Bruges - Lazio, probabili formazioni: Milinkovic c'è, emergenza in difesa Bruges - Lazio, probabili formazioni: Milinkovic c'è, emergenza in difesa -> Lazio proiettata verso la seconda giornata del girone F di Champions League, scontro al (...) ---  
Lazio, Milinkovic torna in Belgio cinque anni dopo: il Bruges è nel mirino Lazio, Milinkovic torna in Belgio cinque anni dopo: il Bruges è nel mirino -> Toccherà a lui questa sera caricarsi la sua Lazio sulle spalle. Il Sergente (...) ---  
Lazio, per l'Uefa tampone inappellabile: lunga attesa per i giocatori Lazio, per l'Uefa tampone inappellabile: lunga attesa per i giocatori -> Una speranza, flebile, difficile possa concretizzarsi. La Lazio spera che alcuni elementi (...) ---  
Lazio, da Franco a Bertini: chi sono i Primavera chiamati da Inzaghi per la Champions Lazio, da Franco a Bertini: chi sono i Primavera chiamati da Inzaghi per la Champions -> Una situazione di emergenza. Quella che doveva essere una tranquilla vigilia del match di (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 28 ottobre 2020 LaziAlmanacco di mercoledì 28 ottobre 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 28 ottobre 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Club Brugge-Lazio, il walkaround dei biancocelesti Club Brugge-Lazio, il walkaround dei biancocelesti -> Una volta atterrati ad Ostenda i biancocelesti si sono diretti allo Stadio Jan Breydel di Brugues (...) ---  
Scudetto 1915, l’avv. Mignogna: “E’ lo scandalo più grande del calcio italiano” Scudetto 1915, l’avv. Mignogna: “E’ lo scandalo più grande del calcio italiano” -> L’avvocatoGian Luca Mignogna, promotore della rivendicazione per l’assegnazione dello (...) ---  
#BruggeLazio | Conferenza stampa, Acerbi: "L'approccio farà la differenza" #BruggeLazio | Conferenza stampa, Acerbi: "L'approccio farà la differenza" -> Alla vigilia del match con il Club Brugge, il difensore biancoceleste Francesco Acerbi è (...) ---  
#BruggeLazio | Conferenza stampa, Inzaghi: "Chi giocherà, darà il massimo per maglia" #BruggeLazio | Conferenza stampa, Inzaghi: "Chi giocherà, darà il massimo per maglia" -> Alla vigilia del match con il Club Brugge, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto (...) ---  
Lotito e lo stipendio con la Lazio: ecco quanto guadagna Lotito e lo stipendio con la Lazio: ecco quanto guadagna -> Pubblicato il verbale del Consiglio di Sorveglianza della società legato all’esercizio chiuso lo (...) ---  
Serie A, i migliori attaccanti ancora in attività: Immobile sul podio Serie A, i migliori attaccanti ancora in attività: Immobile sul podio -> La Serie A è anche il campionato dei grandi attaccanti. Non solo i grandi bomber del (...) ---  
Raggi:  Raggi: "I tifosi della Lazio vogliono il Flaminio. Ho parlato con Lotito..." -> Questa mattina, in Campidoglio, è andata in scena la conferenza di presentazione del (...) ---  
#BruggeLazio | La rifinitura dei belgi #BruggeLazio | La rifinitura dei belgi -> La compagine di Philippe Clement ha svolto l’ultimo allenamento prima della gara di domani. (...) ---  
Reina, dal Bruges al Bruges: venti anni dopo il secondo esordio di Pepe Reina, dal Bruges al Bruges: venti anni dopo il secondo esordio di Pepe -> RASSEGNA STAMPA -Dal Bruges al Bruges, Pepe Reina esordirà domani in Champions con la (...) ---  
Verheyen: "Il Club Brugge gioca a memoria, ma la Lazio ha più qualità" Verheyen: "Il Club Brugge gioca a memoria, ma la Lazio ha più qualità" -> L'ex attaccante Gert Verheyen, marcatore più prolifico nella storia del Club Brugge con 134 reti, (...)

