Lulic:  Lulic: "Orgoglioso di essere il capitano della Lazio. Bayern? Con i tifosi allo stadio..." -> LULIC ALLA SRF - Dopo le dichiarazioni a caldo di ieri sera, Senad Lulic è tornato a parlare oggi (...) ---  
Lazio Women, con la Riozzese Como finisce senza gol Lazio Women, con la Riozzese Como finisce senza gol -> Un pareggio ad alta quota. Riozzese Como e Lazio si fermano sullo 0-0, con le biancocelesti che (...) ---  
Lazio, numeri senza appello: difesa e attacco da horror! E rispetto a un anno fa... Lazio, numeri senza appello: difesa e attacco da horror! E rispetto a un anno fa... -> LAZIO STATISTICHE - Sembra passato un secolo da quando, in un Olimpico stracolmo, la Lazio (...) ---  
Lazio, tanti auguri a Dino Zoff: l'ex tecnico biancoceleste spegne 79 candeline Lazio, tanti auguri a Dino Zoff: l'ex tecnico biancoceleste spegne 79 candeline -> Ex grande portiere di Udinese, Napoli e Juventus, campione del Mondo con la Nazionale nell'82 (...) ---  
Lazio, a Bologna sei maledetta: terzo rigore consecutivo sbagliato al Dall'Ara Lazio, a Bologna sei maledetta: terzo rigore consecutivo sbagliato al Dall'Ara -> E' quasi stregata la Lazio quando gioca a Bologna. Negli ultimi 10 anni la squadra di Inzaghi (...) ---  
Disastro a Bologna/Sul Prato Verde Vola Disastro a Bologna/Sul Prato Verde Vola -> Disastro a Bologna  ---  
Lazio, troppi gol presi in 24 giornate: nell'era Lotito solo tre volte è andata peggio Lazio, troppi gol presi in 24 giornate: nell'era Lotito solo tre volte è andata peggio -> La Lazio non è riuscita a rialzare la testa dopo la sconfitta con il Bayern Monaco: sul campo del (...) ---  
Cucchi:  Cucchi: "Lazio fragile e debole mentalmente. Il Bologna ha meritato la vittoria" -> La Lazio, reduce dalla sconfitta contro il Bayern, cade anche al Dall'Ara nella sfida col Bologna. (...) ---  
Bologna - Lazio, Inzaghi:  Bologna - Lazio, Inzaghi: "Se avessimo giocato altri 100 minuti non avremmo segnato” -> La Lazio perde contro il Bologna, e tra i biancocelesti aumenta la delusione dopo sconfitta di (...) ---  
Lazio, Immobile a secco da quattro gare consecutive: non accadeva dal 2019 Lazio, Immobile a secco da quattro gare consecutive: non accadeva dal 2019 -> Brutta sconfitta per la Lazio che esce dal Dall'Ara senza punti battuta per mano del Bologna che (...) ---  
La Lazio risente delle scorie post-Bayern, vince un Bologna brillante e aggressivo. Il gol del 2-0 è La Lazio risente delle scorie post-Bayern, vince un Bologna brillante e aggressivo. Il gol del 2-0 è -> Non è giusto dire che il Bayern, dopo il 4-1 in Champions, ha battuto la Lazio anche in Serie A, (...) ---  
Addio Tor di Valle, la Roma abbandona il progetto stadio: i Friedkin ne vogliono un altro Addio Tor di Valle, la Roma abbandona il progetto stadio: i Friedkin ne vogliono un altro -> Tor di Valle addio. La Roma si ritira dal progetto Stadio avviato da Pallotta e i (...) ---  
Serie A TIM | Bologna-Lazio, le formazioni ufficiali Serie A TIM | Bologna-Lazio, le formazioni ufficiali -> BOLOGNA (4-2-3-1):Skorupski; De Silvestri, Danilo, Soumaoro, Mbaye; Dominguez, Svanberg; (...) ---  
#BolognaLazio | Pre partita, Parolo: "Ci aspetta una gara dura ma siamo pronti" #BolognaLazio | Pre partita, Parolo: "Ci aspetta una gara dura ma siamo pronti" -> Nel pre partita di Bologna-Lazio, il centrocampista biancoceleste Marco Parolo è intervenuto ai (...) ---  
Il caos dei diritti tv: Juve, Inter, Milan, Napoli e Lazio unite, ma non vincono. Non ci sono più le Il caos dei diritti tv: Juve, Inter, Milan, Napoli e Lazio unite, ma non vincono. Non ci sono più le -> di Stefano Agresti Juve, Inter, Milan, Napoli, Lazio. Italiani, americani, cinesi. Le società con (...)

Autore Topic: Genoa-Lazio 2-3: Inzaghi torna a -1 dalla Juve  (Letto 108 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 24641
  • Karma: +8/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Genoa-Lazio 2-3: Inzaghi torna a -1 dalla Juve
« : Domenica 23 Febbraio 2020, 15:00:10 »
www.corrieredellosport.it


Marusic, Immobile e una punizione capolavoro di Cataldi regalano i tre punti ai biancocelesti: non bastano a Nicola il gol di Cassata e il rigore di Criscito al 90'

GENOVA - Oltre ogni limite, oltre ogni difficoltà, senza un attimo di respiro: la Lazio non rallenta, continua a correre, a tenere il fiato sul collo della Juventus capolista, sognando di strapparle lo scudetto dal petto. Marusic, Immobile, Cataldi le firme sul tris calato a Marassi in casa del Genoa, ventesimo risultato utile consecutivo, per riportarsi a una sola lunghezza di distanza dagli uomini di Sarri a tredici partite dalla fine del campionato. Un match subito messo in discesa dal montenegrino, unica rete in 45', prima di una ripresa pazzesca: Immobile e Cassata, Cataldi e Criscito, scatti e rincorse per il 3-2 finale che certifica una volta di più la candidatura dei biancocelesti al titolo.
La Lazio riparte furiosa: Immobile sfiora il 2-0 su grande assist di Milinkovic-Savic, Luis Alberto manda a lato di pochissimo il diagonale, ancora Immobile si appropria di un pallone in area e al 52' piazza il destro del raddoppio. Ventisettesimo gol in campionato per il capocannoniere della Serie A in venticinque partite, una corsa da record che sembra inarrestabile. Inzaghi si cautela, come da copione: fuori l'ammonito Leiva per Cataldi, fuori anche Caicedo non al meglio per Correa. L'uscita del preziosissimo brasiliano però crea uno squilibrio nel sistema Lazio e un vuoto al centro davanti alla difesa, ne approfitta Cassata che si fa trovare pronto al limite dell'area per la stoccata che si infila sotto l'incrocio al 57' riaprendo tutto. Nicola le prova tutte: dentro Pandev e Iago Falque, Genoa a trazione anteriore, Inzaghi richiama Jony e inserisce Lazzari raccomandandogli di proteggere la difesa, che regge l'urto dell'assalto rossoblù - Masiello reclama un rigore ma Cataldi respinge il suo cross prima con la coscia e poi con il fianco - e che fa ripartire il contropiede: Correa si divora una grande occasione ma Maresca assegna comunque la punizione dal limite dopo aver concesso il vantaggio, Cataldi scavalca la barriera e infila il tris alle spalle di Perin. Mancano venti minuti, Destro per Sanabria ultima disperata mossa del Grifone, Perin tiene in partita i suoi con un grandissimo intervento su Correa, poi al 90' il rigore per mani di Lazzari trasformato da Criscito rende solo meno ampio il divario ma non frena la Lazio e la sua rincorsa al sogno lastricata di gol.  

Vai al forum