LaziAlmanacco di mercoledì 13 novembre 2019 LaziAlmanacco di mercoledì 13 novembre 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 13 novembre 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio (...) ---  
Lazio, Giordano: “La sosta arriva nel momento giusto. Sull’Europa…” Lazio, Giordano: “La sosta arriva nel momento giusto. Sull’Europa…” -> L'ex biancoceleste Bruno Giordano, intervenuto ai microfoni di Radiosei, ha fatto un (...) ---  
Lazio, Caso Lazio, Caso -> La Lazio agguanta il terzo posto e con quattro vittorie consecutive in campionato si (...) ---  
#TrainingSession | Domani alle 15:30 la ripresa degli allenamenti #TrainingSession | Domani alle 15:30 la ripresa degli allenamenti -> Tornerà domani in campo la Prima Squadra della Capitale. Archiviata la dodicesima giornata di (...) ---  
Menichini: "Momento difficile, dobbiamo rialzarci con lavoro, umiltà e sacrificio” Menichini: "Momento difficile, dobbiamo rialzarci con lavoro, umiltà e sacrificio” -> Leonardo Menichini, allenatore della Primavera biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Mirra: "Quando i giocatori di qualità della Lazio sono in forma, c'è poco da fare per gli avversari” Mirra: "Quando i giocatori di qualità della Lazio sono in forma, c'è poco da fare per gli avversari” -> Vincenzo Mirra, ex difensore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...) ---  
Lopez: "Correa può diventare un top player” Lopez: "Correa può diventare un top player” -> Antonio Lopez, ex centrocampista biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Giudice Sportivo, due sanzioni in casa biancoceleste  Giudice Sportivo, due sanzioni in casa biancoceleste  -> La 12ª giornata di Serie A TIM è andata ormai in archivio e la Prima Squadra della Capitale si (...) ---  
UEL - LAZIO vs  CLUJ del 28 novembre - vendita dei tagliandi UEL - LAZIO vs CLUJ del 28 novembre - vendita dei tagliandi -> La S.S. Lazio comunica che, dalle ore 10:00 di mercoledi 13 novembre, saranno messi in vendita i (...) ---  
Nazionali | Tutti gli impegni dei biancocelesti  Nazionali | Tutti gli impegni dei biancocelesti -> Sono otto i biancocelesti impegnati con le rispettive Nazionali. Ecco il programma nel (...) ---  
Buon compleanno Stefan Derkum Buon compleanno Stefan Derkum -> Il Team Manager Stefan Derkum compie oggi 43 anni. Dal Presidente, dalla Società e dallo staff i (...) ---  
Lazio, dal baratro al paradiso: una rimonta per cambiare il campionato Lazio, dal baratro al paradiso: una rimonta per cambiare il campionato -> A un passo dall’abisso, dal dramma sportivo, prima di rinascere, come una fenice dalle (...) ---  
Lazio, Anna Falchi: “Signori o Immobile? Scelgo Ciro. Sullo Scudetto… Lazio, Anna Falchi: “Signori o Immobile? Scelgo Ciro. Sullo Scudetto… -> Anna Falchi, nota attrice, conduttrice e tifosa della Lazio, è stata ospite della puntata (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 12 novembre 2019 LaziAlmanacco di martedì 12 novembre 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 12 novembre 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, Piscedda Lazio, Piscedda -> Tempo di sosta, tempo di analisi. Massimo Piscedda, ex difensore della Lazio, si è (...)

Autore Topic: Lazio-Atalanta 3-3: Immobile e Correa, rimonta pazzesca!  (Letto 27 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 19105
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio-Atalanta 3-3: Immobile e Correa, rimonta pazzesca!
« : Sabato 19 Ottobre 2019, 18:01:11 »
www.corrieredellosport.it


Da 0-3 a 3-3, la squadra di Inzaghi riprende con due rigori del numero 17 e la rete dell'argentino una partita che sembrava persa. Non bastano a Gasperini la doppietta di Muriel e il gol di Gomez 