Autore Topic: Europa indegna  (Letto 1697 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Davide

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9796
  • Karma: +126/-5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Europa indegna
« Risposta #20 : Venerdì 13 Dicembre 2019, 10:40:25 »
La sicurezza che avete nel dichiarare che i 50 milioni della Champions verrebbero investiti nel mercato mi mette un po' di paura...

Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk


Panzabianca

Re:Europa indegna
« Risposta #21 : Venerdì 13 Dicembre 2019, 10:45:22 »
Cioè spiegati, porta una prova concreta a suffragio di quello che scrivi. Dove vedi similitudini concrete (no quello che credi di aver interpretato tu) tra quello che sostenevo sul negozio e ora?
Cosa dovrei saper aspettare esattamente?
La chiusura della prossima finestra di mercato?
Se approdiamo alla CL?
La chiusura della futura sessione di mercato estiva?
La verifica con quali giocatori affronteremo un eventuale gironi di UCL?
E nel frattempo?
In un forum si parla (almeno si dovrebbe) principalmente dell'attualità.
Tutto bello, peccato che gli infallibili perseguano strategie differenti.

io ti ho scritto di A S P  E T T A R E (ciò che non hai saputo fare col negozio-in-centro), non di riempire il vuoto con domande inutili, le solite, su...

Grazie.

Online MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14406
  • Karma: +456/-392
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Europa indegna
« Risposta #22 : Venerdì 13 Dicembre 2019, 11:13:58 »
io ti ho scritto di A S P  E T T A R E (ciò che non hai saputo fare col negozio-in-centro), non di riempire il vuoto con domande inutili, le solite, su...

Grazie.
Ma riesci a capire che si parlava del negozio in centro dal 2009?
Per il calcio e tutto ciò che è di contorno conta l'attualità.
Tu quando si parlava del negozio nel 2009 dicevi di aspettare? Di certo lo diceva Canigiani.
Nel calcio aspettare è un verbo che il tifoso non dovrebbe mai declinare.
Poi ognuno è tifoso a modo suo. Io di prassi e con fatica evito di commentare il modo altrui.
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti.

Offline fish_mark

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16166
  • Karma: +346/-253
    • Mostra profilo
Re:Europa indegna
« Risposta #23 : Venerdì 13 Dicembre 2019, 11:18:49 »
La sicurezza che avete nel dichiarare che i 50 milioni della Champions verrebbero investiti nel mercato mi mette un po' di paura...

Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk

C'è anche un'altra sicurezza in quelle situazioni.
un uomo di una certà mi offriva sempre olio canforato, spero che ritorni presto l'era del cinghiale biancoazzurro
STURM UND DRANG
Ganhar ou perder, mas sempre com democracia

Panzabianca

Re:Europa indegna
« Risposta #24 : Venerdì 13 Dicembre 2019, 11:44:00 »
Ma riesci a capire che si parlava del negozio in centro dal 2009?
Per il calcio e tutto ciò che è di contorno conta l'attualità.
Tu quando si parlava del negozio nel 2009 dicevi di aspettare? Di certo lo diceva Canigiani.
Nel calcio aspettare è un verbo che il tifoso non dovrebbe mai declinare.
Poi ognuno è tifoso a modo suo. Io di prassi e con fatica evito di commentare il modo altrui.

non è tempo che tu possa gestire. "Aspettare" è una gentile forma verbale. Il tifoso non declina nulla.

Online MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14406
  • Karma: +456/-392
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Europa indegna
« Risposta #25 : Venerdì 13 Dicembre 2019, 12:09:37 »
non è tempo che tu possa gestire. "Aspettare" è una gentile forma verbale. Il tifoso non declina nulla.
Io da tifoso posso sostenere una opinione?
Se si, "aspettare" non una risposta plausibile a questa opinione da parte di un altro tifoso.

Esempio.
Opinione del tifoso: "mi piacerebbe che Lionel Messi l'anno prossimo giocasse nella Lazio"
Risposta del tifoso medio: "Magari!"
Risposta del tifoso ragioniere: "costa troppo, ma magari ce casca"
Risposta del tifoso esperto&realista: " Con Lotito?"
Risposta del tifoso culturalmente superiore: "devi saper aspettare".
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti.

