Lazio, Inzaghi e il discorso alla squadra:  Lazio, Inzaghi e il discorso alla squadra: "Nessuna sconfitta deve dividerci!" -> Non parla mai dopo le partite Simone Inzaghi, rischierebbe di non essere lucido nei giudizi e (...) ---  
Lazio-Torino si gioca o verrà rinviata? Ecco quando si decide Lazio-Torino si gioca o verrà rinviata? Ecco quando si decide -> Ieri è stata ufficialmente rinviata al 17 marzo la partita tra il Torino e il Sassuolo (che era in (...) ---  
Lazio, caso tamponi: chiesto il rinvio dell'udienza. Ecco il motivo dello slittamento Lazio, caso tamponi: chiesto il rinvio dell'udienza. Ecco il motivo dello slittamento -> Il 16 marzo la Lazio è chiamata a difendersi in merito al caso tamponi che ha provocato il (...) ---  
Nota del portavoce della S.S. Lazio  Nota del portavoce della S.S. Lazio -> Il portavoce della S.S. Lazio rende noto un comunicato della società: “La Lazio ha sfidato i (...) ---  
#BolognaLazio | I precedenti con l'arbitro Giacomelli #BolognaLazio | I precedenti con l'arbitro Giacomelli -> La designazione arbitrale per la 24ª giornata di Serie A TIM ha assegnato la direzione della gara (...) ---  
Serie A TIM | Bologna-Lazio, la designazione arbitrale Serie A TIM | Bologna-Lazio, la designazione arbitrale -> La 24ª giornata di Serie A TIM Bologna-Lazio, in programma sabato 27 febbraio 2021 alle ore 18:00 (...) ---  
Lazio, seduta tecnica con accenni di tattica. Spunta Radu, assente Marusic Lazio, seduta tecnica con accenni di tattica. Spunta Radu, assente Marusic -> Per la Lazio è il momento di voltare pagina dopo la sconfitta in Champions League contro il Bayern (...) ---  
Lazio, nuova procedura Antitrust sulla questione abbonamenti: la situazione Lazio, nuova procedura Antitrust sulla questione abbonamenti: la situazione -> Piove sul bagnato in casa Lazio. Con la società già invischiata nel caos tamponi, emerge un nuovo (...) ---  
Lazio, Marusic tuttofare: una freccia in più per la difesa di Inzaghi  Lazio, Marusic tuttofare: una freccia in più per la difesa di Inzaghi  -> Una delle poche note positive di Lazio - Bayern Monaco è rappresentata da Adam Marusic. (...) ---  
Lazio, emergenza in difesa ancora per un po': Inzaghi studia tutte le mosse Lazio, emergenza in difesa ancora per un po': Inzaghi studia tutte le mosse -> Continua l'emergenza difensiva in casa Lazio. Il reparto arretrato è quello maggiormente in (...) ---  
#TrainingSession | Domani squadra in campo alle 10:00 #TrainingSession | Domani squadra in campo alle 10:00 -> Proseguirà domani il lavoro che porterà la Lazio a scendere in campo in Serie A TIM. I (...) ---  
Lazio, uno sguardo al bicchiere mezzo pieno: in gol da 28 partite consecutive Lazio, uno sguardo al bicchiere mezzo pieno: in gol da 28 partite consecutive -> La sconfitta conto il Bayern Monaco è stata una brutta batosta per la Lazio, ma è giusto guardare (...) ---  
Torino, altro positivo: sempre più a rischio i match con Sassuolo e Lazio Torino, altro positivo: sempre più a rischio i match con Sassuolo e Lazio -> di Nicolò Savini La decisione verrà presa domani, ma sembra sempre più probabile il rinvio del (...) ---  
Primavera 1 TIM | Lazio-Cagliari, la designazione arbitrale Primavera 1 TIM | Lazio-Cagliari, la designazione arbitrale -> Venerdì 26 febbraio 2021, la squadra guidata da mister Leonardo Menichini affronterà il Cagliari (...) ---  
Lazio Champions, è già tempo di voltare pagina   Lazio Champions, è già tempo di voltare pagina -> Al risveglio dopo l'1-4 subito dal Bayern in Champions Ã?¨ tempo di riflessioni per evitare (...)

