Lazio, il Siviglia su Luis Alberto. L’agente frena: “Rinnova e rimane” Lazio, il Siviglia su Luis Alberto. L’agente frena: “Rinnova e rimane” -> Il ds Monchi vorrebbe riportarlo in Andalusia, ma il procuratore Álvaro Torres ammette: “Presto la (...) ---  
Anche le ragazze di Seleman si allenano online da casa Anche le ragazze di Seleman si allenano online da casa -> Allenarsi in sicurezza. Anche le giocatrici della Lazio Women vivono questo momento di difficoltà (...) ---  
Lazio in campo per Bergamo: i giocatori fanno gol con la solidarietà Lazio in campo per Bergamo: i giocatori fanno gol con la solidarietà -> L’iniziativa dell’ASI vede coinvolti per ora Acerbi, Luis Alberto, Immobile e Cataldi: sfida nei (...) ---  
Lazio, Inzaghi e Tare pensano a Romagnoli Lazio, Inzaghi e Tare pensano a Romagnoli -> Il difensore ha il contratto in scadenza nel 2022, può lasciare il Milan ROMA - Alessio Romagnoli (...) ---  
Lazio, per i gioielli niente sconti Lazio, per i gioielli niente sconti -> Lotito nella relazione di bilancio: "Il valore dei cartellini non risentirà della crisi". (...) ---  
“Il PSG su Milinkovic: è l’obiettivo numero uno” “Il PSG su Milinkovic: è l’obiettivo numero uno” -> La Lazio non fa sconti e Lotito non è intenzionato a cedere nessun big. Ma Le10Sport in Francia (...) ---  
Lazio, la giornata di Ciro Immobile tra allenamento, burraco e cornetti Lazio, la giornata di Ciro Immobile tra allenamento, burraco e cornetti -> La moglie Jessica gli ha preparato una colazione fatta in casa: l’attaccante biancoceleste (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 02 aprile 2020 LaziAlmanacco di giovedì 02 aprile 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 02 aprile 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Coronavirus LIVE: 2.937 nuovi contagi (ieri 2.107) e 727 decessi (ieri 837). Salgono le guarigioni: 1.118 Coronavirus LIVE: 2.937 nuovi contagi (ieri 2.107) e 727 decessi (ieri 837). Salgono le guarigioni: 1.118 -> 162 Il coronavirus è una pandemia. Calciomercato.com segue tutti i (...) ---  
Lazio, Adekanye lavora duro: prima l'allenamento, poi il relax Lazio, Adekanye lavora duro: prima l'allenamento, poi il relax -> Il giovane attaccante biancoceleste, con l’aiuto del fratello, suda in attesa della ripresa a (...) ---  
Lazio, Diaconale: “La Juve vuole lo stop per avere anche un buon bilancio sportivo\ Lazio, Diaconale: “La Juve vuole lo stop per avere anche un buon bilancio sportivo\ -> Il direttore del club biancoceleste ha lanciato un altro attacco ai bianconeri: "Per noi lo (...) ---  
Lazio, occhi su Szoboszlai. Il giocatore: “Vedremo più avanti” Lazio, occhi su Szoboszlai. Il giocatore: “Vedremo più avanti” -> Il ds Tare segue il giovane centrocampista del Salisburgo, può essere un rinforzo importante per (...) ---  
Lazio, Vavro in clinica: controlli per il difensore Lazio, Vavro in clinica: controlli per il difensore -> A sorpresa lo slovacco, con tanto di mascherina, è andato in Paideia per effettuare dei test (...) ---  
Lazio, 8 anni fa la scomparsa di Chinaglia: “La nostra bandiera Lazio, 8 anni fa la scomparsa di Chinaglia: “La nostra bandiera" -> Il club biancoceleste, in una nota ufficiale, ha ricordato Long John: "Sempre vivo nei nostri (...) ---  
Il ricordo di Giorgio Chinaglia Il ricordo di Giorgio Chinaglia -> Otto anni fa ci lasciava Giorgio Chinaglia, bandiera biancoceleste e vincitore del primo Scudetto (...)