Offline giamma

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7100
  • Karma: +202/-7
  • Sesso: Maschio
  • Lazio...che altro ?
    • Mostra profilo
Re:Europa indegna
« Risposta #26 : Venerdì 13 Dicembre 2019, 12:18:43 »
Io da tifoso posso sostenere una opinione?
Se si, "aspettare" non una risposta plausibile a questa opinione da parte di un altro tifoso.

Esempio.
Opinione del tifoso: "mi piacerebbe che Lionel Messi l'anno prossimo giocasse nella Lazio"
Risposta del tifoso medio: "Magari!"
Risposta del tifoso ragioniere: "costa troppo, ma magari ce casca"
Risposta del tifoso esperto&realista: " Con Lotito?" "Con noi ?"
Risposta del tifoso culturalmente superiore: "devi saper aspettare".
Una bugia fa in tempo a viaggiare per mezzo mondo mentre la verità si sta ancora mettendo le scarpe. (C. H. Spurgeon)

Online MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14406
  • Karma: +456/-392
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Europa indegna
« Risposta #27 : Venerdì 13 Dicembre 2019, 12:24:32 »
Questo non puoi dirlo Mago, nel senso che non lo sai con certezza.

Giocare la CL per questo club e anche questa società sarebbe un salto di qualità, tecnico, economico e di immagine clamoroso.
La CL ti consente anche di valorizzare meglio il patrimonio calciatori, di poter vendere a prezzi più alti, di avere più visibilità e ritorno economico ad ogni livello.
La Lazio ha toccato il suo massimo fatturato di 193M€ nel 2018.
Con la CL può avvicinarsi, market pool compreso, ai 250/270 M€, una cifra mai vista.
La Lazio ha bisogno della CL, senza se e senza ma.

Occorre anche dire, che a parte tantissimi anni fa, questa società non ha mai avuto la possibilità di fare un mercato potendo contare sugli introiti della CL, che ricordo hanno un ordine di grandezza di 4 volte l'EL.
Quindi io direi di aspettare per giudicare e capire se finalmente con più soldi in mano la società deciderà di fare di più.

Se poi ciò non dovesse accadere, avrai avuto ragione tu.

Ma io non giudicherei prima di vedere i fatti.

Non sono io quello che difendo la società, mi conosci, ma se una scelta andava fatta Oggi, la società per me ha scelto bene.
A me. soprattutto su queste cose, non piace avere ragione.
Certo che una eventuale qualificazione ai gironi di UCL offrirebbe incentivi finanziari importanti.
Però conosco Lotito e conosco come si è comportato l'ultima volta che ci siamo qualificati per la UCL. Come conosco come si è comportato l'anno dopo un ottimo risultato.
Dici che nel tempo potrebbe essere cambiato?
Magari.
Oggi però la mia opinione è questa ed è basata sull'esperienza e sul fatto che nulla sembra far propendere ad un cambiamento del modus operandi.
Anche perchè a 5 punti dalla vetta dopo 15 giornate di campionato e una mediocre esperienza europea, è adesso il momento di puntare forte sul banco E se punti al banco, probabilmente almeno la qualificazione alla UCL ti rimane come consolazione.
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti.

Offline fish_mark

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16166
  • Karma: +346/-253
    • Mostra profilo
Re:Europa indegna
« Risposta #28 : Venerdì 13 Dicembre 2019, 12:27:52 »
Il tifoso, proprio perché appassionato, ha sempre fatto la squadra, ingaggiato i migliori giocatori su piazza, rimosso quell'allenatore e assunto un altro, criticato la presidenza per questa o quella operazione di mercato (lui ne avrebbe fatta un'altra sicuramente). SEMPRE!

Qualche anno fa partecipai a un incontro in un locale di Corso Vittorio con il grande Mario Pennacchia. C'era una 50ina di persone, molti dei quali  famosi netter. 
Tra le mille cose che raccontò sulla Lazio - è uno che ha visto da ragazzino svettare in area un certo Silvio Piola - ci parlò dell'occupazione della sede della Lazio a via Frattina da parte di un gruppo nutrito di tifosi inferociti per la cessione di Selmonsonn, per 135 milioni di lire, nientepocodimeno che alla Roma!
Era l'A.D. 1958 e non c'erano le aradio, i siti, i sitarelli, iutubb, neanche gli ultrass!!! Niente di niente!
Ma i tifosi già pensavano, agivano, protestavano.