Autore Topic: Confessione di fede calcistica  (Letto 1462 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline spizzo83

  • Azzurrino sbiadito
  • ***
  • Post: 166
  • Karma: +7/-0
  • Sesso: Maschio
  • La Lazio Unica Fede Unica Passione
    • Mostra profilo
Confessione di fede calcistica
« : Mercoledì 12 Febbraio 2020, 09:18:33 »
Ho pensato tanto a come scrivere queste parole, alle motivazioni, alla Lazio, al mio passato e alle opinioni di tante persone con cui mi trovo a discutere e scambiare considerazioni calcistiche ogni giorno.
La mia storia di tifoso inizia nel lontano 1995. All’epoca avevo circa 12 anni, e con mio fratello seguivamo il Milan.
Diciamo che più che fede calcistica è stato un po’ un condividere qualcosa con mio fratello che era molto più appassionato di me e mi coinvolgeva anche nel fantacalcio in comitiva.
Io sono originario di Fiano Romano e All’epoca andavo a scuola a Roma, ma ogni volta che passavo vicino allo stadio l’avevo sempre guardato con ammirazione.Imperioso, gigantesco, un qualcosa che da bambino ti sembra veramente immenso. Mi ero sempre chiesto come fosse e cosa si potesse provare seguendo una partita di calcio.
Mio papà, un Grande Laziale, un giorno decise di portarci a vedere Lazio Milan (3-1 di coppa Italia 1998). Da quella partita, nn nascosi a mio fratello una sensazione di affetto, Simpatia per i colori biancocelesti.
Passano ben 5 anni. Nel 2003 ho completamente abbandonato il calcio, mi sono disaffezionato progressivamente e ho smesso di seguirlo e di conseguenza anche il Milan. Anche mio fratello smise di seguire persino i risultati di campionato. Capita nella vita di disinnamorarsi. Di perdere interesse. Di seguire qualcosa. Di non credere più in qualcosa o qualcuno. E non è questione di non avere attributi, costanza o far qualcosa per principio o perché il tifoso nn abbandona mai la squadra del cuore. Ho seguito i miei sentimenti.

Passano parecchi anni e arriviamo fino al 2016, un anno molto difficile per me. Sia lavorativamente che sentimentalmente ho ricevuto delle brutte batoste. Ognuno di noi reagisce come meglio crede o sente ai momenti difficili, alle tempeste, alle dure prove necessarie nel lungo percorso chiamato vita. C’è chi si butta nello sport, negli hobby, nei vizi, nei viaggi. Io Avevo bisogno di aggrapparmi a qualcosa. Avevo l’abbonamento a Sky Sport, essendo appassionato di F1 e Ferrari, e ogni tanto capitavo sulle partite della Lazio.E da qui ho cominciato a seguire dapprima qualche partita qui e lì, e poi progressivamente tutte le partite della nostra amata.
Ora abito e lavoro a Varese, pensate voi, ma vado a vedermi tutte le trasferte, cerco di non perdermene una.
So che molti di voi mi giudicheranno male. Non si puó tornare indietro lo so. Ma è questo quello che provo, questo sentimento vero e sincero per una squadra che mi ha salvato in un momento buio e che mi ha fatto tornare alla luce. Da 4 anni ormai (lo so sono pressoché un dilettante rispetto a voi) soffro, godo, rido, piango, mi mangio il fegato seguendo i colori biancocelesti.
Spero che la mia sincerità venga apprezzata. Preferisco non nascondermi dietro alle menzogne. Forza Lazio.
Un saluto e un abbraccio a tutti.
"Tu laziale lo sei dalla nascita, solo che te ne sei accorto nel 2016. La scienza ancora non lo ha svelato ma se la ventiseiesima coppia di cromosomi determina il sesso, la ventiduesima la fede, quindi essere laziale e' un fatto genetico." JIM BOWIE - 12 febbraio 2020

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14747
  • Karma: +458/-392
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Confessione di fede calcistica
« Risposta #1 : Mercoledì 12 Febbraio 2020, 09:30:18 »
Solo non ho capito perchè qualcuno dovrebbe (permettersi di) giudicarti.
Ci sono tante storie differenti dietro la passione di qualsiasi tifoso. Tutte rispettabili. Con unica ovvia eccezione per quelli che abbracciano il mandamento di trigoria.
Spizzo83 Laziale.
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti.

