Lazio, c’è l’Atalanta: Inzaghi conferma Marusic Lazio, c’è l’Atalanta: Inzaghi conferma Marusic -> Primo allenamento settimanale in vista del recupero del match con i ragazzi di Gasperini. In campo (...) ---  
Seleman: "Buona vittoria con il Brescia, la rosa è migliorata" Seleman: "Buona vittoria con il Brescia, la rosa è migliorata" -> Ashraf Seleman, allenatore della Lazio Women, è intervenuto quest'oggi ai microfoni di Lazio Style (...) ---  
#TrainingSession | Seduta tattica per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta tattica per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata alle ore (...) ---  
#LazioAtalanta | I precedenti con l'arbitro Maresca #LazioAtalanta | I precedenti con l'arbitro Maresca -> La designazione arbitrale per il recupero della 1ª giornata di Serie A TIM ha assegnato la gara (...) ---  
Segui su Lazio Style Channel la trasmissione 'Diciotto e quattro minuti' Segui su Lazio Style Channel la trasmissione 'Diciotto e quattro minuti' -> Primo appuntamento stagionale sul 233 di Sky. Sempre di lunedì. Per analizzare il cammino che sta (...) ---  
Serie A TIM | Lazio-Atalanta, la designazione arbitrale Serie A TIM | Lazio-Atalanta, la designazione arbitrale -> La 1ª giornata di Serie A TIM Lazio-Atalanta, in programma mercoledì 30 settembre 2020 alle ore (...) ---  
Lazio, grave lutto per Muslera: morta la mamma Lazio, grave lutto per Muslera: morta la mamma -> Il portiere del Galatasaray, fuori per infortunio, aveva raggiunto l'Uruguay per stargli vicino (...) ---  
Buon compleanno Luis Alberto Buon compleanno Luis Alberto -> Luis Alberto Romero Alconchel, centrocampista biancoceleste, oggi spegne 28 candeline. Dal (...) ---  
Lazio, Pereira è il tuo jolly: scelto da Ferguson, sembra Hernanes Lazio, Pereira è il tuo jolly: scelto da Ferguson, sembra Hernanes -> Il belga è arrivato alla corte del Manchester United grazie a Sir Alex. In Brasile lo hanno (...) ---  
Lazio, è tutto un altro Marusic: i numeri del ‘treno’ di Inzaghi Lazio, è tutto un altro Marusic: i numeri del ‘treno’ di Inzaghi -> Sui social spopolano i meme sull’esterno biancoceleste adattato a sinistra: corsa, cross, assist (...) ---  
Lazio, ecco Pereira: è il colpo finale Lazio, ecco Pereira: è il colpo finale -> Arriva dallo United in prestito con diritto di riscatto a 27 milioni. Rebus Correa: la Juventus (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 28 settembre 2020 LaziAlmanacco di lunedì 28 settembre 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 28 settembre 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#TrainingSession | Seduta di scarico per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta di scarico per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata sul (...) ---  
#LazioWomen | Tris vincente al debutto in Coppa Italia TIMVISION  #LazioWomen | Tris vincente al debutto in Coppa Italia TIMVISION -> Buona la prima, arrivata in rimonta. La Lazio Women inizia con un successo il suo percorso in (...) ---  
Primavera, la Lazio ringrazia Moro: 1-1 contro la Sampdoria Primavera, la Lazio ringrazia Moro: 1-1 contro la Sampdoria -> Primo tempo divertente, i biancocelesti timbrano un palo con Shehu. Nella ripresa Ndrecka macchia (...)

Autore Topic: Lazzari minacciato di morte: "Non lo meritavo"  (Letto 101 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 22861
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazzari minacciato di morte: "Non lo meritavo"
« : Domenica 2 Febbraio 2020, 22:00:12 »
www.corrieredellosport.it


L'esterno della Lazio è stato insultato da alcuni tifosi della Spal che non hanno gradito la sua esultanza al gol del 2-0 firmato da Caicedo

ROMA - Manuel Lazzari è stato tra i protagonisti in campo nella partita della Lazio contro la sua ex squadra, la Spal. Alcuni tifosi del club ferrarese non hanno gradito la sua esultanza sotto la curva biancoceleste al gol del 2-0 firmato da Felipe Caicedo e hanno insultato e minacciato l'esterno, che fino all'anno scorso giocava nella squadra di Semplici.
Il numero 29 biancoceleste ha risposto con una storia su Instagram: "Le minacce di morte non le merito. In quei 7 anni ho dato tutto, ringrazierò per sempre la Spal. Per sempre. Però questo non lo meritavo".

           

Vai al forum