So strani i tifosi eh
un uomo di una certà mi offriva sempre olio canforato, spero che ritorni presto l'era del cinghiale biancoazzurro
STURM UND DRANG
Ganhar ou perder, mas sempre com democracia

Offline MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16551
  • Karma: +197/-199
    • Mostra profilo
Re:Europa indegna
« Risposta #29 : Venerdì 13 Dicembre 2019, 12:30:12 »
Della CL me ne sbatto se poi dobbiamo andare a giocare in Europa in queste condizioni con questi calciatori.
Bisognerà fare la squadra per la Champions? Ma chi, quando? L'esperienza non ci ha insegnato proprio niente?
Se si devono fare dei sacrifici economici (e non li fanno come non li faranno, non è nella loro filosofia e nelle loro strategie) nel prossimo mercato, tanto vale farli subito per provare il colpo grosso. Almeno adesso partiamo da una base certa.

Concordo

Online MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14406
  • Karma: +456/-392
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Europa indegna
« Risposta #30 : Venerdì 13 Dicembre 2019, 12:30:12 »
Il tifoso, proprio perché appassionato, ha sempre fatto la squadra, ingaggiato i migliori giocatori su piazza, rimosso quell'allenatore e assunto un altro, criticato la presidenza per questa o quella operazione di mercato (lui ne avrebbe fatta un'altra sicuramente). SEMPRE!

Qualche anno fa partecipai a un incontro in un locale di Corso Vittorio con il grande Mario Pennacchia. C'era una 50ina di persone, molti dei quali  famosi netter. 
Tra le mille cose che raccontò sulla Lazio - è uno che ha visto da ragazzino svettare in area un certo Silvio Piola - ci parlò dell'occupazione della sede della Lazio a via Frattina da parte di un gruppo nutrito di tifosi inferociti per la cessione di Selmonsonn, per 135 milioni di lire, nientepocodimeno che alla Roma!
Era l'A.D. 1958 e non c'erano le aradio, i siti, i sitarelli, iutubb, neanche gli ultrass!!! Niente di niente!
Ma i tifosi già pensavano, agivano, protestavano.

So strani i tifosi eh
Ecco, mò lamentate se arrivano i bidoni di Terni eh!
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti.

Offline giamma

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7100
  • Karma: +202/-7
  • Sesso: Maschio
  • Lazio...che altro ?
    • Mostra profilo
Re:Europa indegna
« Risposta #31 : Venerdì 13 Dicembre 2019, 12:56:03 »
A me. soprattutto su queste cose, non piace avere ragione.
Certo che una eventuale qualificazione ai gironi di UCL offrirebbe incentivi finanziari importanti.
Però conosco Lotito e conosco come si è comportato l'ultima volta che ci siamo qualificati per la UCL. Come conosco come si è comportato l'anno dopo un ottimo risultato.
Dici che nel tempo potrebbe essere cambiato?
Magari.
Oggi però la mia opinione è questa ed è basata sull'esperienza e sul fatto che nulla sembra far propendere ad un cambiamento del modus operandi.
Anche perchè a 5 punti dalla vetta dopo 15 giornate di campionato e una mediocre esperienza europea, è adesso il momento di puntare forte sul banco E se punti al banco, probabilmente almeno la qualificazione alla UCL ti rimane come consolazione.
Le qualifiche furono due, ma sempre ai preliminari, nel 2007-2008 venivamo da un falso terzo posto (a punti effettivi senza penalizzazioni saremmo stati quinti), soldi non ce ne erano e l'eventuale qualificazione dava molto meno rispetto ad oggi, ci qualificammo alla fase ai gironi per grazia ricevuta (un avversario abbordabile Dinamo Bucarest eliminato per due eccellenti prestazioni del carneade Del Nero), la seconda nel 2015-2016 dove venimmo eliminati dal Leverkusen (straiutato dall'arbitro che ci negò un chiarissimo rigore sullo 0-0), a qualifica ottenuta avremmo avuto 5 giorni per completare il mercato, cosa discutibile per noi tifosi ma del tutto comprensibile in ottica economica.
Una bugia fa in tempo a viaggiare per mezzo mondo mentre la verità si sta ancora mettendo le scarpe. (C. H. Spurgeon)

Online robylele

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8694
  • Karma: +126/-41
    • Mostra profilo
Re:Europa indegna
« Risposta #32 : Venerdì 13 Dicembre 2019, 13:19:12 »
Questo non puoi dirlo Mago, nel senso che non lo sai con certezza.

