Muriel e Gomez show, poi l'Atalanta si butta via. E la Lazio firma la rimonta Muriel e Gomez show, poi l'Atalanta si butta via. E la Lazio firma la rimonta -> gazzetta.it Avanti di tre reti all'intervallo, la squadra di Gasperini subisce il ritorno (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 19 ottobre 2019 LaziAlmanacco di sabato 19 ottobre 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 19 ottobre 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Serie A TIM | Lazio-Atalanta, i convocati di Gasperini Serie A TIM | Lazio-Atalanta, i convocati di Gasperini -> Alla vigilia del match con la Lazio, il tecnico dei bergamaschi Gian Piero Gasperini ha diramato i (...) ---  
#LazioAtalanta | Post partita, Menichini: "Dobbiamo dar seguito al nostro processo di crescita" #LazioAtalanta | Post partita, Menichini: "Dobbiamo dar seguito al nostro processo di crescita" -> Al termine dell'incontro con l'Atalanta, il tecnico della Primavera biancoceleste Leonardo (...) ---  
Felicella: "Pronte per la ripresa del campionato, onorata di far parte di questa squadra" Felicella: "Pronte per la ripresa del campionato, onorata di far parte di questa squadra" -> Licia Felicella, portiere della Lazio Women, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Primavera 1 TIM | Lazio-Atalanta, le formazioni ufficiali Primavera 1 TIM | Lazio-Atalanta, le formazioni ufficiali -> LAZIO (3-5-2): Alia; Armini, Kalaj, Petricca; De Angelis, Bianchi, Minala, Falbo, Ndrecka; Czyz, (...) ---  
Canigiani: "Per domani venduti finora 8.000 biglietti" Canigiani: "Per domani venduti finora 8.000 biglietti" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
#LazioAtalanta | Conferenza stampa, Gasperini: "Battere i biancocelesti per dare un bel segnale" #LazioAtalanta | Conferenza stampa, Gasperini: "Battere i biancocelesti per dare un bel segnale" -> Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia (...) ---  
#LazioAtalanta | Conferenza stampa, Inzaghi: "Ci manca solo la continuità, domani gara importante" #LazioAtalanta | Conferenza stampa, Inzaghi: "Ci manca solo la continuità, domani gara importante" -> Alla vigilia del match con l'Atalanta, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in (...) ---  
Segui la vigilia di Lazio-Atalanta su Lazio Style Channel  Segui la vigilia di Lazio-Atalanta su Lazio Style Channel -> Altro giorno, nuovi impegni. Anche oggi al Centro Sportivo di Formello le telecamere e i microfoni (...) ---  
LaziAlmanacco di venerdì 18 ottobre 2019 LaziAlmanacco di venerdì 18 ottobre 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerdì 18 ottobre 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Serie A TIM | Conferenza stampa mister Inzaghi Serie A TIM | Conferenza stampa mister Inzaghi -> Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi interverrà in conferenza stampa alla vigilia di (...) ---  
#TrainingSession | Prove tattiche a -2 da Lazio-Atalanta #TrainingSession | Prove tattiche a -2 da Lazio-Atalanta -> Allenamento pomeridiano per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata presso (...) ---  
Gabriele Paparelli Gabriele Paparelli -> Era il 28 ottobre 1979. Gabriele Paparelli aveva 8 anni, suo padre Vincenzo 33. Quel (...) ---  
Ripert: "Il turnover è importante, la memoria muscolare è fondamentale" Ripert: "Il turnover è importante, la memoria muscolare è fondamentale" -> Il prof. Fabio Ripert è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, 89.3 FM, all’interno della (...)

Autore Topic: Perche' il 3/4/2/1 potrebbe essere un modulo adatto  (Letto 135 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Gasco luis veron

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2918
  • Karma: +41/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Perche' il 3/4/2/1 potrebbe essere un modulo adatto
« : Venerdì 11 Ottobre 2019, 02:14:22 »
Dato di fatto e non opinione: il 3/4/2/1 per la difesa a tre come il 4/3/2/1 per la difesa a quattro, sono moduli che nascono per sfruttare alcuni tipi di giocatori ovvero, quei giocatori che non sono ne' attaccanti, ne' centrocampisti e cioe' che in atto pratico vengono definiti, mezze punte.

Ora dando per scontato che Inzaghi e' restio a schierare la difesa a 4 e che giocare a 4 porterebbe ad un cambio mentale filosofico nettissimo (quindi ad una rivoluzione tattica), possiamo dedurre che se ci sara' un cambio di modulo da parte del mister ci sara' soltanto mantenendo la difesa a tre.

Ragion per cui ho preso in considerazione l' altro modulo che consente di poter sfruttare al meglio le mezze punte e cioe': il 3/4/2/1.

Poiche' i moduli rappresentano la matematica non stiamo parlando di interpretazioni personali per cui i moduli migliori per sfruttare le mezze punte sono quelli elencati (sia a tre che a quattro).

Detto questo entriamo poi nel campo delle ipotesi: L.Alberto, Correa, Jony, Adekanye, sono mezze punte oppure, attaccanti?

