David Silva alla Lazio, lunedì la firma David Silva alla Lazio, lunedì la firma -> La trattativa per l’asso spagnolo in uscita dal Manchester City è in dirittura d'arrivo: contratto (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 08 agosto 2020 LaziAlmanacco di sabato 08 agosto 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 08 agosto 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio: Caicedo da Sneijder, Riosa alla Salernitana Lazio: Caicedo da Sneijder, Riosa alla Salernitana -> La Lazio presta l'attaccante Michele Riosa (classe 2003) alla Salernitana in serie (...) ---  
Proietti: "Abbiamo solo rimandato l’appuntamento con il nostro sogno" Proietti: "Abbiamo solo rimandato l’appuntamento con il nostro sogno" -> Elena Proietti, calciatrice della Lazio Women, è intervenuta ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
David Silva e l’addio ai suoi fan: “Ci saluteremo, ma non stasera” David Silva e l’addio ai suoi fan: “Ci saluteremo, ma non stasera” -> Il centrocampista in orbita Lazio è pronto a giocare con il Manchester City in Champions. Ma ai (...) ---  
Lazio, Jordan Lukaku ha firmato con l’agenzia di Jay-Z Lazio, Jordan Lukaku ha firmato con l’agenzia di Jay-Z -> L’esterno belga segue il fratello Romelu e si affida alla Roc Nation, compagnia del rapper (...) ---  
Lazio, alla scoperta di David Silva: un mago-samurai per Inzaghi Lazio, alla scoperta di David Silva: un mago-samurai per Inzaghi -> Mito al Manchester City, gli hanno dedicato anche un libro. Da piccolo giocava con le arance, (...) ---  
Lazio, Caicedo verso l’addio. E in attacco rispunta Wesley Lazio, Caicedo verso l’addio. E in attacco rispunta Wesley -> Il Panterone può dire sì ad un’offerta dell’Al Gharafa Sports Club, in Qatar. Sul taccuino di Tare (...) ---  
Lazio-David Silva, ormai ci siamo. E il padre conferma: “Vuole l’Italia” Lazio-David Silva, ormai ci siamo. E il padre conferma: “Vuole l’Italia” -> L’asso spagnolo vicinissimo ai biancocelesti. È concentrato ancora con il City, ma il suo futuro (...) ---  
David Silva dice sì alla Lazio: i dettagli David Silva dice sì alla Lazio: i dettagli -> David Silva è pronto a dire sì alla Lazio. Come si legge sulla Gazzetta dello Sport, ieri c'è (...) ---  
LaziAlmanacco di venerdì 07 agosto 2020 LaziAlmanacco di venerdì 07 agosto 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerdì 07 agosto 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
La Lazio torna in Champions League! La Lazio torna in Champions League! -> Tredici anni dopo, la Lazio torna a sentire la musica della Champions League! Grazie al 4° posto, (...) ---  
Lazio, l’affetto di Felipe Anderson: “Cinque anni fantastici. Futuro? Vedremo…” Lazio, l’affetto di Felipe Anderson: “Cinque anni fantastici. Futuro? Vedremo…” -> Il brasiliano, in vacanza in Italia, ha ricordato il suo periodo in biancoceleste. I tifosi lo (...) ---  
“La Lazio pronta a chiudere per Muriqi”. Ma piovono smentite “La Lazio pronta a chiudere per Muriqi”. Ma piovono smentite -> In Turchia, secondo Bein Sport, il club biancoceleste sarebbe forte sul giocatore del Fenerbahce. (...) ---  
Player of the Season | I quattro nomi in semifinale Player of the Season | I quattro nomi in semifinale -> Il primo serie di confronti è andato in archivio: quattro calciatori hanno staccato il pass per (...)

Autore Topic: Lazio, 8 anni fa la scomparsa di Chinaglia: “La nostra bandiera"  (Letto 116 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 22374
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, 8 anni fa la scomparsa di Chinaglia: “La nostra bandiera"
« : Mercoledì 1 Aprile 2020, 11:01:40 »
www.corrieredellosport.it


Il club biancoceleste, in una nota ufficiale, ha ricordato Long John: "Sempre vivo nei nostri cuori"

ROMA - Sono otto anni che la Lazio è vedova di una sua bandiera, forse la più celebre: Giorgio Chinaglia. Il simbolo del club degli anni ’70, il “figlioccio” di Tommaso Maestrelli, il genio e sregolatezza che faceva il paio con gli altri ragazzacci che riuscirono nell’impresa di vincere il primo scudetto. La sua storia parte da lontano: a 8 anni è un bambino di Carrara che lascia la nonna in Toscana e arriva in Galles, in treno, con un cartello al collo con su scritto l’indirizzo dei genitori: un’immagine decisamente deandreiana. Cresce calcisticamente allo Swansea, poi il ritorno in Italia alla Massese. Va nel 1967 all’Internapoli, due anni dopo è alla Lazio. Diventa una bandiera, un simbolo. Gol, polemiche, scorribande: prendere o lasciare, lui è così. Fa innamorare due generazioni di tifosi biancocelesti: padri che vedono le sue imprese e i figli che accendono gli occhi al racconto epico di quel personaggio diventato leggenda. Lascia Roma nel 1976 per andare a vestire la maglia dei New York Cosmos. Gioca con Pelé, diventa americano a tutti gli effetti senza dimenticare il suo passato. Anni lontano da Roma, procedimenti giudiziari, critiche. Il 1 aprile di otto anni fa, a 65 anni, muore a seguito di un attacco cardiaco in Florida. Oggi riposa accanto a Tommaso Maestrelli al cimitero Flaminio di Roma. Un lieto fine.
Il club biancoceleste, con una nota sul proprio sito ufficiale, ha ricordato la scomparsa di Chinaglia: “Otto anni fa ci lasciava Giorgio Chinaglia, bandiera biancoceleste e vincitore del primo Scudetto della S.S. Lazio. Quel dito puntato, quel rigore battuto contro il Foggia, quei 24 gol nel 1973/74, sono immagini che il popolo biancoceleste non dimenticherà mai. Nel cuore di tutti è sempre vivo il suo ricordo”.

           

Vai al forum