Offline spizzo83

  • Azzurrino sbiadito
  • ***
  • Post: 166
  • Karma: +7/-0
  • Sesso: Maschio
  • La Lazio Unica Fede Unica Passione
    • Mostra profilo
Re:Confessione di fede calcistica
« Risposta #2 : Mercoledì 12 Febbraio 2020, 09:42:58 »
Solo non ho capito perchè qualcuno dovrebbe (permettersi di) giudicarti.
Ci sono tante storie differenti dietro la passione di qualsiasi tifoso. Tutte rispettabili. Con unica ovvia eccezione per quelli che abbracciano il mandamento di trigoria.
Spizzo83 Laziale.

Caro Mago,purtroppo mi è capitato di esser stato giudicato.E ho dovuto discutere anche animatamente per difendere le mie convinzioni.Ma cosa posso farci? A volte mi ci faccio il fegato amaro, ma forse è solo un problema mio.
"Tu laziale lo sei dalla nascita, solo che te ne sei accorto nel 2016. La scienza ancora non lo ha svelato ma se la ventiseiesima coppia di cromosomi determina il sesso, la ventiduesima la fede, quindi essere laziale e' un fatto genetico." JIM BOWIE - 12 febbraio 2020

Online Davide

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10444
  • Karma: +132/-5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Confessione di fede calcistica
« Risposta #3 : Mercoledì 12 Febbraio 2020, 09:48:43 »
Non essere nato Laziale come tifoso o avere per tante ragioni abbandonato per un certo periodo il calcio, non e' assolutamente motivo di giudizio da parte di nessuno...Tantissimi di noi hanno storie differenti su come si sono avvicinati alla Lazio, e te lo dico io che sono cuneese doc, mica potevo innamorarmi di questi colori a 5 anni con parenti che mi portavano allo stadio, era impossibile, avessi dovuto seguire i parenti avrei tifato gobbi...nessuno ti deve giudicare e nessuno deve pensare di essere piu' o meno Laziale di te, di noi.

Offline spizzo83

  • Azzurrino sbiadito
  • ***
  • Post: 166
  • Karma: +7/-0
  • Sesso: Maschio
  • La Lazio Unica Fede Unica Passione
    • Mostra profilo
Re:Confessione di fede calcistica
« Risposta #4 : Mercoledì 12 Febbraio 2020, 09:54:04 »
Non essere nato Laziale come tifoso o avere per tante ragioni abbandonato per un certo periodo il calcio, non e' assolutamente motivo di giudizio da parte di nessuno...Tantissimi di noi hanno storie differenti su come si sono avvicinati alla Lazio, e te lo dico io che sono cuneese doc, mica potevo innamorarmi di questi colori a 5 anni con parenti che mi portavano allo stadio, era impossibile, avessi dovuto seguire i parenti avrei tifato gobbi...nessuno ti deve giudicare e nessuno deve pensare di essere piu' o meno Laziale di te, di noi.

Grazie per queste parole Davide. Ho cominciato a seguire questo forum da un paio d’anni ma ho cominciato a scrivere da poco. E ammetto di aver finalmente trovato un ambiente sano, con persone mature e aperte al dialogo pacato e sereno.

SFL
"Tu laziale lo sei dalla nascita, solo che te ne sei accorto nel 2016. La scienza ancora non lo ha svelato ma se la ventiseiesima coppia di cromosomi determina il sesso, la ventiduesima la fede, quindi essere laziale e' un fatto genetico." JIM BOWIE - 12 febbraio 2020

Online Davide

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10444
  • Karma: +132/-5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Confessione di fede calcistica
« Risposta #5 : Mercoledì 12 Febbraio 2020, 09:55:49 »
Orsuvvia...aspetta che si scaldino gli animi poi vedi i maturi sereni e pacati....ahahahah

Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk


Offline spizzo83

  • Azzurrino sbiadito
  • ***
  • Post: 166
  • Karma: +7/-0
  • Sesso: Maschio
  • La Lazio Unica Fede Unica Passione
    • Mostra profilo
Re:Confessione di fede calcistica
« Risposta #6 : Mercoledì 12 Febbraio 2020, 09:57:15 »
rispetto a quello che c’è in giro... preferisco questo forum


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
"Tu laziale lo sei dalla nascita, solo che te ne sei accorto nel 2016. La scienza ancora non lo ha svelato ma se la ventiseiesima coppia di cromosomi determina il sesso, la ventiduesima la fede, quindi essere laziale e' un fatto genetico." JIM BOWIE - 12 febbraio 2020

