Lotito e quella volta che non voleva il Carpi in Serie A: caso archiviato Lotito e quella volta che non voleva il Carpi in Serie A: caso archiviato -> "Ho detto ad Abodi (allora presidente della Lega di B ndr): Andrea, dobbiamo cambiare. Se me (...) ---  
I club membri dell’ECA uniti a sostegno della giornata internazionale dei bambini scomparsi I club membri dell’ECA uniti a sostegno della giornata internazionale dei bambini scomparsi -> Nella Giornata Internazionale dei Bambini Scomparsi, la S.S. Lazio supporta liniziativa promossa (...) ---  
Il cammino nella Coppa Italia 2012-2013 rivive su Lazio Style Channel Il cammino nella Coppa Italia 2012-2013 rivive su Lazio Style Channel -> Vigilia di un anniversario storico: il 26 maggio 2013 la Lazio vinceva la finale delle finali, (...) ---  
#Roadto26Maggio | La Lazio batte la Juve e vola in finale di Coppa Italia #Roadto26Maggio | La Lazio batte la Juve e vola in finale di Coppa Italia -> Gonzalez e Floccari firmano il successo biancoceleste. Dopo l1-1 maturato alla Juventus Stadium (...) ---  
Lazio, oggi allenamenti in gruppo: prove di normalit anche a Formello Lazio, oggi allenamenti in gruppo: prove di normalit anche a Formello -> Appuntamento alle 17.30 per tutta la squadra. Niente pi turni, si torna al solito format: lezioni (...) ---  
Onofri: "Alla ripresa prevedo ritmi lenti" Onofri: "Alla ripresa prevedo ritmi lenti" -> Claudio Onofri, ex difensore italiano, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di (...) ---  
Lazio, a Formello nasce un nuovo centro medico all'avanguardia Lazio, a Formello nasce un nuovo centro medico all'avanguardia -> Da settimane ormai si cerca di tornare sui campi di allenamento con una parvenza di (...) ---  
Che tempo che fa, Inzaghi e Malag ospiti. Fazio stuzzica: "Un romanista che..." Che tempo che fa, Inzaghi e Malag ospiti. Fazio stuzzica: "Un romanista che..." -> Anche Giovanni Malag, in collegamento in contemporanea con Simone Inzaghi a Che tempo (...) ---  
Lazio, se la stagione terminasse ennesimo record per Simone Inzaghi Lazio, se la stagione terminasse ennesimo record per Simone Inzaghi -> La Lazio ha sempre lottato per portare al termine la stagione. Troppo importante per l'intero (...) ---  
LaziAlmanacco di luned 25 maggio 2020 LaziAlmanacco di luned 25 maggio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di luned 25 maggio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, Inzaghi Lazio, Inzaghi -> Il tecnico biancoceleste pensa alla ripresa della Serie A: "Rimanere 60 giorni fermi vuol (...) ---  
Liverani:  Liverani: "La Lazio ha fatto un percorso straordinario" -> Il tecnico del Lecce: "Incredibile essere sotto la Juve di un punto a 12 giornate dalla fine" ROMA (...) ---  
#RoadTo26Maggio | Pari allo Stadium firmato da Mauri #RoadTo26Maggio | Pari allo Stadium firmato da Mauri -> marted 22 gennaio 2013 ed allo Juventus Stadium di Torino i bianconeri ospitano la Prima (...) ---  
Lazio, una nuova chance per Vavro: la fase 2 del campionato   Lazio, una nuova chance per Vavro: la fase 2 del campionato -> Il difensore slovacco acquistato la scorsa estate e fin qui in ombra sembra pronto a voltare (...) ---  
César: "Mi rivedo in Correa, il Tucu ha qualità importanti" César: "Mi rivedo in Correa, il Tucu ha qualità importanti" -> Csar Aparecido Rodrigues, ex centrocampista biancoceleste, intervenuto in esclusiva ai (...)

Autore Topic: Laziomania: il privilegio di godersi Sergej Milinkovic Savic  (Letto 85 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 21555
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Laziomania: il privilegio di godersi Sergej Milinkovic Savic
« : Gioved 27 Febbraio 2020, 20:09:28 »
www.calciomercato.com



                                   

                       

            Commenta per primo

   



                   

               

               



               

Guardare Milinkovic Savic ogni domenica un privilegio. Meglio mettere subito in chiaro: chi segue la Lazio fa parte di una casta, adoratori profani ed esclusivi di un unicum che pure si riproduce ogni domenica, cometa di Halley settimanale. Un giorno racconteremo di Milinkovic Savic.