Autore Topic: Cagliari-Lazio 1-2: Caicedo e Luis Alberto, una vittoria incredibile!  (Letto 56 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 20961
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Cagliari-Lazio 1-2: Caicedo e Luis Alberto, una vittoria incredibile!
« : Martedì 17 Dicembre 2019, 00:01:55 »
www.corrieredellosport.it


Una partita pazzesca dei biancocelesti, capaci di vincere con due gol in pieno recupero. Di Simeone ad inizio match la rete del momentaneo vantaggio sardo

CAGLIARI - Una vittoria pazzesca, arrivata con due gol in pieno recupero. L’estasi Lazio è senza fine in questa stagione incredibile. L'ottavo successo consecutivo è il più bello, il più clamoroso per come è maturato. L’ennesima rimonta di un cammino fin qui magico di Inzaghi porta la firma di Luis Alberto al 93’ e Caicedo addirittura al 97’ dopo quasi tutta la partita contro il Cagliari passata a dover rincorrere il vantaggio iniziale di Simeone. In Sardegna è andato in scena l’ennesimo capolavoro di Inzaghi, capace di trasmettere un cuore senza fine in questa squadra, anche nelle serate più difficili come quella vissuta questa sera. Dopo Firenze e il Sassuolo, un’altra trasferta decisa all’ultimo assalto, ancora una volta grazie a Caicedo, sempre più decisivo con i suoi ingressi in campo nel finale. Adesso la vetta condivisa da Juventus e Inter dista solo tre lunghezze. Ogni sogno ormai è lecito per questa Lazio immensa e mai doma. 
Nella ripresa si vede una Lazio più decisa e propositiva e la gara ne trae beneficio. Immobile si vede ribattere due conclusioni di testa in rapida sequenza prima da Joao Pedro e poi da Nandez. I cartellini fioccano in campo, testimonianza evidente di grande agonismo. Inzaghi toglie Lulic per inserire Jony. Il forcing laziale si fa sempre più intenso e il Cagliari va in difficoltà, pagando il ritmo soffocante della prima ora di gioco. Con i sardi in riserva sono Milinkovic e Immobile a prendersi la scena con un paio di conclusioni che spaventano il reattivo Rafael. Arriva anche il turno di Cataldi al posto di Leiva. La partita vive di continui capovolgimenti di fronte ed è bellissima.  Al 73’ è Simeone a divorarsi il gol del raddoppio al termine di una veloce ripartenza: l’argentino scarica davanti a Strakosha un sinistro inguardabile che termina in curva. Poco dopo è Joao Pedro ad involarsi verso la porta laziale prima del recupero miracoloso in chiusura di Acerbi. Inzaghi tenta il tutto per tutto inserendo Caicedo per Radu negli ultimi dieci minuti. Maran leva glie esausti Cigarini e Ionita per Oliva e Faragò. Immobile ha altre due occasioni di testa ma la palla non vuole proprio saperne di entrare. La Lazio gioca solo sugli esterni con continui cross al centro che creano però solo brividi e poco altro alla retroguardia sarda. Nei sette minuti di recupero succede l’incredibile: il forcing finale biancoceleste è asfissiante, il Cagliari non ne ha più. Al 93’ è Luis Alberto ad infilare in rete l’ennesima palla scodellata in area da Jony. E’ il gol che riscatta la complicata serata dello spagnolo e riporta in equilibrio un match incredibile che è tutto tranne che finito. All’ultimo assalto, infatti, arriva addirittura l’incredibile sorpasso firmato Caicedo che, proprio come contro il Sassuolo, firma il sorpasso con un colpo di testa al 97’. Il cuore della Lazio è immenso e la vittoria in extremis consente ad Inzaghi di volare a tre punti dalla vetta. A questo punto Immobile e compagni possono davvero cominciare a sognare in grande. 

Vai al forum