Lazio, ore decisive per Borja Mayoral e Fares Lazio, ore decisive per Borja Mayoral e Fares -> Si attende solo l’ufficialità per Borja Mayoral dal Real Madrid che partirà da quarto attaccante. (...) ---  
L’ex Lazio Bergodi: L’ex Lazio Bergodi: -> Ieri il record di contagi per la Romania: il totale dei morti per Covid-19 sale a 2807. Da una (...) ---  
Buon compleanno Joaquin Correa Buon compleanno Joaquin Correa -> Joaquin Correa, attaccante biancoceleste, oggi spegne 26 candeline. Dal Presidente, dalla (...) ---  
Lazio, Muriqi è il colpo in arrivo: i dettagli dell’operazione Lazio, Muriqi è il colpo in arrivo: i dettagli dell’operazione -> Il tecnico Inzaghi avrà il suo centravanti-torre. Trattativa nella fase finale con il Fenerbahce, (...) ---  
Lazio, lascia il fisioterapista Maggi: offese Gattuso Lazio, lascia il fisioterapista Maggi: offese Gattuso -> Durante l’ultimo match della stagione, al San Paolo contro il Napoli, battibecco tra le due (...) ---  
Ansia Lazio, David Silva non firma Ansia Lazio, David Silva non firma -> L’entourage del campione del City ha preso altro tempo per siglare gli accordi È antivigilia di (...) ---  
Laziomania: Sono felice che Gasperini sia uscito male  Laziomania: Sono felice che Gasperini sia uscito male -> Ora vi arrabbierete, ma spero apprezzerete l'onestà. Sono molto felice che l’Atalanta sia (...) ---  
Lazio, Immobile: “Io affamato più di prima. David Silva piede d’oro…” Lazio, Immobile: “Io affamato più di prima. David Silva piede d’oro…” -> Il bomber biancoceleste si gode le vacanze e ripensa alla stagione che è stata: “Senza il lockdown (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 13 agosto 2020 LaziAlmanacco di giovedì 13 agosto 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 13 agosto 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, le vacanze di Milinkovic: beve sott’acqua e fa l’innamorato Lazio, le vacanze di Milinkovic: beve sott’acqua e fa l’innamorato -> Il Sergente biancoceleste immortalato in uno scatto in piscina: “C’è troppa gente al bar (...) ---  
Lazio, Torre Annunziata celebra Immobile con uno striscione Lazio, Torre Annunziata celebra Immobile con uno striscione -> La città natale del bomber biancoceleste lo omaggia: “Orgoglio oplontino”. E Ciro ringrazia TORRE (...) ---  
Lazio, Di Matteo: “Potevo tornare, Eriksson mi voleva. E su Gascoigne…” Lazio, Di Matteo: “Potevo tornare, Eriksson mi voleva. E su Gascoigne…” -> L’ex centrocampista ha svelato un curioso retroscena di mercato: “Solo l’infortunio ha interrotto (...) ---  
Guidi: "Approdata nella Lazio con entusiasmo, vogliamo la Serie A" Guidi: "Approdata nella Lazio con entusiasmo, vogliamo la Serie A" -> Emma Guidi, portiere della Lazio Women, è intervenuta quest’oggi ai microfoni di Lazio Style (...) ---  
Giannichedda: "La Lazio mi ha ricordato il Liverpool di Klopp. David Silva sarebbe un grande colpo" Giannichedda: "La Lazio mi ha ricordato il Liverpool di Klopp. David Silva sarebbe un grande colpo" -> L'ex calciatore biancoceleste Giuliano Giannichedda è intervenuto quest'oggi ai microfoni di Lazio (...) ---  
Dabo: "La Lazio può far bene nella prossima Champions League" Dabo: "La Lazio può far bene nella prossima Champions League" -> Ousmane Dabo, ex centrocampista biancoceleste, è intervenuto quest'oggi ai microfoni di Lazio (...)

Autore Topic: Lazio, Diaconale insiste: "Ipocrita chi vuole bloccare allenamenti e campionato"  (Letto 170 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 22416
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.corrieredellosport.it


Il direttore della comunicazione biancoceleste è tornato a parlare sul suo taccuino biancoceleste della situazione in Serie A

ROMA - Torna a parlare Arturo Diaconale, lo fa questa volta mettendo subito in chiaro che il suo è un parere del tutto personale. In pratica, Claudio Lotito e la Lazio non c’entrano. Il direttore della comunicazione biancoceleste, tramite Facebook, ha commentato ancora sullo stop al campionato: “Non per amore di polemica ma per naturale vocazione alla dialettica, non posso fare a meno di rilevare il singolare fenomeno che si sta verificando sui media a proposito di quale impatto stia avendo il coronavirus sul mondo del calcio. Nessuno discute sulla necessità o meno di affrontare con misure energiche la diffusione della pandemia. Ciò che viene presentato, con il contorno dei soliti pregiudizi, è l’idea che l’esplosione del virus abbia prodotto una sorta di divisione tra buoni e cattivi tra i dirigenti delle società calcistiche italiane. Da un lato quelli che si fanno carico del problema generale della tutela della salute del pubblico e di quello particolare della tutela della salute dei giocatori, cioè i buoni. E dall’altro i cattivi rappresentati da chi, pur nella consapevolezza della gravità dei due problemi, bada esclusivamente ai propri limitati interessi di bottega. Da un lato, quindi, il rispetto per l’interesse generale del Paese, dall’altro l’egoismo di privilegiare sempre e comunque il proprio “particulare"”.
"L’auspicio, allora, è di portare a termine la stagione senza le fasulle distinzioni moralistiche tra i virtuosi ed i peccatori. Basta con le ipocrisie politicamente corrette che, guarda caso, sono sempre al servizio degli interessi dei eterni privilegiati. Aspettiamo che la nottata del coronavirus arrivi all’alba e poi si riapra il campionato. E vinca chi continua ad avere più fiato, voglia, passione. Come recita ed impone la legge dello sport. Da Olimpia ad oggi! Attenzione a non compiere errori in nome di un moralismo da strapazzo (vero Chirico?). Il rischio è che si torni ancora una volta a ingenerare negli italiani il sospetto che la repubblica calcistica italiana sia sempre e comunque retta da una monarchia e che la sorte dei campionati finisca con l’essere sempre decisa dalla subordinazione ad essa!"

           

Vai al forum