Occorre anche dire, che a parte tantissimi anni fa, questa società non ha mai avuto la possibilità di fare un mercato potendo contare sugli introiti della CL, che ricordo hanno un ordine di grandezza di 4 volte l'EL.
Quindi io direi di aspettare per giudicare e capire se finalmente con più soldi in mano la società deciderà di fare di più.

Non sono io quello che difendo la società, mi conosci, ma se una scelta andava fatta Oggi, la società per me ha scelto bene.

forse non mi sento tanto bene perché stavolta mi sento di quotare dissent.

Ma per fortuna c'é il Mago che mi riporta all'equilibrio con le sue lagne.  :D

C'è anche un'altra sicurezza in quelle situazioni.

ringrazio anche Fish per il suo post entusiastico e funzionale a godersi il momento.
Peraltro mi sono sempre chiesto quando godano certi personaggi.
Se non andiamo in C.L. non ci siamo andati, se c'andiamo che c'andamo a fà, delle coppe non me ne frega niente, etc.
Boh...

Il tifoso, proprio perché appassionato, ha sempre fatto la squadra, ingaggiato i migliori giocatori su piazza, rimosso quell'allenatore e assunto un altro, criticato la presidenza per questa o quella operazione di mercato (lui ne avrebbe fatta un'altra sicuramente). SEMPRE!

Qualche anno fa partecipai a un incontro in un locale di Corso Vittorio con il grande Mario Pennacchia. C'era una 50ina di persone, molti dei quali  famosi netter. 
Tra le mille cose che raccontò sulla Lazio - è uno che ha visto da ragazzino svettare in area un certo Silvio Piola - ci parlò dell'occupazione della sede della Lazio a via Frattina da parte di un gruppo nutrito di tifosi inferociti per la cessione di Selmonsonn, per 135 milioni di lire, nientepocodimeno che alla Roma!
Era l'A.D. 1958 e non c'erano le aradio, i siti, i sitarelli, iutubb, neanche gli ultrass!!! Niente di niente!
Ma i tifosi già pensavano, agivano, protestavano.

So strani i tifosi eh

I tifosi che protestano per aver visto la propria società vendere il loro miglior giocatore alle merde non é per niente strano.

Non vedo il nesso con altre tipologie di tifosi che ben conosciamo.
'Vista da fuori questa nuova proprieta' Usa non mi intriga affatto. Troppe percentuali, troppi discorsi, troppi fogli'.
Luciano Spalletti
15 Aprile 2011

Offline Eagles71

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7868
  • Karma: +103/-13
  • Sesso: Maschio
  • Roma-Isola Tiberina- fine '800
    • Mostra profilo
Re:Europa indegna
« Risposta #33 : Venerdì 13 Dicembre 2019, 13:26:15 »
Non ritengono possibile competere su tre fronti, e hanno preso una decisione.

Su tale scelta sospendo il giudizio perché, in caso di qualificazione in Champions, me la farei andare giù.

Mi infastidisce essere uscito in un girone che la vera Lazio avrebbe vinto a punteggio pieno.

Pazienza.

Lo hanno deciso già dalla prima partita in Romania con le mancate convocazioni di Ciro LA e Radu.
Senza l'Europa a dicembre è una sconfitta inoltre terzi dietro a celtic e cluj è una figuraccia.
Ora vincessero sto scudetto.
il razzismo ci fa schifo, Forza Lazio è il nostro tifo!

