Coronavirus, lo stadio del Borussia Dortmund si trasforma in ospedale Coronavirus, lo stadio del Borussia Dortmund si trasforma in ospedale -> Uno dei templi del calcio tedesco, il Westfalen Stadion (ora soprannominato Signal Iduna (...) ---  
Lazio macchina da gol: negli ultimi 5 anni al top in Serie A Lazio macchina da gol: negli ultimi 5 anni al top in Serie A -> Ah, come gioca questa Lazio. E come segna. Sia quest'anno che nel 2017/18, le due (...) ---  
Lazio, Leiva: Giusta loperazione. Torner al massimo Lazio, Leiva: Giusta loperazione. Torner al massimo -> Il centrocampista, dopo lintervento al ginocchio, ha lasciato un messaggio a tutti i tifosi: A (...) ---  
Auguri Inzaghi, fa 44 anni il tecnico di una Lazio da record Auguri Inzaghi, fa 44 anni il tecnico di una Lazio da record -> Un giorno speciale per l'allenatore biancoceleste, che festeggia in casa con la sua famiglia. (...) ---  
Buon compleanno Simone Inzaghi Buon compleanno Simone Inzaghi -> Simone Inzaghi, allenatore biancoceleste, spegne oggi 44 candeline. Dal Presidente, dalla (...) ---  
#SSLHistory | La Coppa Italia quattro giorni dopo lo Scudetto: double biancoceleste! #SSLHistory | La Coppa Italia quattro giorni dopo lo Scudetto: double biancoceleste! -> gioved 18 maggio 2000 e allo stadio Giuseppe Meazza di Milano lInter ospita la Prima Squadra (...) ---  
#SSLHistory | Coppa Italia | Inter-Lazio 0-0, il tabellino #SSLHistory | Coppa Italia | Inter-Lazio 0-0, il tabellino -> INTER-LAZIO 0-0 INTER: Peruzzi, Serena (67' Georgatos), Cordoba, Blanc, Domoraud, Zanetti, Di (...) ---  
Lazio, Parolo: Mi sento laziale. La Coppa Italia il trofeo pi bello Lazio, Parolo: Mi sento laziale. La Coppa Italia il trofeo pi bello -> Il centrocampista biancoceleste si raccontato: Radu nello spogliatoio il simpatico del (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 05 aprile 2020 LaziAlmanacco di domenica 05 aprile 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 05 aprile 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Scudetto 1915, la Lazio al Genoa: titolo anche nostro, finale mai disputata Scudetto 1915, la Lazio al Genoa: titolo anche nostro, finale mai disputata -> Dopo la presa di posizione degli esperti rossobl, arriva la replica da parte capitolina ROMA - (...) ---  
Nota della Societ su Lucas Leiva Nota della Societ su Lucas Leiva -> Si comunica che questa mattina latleta Lucas Leiva stato visitato e trattato dal dott. Ezio (...) ---  
Scudetto 1915, ecco le incongruenze degli storici genoani Scudetto 1915, ecco le incongruenze degli storici genoani -> Cinque anni, e qualcosa in pi. quanto ci hanno impiegato a rispondere, da Genova, alla (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 04 aprile 2020 LaziAlmanacco di sabato 04 aprile 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 04 aprile 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...)

Autore Topic: Laziomania: Il vero problema di Diaconale e Lotito  (Letto 144 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 20992
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Laziomania: Il vero problema di Diaconale e Lotito
« : Luned 23 Marzo 2020, 20:14:08 »
www.calciomercato.com



                                   

                       

            Commenta per primo

   



                   

               



               



               

C' un mondo prima e post Coronavirus. Nel mondo prima Diaconale ha ragione. Nel mondo post io manco me la ricordo pi la palla che rotola, e lo dico con grande amarezza. Nel mondo sconosciuto e pieno di cose terribili che ciascuno di noi sta cercando di tenere fuori dalla porta, dalla mente, pur avendolo ben presente, la posizione della Lazio, in difesa dei suoi diritti di campo, sembra quasi irreale. Sia chiaro: ha una sua logica. Il calcio si trova in un momento vicinissimo al baratro: probabilmente, per molte societ poco virtuose, potrebbero essere gli ultimi mesi di conti in rosso. Poi diventeranno profondo rosso, abissale rosso, horror. Forse addirittura fallimento. Ora, diciamolo subito: sono le stesse societ che si sono indebitate per andare in Champions, che hanno messo fiches su fiches sulla speranza di incassare i gettoni Uefa. A qualcuno andata bene - Inter - ad altri molto meno.



DALLA LOGICA ALL'ILLOGICA CONCLUSIONE - La conclusione logica del ragionamento in tempi normali darebbe ragione a Diaconale: bisogna giocare, altrimenti il calcio non ce la fa. Il problema di Diaconale credo sia questo: applica ragionamenti di una sconcertante normalit in un periodo del tutto fuori scala. Questo il vero problema di Diaconale, e forse anche di Lotito. Questo purtroppo sempre pi lungo lasso di tempo, giova ricordarlo per chi non lo sapesse, occuper pi di qualche pagine nei libri di storia. Per le cause, per gli effetti, per questa straniante chiusura delle case, ognuno con i suoi, qualcuno da solo. Per questo anche la praticit di Lotito - Diaconale non parler a suo nome, ma forse qualche chiacchierata se la sono fatta - potrebbe per la prima volta forse non essere applicabile. Perfino i suoi tentativi di braccio di ferro con(tro) i calciatori, per una volta, di fronte al rischio concreto per la salute, rischiano di trovarsi senza terreno sotto ai piedi. Voglio dirlo: tutti i tifosi della Lazio stavano cominciando a lanciarsi alla caccia della Juventus. Voglio dirlo: la gestione elitaria perfino di questo frangente conferma che la Juventus - anche ideologicamente, idealmente- sempre il nemico calcistico da battere, per chiunque. Ma non pi questo l'anno, forse dobbiamo solo amaramente ammetterlo. O preferite rovinare tutto con dei pastrocchiati playoff? Io mi vedrei pure Morena contro San Paolo Ostiense per quanto mi manca il calcio. Ma stiamo ancora parlando della stessa stagione che abbiamo lasciato?  PRE E POST CORONAVIRUS - Ad oggi, i fatti ci dicono che una data certa di ripresa del campionato non c'. Non solo: al netto di qualche miglioramento e delle nostre legittime speranze, a naso, senza essere un virologo, non sento proprio aria di ripresa del campionato. La vedo nerissima: e onestamente non riesco neppure a pensare al calcio giocato. Mi sembra appartenere ad un'altra vita: c' un pre-coronavirus, a cui magari si potevano applicare i ragionamenti di Diaconale, e un post Coronavirus. In questo buio post-virus, o durante-virus, mi sembra fantascienza credere di poter riprendere a breve. Spero che il calcio non debba sopportare il peso di questa crisi, ma fossi nei big, a partire da Lotito, comincerei seriamente a pensare a come salvare la baracca. In questo momento totalmente fuori scala l'unico antidoto sperare nel futuro. Ma forse dobbiamo amaramente ammetterlo: anche gli orizzonti del futuro sono dilatati, allungati, vanno per i mesi, non pi per le settimane. E in questo futuro che ora sembra cos lontano, forse potremo ripensare il calcio con la testa di Lotito e Diaconale, se ci va.



Vai al forum