Comunicato 01.06.2020 Comunicato 01.06.2020 -> Visionato con i Legali il servizio de “LE IENE”, che peraltro è stato già dolosamente diffuso sul (...) ---  
Lazio, i segreti di Tare: “Il nuovo Milinkovic? Non parlo, piuttosto mi ammazzo” Lazio, i segreti di Tare: “Il nuovo Milinkovic? Non parlo, piuttosto mi ammazzo” -> Il ds biancoceleste è sempre alla ricerca di nuovi talenti per la rosa biancoceleste: “Sbagliato (...) ---  
Lazio, Immobile e i suoi obiettivi: nel mirino scudetto, Lewandowski e Higuain Lazio, Immobile e i suoi obiettivi: nel mirino scudetto, Lewandowski e Higuain -> Il bomber biancoceleste non vede l’ora di ricominciare: punta al tricolore con la squadra, ma (...) ---  
Poli: "Caicedo mette sempre il bene della squadra al primo posto" Poli: "Caicedo mette sempre il bene della squadra al primo posto" -> Fabio Poli, ex attaccante biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di (...) ---  
Parla in esclusiva Adryelson:  Parla in esclusiva Adryelson: "Lazio, sono onorato" -> Il difensore brasiliano, che interessa al club biancoceleste, ha dichiarato: "Conosco la storia (...) ---  
Lazio, Bastos e la passione per il golf: stile a volontà e i compagni se la ridono Lazio, Bastos e la passione per il golf: stile a volontà e i compagni se la ridono -> Il difensore biancoceleste prende lezioni nel tempo libero: completo da golfista esemplare, Correa (...) ---  
“Paris Saint-Germain su Milinkovic e Marusic: ecco l'offerta alla Lazio” “Paris Saint-Germain su Milinkovic e Marusic: ecco l'offerta alla Lazio” -> Il quotidiano francese L’Equipe parla di un possibile assalto al gigante serbo e all’esterno: sul (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 01 giugno 2020 LaziAlmanacco di lunedì 01 giugno 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 01 giugno 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Coronavirus, Strakosha risponde a Brambati: 'A volte le persone parlano troppo. Se ne sta occupando  Coronavirus, Strakosha risponde a Brambati: 'A volte le persone parlano troppo. Se ne sta occupando -> Thomas Strakosha risponde a Massimo Brambati. L'ex calciatore di Bari e Palermo aveva (...) ---  
La virologa Gismondo: 'Stadi a capienza ridotta, si può. Se hanno riaperto i teatri...' La virologa Gismondo: 'Stadi a capienza ridotta, si può. Se hanno riaperto i teatri...' -> La dottoressa Maria Rita Gismondo, virologa dell'ospedale Sacco di Milano, ha parlato a Il (...) ---  
Vojvoda, lo Standard Liegi fa il prezzo. Anche Tare sul baby Diomandé Vojvoda, lo Standard Liegi fa il prezzo. Anche Tare sul baby Diomandé -> La Lazio prepara la doppia offerta: l’esterno destro kosovaro costa 7 milioni. Il belga può (...) ---  
Juve-Lazio, ecco quando si giocherà la sfida scudetto Juve-Lazio, ecco quando si giocherà la sfida scudetto ->  L’indiscrezione: la sfida lunedì 20 luglio alle 21.45. I club intanto dicono no ai playoff. L’8 (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 31 maggio 2020 LaziAlmanacco di domenica 31 maggio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 31 maggio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, il prezzo per Dendoncker Lazio, il prezzo per Dendoncker -> Il prezzo iniziale chiesto dalWolverhamptonallaLazioper il centrocampista Dendoncker è di25 (...) ---  
Lazio, Lulic ancora papà: la moglie Sandra è in dolce attesa Lazio, Lulic ancora papà: la moglie Sandra è in dolce attesa -> Il capitano biancoceleste diventerà padre per la terza volta. L’annuncio su Instagram con gli (...)

Autore Topic: 7 aprile 1974, Chinaglia show: la tripletta con la Lazio al Napoli  (Letto 86 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 21626
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.corrieredellosport.it


Esattamente 46 anni fa Long John firma tre gol al San Paolo lanciando la squadra di Maestrelli verso lo scudetto

ROMA - Quando viene aprile il ricordo di Giorgio Chinaglia si fa più forte, banalmente perché il primo giorno di quel mese, come un brutto scherzo, Long John ha salutato tutti e se ne è andato. Era il 2012. Ma aprile, per quello che è stato uno dei simboli più luminosi della storia della Lazio, è anche il mese che conserva una delle giornate più incredibili che un tifoso biancoceleste abbia mai vissuto: Napoli-Lazio 3-3, tripletta sua, di Giorgio. Con quella sfuriata Chinaglia regala a Maestrelli un pareggio salva-classifica per tenere a debita distanza proprio il Napoli e continuare la cavalcata fino allo scudetto. Sarà maggio a consacrare Long John, stampando il suo nome per sempre nella storia della Lazio.
Di quella partita c'è un antefatto da ricordare. Un anno prima, precisamente il 20 maggio 1973, la Lazio vede sfumare lo scudetto proprio al San Paolo e Chinaglia, uscendo dal campo, "saluta" i tifosi partenopei con il segno delle corna, promettendo vendetta. Un anno più tardi, il 7 aprile del '74, la Lazio è ancora lì per rigiocarsi il primato in classifica e, finalmente, Giorgio ha la sua seconda opportunità per vendicarsi. Lui ancora non lo sa, ma quel giorno è incaricato di rispondere - da solo - ad ogni gol degli azzurri. Al 18' Clerici indovina la punizione che manda il Napoli avanti facendo esplodere lo stadio. Passano cinque minuti e al 23' Chinaglia s'inchina sul cross di Petrelli e di testa, in ginocchio, firma l'immediato pareggio. Ma i biancocelesti dietro ballano e il Napoli ripassa: calcio d'angolo e stacco di Juliano che fa 2-1.  La partita è un'altalena, Garlaschelli replica colpendo il palo, poi al 41' Carmignani esce a vuoto mancando il pallone che Chinaglia è rapido a buttare in porta. Di nuovo pareggio, ancora Long John. Che però è costretto a ripetersi per un'ultima volta dopo il 3-2 di Clerici dal dischetto: al 63' trasforma il rigore conquistato da Nanni, battendo centralmente. Tripletta e 3-3. Un anno dopo Chinaglia si è preso la rivincita e ha dato alla Lazio il pareggio scudetto. 

           

Vai al forum