Lazio, Luiz Felipe: Voglio lo scudetto, ma priorit alla salute Lazio, Luiz Felipe: Voglio lo scudetto, ma priorit alla salute -> Il giovane difensore biancoceleste prova a guardare avanti: Lobiettivo solo uno: allenarmi per (...) ---  
Lazio, Immobile ancora zio: famiglia in festa per il piccolo Antonio Lazio, Immobile ancora zio: famiglia in festa per il piccolo Antonio -> Lattaccante biancoceleste abbraccia virtualmente il neo arrivato in casa: il figlio del (...) ---  
Serie A, due mesi e mezzo in ritiro per finire la stagione. Ma c' un problema per 9 squadre: dove dormire? Serie A, due mesi e mezzo in ritiro per finire la stagione. Ma c' un problema per 9 squadre: dove dormire? -> 9 Ripartire? E' una possibilit. Come? In ritiro. Di fatto come se (...) ---  
Shock Die Welt: \ Shock Die Welt: \ -> Merkel rimane ancora ferma sul no agli Eurobond, nonostante in Germania ci sia un fronte (...) ---  
Lazio, Diaconale: Ripartire con gli allenamenti tutti insieme? Buffa tesi degli juventini Lazio, Diaconale: Ripartire con gli allenamenti tutti insieme? Buffa tesi degli juventini -> Il responsabile della comunicazione biancoceleste parla della possibile ripresa in campo: No (...) ---  
Il Manchester United pensa a Milinkovic-Savic. Lotito vuole 100 milioni Il Manchester United pensa a Milinkovic-Savic. Lotito vuole 100 milioni -> Il club di Old Trafford avrebbe dato a Ramadani lintermediazione, ma il patron biancoceleste (...) ---  
Thomas Doll, il centrocampista della Lazio che ha giocato nelle due Germanie Thomas Doll, il centrocampista della Lazio che ha giocato nelle due Germanie -> Compie 54 anni l'ex calciatore tedesco, oggi allenatore, che dopo il crollo del Muro di Berlino (...) ---  
LaziAlmanacco di gioved 09 aprile 2020 LaziAlmanacco di gioved 09 aprile 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di gioved 09 aprile 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, Cataldi accetta la sfida di CR7. Milinkovic risponde Lazio, Cataldi accetta la sfida di CR7. Milinkovic risponde -> In questo periodo di isolamento generale, stanno prendendo sempre pi piede le sfide sui (...) ---  
Coronavirus, Luis Alberto dona 12mila euro Coronavirus, Luis Alberto dona 12mila euro -> Tra i paesi pi colpiti dal Coronavirus c' anchela Spagna. Il paese iberico conta (...) ---  
Biava: "Acerbi è sempre in campo, mi rivedo in lui" Biava: "Acerbi è sempre in campo, mi rivedo in lui" -> Giuseppe Biava, ex difensore biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...) ---  
Lazio, Luis Alberto fa yoga con la moglie Patricia Lazio, Luis Alberto fa yoga con la moglie Patricia -> Il numero dieci biancoceleste alterna dure sedute di allenamento in solitaria ad un po di (...) ---  
Garlini: "La Società è stata brava a far rimanere tutti i calciatori a Roma" Garlini: "La Società è stata brava a far rimanere tutti i calciatori a Roma" -> Oliviero Garlini, ex attaccante biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Lazio, lex Felipe Anderson piace al Napoli: pregi e difetti di un (ex) numero 10 Lazio, lex Felipe Anderson piace al Napoli: pregi e difetti di un (ex) numero 10 -> Il brasiliano ha lasciato i biancocelesti nel 2018 per circa 40 milioni di euro. Ora il ds azzurro (...)

Autore Topic: Lazio, Acerbi: 'Prima non avevo rispetto, andavo al campo alticcio. Il cancro mi ha salvato, ringrazio...'  (Letto 229 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 21043
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.calciomercato.com



                                   

                       

            2

   



                   

               

               



                Il difensore della Lazio Francesco Acerbi ha rilasciato la seguente intervista ai microfoni de LUltimo Uomo: Inizialmente giocavo per mio padre. Ci teneva molto, forse troppo. Sicuramente pi di me. Forse a volte puntava talmente tanto su di me che volendo farmi bene arrivava a farmi male. A farmi perdere la passione. Fatto sta che una volta che lui non c pi stato io non avevo nessuno per cui giocare. Di certo non per me. Non avevo la testa da professionista. Non avevo rispetto per me, non avevo rispetto per il mio lavoro, non avevo rispetto per chi mi pagava. Spesso arrivavo al campo alticcio, senza aver recuperato dai superalcolici della sera prima. Mi andava bene perch fisicamente sono sempre stato forte. Mi bastava dormire qualche ora e poi in campo rendevo comunque. Le serate non sono sbagliate a prescindere, il problema che allora io esageravo. Non avevo paura della grande squadra, non perch fossi coraggioso ma perch non me ne fregava niente. Volevo solo divertirmi e giocare. Braida mi aveva detto che sapevano del mio stile di vita e per questo mi avevano trovato casa a Gallarate e non a Milano. Ma io uscivo lo stesso. Il cancro stato la mia fortuna. Ringrazio il Signore per averlo avuto. Ho scoperto di essere ammalato a luglio del 2013, appena arrivato a Sassuolo. A un anno dalla malattia mi successa una cosa. Sono andato a dormire una sera come niente fosse, la mattina mi sono svegliato assalito dal terrore. Avevo paura della mia ombra. Pensavo alle preoccupazioni date ai miei, alle occasioni che avevo buttato allaria, agli anni sprecati, alle serate di eccessi. Tutto assieme, tutto allimprovviso. Dovevo andare da un analista per superare le paure. Cos ho iniziato un percorso che mi ha portato a migliorare come uomo. Limando gli aspetti del mio carattere che potevano farmi naufragare, sbloccando certi miei limiti. Adesso voglio tutto. Senza la malattia sarei finito a fare una carriera in Serie B, o magari avrei smesso. Per fortuna lass qualcuno mi ha voluto bene e mi ha mandato la malattia. Senza sarei finito malissimo.

           

Vai al forum