Lazio, il nuovo progetto a favore della Croce Rossa: sagome dei tifosi allo stadio Lazio, il nuovo progetto a favore della Croce Rossa: sagome dei tifosi allo stadio -> La società biancoceleste dà vita a “Tu non sarai mai sola”, iniziativa che prevede le foto dei (...) ---  
Budoni: "Bisognerà gestire bene le energie" Budoni: "Bisognerà gestire bene le energie" -> Riccardo Budoni, ex portiere biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...) ---  
Nasce il progetto ‘TU NON SARAI MAI SOLA’ Nasce il progetto ‘TU NON SARAI MAI SOLA’ -> Parte da domani, giovedì 4 giugno, il progetto tra la S.S. Lazio ed i tifosi ‘TU NON SARAI MAI (...) ---  
Lazio, Diaconale: “Accaniti contro Lotito su ogni fronte. Non è il male del calcio” Lazio, Diaconale: “Accaniti contro Lotito su ogni fronte. Non è il male del calcio” -> Il responsabile della comunicazione biancoceleste va in difesa del patron: “Proprietario accorto e (...) ---  
#TrainingSession | Seduta tattica per la squadra #TrainingSession | Seduta tattica per la squadra -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata presso (...) ---  
Garlini: "Atalanta-Lazio metterà subito in palio punti importanti" Garlini: "Atalanta-Lazio metterà subito in palio punti importanti" -> Oliviero Garlini, ex attaccante biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
Lazio sotto attacco, ecco gli striscioni dei tifosi: “Il club non si tocca” Lazio sotto attacco, ecco gli striscioni dei tifosi: “Il club non si tocca” -> Scendono in campo i sostenitori biancocelesti: nella notte teli e scritte con il messaggio rivolto (...) ---  
Lazio, corsa scudetto e invidie: “Siamo sotto attacco” Lazio, corsa scudetto e invidie: “Siamo sotto attacco” -> A Formello si ritiene che siano in corso una serie di manovre per danneggiare l’ambiente ROMA (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 03 giugno 2020 LaziAlmanacco di mercoledì 03 giugno 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 03 giugno 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Comunicato 02.06.2020 Comunicato 02.06.2020 -> A “Le Iene” rispondiamo che le cause si fanno nei Tribunali e che più di un Tribunale si è già (...) ---  
Lazio, Tare:  Lazio, Tare: "Non vendiamo, ma con Milinkovic valuteremo. Immobile a vita qui” -> Il ds biancoceleste ha parlato di calciomercato e non solo: "Abbiamo prima un sogno, poi penseremo (...) ---  
#TrainingSession | Allenamento di forza e tattica per i biancocelesti #TrainingSession | Allenamento di forza e tattica per i biancocelesti -> Seduta mattutina per la Prima Squadra della Capitale che si è ritrovata sul campo ‘Fersini’ del (...) ---  
Comunicato 02.06.2020 Comunicato 02.06.2020 -> Davvero goffo il tentativo de Le Iene di sottrarsi alle proprie responsabilità. Hanno diffuso un (...) ---  
Laziomania: Vai Gasp, dimmi ancora quella di Immobile tuffatore! Laziomania: Vai Gasp, dimmi ancora quella di Immobile tuffatore! -> Raccontami ancora di Immobile tuffatore, Gasp! Ammetto che sono rimasto sorpreso dalla copertura (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 02 giugno 2020 LaziAlmanacco di martedì 02 giugno 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 02 giugno 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...)

Autore Topic: Thomas Doll, il centrocampista della Lazio che ha giocato nelle due Germanie  (Letto 81 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 21643
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.corrieredellosport.it


Compie 54 anni l'ex calciatore tedesco, oggi allenatore, che dopo il crollo del Muro di Berlino fece il salto da Est a Ovest: in biancoceleste ha lasciato bei ricordi e qualche rimpianto

ROMA - Tanti auguri a Thomas Doll, l’uomo delle due Germanie, ex centrocampista della Lazio, che oggi compie 54 anni. Calciatore moderno, in grado di abbinare tecnica e quantità, Doll ha lasciato un buon ricordo nella Roma biancoceleste, a cavallo delle gestioni di Calleri e Cragnotti. Nato il 9 aprile 1966 a Malchin, nella Germania Est, Doll inizia a giocare nel Lokomotiv, la squadra della sua città, per poi spiccare il volo con l’Hansa Rostock, dove arriva a 13 anni e con cui debutta nell'Oberliga nel 1983. A vent’anni si trasferisce nella Dinamo Berlino, il club più forte in patria, dove rimane fino al 1990 quando, pochi mesi dopo la caduta del Muro, fa il grande salto a Ovest per vestire la maglia dell’Amburgo.


           

Vai al forum