LaziAlmanacco di domenica 09 agosto 2020 LaziAlmanacco di domenica 09 agosto 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 09 agosto 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, fiocco azzurro in casa Inzaghi: è nato il piccolo Andrea Lazio, fiocco azzurro in casa Inzaghi: è nato il piccolo Andrea -> Il tecnico biancoceleste è papà per la terza volta: la moglie Gaia ha partorito oggi in una (...) ---  
Juve, contatti con Inzaghi: rinnovo con la Lazio in stand-by, ma Lotito vuole dare un segnale forte  Juve, contatti con Inzaghi: rinnovo con la Lazio in stand-by, ma Lotito vuole dare un segnale forte -> Riecco Simone Inzaghi. A un anno di distanza e dopo l'esonero ufficiale di Maurizio Sarri, si (...) ---  
Lazio, per Escalante vacanze italiane: ora relax, poi da Inzaghi Lazio, per Escalante vacanze italiane: ora relax, poi da Inzaghi -> Il centrocampista argentino, già da un paio di settimane, naviga per i mari italiani tra Sardegna (...) ---  
Player of the Season | La finale: il Mago contro il Re Player of the Season | La finale: il Mago contro il Re -> Le semifinale hanno emesso il verdetto: Luis Alberto e Ciro Immobile si sfideranno per il premio (...) ---  
David Silva alla Lazio, lunedì la firma David Silva alla Lazio, lunedì la firma -> La trattativa per l’asso spagnolo in uscita dal Manchester City è in dirittura d'arrivo: contratto (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 08 agosto 2020 LaziAlmanacco di sabato 08 agosto 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 08 agosto 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio: Caicedo da Sneijder, Riosa alla Salernitana Lazio: Caicedo da Sneijder, Riosa alla Salernitana -> La Lazio presta l'attaccante Michele Riosa (classe 2003) alla Salernitana in serie (...) ---  
Proietti: "Abbiamo solo rimandato l’appuntamento con il nostro sogno" Proietti: "Abbiamo solo rimandato l’appuntamento con il nostro sogno" -> Elena Proietti, calciatrice della Lazio Women, è intervenuta ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
David Silva e l’addio ai suoi fan: “Ci saluteremo, ma non stasera” David Silva e l’addio ai suoi fan: “Ci saluteremo, ma non stasera” -> Il centrocampista in orbita Lazio è pronto a giocare con il Manchester City in Champions. Ma ai (...) ---  
Lazio, Jordan Lukaku ha firmato con l’agenzia di Jay-Z Lazio, Jordan Lukaku ha firmato con l’agenzia di Jay-Z -> L’esterno belga segue il fratello Romelu e si affida alla Roc Nation, compagnia del rapper (...) ---  
Lazio, alla scoperta di David Silva: un mago-samurai per Inzaghi Lazio, alla scoperta di David Silva: un mago-samurai per Inzaghi -> Mito al Manchester City, gli hanno dedicato anche un libro. Da piccolo giocava con le arance, (...) ---  
Lazio, Caicedo verso l’addio. E in attacco rispunta Wesley Lazio, Caicedo verso l’addio. E in attacco rispunta Wesley -> Il Panterone può dire sì ad un’offerta dell’Al Gharafa Sports Club, in Qatar. Sul taccuino di Tare (...)

Autore Topic: Lazio, è Inzaghi contro Sarri. E il fattore Olimpico può aiutare  (Letto 120 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 22381
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, è Inzaghi contro Sarri. E il fattore Olimpico può aiutare
« : Giovedì 5 Dicembre 2019, 17:01:07 »
www.corrieredellosport.it


L'allenatore biancoceleste mai ha battuto il "maestro". Nei 4 precedenti si contano 3 pesanti sconfitte e un pareggio (ai tempi del Napoli). Ma in casa il rendimento è super

ROMA - Lazio contro Juventus è anche Simone Inzaghi che sfida Maurizio Sarri. Per il tecnico biancoceleste c’è da sfatare un tabù: in quattro incontri totali ha conquistato solo un punto subendo 3 pesanti sconfitte. Il riferimento è nei match contro il Napoli, all’epoca guidato dall’allenatore toscano. La prima sfida fu un 1-1 nel 5 novembre 2016 al San Paolo. Poi un 3-0 all’Olimpico, un 4-1 sempre in casa e un altro 4-1 nello stadio degli azzurri. Dodici gol incassati, appena 3 fatti. Inzaghi sfida Sarri anche per rivincita.
Per presentare al meglio una sfida nella sfida come quella tra gli allenatori Inzaghi e Sarri, è bello partire da qui: “Contro Maurizio ci vuole coraggio, è un maestro di calcio”, le parole di Simone alla vigilia di un Lazio - Napoli del 20 settembre 2017. Sono passati più di due anni. Il tecnico toscano, dopo aver lasciato Napoli, è andato al Chelsea per poi ritornare in Italia sponda Juventus. Inzaghi invece, da Roma non si è mai mosso. In 4 precedenti ha sempre perso tranne una volta. Vuole batterlo ora e magari pure in Supercoppa. La loro storia si è incrociata in estate, quando la Juve prima di avere il “sì” di Sarri (che si doveva liberare dal Chelsea), aveva tastato il terreno per Inzaghino. Che poi ha deciso di continuare in biancoceleste con più voglia e carica di prima.Il maestro Sarri ha insegnato davvero. Ma anche ispirato. Prendiamo il vice di Inzaghi, Massimilano Farris, che spesso in allenamento si occupa di lavorare sulla difesa. Ha deciso di fare l’allenatore quando giocava nella Sangiovannese in C2, squadra allenata proprio da Sarri. “Per me è uno che insegna calcio. Ha una ironia tagliente che negli anni ha un po’ perso, si è un po’ ammorbidito. Alla Sangiovannese chi usava le scarpette bianche o la fascetta per i capelli non giocava”, ha raccontato Farris in una vecchia intervista. E poi c'è Mario Cecchi, stretto collaboratore dell’allenatore biancoceleste. Prima di sbarcare a Formello guidava la panchina della Primavera dell’Empoli quando l’attuale tecnico della Juventus occupava quella della prima squadra. Due “sarriani” alla Lazio, due preziosi uomini nello staff di Inzaghi. Il maestro va battuto. Lazio-Juventus è l’occasione giusta.Per Inzaghi un aiuto per provare a sfatare il tabù Sarri può arrivare dallo stadio Olimpico. Clima da big match anche sugli spalti, si prospettano circa 60mila spettatori. In casa la Lazio ha un rendimento ottimo: è la seconda squadra che ha ottenuto più punti (17) in Serie A dietro proprio alla Juventus (19). Nelle ultime otto gare casalinghe non si contano sconfitte. Scongiuri a parte, c’è la voglia di continuare a fare bene. Mai l’allenatore biancoceleste era riuscito a centrare una striscia così positiva in casa.

           

Vai al forum