L'ARRIVO A ROMA DI MILINKOVIC - Quando arrivato sembrava tutto troppo: troppo grosso per essere anche tecnico, troppo tecnico per essere anche cos grosso. Troppo giovane, troppo strappato di prepotenza alla Fiorentina. Sembra strano pensarlo, ma c' stata una Serie A anche senza questo giocatore. Senza che la dominasse, la maltrattasse, battesse ogni stadio delle Penisola con i suoi scarpini immensi, che sembrano contenere solo suola e sorpresa.



Credo davvero che in questo momento, nel giorno del compleanno di Milinkovic, non ci si renda veramente conto di che razza di gioiello immenso sta impreziosendo la Serie A. Milinkovic ha preso la Serie A e l'ha resa la tana di un giocatore unico nel suo genere, dominante come una punta centrale vecchio stampo e tecnico come un fantasista purissimo. Non solo: ha elevato il controllo di petto ad un'eresia contro la fisica, la dimostrazione che un fascio immenso di muscoli nervi ossa e volont pu sovvertire tutto quello che noi comuni mortali crediamo plausibile. Anche ora sembra troppo: troppo per gli avversari. Qualcuno l'ha chiamata Milinkocrazia: una forma di governo a suon di decreti di suola.



LA TRASFORMAZIONE DI INZAGHI - La materia grezza di una meteora diventata l'ago della bilancia tattico della Lazio: finch questo Milinkovic un po' arretrato, il correttivo Inzaghiano di questa stagione, riesce a coprire questo chilometraggio pazzesco, la Lazio avr sempre la possibilit di osare con un 3-5-2 dalle mezzali follemente offensive, capaci di essere registi, punte aggiunte, offrendo allo stesso tempo pure copertura. Il centrocampista postmoderno: nell'epoca del fisico predominante dalle giovanili in su - almeno in molte realt - Milinkovic la risposta ad una muta domanda di bellezza. Una richiesta di potenza e grazia accontentata, questo Milinkovic Savic.



JUVENTUS E INTER? NON SUNT DIGNAE - Viene da pensare che, al netto della Lazio che gli ha regalato un meraviglioso imprinting, non ci sia in Serie A una squadra veramente degna di questo Milinkovic Savic. Non lo la Juve, che preferisce dare 7 milioni a tale Rabiot, non lo l'Inter che ha preferito in estate altri giocatori, a gennaio Eriksen, e a luglio chiss chi altro. Tutti lo hanno voluto, ma ora Lotito che fa il prezzo. Ma non un po' volgare parlare di prezzo, per quanto riguarda uno dei giocatori pi elitari in circolazione? Milinkovic un giocatore da Big Four, da una delle 4 migliori del mondo. Ed oggi, probabilmente, non sono italiane le migliori 4 del mondo. Un giorno racconteremo di Milinkovic.



PRIVILEGIO MILINKOVIC - Il centrocampista serbo su Instagram ci scherza su, ma veramente sembra aver instaurato una specie di colpo di stato delle prodezze, del lancio illuminante, del taglio improvviso. Il colpo - di testa stavolta - per lui oramai quasi banale: a volte taglia il campo con lanci cos repentini e geniali che viene da chiedersi se sia nata prima l'idea o la sua gittata chilometrica, se non ce l'avesse gi innestata nei muscoli delle gambe quella visione. I tifosi della Lazio stanno gi ogni giorno assaporando una situazione francamente paranormale, quella di lottare per il tricolore, ma dovrebbero averci fatto l'abitudine: avere uno come Milinkovic in squadra autorizza ad osare, rende assueffatti alla meraviglia. Se c' un confine che il tifoso ritiene credibile, invalicabile, stare pur certo che il serbo lo valicher, e sar gi al di l delle umane possibilit prima che possa sorgere altra e sconosciuta meraviglia. Un giorno racconteremo di che privilegio stato vedere ogni domenica sorgere Milinkovic.



Vai al forum