourage del campione del City ha preso altro tempo per siglare gli accordi antivigilia di (...) ---  
Laziomania: Sono felice che Gasperini sia uscito male  Laziomania: Sono felice che Gasperini sia uscito male -> Ora vi arrabbierete, ma spero apprezzerete l'onest. Sono molto felice che lAtalanta sia (...)

Autore Topic: Lazio - Parma, il precedente: stagione diversa, stesso scenario  (Letto 729 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 22424
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio - Parma, il precedente: stagione diversa, stesso scenario
« : Domenica 22 Settembre 2019, 10:01:20 »
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Se l'umore del 10 marzo scorso e della settimana che ne segu fosse simile a quello attuale difficile ricordarlo (ma si accettano supposizioni). La Lazio part alla volta del Franchi - come al solito - con un bagaglio a mano carico di buone intenzioni, pronta a metterle in pratica contro la Fiorentina. Poi, per, torn a Roma con uno sterile pareggio. Ecco cosa accadde: i biancocelesti aprirono il match, ma non lo chiusero. E al gol di Immobile (23' minuto) fece seguito il pareggio di Muriel al 61'. Quindi ci fu l'immancabile rammarico. Nelle dichiarazioni di Inzaghi, nelle reazioni dei suoi ragazzi e tra i tifosi. Con questo stato d'animo si arriv alla partita in casa contro il Parma del 17 marzo.



POKER A VOCE GROSSA - Le aspettative, inutile dirlo, erano altissime. Bisognava fare punti a tutti i costi. E quella volta la Lazio non deluse. Anzi, tutt'altro. Lanci un segnale forte. Al 22' Marusic la fece passare sotto le gambe di Sepe e la butt in rete sfruttando l'assist perfetto di Milinkovic. Cinque minuti dopo Luis Alberto ribad le intenzioni della Lazio dal dischetto, trasformando il rigore causato dal fallo di mano di Iacoponi. Lo spagnolo fece la voce grossa anche al 38', siglando un gol bello da vedere e da esultare. Sembrava che a guidare la squadra di Inzaghi ci fosse solamente la voglia di riscatto. E Lulic, da buon capitano, decise per tutti. Visto che di tempo - alla fine della prima parte della gara - ce n'era ancora, sarebbe stato meglio sfruttarlo fino all'ultimo secondo. Mosso da questa convinzione, al 44' cal il poker. Nella ripresa il Parma cerc di rialzarsi, ma riusc a compiere un solo passo in avanti e per merito di un errore grossolano di Patric. Il 4 a 1 permise alla Lazio di affrontare la sosta del campionato con la serenit giusta per lavorare al meglio.



COINCIDENZA - Dopo due domeniche, infatti, fu la volta dell'Inter. Vi dice niente? Stagione diversa, stesso scenario. Prima il Parma in casa e poi l'Inter a Milano. Ancora una volta. Una coincidenza che, in questo periodo, sa di scherzo del destino. Perch la Lazio arriva alla partita di domenica sera con un umore ben pi nero rispetto al 17 marzo scorso. Sullo stomaco non ha un pareggio indigesto, ma due sconfitte quasi tossiche. E quando l'umore non dei migliori, si sa, non si reagisce mai bene a uno scherzo. 


Vai al forum