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14747
  • Karma: +458/-392
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Confessione di fede calcistica
« Risposta #7 : Mercoledì 12 Febbraio 2020, 10:46:55 »
Caro Mago,purtroppo mi è capitato di esser stato giudicato.E ho dovuto discutere anche animatamente per difendere le mie convinzioni.Ma cosa posso farci? A volte mi ci faccio il fegato amaro, ma forse è solo un problema mio.
Se i motivi sono quelli che hai descritto nel messaggio di apertura, capisco che tu ci possa rimanere male e prendertela, ma il problema è soprattutto di chi ti ha giudicato tanto da doverci discutere.
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti.

Offline MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 17107
  • Karma: +199/-199
    • Mostra profilo
Re:Confessione di fede calcistica
« Risposta #8 : Mercoledì 12 Febbraio 2020, 10:59:09 »
Ognuno ha la sua storia e non ci sono patenti né altro.

Io nei primi anni 90 ero Milanista, quel Milan era spettacolare.
Poi con l esplosione di signori fin dagli 8/9 anni sono diventato laziale.
E da lì non mi muoverò mai.

Offline Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14870
  • Karma: +208/-9
  • Sesso: Maschio
  • Laziale per nobilta' di sangue e di educazione
    • Mostra profilo
Re:Confessione di fede calcistica
« Risposta #9 : Mercoledì 12 Febbraio 2020, 11:00:58 »
Nessuno mi puo' giudicare etc etc recitava una canzone di prima che tu nascessi.
Tu laziale lo sei dalla nascita, solo che te ne sei accorto nel 2016.

La scienza ancora non lo ha svelato ma se la ventiseesima coppia di cromosomi determina il sesso, la ventiduesima la fede, quindi esssere laziale e' un fatto genetico.
Ex En_rui da Shanghai

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die

Chi trova un Tare trova un tesoro

Offline Frusta

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6733
  • Karma: +236/-18
  • Orgoglio biancoceleste
    • Mostra profilo
Re:Confessione di fede calcistica
« Risposta #10 : Mercoledì 12 Febbraio 2020, 11:20:46 »
 esssere laziale e' un fatto genetico.
Lo sostengo da sempre. La prova nel nove sta nel fatto che certe volte vedi qualcuno, lo senti come parla, come ragiona, lo guardi come s' atteggia e pensi: quello non può essere che romanista. 
;D E poi scopri che è vero.
L'ottimista pensa che con Lotito questa sia la migliore Lazio possibile. Il pessimista sa che è vero.

Offline spizzo83

  • Azzurrino sbiadito
  • ***
  • Post: 166
  • Karma: +7/-0
  • Sesso: Maschio
  • La Lazio Unica Fede Unica Passione
    • Mostra profilo
Re:Confessione di fede calcistica
« Risposta #11 : Mercoledì 12 Febbraio 2020, 11:28:04 »
Tu laziale lo sei dalla nascita, solo che te ne sei accorto nel 2016.

Grazie Jim. Bellissime parole.
"Tu laziale lo sei dalla nascita, solo che te ne sei accorto nel 2016. La scienza ancora non lo ha svelato ma se la ventiseiesima coppia di cromosomi determina il sesso, la ventiduesima la fede, quindi essere laziale e' un fatto genetico." JIM BOWIE - 12 febbraio 2020

Offline Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14870
  • Karma: +208/-9
  • Sesso: Maschio
  • Laziale per nobilta' di sangue e di educazione
    • Mostra profilo
Re:Confessione di fede calcistica
« Risposta #12 : Mercoledì 12 Febbraio 2020, 11:28:54 »
Lo sostengo da sempre. La prova nel nove sta nel fatto che certe volte vedi qualcuno, lo senti come parla, come ragiona, lo guardi come s' atteggia e pensi: quello non può essere che romanista. 
;D E poi scopri che è vero.
Vabbe scopri un riommico e' facile facile, sono i tifosi subdoli, tipo " io sono di Reggio Calabria e tifo Reggina quando invece sono sfegatati per una strsciata"
Ex En_rui da Shanghai

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die

Chi trova un Tare trova un tesoro

Offline spizzo83

  • Azzurrino sbiadito
  • ***
  • Post: 166
  • Karma: +7/-0
  • Sesso: Maschio
  • La Lazio Unica Fede Unica Passione
    • Mostra profilo
Re:Confessione di fede calcistica
« Risposta #13 : Mercoledì 12 Febbraio 2020, 11:34:15 »
Se i motivi sono quelli che hai descritto nel messaggio di apertura, capisco che tu ci possa rimanere male e prendertela, ma il problema è soprattutto di chi ti ha giudicato tanto da doverci discutere.