ROMA - Una partita incredibile, pazza. La Lazio compie una rimonta clamorosa, da 3-0 per l'Atalanta a 3-3 nel secondo tempo. Una gara dal doppio volto, dominata nei primi 45' dalla Dea, più bella, più organizzata, più intensa, e ripresa con la forza dell'orgoglio dagli uomini di Inzaghi. La doppietta di Muriel e il gol del 'Papu' Gomez buttano nello sconforto l'Olimpico, che fischia all'intervallo i suoi. Quei fischi rigenerano la squadra: in un minuto, dal 69' al 70', prima Immobile su rigore e poi Correa accorciano le distanze. Nel recupero ancora un rigore dà alla Lazio e a Immobile il pallone del 3-3. Per l'attaccante biancoceleste è il 9° gol in campionato e per i capitolini un punto d'oro. L'Atalanta sale a 17 punti, terza, la Lazio a 12, sesta.
Di fronte ad un Olimpico tutt'altro che pieno l'avvio dell'Atalanta è decisamente più convinto. Nel giro di un minuto Malinovskiy prima, con un sinistro potente ma alto, e Pasalic poi, diagonale parato a terra da Strakosha, fanno capire le intenzioni della Dea. Che fa la partita, obbliga la Lazio a ripartire con gli scattisti Correa e Immobile e a chiudersi con attenzione. E' difficile però marcare gli uomini di Gasperini, bravi come al solito nel fraseggio palla a terra, con Gomez che diventa regista aggiunto, e nell'andare in velocità verso la porta avversaria. Al 12' un'azione tutta in rapidità libera a centro area Pasalic, il riflesso di piede di Strakosha è miracoloso. Il portiere albanese non può nulla però al 23' quando i nerazzurri trovano il vantaggio meritato: Gosens taglia il campo da sinistra verso la lunetta e regala un assist al bacio per Muriel che di destro mette dentro. C'è solo l'Atalanta in campo, La Lazio è ferma, nel caos, fa acqua ovunque, è scollegata. Gomez e compagni vanno al doppio della velocità, sono dappertutto, agevolati dal vuoto tattico e fisico palesato dai biancocelesti. E al 28' il raddoppio è scontato: una punizione-cross di Muriel si trasforma in tiro beffando Strakosha e finendo in porta per il 2-0 e la doppietta del colombiano. Non si percepisce la minima reazione da parte della Lazio, il nulla. Ogni volta che l'Atalanta sale è un pericolo, al 37' ecco il tris di Gomez: ennesima palla persa a centrocampo, Acerbi non tiene il 'Papu' che scappa verso Strakosha e lo supera senza pietà. Alla fine del primo tempo una marea di fischi accompagna Inzaghi e la squadra negli spogliatoi. Cataldi e Patric dal 1' della ripresa, fuori gli ammoniti Parolo e Marusic, così Inzaghi prova a cambiare qualcosa. Ovviamente ora l'Atalanta aspetta, compatta e ordinata, lasciando il pallino del gioco alla Lazio. Al 58' Correa spreca una grande occasione, fa tutto bene saltando con un doppio passo in area Toloi ma poi spara alle stelle il sinistro. Cambio per Gasperini, de Roon al posto di Pasalic. Al 65' Immobile imita Correa, fa tutto bene, poi spreca calciando in curva. Al 69' si riscatta il 17 laziale: si procura il rigore e lo realizza per l'ottavo gol in campionato. Partita riaperta, la fiammata immediatamente successiva è da non credere: Correa approfitta dell'errore di Palomino, ruba palla e scarica una bomba all'incrocio, in una manciata di secondi la Lazio ha rimesso tutto in discussione. Ci crede Inzaghi, dentro anche Caicedo per Radu, Lazio a trazione offensiva. Arrivano in successione il tiro a giro di Luis Alberto e il colpo di testa di Correa, Gollini si supera in entrambe le occasioni. Dall'altra parte Malinovskiy mette i brividi all'Olimpico, diagonale che fa la barba al palo. E' saltato ogni tipo di schema, gli ultimi minuti sono una giostra di emozioni. La Lazio si sbilancia, l'Atalanta riparte, Strakosha stoppa Gomez. Al 91' de Roon stende in area Immobile: rigore! Dagli undici metri va lo stesso Immobile, destro rabbioso per buttare dentro il 3-3 pazzesco. Maglia tolta, corsa sotto la Nord, Ciro urla. La Lazio l'ha ripresa, finisce con il riscatto biancoceleste.  

Vai al forum