Tamponi Lazio, Lotito arrivato in Procura ad Avellino Tamponi Lazio, Lotito arrivato in Procura ad Avellino -> Aggiornamento ore 15:00 - Il patron della Lazio Claudio Lotito è arrivato in Procura ad Avellino (...) ---  
#TrainingSession | Domani allenamento pomeridiano per la squadra #TrainingSession | Domani allenamento pomeridiano per la squadra -> Proseguirà nel pomeriggio di domani la marcia d’avvicinamento della Lazio alla nona giornata di (...) ---  
#TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata sul (...) ---  
Firmani: "Nel mio gol al Parma fu Gabriele a metterci lo zampino, volevamo onorarlo nel migliore dei modi" Firmani: "Nel mio gol al Parma fu Gabriele a metterci lo zampino, volevamo onorarlo nel migliore dei modi" -> L'ex centrocampista biancoceleste Fabio Firmani è intervenuto nella rubrica "Goal of the Month", (...) ---  
E' una Lazio nel segno di Immobile, è lui l'uomo in più di Inzaghi E' una Lazio nel segno di Immobile, è lui l'uomo in più di Inzaghi -> Dopo Crotone, l'attaccante si è ripetuto in Champions trascinando i biancocelesti al successo (...) ---  
Manzini: "La vittoria di ieri è stato il primo regalo di compleanno!" Manzini: "La vittoria di ieri è stato il primo regalo di compleanno!" -> Maurizio Manzini, storico Team Manager biancoceleste, è intervenuto quest’oggi ai microfoni di (...) ---  
Buon compleanno Maurizio Manzini Buon compleanno Maurizio Manzini -> Il Team Manager Maurizio Manzini compie oggi 80 anni. Dal Presidente, dalla Società e dallo staff (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 25 novembre 2020 LaziAlmanacco di mercoledì 25 novembre 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 25 novembre 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio (...) ---  
Champions League, Lazio qualificata agli ottavi se... Champions League, Lazio qualificata agli ottavi se... -> Una serata dolce per la Lazio, che batte lo Zenit 3-1 all'Olimpico e sale a quota 8 punti. Guida (...) ---  
Lazio - Zenit, Immobile: “Studio Ronaldo e Ibra. Possiamo qualificarci da primi” Lazio - Zenit, Immobile: “Studio Ronaldo e Ibra. Possiamo qualificarci da primi” -> Nel post partita di Lazio-Zenit, Ciro Immobile, autore di una doppietta, ha commentato il match ai (...) ---  
Champions League, il Dortmund cala il tris sul Bruges: il Borussia rimane in vetta Champions League, il Dortmund cala il tris sul Bruges: il Borussia rimane in vetta -> La Lazio vince, ma il Borussia Dortmund non rimane a guardare. I tedeschi, impegnati nell'altra (...) ---  
Lazio, le pagelle di CM: Correa e Immobile coppia da urlo, brilla anche Parolo Lazio, le pagelle di CM: Correa e Immobile coppia da urlo, brilla anche Parolo -> Serviva una vittoria e quest'ultima è arrivata. La Lazio è ad un passo dagli ottavi di finale (...) ---  
Inzaghi:  Inzaghi: "Lazio oltre le aspettative. Voglio fare bene anche in campionato" -> Il tecnico biancoceleste rilancia le ambizioni dei suoi: "Con lo Zent potevamo fare 6-7 gol, ma (...) ---  
Una Lazio da Champions: 3-1 allo Zenit con un super Immobile  Una Lazio da Champions: 3-1 allo Zenit con un super Immobile  -> Inzaghi ad un passo dagli ottavi. Grande prestazione biancoceleste con Ciro protagonista assoluto (...) ---  
Lazio - Zenit, le probabili formazioni: ancora la coppia Correa-Immobile  Lazio - Zenit, le probabili formazioni: ancora la coppia Correa-Immobile -> LAZIO-ZENIT, PROBABILI FORMAZIONI - Archiviata la vittoria in campionato contro il Crotone, la (...)

Autore Topic: Lazio, André Anderson si lancia: “Questa maglia un sogno. Voglio spazio”  (Letto 75 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 23595
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.corrieredellosport.it


Il giovane biancoceleste, prima dello stop, aveva segnato 5 gol in amichevole. Nel finale di stagione vuole sorprendere Inzaghi

ROMA - Quelle movenze un po’ alla Hernanes fanno brillare gli occhi in casa Lazio. Nessun paragone con il Profeta biancoceleste, chiaro, ma Andrè Anderson ha voglia di stupire. L’ha pescato Tare nella Primavera del Santos per 400mila euro nel 2018. Prestito alla Salernitana, poi il ritorno nella Capitale. Appena 3 presenze totali, due in Serie A e una in Coppa Italia, ma Inzaghi se l’è tenuto stretto. Non c’è nessuna intenzione di bruciare quello che per molti è considerato un talento. Classe 1999, trequartista o seconda punta. In allenamento dà sempre il massimo. Prima dello stop per l’emergenza Coronavirus, nell’amichevole andata di scena a Formello tra la Lazio e la Primavera, ha segnato 5 gol. Un biglietto da visita perfetto per dire ad Inzaghi: ci sono anche io per il finale di stagione. Può essere l’arma offensiva in più. Il brasiliano, a Gazeta Esportiva, ha parlato della sua esperienza e della sua crescita: “Ho lasciato il Santos perché era tempo di vivere nuove esperienze. Sono cresciuto lì, mi ha aperto la porta al grande calcio, era un onore giocarci. Ma in quel momento ho pensato che per me sarebbe stato più produttivo respirare una nuova aria. Volevo debuttare con la maglia del Santos, ma la mancanza di opportunità ha frenato il mio sogno".
“La quarantena è stato un momento importante per stare con la mia famiglia qui in Italia. Quando giochiamo durante la stagione abbiamo poco tempo per stare con loro. Tutti noi ci siamo allenati a casa. Certo, non c’è la stessa intensità che puoi avere nei soliti allenamenti al campo, ma abbiamo cercato il modo migliore per mantenere al top le nostre condizioni fisiche e mentali. Speriamo di riprendere gli allenamenti, tutti insieme, molto presto. Ho cercato di prepararmi al meglio quando mi ha chiamato la Lazio. Parlavo tra me e me e dicevo: ‘Mio dio, non credo che questo sogno sia diventato realtà’. Senza dubbio me lo ricorderò per tutta la vita. Abbiamo i migliori giocatori in squadra. Lavoro duramente per conquistarmi il mio spazio. Se continuo così, dirò la mia. Alla Salernitana è stato un periodo importante, ho imparato il più possibile, è stato un momento spartiacque per André ragazzo e André professionista. È stato l’anno più costruttivo della mia vita. In biancoceleste sono molto amico di Lucas Leiva, Luiz Felipe e Bastos. La Nazionale? Non so ancora se sceglierò l’Italia (ha già giocato con l’Under 20, ndr) o il Brasile. Non mi piace parlare del futuro, in questo momento penso solo alla Lazio. Qui devo trovare il mio posto e poi scegliere".

           

Vai al forum