Oppure centrocampisti?

Secondo me sono tutte mezze punte ma rientriamo nell' ambito delle ipotesi.

Ecco, se sono delle mezze punte facendo giocare questi giocatori nei loro ruoli secondo me la squadra migliorerebbe ulteriormente perche' riuscirebbe a sfruttare meglio tutti e 4 i giocatori.

Ma anche qui' rientriamo nel campo delle ipotesi e del, secodo me: magari cambiando modulo peggioriamo.

Ma se mai ci proviamo mai lo sapremo!

Di seguito alcune cose da sapere sul 3/4/2/1.

Il 3-4-2-1 è un modulo di gioco del calcio. Consiste nello schierare 3 difensori centrali, 4 centrocampisti (i due esterni sono chiamati tornanti perché in grado sia di attaccare che di difendere) e 2 fantasisti (o trequartisti) alle spalle di una prima punta.

Fase difensiva   
In fase di non possesso, i due tornanti si abbassano in difesa per aiutare i 3 difensori: la difesa in questi casi si schiera a 5,mentre i due trequartisti si abbassano con gli interni di centrocampo (5-4-1). Oppure ci può essere uno scivolamento di un solo tornante in difesa (con quello del lato opposto che invece rimane a centrocampo) e un trequartista che scala a centrocampo in modo da formare un 4-4-2

Fase offensiva
   
I due trequartisti agiscono da mezze punte e in fase d'attacco si alternano come seconda punta al fianco della prima punta: l'attacco in questi casi si schiera con un suggeritore e 2 punte, creando un 3-4-1-2. Oppure si alzano tutti e due i trequartisti, creando un 3-4-3. In questo modulo si può adattare una prima punta in grado di far salire la squadra, o uno che pensi solo alla finalizzazione.

In fase di possesso i due giocatori dietro a Ciro agiscono tra le linee creando scompiglio, e sfruttando le loro qualita' tecniche di assist-man e di possesso palla oltre che di dribbling.

                        Strakosha
         L.Felipe   Acerbi    Bastos
Lazzari   Milinkovic   L.Leiva    Lulic
             Correa            L.Alberto
                                       (Jony)
                       Immobile

In fase di non possesso il modulo rimane sempre il 3/4/2/1 ma gli schemi difensivi portano a scalare le due mezze punte (Correa e Luis), larghi creando una sorta di 5/4/1.

Vedere il centrocampo con solo Sms e Leiva puo' destare preoccupazione nella fase senza palla ma in realta' a turno sono le due mezze punte che aiutano molto il centrocampo.

Possono farlo insieme o, uno per volta a seconda dello svolgimento dell' azione.

Sul fatto che il 3/4/2/1 e il 4/3/2/1 siano i due moduli migliori per sfruttare le mezze punte non ci sono dubbi: bisogna vedere se per voi e per il mister i giocatori sopra citati sono delle mezze punte.

Cosi' come ad esempio i moduli migliori per sfruttare il numero 10 sono il 4/3/1/2, il 3/4/1/2, il 4/2/3/1 e il 3/3/3/1 di Van Gaal dell' epoca.

Cosi' come il modulo che ti da piu' soluzioni offensive e maggior ampiezza campo e' il 4/3/3!

Il 4/3/3 e' anchd il modulo migliore per coprire gli spazi secondo il.concetto di stringhe (ma qui andiamo sul troppo tecnico).

Ma il fatto che il 4/3/3 sia il modulo migliore per coprire gli spazi e' matematico poiche' si percorrono meno metri per coprire il campo proprio grazie alla disposizione del modulo.

Ma senza interpreti adatti la teoria non ha senso.

Ogni modulo nasce per sfruttare determinate caratteristiche ed ogni modulo e' personabilizzabile.

Il 4/4/2 e' il modulo piu' lineare.

Ma i moduli sono fini a loro stessi: il cocktail perfetto, si ottiene scegliendo il modulo migliore in base agli interpreti migliori che hai.

Il 3/5/2 e' il modulo migliore per difendersi (insieme al 4/4/2), o, imporre la propria supremazia a centrocampo ma anche tutto questo e' puramente teorico.

Noi possiamo farci delle idee in base a determinate informazioni teoriche ma allenare sul campo e' tutta un altra cosa perche' gli aspetti da valutare sono molteplici e per quanto lievementd informati non ne sapremo mai come un allenatore.

Tuttavia se si ha un idea a cui si crede secondo me, e' giusto portarla avanti ma allo stesso tempo con la consapevolezza di ammettere di poter sbagliare e con la consapevolezza di aver il 30% di riuscita rispetto al 70% del tecnico.

Ma proporre significa documentarsi, significa esser prosotivi, significa voler cercare soluzioni o, idee per veder migliorare la propria squadra: peoporre significa riflettere.

L' intelligenza sta' nel non spacciare la propria proposta per una soluzione sicuramente valida perche' di fatto le minime conoscenze non potranno mai sostituire quelle di un allenatore a cui pero' umanamente qualcosa tra le mille cose che deve valutate, potranno anche sfuggire.

