Lazio, Luiz Felipe: “Voglio lo scudetto, ma priorità alla salute” Lazio, Luiz Felipe: “Voglio lo scudetto, ma priorità alla salute” -> Il giovane difensore biancoceleste prova a guardare avanti: “L’obiettivo è solo uno: allenarmi per (...) ---  
Lazio, Immobile ancora zio: famiglia in festa per il piccolo Antonio Lazio, Immobile ancora zio: famiglia in festa per il piccolo Antonio -> L’attaccante biancoceleste abbraccia virtualmente il neo arrivato in casa: è il figlio del (...) ---  
Serie A, due mesi e mezzo in ritiro per finire la stagione. Ma c'è un problema per 9 squadre: dove dormire? Serie A, due mesi e mezzo in ritiro per finire la stagione. Ma c'è un problema per 9 squadre: dove dormire? -> 9 Ripartire? E' una possibilità. Come? In ritiro. Di fatto è come se (...) ---  
Shock Die Welt: \ Shock Die Welt: \ -> Merkel rimane ancora ferma sul no agli Eurobond, nonostante in Germania ci sia un fronte (...) ---  
Lazio, Diaconale: “Ripartire con gli allenamenti tutti insieme? Buffa tesi degli juventini” Lazio, Diaconale: “Ripartire con gli allenamenti tutti insieme? Buffa tesi degli juventini” -> Il responsabile della comunicazione biancoceleste parla della possibile ripresa in campo: “No (...) ---  
Coronavirus LIVE, truffa da 15 milioni di euro per le mascherine. Conte: 'Valutiamo riapertura graduale a fine mese' Coronavirus LIVE, truffa da 15 milioni di euro per le mascherine. Conte: 'Valutiamo riapertura graduale a fine mese' -> 44 Il coronavirus è una pandemia. Su Calciomercato.com tutti gli (...) ---  
Il Manchester United pensa a Milinkovic-Savic. Lotito vuole 100 milioni Il Manchester United pensa a Milinkovic-Savic. Lotito vuole 100 milioni -> Il club di Old Trafford avrebbe dato a Ramadani l’intermediazione, ma il patron biancoceleste (...) ---  
Thomas Doll, il centrocampista della Lazio che ha giocato nelle due Germanie Thomas Doll, il centrocampista della Lazio che ha giocato nelle due Germanie -> Compie 54 anni l'ex calciatore tedesco, oggi allenatore, che dopo il crollo del Muro di Berlino (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 09 aprile 2020 LaziAlmanacco di giovedì 09 aprile 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 09 aprile 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, Cataldi accetta la sfida di CR7. Milinkovic risponde Lazio, Cataldi accetta la sfida di CR7. Milinkovic risponde -> In questo periodo di isolamento generale, stanno prendendo sempre più piede le sfide sui (...) ---  
Coronavirus, Luis Alberto dona 12mila euro Coronavirus, Luis Alberto dona 12mila euro -> Tra i paesi più colpiti dal Coronavirus c'è anchela Spagna. Il paese iberico conta (...) ---  
Biava: "Acerbi è sempre in campo, mi rivedo in lui" Biava: "Acerbi è sempre in campo, mi rivedo in lui" -> Giuseppe Biava, ex difensore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...) ---  
Lazio, Luis Alberto fa yoga con la moglie Patricia Lazio, Luis Alberto fa yoga con la moglie Patricia -> Il numero dieci biancoceleste alterna dure sedute di allenamento in solitaria ad un po’ di (...) ---  
Garlini: "La Società è stata brava a far rimanere tutti i calciatori a Roma" Garlini: "La Società è stata brava a far rimanere tutti i calciatori a Roma" -> Oliviero Garlini, ex attaccante biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Lazio, l’ex Felipe Anderson piace al Napoli: pregi e difetti di un (ex) numero 10 Lazio, l’ex Felipe Anderson piace al Napoli: pregi e difetti di un (ex) numero 10 -> Il brasiliano ha lasciato i biancocelesti nel 2018 per circa 40 milioni di euro. Ora il ds azzurro (...)

Autore Topic: Lazio, addio agli “Irriducibili”: il gruppo della Nord cambia nome  (Letto 42 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 21043
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.corrieredellosport.it


Storica decisione da parte dei leader del settore caldo biancoceleste: sabato all'Olimpico ultima partita con lo striscione. Il nuovo appellativo sarà "Ultras Lazio"

ROMA - Niente più “Irriducibili”, ma Ultras Lazio. Dopo 33 anni in Curva Nord non ci sarà più quel nome, una svolta maturata nell’ultimo periodo dai leader del settore caldo del tifo biancoceleste. Il comunicato ufficiale apre così: “Come per tutte le cose della vita, esiste un inizio e, inevitabilmente, una fine. C’è un tempo per tutto. Anche su quelle storie fantastiche, gloriose, prima o poi, cala il sipario. L’importante è averle vissute queste storie”. Il cambiamento sarà quasi immediato: sabato contro il Bologna all’Olimpico sarà l’ultima volta che si vedrà lo striscione con il nome “Irriducibili” ideato 30 anni fa. L’esordio è datato 18 ottobre 1987 in un Lazio-Padova. Oggi il cambiamento: “Ci sarà una svolta epocale. Senza precedenti per la Nord. Per la prima volta in curva sarà presente soltanto uno striscione, dietro il quale si identificherà tutta la tifoseria laziale: Ultras Lazio. Con la stessa voglia di sempre, stesso entusiasmo, stessa adrenalina. E, soprattutto, con lo stesso spirito di quelli che eravamo, siamo e saremo”.

Vai al forum