Mi hanno dato del mercenario, e «La fede non si cambia, venduto»... ho cominciato a farmi scivolare le cose addosso.
"Tu laziale lo sei dalla nascita, solo che te ne sei accorto nel 2016. La scienza ancora non lo ha svelato ma se la ventiseiesima coppia di cromosomi determina il sesso, la ventiduesima la fede, quindi essere laziale e' un fatto genetico." JIM BOWIE - 12 febbraio 2020

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14747
  • Karma: +458/-392
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Confessione di fede calcistica
« Risposta #14 : Mercoledì 12 Febbraio 2020, 11:36:30 »
Lo sostengo da sempre. La prova nel nove sta nel fatto che certe volte vedi qualcuno, lo senti come parla, come ragiona, lo guardi come s' atteggia e pensi: quello non può essere che romanista. 
;D E poi scopri che è vero.
è la trigognomica, il punto che unisce la precisione della scienza matematica della trigonometria con la dottrina della fisiognomica
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti.

Offline spizzo83

  • Azzurrino sbiadito
  • ***
  • Post: 166
  • Karma: +7/-0
  • Sesso: Maschio
  • La Lazio Unica Fede Unica Passione
    • Mostra profilo
Confessione di fede calcistica
« Risposta #15 : Mercoledì 12 Febbraio 2020, 11:55:14 »
Lo sostengo da sempre. La prova nel nove sta nel fatto che certe volte vedi qualcuno, lo senti come parla, come ragiona, lo guardi come s' atteggia e pensi: quello non può essere che romanista. 
;D E poi scopri che è vero.

Di una cosa sono sicuro. Anno 2000... la Lazio vince lo Scudetto. Al mio paese non si vede quasi nessuno in strada. Solo qualche bandiera con i nostri colori e qualche fratello al bar a brindare.
Anno 2001. i corropolesi vincono ahimé lo scudetto. Riommici e merde e pure gente che mi stava antipatica tutti in strada a festeggiare. La cosa che mi inorridì fu che tutti i miei amici che si professavano juventini o di nessuna fede calcistica, alzavano bandiere e sciarpe giallozzozze in giro per le strade del paese, unendosi ai roditori. Erano usciti fuori dalle fogne come i topi.
Ed appunto quello sono, pantegane.
Già li detestavo. Da quel momento li odiai.
"Tu laziale lo sei dalla nascita, solo che te ne sei accorto nel 2016. La scienza ancora non lo ha svelato ma se la ventiseiesima coppia di cromosomi determina il sesso, la ventiduesima la fede, quindi essere laziale e' un fatto genetico." JIM BOWIE - 12 febbraio 2020

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14747
  • Karma: +458/-392
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Confessione di fede calcistica
« Risposta #16 : Mercoledì 12 Febbraio 2020, 12:44:56 »

 All’epoca avevo circa 12 anni, e con mio fratello seguivamo il Milan.


Sui forum storici della Lazio a cominciare dall'angolo del tifoso sul sito ufficiale, soprattutto tra il 1997 e il 1999, sono stati attivi diversi tifosi del Milan, da Duke66 a Tornado, persone con le quali molti hanno sviluppato un'amicizia personale che per alcuni ancora dura nel tempo. Ovviamente se si parla di calcio abbiamo punti di vista diametralmente opposti ed è quasi impossibile trovare punti di accordo. Ma questi utenti sono Laziali pur non ammettendolo e continuando a tifare per il Milan. Insomma Lazilai a loro insaputa come Tornado che ha fratello e familiari vari Lazialissimi.... 'ndo va....
Mentre intorno agli anni '70 ammaliati dalle vittorie internazionali dell'Internazionale, molti a Roma erano tifosi dell'Inter, con il tempo in molti sono diventati fervidi tifosi Laziali, come molti di quelli juventini, hanno abbracciato poi il mandamento di trigoria.

