Coronavirus / Il Covid-19 si diffonde nell'aria: l'OMS rivede l'uso delle mascherine e pensa agli oc Coronavirus / Il Covid-19 si diffonde nell'aria: l'OMS rivede l'uso delle mascherine e pensa agli oc -> Le nuove evidenze scientifiche in termini di diffusione del coronavirus non sono (...) ---  
Lazio, lo scherzo social di Proto: gioca a biliardo e lega i figli Lazio, lo scherzo social di Proto: gioca a biliardo e lega i figli -> Il portiere biancoceleste ha ironizzato su Instagram con i suoi 3 maschi: “Gestiamo bene questa (...) ---  
Lazio, 4 anni di Inzaghi: un fiore di 'Primavera', ora il sogno scudetto Lazio, 4 anni di Inzaghi: un fiore di 'Primavera', ora il sogno scudetto -> Il tecnico biancoceleste, il 3 aprile del 2016, sedeva sulla panchina della prima squadra dopo 3 (...) ---  
Coronavirus, l’appello di Caicedo all’Ecuador: ”Serve la quarantena, agite subito!” Coronavirus, l’appello di Caicedo all’Ecuador: ”Serve la quarantena, agite subito!” -> Il paese sudamericano del giocatore della Lazio conta almeno 2.748 casi Covid-19, il maggior (...) ---  
Lazio, Leiva al bivio: ipotesi operazione Lazio, Leiva al bivio: ipotesi operazione -> Il ginocchio destro provoca fastidi la decisione è legata ai tempi di rientro e all’inizio della (...) ---  
Lazio, Luis Alberto sempre al top: allenamento duro in vista della ripresa Lazio, Luis Alberto sempre al top: allenamento duro in vista della ripresa -> Il numero dieci biancoceleste segue alla lettera le indicazioni dei preparatori atletici: vuole (...) ---  
Re Cecconi, l'angelo della 'banda Maestrelli' Re Cecconi, l'angelo della 'banda Maestrelli' -> Sono giorni complicati. E, come spesso accade in momenti di difficoltà, ci si aggrappa ai (...) ---  
Terremoto stanotte in provincia di Roma Terremoto stanotte in provincia di Roma -> Commenta per primo Terremoti questa notte in Italia. Alle ore 2.12 è stata (...) ---  
LaziAlmanacco di venerdì 03 aprile 2020 LaziAlmanacco di venerdì 03 aprile 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerdì 03 aprile 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Scudetto 1915, il Genoa risponde alla Lazio: “La verità è nei documenti” Scudetto 1915, il Genoa risponde alla Lazio: “La verità è nei documenti” -> Il Comitato storico scientifico della Fondazione genoana: “Serve una ricostruzione completa dei (...) ---  
#SSLHistory | Tris alla Reggina, la Lazio è Campione d'Italia #SSLHistory | Tris alla Reggina, la Lazio è Campione d'Italia -> È domenica 14 maggio 2000 e allo stadio Olimpico di Roma la Prima Squadra della Capitale ospita la (...) ---  
#SSLHistory | Serie A | Lazio-Reggina 3-0, il tabellino #SSLHistory | Serie A | Lazio-Reggina 3-0, il tabellino -> LAZIO-REGGINA 3-0 Marcatori: 33' rig. Inzaghi (L), 37' rig. Veron (L), 59' Simeone (L) LAZIO: (...) ---  
Lazio, Correa sente la mancanza di Desirée: “Con te sarebbe più facile” Lazio, Correa sente la mancanza di Desirée: “Con te sarebbe più facile” -> La modella spagnola, su Instagram, ha lanciato un messaggio pieno di ottimismo. Il Tucu ha (...) ---  
Lazio, il Siviglia su Luis Alberto. L’agente frena: “Rinnova e rimane” Lazio, il Siviglia su Luis Alberto. L’agente frena: “Rinnova e rimane” -> Il ds Monchi vorrebbe riportarlo in Andalusia, ma il procuratore Álvaro Torres ammette: “Presto la (...) ---  
Anche le ragazze di Seleman si allenano online da casa Anche le ragazze di Seleman si allenano online da casa -> Allenarsi in sicurezza. Anche le giocatrici della Lazio Women vivono questo momento di difficoltà (...)

Autore Topic: Lazio, dalla Juventus alla… Juventus: 4 partite per restare grandi  (Letto 127 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 20974
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.corrieredellosport.it


I biancocelesti nel 2019 vogliono chiudere in bellezza: in palio altri punti Champions, il passaggio ai sedicesimi di Europa League e la Supercoppa italiana

ROMA - Quattro partite, quattro occasioni per chiedere il 2019 in bellezza. La Lazio è pronta a sfidare la Juventus: sarà partita a viso aperto tra la terza e la seconda della Serie A. I biancocelesti sono in piena zona Champions League, vengono da 6 vittorie di fila, Immobile sta segnando con una continuità incredibile. Il match di sabato apre a questo mini tour che può regalare tante gioie: Juve, poi Rennes in Europa League giocandosi le ultime possibilità di volare ai sedicesimi incrociando anche le dita, Cagliari (in trasferta) e di nuovo la squadra di Sarri per la Supercoppa Italiana.
La Lazio sta volando e incontrerà una Juventus un po’ sottotono, ma che fa sempre paura. I bianconeri vengono dal pareggio contro il Sassuolo, hanno perso la testa del campionato ai danni dell’Inter. Arrivano all’Olimpico con un solo obiettivo: vincere. La squadra di Inzaghi invece, ha un vero esame di maturità: perché con una vittoria vorrebbe dire rimanere tra le grandi senza mai pronunciare una parola che sarebbe forse esagerata: scudetto. Di sicuro 3 punti hanno un duplice significato: mettersi nei panni della squadra favorita per un posto in Champions League e iniziare a tracciare un solco importante sulle rivali. Appuntamento sabato 7 dicembre. E poi? Ecco la trasferta contro il Rennes. Qui serve vincere contro i francesi (già matematicamente fuori) e sperare che il Celtic batta il Cluj. I sedicesimi restano difficili, ma mai dire mai. Un passaggio del turno vorrebbe dire tornare in corsa per la coppa, rimanere tra le squadre più importanti d’Europa e prendere finalmente fiducia anche fuori dai confini italiani. Giovedì 12 dicembre il verdetto. Lunedì 16 invece, riecco il campionato. C’è il Cagliari, squadra tosta e difficile da battere soprattutto in casa. I sardi oggi hanno 25 punti in classifica, 5 in meno dei biancelesti. Hanno dimostrato di potersela giocare con tutti.Il mini ciclo delle quattro partite di questo fine 2019 si chiude con la finale di Supercoppa Italiana contro la Juventus, che si giocherà il 22 dicembre a Riad. La Lazio quest’anno si è portata a casa già un trofeo vincendo al Coppa Italia contro l’Atalanta. C’è l’occasione per festeggiare ancora. In palio oltre alla vittoria c’è anche l’orgoglio e il prestigio. Inzaghi ha voglia di bissare il successo del 2017. Sarebbe la giusta spinta per un progetto, quello biancoceleste targato il tecnico piacentino, ripartito in estate dopo qualche critica e una Champions ancora sfuggita. Sarebbe pure il giusto regalo per festeggiare i 120 anni del club in vista del 9 gennaio. Quattro partite all’orizzonte, quattro occasioni per diventare veramente grandi.

           

Vai al forum