Offline Dissent

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2306
  • Karma: +71/-7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Europa indegna
« Risposta #34 : Venerdì 13 Dicembre 2019, 13:34:44 »
A me. soprattutto su queste cose, non piace avere ragione.
Certo che una eventuale qualificazione ai gironi di UCL offrirebbe incentivi finanziari importanti.
Però conosco Lotito e conosco come si è comportato l'ultima volta che ci siamo qualificati per la UCL. Come conosco come si è comportato l'anno dopo un ottimo risultato.
Dici che nel tempo potrebbe essere cambiato?
Magari.
Oggi però la mia opinione è questa ed è basata sull'esperienza e sul fatto che nulla sembra far propendere ad un cambiamento del modus operandi.
Anche perchè a 5 punti dalla vetta dopo 15 giornate di campionato e una mediocre esperienza europea, è adesso il momento di puntare forte sul banco E se punti al banco, probabilmente almeno la qualificazione alla UCL ti rimane come consolazione.
Mago, io non vedo nella posizione di classifica di oggi una novità rispetto al passato; tante volte siamo stati in questo periodo in questa posizione e poi sappiamo come è andata a finire.
Ecco perchè non ci vedo un motivo oggettivo nuovo per il quale puntare forte sul banco.

Io invece vorrei solo si fosse imparato dall'esperienza. Riconoscere i propri limiti, scegliere gli obiettivi più raggiungibili e cercare di crescere. Pure io avrei voluto andare avanti in EL e vincerla, ma è molto più complicato per questa rosa che arrivare 4.

In ultimo ti dico, che Lotito lo conosci bene te come io, e probabilmente l'esperienza storica ci porta a non nutrire chissà quali speranze.
Ma in tutta onestà, l'ultima volta che questa società è andata in CL è oltre 2 lustri fa, parliamo proprio di un'altra epoca e di un'altra situazione.
Sarei per dare la possibilità alla società di mostrare cosa sa fare con una qualificazione CL in tasca sul mercato.

Se poi sarà il solito mercato, ti darò ragione, figurati.

Online robylele

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8694
  • Karma: +126/-41
    • Mostra profilo
Re:Europa indegna
« Risposta #35 : Venerdì 13 Dicembre 2019, 13:37:30 »
Ora vincessero sto scudetto.

Siamo terzi e sarà difficile restarci.
In seconda battuta c'é la quarta piazza, di poco più raggiungibile ma sempre tosta.

Alzare l'asticella fino allo scudetto non mi sembra funzionale nè per il raggiungimento dell'obiettivo principale, nè per godersi il momento felice.
'Vista da fuori questa nuova proprieta' Usa non mi intriga affatto. Troppe percentuali, troppi discorsi, troppi fogli'.
Luciano Spalletti
15 Aprile 2011

Offline fish_mark

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16166
  • Karma: +346/-253
    • Mostra profilo
Re:Europa indegna
« Risposta #36 : Venerdì 13 Dicembre 2019, 13:45:39 »
Ecco, mò lamentate se arrivano i bidoni di Terni eh!

Ma chissenefrega!
Maestrelli fu accolto male, malissimo.
Poi è diventato il nostro Patriarca.
Sarebbe curioso ricordarsi cosa è successo nel  frattempo visto quanto è strana la psiche del tifoso.
un uomo di una certà mi offriva sempre olio canforato, spero che ritorni presto l'era del cinghiale biancoazzurro
STURM UND DRANG
Ganhar ou perder, mas sempre com democracia