Se mai si prova a cambiare, mai si avra' la controprova se possiamo migliorare o, sd abbiamo gia' dato il massimo.

Io, son fiducioso e son portato al cambiamento tanto poi si fa sempre in tempo a tornare in dietro.

Un modulo non cambia una squadra ma cambia la posizione in campo  di alcuni interpreti e le due sommatorie possono rappresentare un aspetto importante.





















Online MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 15470
  • Karma: +188/-198
    • Mostra profilo
Re:Perche' il 3/4/2/1 potrebbe essere un modulo adatto
« Risposta #1 : Venerdì 11 Ottobre 2019, 15:28:02 »
Già lo facciamo e spesso regaliamo il centrocampo agli avversari.
Perché per poterlo fare con continuità devi essere in una condizione fisica eccellente.

Offline Gasco luis veron

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2918
  • Karma: +41/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Perche' il 3/4/2/1 potrebbe essere un modulo adatto
« Risposta #2 : Venerdì 11 Ottobre 2019, 15:54:00 »
Già lo facciamo e spesso regaliamo il centrocampo agli avversari.
Perché per poterlo fare con continuità devi essere in una condizione fisica eccellente.

No, noi facciamo il 3/5/2.

Poi gli schemi ti portano a determinati movimenti ma il modulo e' sempre il 3/5/2 quindi non inventiamoci voli pindarici.

Un conto sonongli schemi ed un altro conto sono i moduli.


Altrimenti non esisterebbero moduli diversi!

Che facciamo il 3/5/2 l' ha detto Inzaghi (pure Farris se per noi le parole di Inzaghi non contano!).

Un conto e' che Luis Albefto arrivi in una posizione vicino alla porta dopo essersi fatto 30 metri di campo portando palla grazie agli schemi (ma questo non e' uno schema e' merito di Luis!), e' un conto.

Che ci parta vicino alla porta e' un altro!


Offline Gasco luis veron

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2918
  • Karma: +41/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Perche' il 3/4/2/1 potrebbe essere un modulo adatto
« Risposta #3 : Martedì 15 Ottobre 2019, 19:17:40 »
La stagione fin qui disputata da Correa può definirsi a corrente alternata, abbastanza bene sotto il profilo delle prestazioni, male sotto il punto di vista realizzativo. Come riporta Il Corriere dello Sport, l’argentino è tra i peggiori nella media tra tiri in porta e gol segnati, solamente Chiesa ha fatto di peggio. Le statistiche non mentono, 27 conclusioni, 13 in porta e un solo gol.

Correa non e' una seconda punta: le statistiche (abche della sua carriera), sicono che e' inutile farlo giocare davanti alla porta come seconda punta (infatti non ci ha mai giocato proprio per questo).

Correa e' un terzo attaccante che devasta le difese: i gol dobbiamo chiederli ad altri e visto che Ciro li fa' il resto li dobbiamo chiedere a L.Alberto ovvero,l' unico che puo' farli.

Ma nn puo' certo farli giocando a 30 metri dalla porta.

Chiesa e' un altro problema in nazionale con la differenza che rispetto a Correa che e' devastante, Chiesa non e' ne' tecnico ne' devastante ne' goleador.

Quando Mancini lo capira' e inserira' Belotti a fianco di Ciro con Insigne dietro sara' forse troppo tardi!

Se proprio deve fare il 4/3/3 meglio El Shaarawi che Chiesa!




Offline Gasco luis veron

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2918
  • Karma: +41/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Perche' il 3/4/2/1 potrebbe essere un modulo adatto
« Risposta #4 : Giovedì 17 Ottobre 2019, 11:23:49 »
Faccio notare che in allenamento L.Alberto ha convinto il ct spagnolo Moreno facendo una magia dietro l' altra.

MA MORENO, METTE IN BALLOTTAGGIO L.ALBERTO CON GLI ALTRI ATTACCANTI E NON CON I CENTROCAMPISTI.

Ragion per cui se L.Alberto riuscira' a sfilare la convocazione per Euro 2020 lo fara' nel ruolo di mezzapunta/attaccante dove tra l' altro ha sempre giocato prima del modulo fantasia.

Ma attaccante o, mezzapunta nei tre non dietro ad una punta come nel primo anno di Inzaghi.

Perche' L.Alberto puo' far bene a centeocampo ma potrebbe far ancor piu' bene da mezzapunta piu' vicino alla porta: e a pensarlo e' il CT MORENO!

E stiamo parlando della Spagna!


Questo per dire che  con i giocatori che abbiamo possiamo ancora migliorare: a noi, ci serve maledettamente piu' concretezza e un altro che la imbusti oltre a Ciro e Luis giocando 30 metri dietro non puo' esser lucido per la conclusione infatti dura 70' minuti.

Ci stiamo provando con Correa, ma Correa e' una mezza-punta e non e' un goleador ma uno xhe apre gli spazi e ti crea superiorita' numerica.

Sia Correa che Luis si prestano per giocare dietro alla prima punta, Immobile.