LaziAlmanacco di venerdì 28 febbraio 2020 LaziAlmanacco di venerdì 28 febbraio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerdì 28 febbraio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Laziomania: il privilegio di godersi Sergej Milinkovic Savic Laziomania: il privilegio di godersi Sergej Milinkovic Savic -> Commenta per primo Guardare Milinkovic Savic ogni domenica è un privilegio. (...) ---  
Serie A TIM | Conferenza stampa mister Inzaghi Serie A TIM | Conferenza stampa mister Inzaghi -> Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi interverrà in conferenza stampa alla vigilia di (...) ---  
Questa sera segui 'Zona Cesarini' su Lazio Style Channel Questa sera segui 'Zona Cesarini' su Lazio Style Channel -> Massimiliano Farris, vice allenatore della squadra biancoceleste, ha analizzato la gara (...) ---  
Under 14 | La Lazio supera di misura la Romulea  Under 14 | La Lazio supera di misura la Romulea -> Prosegue il percorso netto della compagine Under 14 di mister Simone Gonini. La formazione (...) ---  
Lazio, si abbassa la quota scudetto: da inizio 2020 è la squadra più giocata Lazio, si abbassa la quota scudetto: da inizio 2020 è la squadra più giocata -> I biancocelesti, al momento secondi in classifica ad un punto dalla Juve, scatenano i bookmaker: (...) ---  
#TrainingSession | Prove tattiche a due giorni da Lazio-Bologna #TrainingSession | Prove tattiche a due giorni da Lazio-Bologna -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata presso (...) ---  
Poli: "Milinkovic ha ancora importanti margini di miglioramento" Poli: "Milinkovic ha ancora importanti margini di miglioramento" -> Fabio Poli, ex attaccante biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di (...) ---  
Canigiani: "35 mila presenze contro il Bologna, tante promozioni per le Tribune" Canigiani: "35 mila presenze contro il Bologna, tante promozioni per le Tribune" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Lazio, Milinkovic è tornato: compleanno e allenamento con la squadra Lazio, Milinkovic è tornato: compleanno e allenamento con la squadra -> Dopo due giorni di stop per un affaticamento ai polpacci, il Sergente ritorna a sudare in gruppo: (...) ---  
Lazio, addio agli “Irriducibili”: il gruppo della Nord cambia nome Lazio, addio agli “Irriducibili”: il gruppo della Nord cambia nome -> Storica decisione da parte dei leader del settore caldo biancoceleste: sabato all'Olimpico ultima (...) ---  
Buon compleanno Sergej Milinkovi?-Savi? Buon compleanno Sergej Milinkovi?-Savi? -> Sergej Milinkovi?-Savi?, centrocampista biancoceleste, oggi spegne 25 candeline. Dal Presidente, (...) ---  
#LazioBologna | I precedenti con l'arbitro Abisso #LazioBologna | I precedenti con l'arbitro Abisso -> La designazione arbitrale per la 26ª giornata di Serie A ha assegnato la gara Lazio-Bologna, in (...) ---  
Serie A TIM | Lazio-Bologna, la designazione arbitrale Serie A TIM | Lazio-Bologna, la designazione arbitrale -> La 26ª giornata di Serie A TIM Lazio-Bologna, in programma sabato 29 febbraio 2020 alle ore 15:00 (...) ---  
Armini tra rinnovo e voglia di Lazio:  Armini tra rinnovo e voglia di Lazio: "Voglio tornare sotto la Nord. Nesta il mio idolo" -> Il giovane difensore della Primavera è in scadenza di contratto a giugno, ma per ora niente firma. (...)

Autore Topic: Lazio, Immobile: «Voglio diventare un idolo per i laziali. A Roma sto benissimo»  (Letto 193 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 20637
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.ilmessaggero.it



di Valerio Cassetta

I primi tiri nei campetti di Torre Annunziata, l’esordio nel grande calcio, la classifica cannonieri e i record. Ciro Immobile, attaccate della Lazio e dell’Italia, si racconta al canale YouTube della Serie A. «Gli inizi sono stati molto belli, perché ai miei tempi era più semplice dedicarsi a questo sport: c'erano tanti spazi dove poter giocare, e dove non c'era spazio lo creavamo noi, con borse e maglie messe a terra a fare da porte» racconta il classe ’90. «Ho dei bellissimi ricordi. Quando ho iniziato la scuola calcio, una volta terminati gli allenamenti andavo in oratorio e anche lì c'erano dei campetti: c’erano di situazioni in cui potevamo goderci i momenti più belli, perché alla fine quando si stava tutti insieme in amicizia e si giocava, era bellissimo» ricorda l’ex Torino, convinto che i genitori abbiano avuto un ruolo importante nella sua crescita.

Dopo l’esperienza al Siviglia e al Borussia Dortmund, Immobile è arrivato alla Lazio nel 2016, dove sta vivendo una seconda giovinezza: «Devo dire la verità: con i tifosi è stato amore a prima vista da entrambi i lati. Sono felice perché la mia famiglia si è adattata bene a Roma, la gente è a modo, ci trattano alla grande, viviamo in un bel posto, quindi è ovvio che con le mie prestazioni in campo e i gol sono diventato sempre di più idolo: alla fine uno lavora per questo». Del resto con 101 gol in maglia biancoceleste è stato più facile entrare nel cuore della gente laziale: «Sono soddisfatto, davvero orgoglioso di questo traguardo, che va diviso per buonissima parte con tutti i miei compagni. Perché gioco in una squadra che mi mette nelle condizioni di fare benissimo, di sfruttare le mie caratteristiche. Davvero una grande soddisfazione».

Vai al forum