Online gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7355
  • Karma: +187/-24
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 120 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Re:Europa indegna
« Risposta #37 : Venerdì 13 Dicembre 2019, 13:48:51 »
Le competizioni continentali sono affascinanti e costituiscono da sempre l'esaltazione ed il palcoscenico migliore per un Club, e la storia della Lazio come mai testimonia questo concetto, ultimi vincitori della Coppa delle Coppe, sempre protagonisti in quella che mi piace ancora chiamare Coppa UEFA, con la finale del 1998 da ricordare e cercare di migliorare, ma anche con la Coppa Campioni negata dopo il primo scudetto e la varie Champions disputate, oltre alla EL, dove sempre abbiamo dato il massimo....ma questa volta c'è un però....questo gruppo è rimasto molto scottato da quel che accaduto nel campionato 2017-18, allorquando per eventi assurdi, illogici e truffaldini (De Vrij), società mister e squadra si videro sfuggire un traguardo che si riteneva fosse la naturale conseguenza di quanto espresso in quel campionato....quell'ingiustizia ha di fatto caratterizzato in negativo anche l'inizio della scorsa stagione, condizionando l'intero campionato.
Questo gruppo nel frattempo ha conquistato una SuperCoppa Italiana, battendo la dominatrice Juventus, ed una Coppa Italia dopo aver eliminato le due milanesi a casa loro, e battuto in finale il club che più viene decantato in questi 2 anni, ovvero l'Atalanta ed il suo progetto....questo gruppo, Mister, società e giocatori, vogliono a tutti i costi chiudere il cerchio, ovvero conquistarsi il diritto a giocare in Champions League, ovvero confrontarsi nella competizione eurpea maggiore con i migliori giocatori e squadre a livello continentale....tutti nella Lazio sanno che questo ciclo potrà continuare solo se si va in Champions, dovesse sfuggire questo obiettivo questo ciclo e questo gruppo chiuderebbe nel 2020, allenatore e alcuni dei migliori giocatori, sarebbe insensato continuare sullo stesso binario.
Questa società, questo Mister, questi giocatori vogliono continuare questo ciclo, a Roma e nella Lazio, e per rendere continuo questo ciclo e questa favole l'obiettivo è assolutamente qualificarsi per giocare la Champions League.
La realtà è questa, a prescindere da quello che pensiamo noi, e ritengo che sia stato giusto, anche se perdere non è mai bello, produrre tutta la concentrazione e lo sforzo su questo obiettivo.

Online geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7875
  • Karma: +58/-6
    • Mostra profilo
Re:Europa indegna
« Risposta #38 : Venerdì 13 Dicembre 2019, 13:55:09 »
Ma fammi capire Mark, hanno fatto bene a portare i bidoni a Terni? A contestare ferocemente Maestrelli? Erano piacevoli le trasmissioni degli irriducibili che insultavano Lotito?  Io ricordo l'ultima di campionato ad Ascoli, il primo anno di Delio, per dire. Una Lazio splendida, capace di guadagnarsi la qualificazione in EL, giocava benissimo e c'era da esserne orgogliosi. Tutta la partita a cantare " e se tu salti Lotito muore a maggio".

Offline fish_mark

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16166
  • Karma: +346/-253
    • Mostra profilo
Re:Europa indegna
« Risposta #39 : Venerdì 13 Dicembre 2019, 14:02:02 »
Ma fammi capire Mark, hanno fatto bene a portare i bidoni a Terni? A contestare ferocemente Maestrelli? Erano piacevoli le trasmissioni degli irriducibili che insultavano Lotito?  Io ricordo l'ultima di campionato ad Ascoli, il primo anno di Delio, per dire. Una Lazio splendida, capace di guadagnarsi la qualificazione in EL, giocava benissimo e c'era da esserne orgogliosi. Tutta la partita a cantare " e se tu salti Lotito muore a maggio".

Io non ho portato i bidoni a Terni (ero un pupo).
Io non ho portato il letame di fronte la villa San Sebastiano, perché la sera me ne sto a casa e soprattutto perché non è il mio stile.
Non faccio parte di nessun gruppo ultras, né mai fatto parte.
Si protesta per mille motivi.

io mi limito all'ambito sportivo. Se non sono soddisfatto protesto. Se sono soddisfatto - SPORTIVAMENTE - non protesto.

Ti segnalo una mia partecipazione a una festa per la vittoria della coppa Italia del 2013 con Lotito presente.

Se Maestrelli avesse fallito già la promozione in A (e pare che la prima metà della stagione di serie B 1971-72 non fosse smagliante) avrebbe fatto la fine dei tanti allenatori che in una piazza falliscono.
Il destino e le sue capacità hanno voluto che realizzasse il miracolo ed entrasse nella storia.

SLIDING DOORS. C'est la vie
un uomo di una certà mi offriva sempre olio canforato, spero che ritorni presto l'era del cinghiale biancoazzurro
STURM UND DRANG
Ganhar ou perder, mas sempre com democracia