Fino a che il calcio e quindi per estensione il tifo non si è completamente globalizzato come in questi ultimi decenni, esisteva la vecchia "polemica" della geografia calcistica che voleva i tifosi di una zona geografica tifosi delle rispettive compagini cittadine e/o provinciali e regionali, proprio le strisciate, JUINMI, furono le prime società ad avere i tifosi fuori dai propri confini geografici.
Oggi è diventato essenziale avere tifosi oltre i propri confini geografici per aumentare il seguito, questo tra l'altro è indice della popolarità che una società raggiunge ed è quindi importante coinvolgere "sentimentalmente" persone lontane geograficamente che non hanno legami geografici o familiari con quella società.

Per molti anche il solo pensiero che si possa cambiare squadra è blasfemo, invece per alcuni può diventare una necessità, e a secondo della squadra che uno sceglie, motivo di redenzione. Ma è pur sempre solo calcio. Come dicono quelli bravi la cosa più importante tra le cose meno importanti.


Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti.

Offline spizzo83

  • Azzurrino sbiadito
  • ***
  • Post: 166
  • Karma: +7/-0
  • Sesso: Maschio
  • La Lazio Unica Fede Unica Passione
    • Mostra profilo
Re:Confessione di fede calcistica
« Risposta #17 : Mercoledì 12 Febbraio 2020, 14:10:44 »
Per molti anche il solo pensiero che si possa cambiare squadra è blasfemo, invece per alcuni può diventare una necessità, e a secondo della squadra che uno sceglie, motivo di redenzione. Ma è pur sempre solo calcio. Come dicono quelli bravi la cosa più importante tra le cose meno importanti.

Motivo di redenzione, appunto. Questo uno dei tantissimi,innumerevoli motivi.
Ed è pur sempre solo calcio, uno sport, una passione... non un motivo di scontro e rabbiosa discussione... eppure... per qualcuno, anzi forse più di qualcuno, continua ad esserlo



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
"Tu laziale lo sei dalla nascita, solo che te ne sei accorto nel 2016. La scienza ancora non lo ha svelato ma se la ventiseiesima coppia di cromosomi determina il sesso, la ventiduesima la fede, quindi essere laziale e' un fatto genetico." JIM BOWIE - 12 febbraio 2020

Offline Breizh

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5411
  • Karma: +257/-5
  • Sesso: Maschio
  • "Simpatizzante???"
    • Mostra profilo
Re:Confessione di fede calcistica
« Risposta #18 : Mercoledì 12 Febbraio 2020, 14:43:06 »
Spizzo, figurati.
Io sono di famiglia riommica e ho scoperto di essere Laziale solo a 7/8 anni (ho anche un altro difetto: non mi piace molto andare allo stadio).
Quindi capisco benissimo che per alcuni io sia un semplice simpatizzante o - come mi definiva un'orger che non scrive più qui ma che è ancora presente nel mio avatar - un "laziale d'acqua dolce".  :)

Non siamo forse come chi è Laziale da generazioni e magari da piccolo andava allo stadio con il nonno.
Ma noi la Lazio l'abbiamo scelta.

Siamo tutti diversi - per fortuna - ma condividiamo lo stesso sogno.

Offline spizzo83

  • Azzurrino sbiadito
  • ***
  • Post: 166
  • Karma: +7/-0
  • Sesso: Maschio
  • La Lazio Unica Fede Unica Passione
    • Mostra profilo
Re:Confessione di fede calcistica
« Risposta #19 : Mercoledì 12 Febbraio 2020, 19:51:26 »
Spizzo, figurati.
Io sono di famiglia riommica e ho scoperto di essere Laziale solo a 7/8 anni (ho anche un altro difetto: non mi piace molto andare allo stadio).
Quindi capisco benissimo che per alcuni io sia un semplice simpatizzante o - come mi definiva un'orger che non scrive più qui ma che è ancora presente nel mio avatar - un "laziale d'acqua dolce".  :)

Non siamo forse come chi è Laziale da generazioni e magari da piccolo andava allo stadio con il nonno.
Ma noi la Lazio l'abbiamo scelta.

Siamo tutti diversi - per fortuna - ma condividiamo lo stesso sogno.

Ciao grande fratello Laziale
"Tu laziale lo sei dalla nascita, solo che te ne sei accorto nel 2016. La scienza ancora non lo ha svelato ma se la ventiseiesima coppia di cromosomi determina il sesso, la ventiduesima la fede, quindi essere laziale e' un fatto genetico." JIM BOWIE - 12 febbraio 2020