Lopez: "La Lazio è partita bene" Lopez: "La Lazio è partita bene" -> Antonio Lopez, ex centrocampista biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
Primavera TIM Cup | Giudice Sportivo, un turno di stop per Pino Primavera TIM Cup | Giudice Sportivo, un turno di stop per Pino -> Vittoria importante in casa contro il Cosenza: nel 1° turno eliminatorio di Coppa Italia, la Lazio (...) ---  
Under 17 | Pareggio in casa con il Bologna Under 17 | Pareggio in casa con il Bologna -> Prima giornata di campionato per l’Under 17 della Prima Squadra della Capitale che, ieri, ha (...) ---  
Lazio, c’è l’Atalanta: Inzaghi conferma Marusic Lazio, c’è l’Atalanta: Inzaghi conferma Marusic -> Primo allenamento settimanale in vista del recupero del match con i ragazzi di Gasperini. In campo (...) ---  
Seleman: "Buona vittoria con il Brescia, la rosa è migliorata" Seleman: "Buona vittoria con il Brescia, la rosa è migliorata" -> Ashraf Seleman, allenatore della Lazio Women, è intervenuto quest'oggi ai microfoni di Lazio Style (...) ---  
#TrainingSession | Seduta tattica per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta tattica per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata alle ore (...) ---  
#LazioAtalanta | I precedenti con l'arbitro Maresca #LazioAtalanta | I precedenti con l'arbitro Maresca -> La designazione arbitrale per il recupero della 1ª giornata di Serie A TIM ha assegnato la gara (...) ---  
Segui su Lazio Style Channel la trasmissione 'Diciotto e quattro minuti' Segui su Lazio Style Channel la trasmissione 'Diciotto e quattro minuti' -> Primo appuntamento stagionale sul 233 di Sky. Sempre di lunedì. Per analizzare il cammino che sta (...) ---  
Serie A TIM | Lazio-Atalanta, la designazione arbitrale Serie A TIM | Lazio-Atalanta, la designazione arbitrale -> La 1ª giornata di Serie A TIM Lazio-Atalanta, in programma mercoledì 30 settembre 2020 alle ore (...) ---  
Lazio, grave lutto per Muslera: morta la mamma Lazio, grave lutto per Muslera: morta la mamma -> Il portiere del Galatasaray, fuori per infortunio, aveva raggiunto l'Uruguay per stargli vicino (...) ---  
Buon compleanno Luis Alberto Buon compleanno Luis Alberto -> Luis Alberto Romero Alconchel, centrocampista biancoceleste, oggi spegne 28 candeline. Dal (...) ---  
Lazio, Pereira è il tuo jolly: scelto da Ferguson, sembra Hernanes Lazio, Pereira è il tuo jolly: scelto da Ferguson, sembra Hernanes -> Il belga è arrivato alla corte del Manchester United grazie a Sir Alex. In Brasile lo hanno (...) ---  
Lazio, è tutto un altro Marusic: i numeri del ‘treno’ di Inzaghi Lazio, è tutto un altro Marusic: i numeri del ‘treno’ di Inzaghi -> Sui social spopolano i meme sull’esterno biancoceleste adattato a sinistra: corsa, cross, assist (...) ---  
Lazio, ecco Pereira: è il colpo finale Lazio, ecco Pereira: è il colpo finale -> Arriva dallo United in prestito con diritto di riscatto a 27 milioni. Rebus Correa: la Juventus (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 28 settembre 2020 LaziAlmanacco di lunedì 28 settembre 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 28 settembre 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...)

Autore Topic: Immobile esclusivo  (Letto 218 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 22864
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Immobile esclusivo
« : Giovedì 7 Novembre 2019, 10:00:47 »
www.corrieredellosport.it


L'attaccante biancoceleste non si pone limiti: "Sfido Piola e mi rivedo in Chinaghlia. Altri 100 gol? Se sto bene fisicamente e mentalmente posso farne anche di più"

Altro che Klopp, Ventura e Inzaghi. Il suo vero maestro si chiama Antonio Immobile. E’ il padre, segnava gol a raffica in Eccellenza, il calcio rimase un hobby perché doveva lavorare e pensare a come sfamare la famiglia. Gli ha insegnato la vita e i segreti dell’area di rigore, anche come appostarsi sul secondo palo, il cosiddetto palo della morte. «Papà era più bravo di me a segnare sul primo, come ho fatto a San Siro sul cross di Lazzari». Ciro non ha dimenticato le origini. Ha sgranato gli occhi azzurri e si è illuminato ricordando quando lo raggiunsero tra gli scogli di Torre Annunziata per dirgli che era stato preso dalla Juve. [...]
«E’ una partita fondamentale, conta il risultato. Abbiamo fatto una bella partita in Scozia, senza prendere punti. E’ un’ultima spiaggia, quando siamo in difficoltà riusciamo a dare il meglio. Stiamo giocando bene. Abbiamo vinto contro Torino, Fiorentina e Milan, qualcuno avrebbe firmato per strappare 6-7 punti e invece ne abbiamo conquistati 9».State dimostrando il carattere evocato da Lotito?«Penso di sì. Si è visto anche dall’esultanza del presidente al gol di Correa a Milano».Il gol 101 con il Celtic?«E’ sempre bello segnare, vorrei farne anche più di uno, ma conterà vincere».Cosa ha pensato un attimo dopo il gol di Milano?«Ho pensato subito che era il 100º. L’abbraccio a Lazzari è stato così forte perché prima della partita, a merenda, Parolo, Acerbi, Lulic e Radu l’avevano preso in giro. Eravamo seduti vicini e hanno detto a Manuel “abbiamo il capocannoniere e tu non gli hai ancora fatto un assist”. Lazzari è il più martellato, per scherzo. Quell’abbraccio era per dirgli “hai visto, ce l’hai fatta!”». [...] Altri 59 gol e raggiungerà Piola in vetta alla classifica all time dei bomber laziali. Pensa di farcela per il 2021? «Piola è un intoccabile, quando si parla di lui mani in alto. Tutto dipenderà da come starò. Per segnare 59 gol però non ci vuole un anno e mezzo (risata, ndi). Non dipende solo da me, quando le cose vanno bene, e la squadra gira, sono avvantaggiato, posso fare anche di più di ciò che ho fatto. Devo stare bene fisicamente e mentalmente, quando è così riesco a dare il massimo». [...]Se diciamo Ronaldo cosa pensa?«Che per noi attaccanti, da quando è arrivato, c’è stato uno stimolo in più. Vincere la classifica dei cannonieri con lui in lista sarebbe ancora più bello. Quest’anno sta segnando di meno, ma i suoi 700 gol li ha fatti». 


Vai al forum