Juve-Lazio, due nuovi indisponibili delle ultime ore Juve-Lazio, due nuovi indisponibili delle ultime ore -> Juventus e Lazio sono gi alle prese con diverse assenze in vista della sfida di sabato sera (...) ---  
Lazio, Zoff:  Lazio, Zoff: "Contro la Juve partita aperta. Manovra dal basso? Non per tutti" -> Dino Zoff intervenuto in esclusiva ai microfoni di Radiosei. L'ex portiere ha parlato della (...) ---  
#TrainingSession | Prima seduta in vista di Juve-Lazio #TrainingSession | Prima seduta in vista di Juve-Lazio -> Allenamento mattutino questoggi per la Prima Squadra della Capitale che, questoggi, si (...) ---  
Le condizioni di Manuel Lazzari Le condizioni di Manuel Lazzari -> Lo staff medico della S.S. Lazio comunica che il calciatore Manuel Lazzari, durante l'incontro di (...) ---  
Laziomania: io non gioco al teatrino di Cairo e Lotito Laziomania: io non gioco al teatrino di Cairo e Lotito -> Forse era destino che lo scontro titanico tra Lotito e Cairo trovasse un altro terreno di (...) ---  
Primavera 1 TIM | Inter-Lazio, la designazione arbitrale Primavera 1 TIM | Inter-Lazio, la designazione arbitrale -> Domenica la squadra guidata da mister Leonardo Menichini affronter l'Inter presso lo Stadio (...) ---  
Lazio-Crotone, le modalità di accredito Lazio-Crotone, le modalità di accredito -> L'Ufficio Stampa della S.S. Lazio ricorda che le richieste di accredito stampa e fotografi per la (...) ---  
Lazio, il punto sugli infortunati: Lazzari stop di due settimane, Leiva da valutare Lazio, il punto sugli infortunati: Lazzari stop di due settimane, Leiva da valutare -> Partita, non giocata, contro il Torino alle spalle. La Lazio pu prepararsi quindi alla gara (...) ---  
Protocollo s, protocollo no: le giravolte di alcuni e un campionato a rischio Protocollo s, protocollo no: le giravolte di alcuni e un campionato a rischio -> di Marco Valerio Bava Lazio-Torino non s giocata, la squadra di Cairo non s presentata, (...) ---  
Il calcio  nel caos e non ha un protocollo: cos non si va avanti, meglio lo stop Il calcio nel caos e non ha un protocollo: cos non si va avanti, meglio lo stop -> Gabriele Gravina, presidente della FIGC, stato molto chiaro: C un protocollo, ma di fronte (...) ---  
Lazio, Tare: "Abbiamo rispettato il protocollo e siamo qui" Lazio, Tare: "Abbiamo rispettato il protocollo e siamo qui" -> Non ci sar nessuna partita all'Olimpico tra Lazio e Torino. La squadra di Inzaghi tuttavia, (...) ---  
Torino, i giocatori di allenano in forma individuale al Filadelfia Torino, i giocatori di allenano in forma individuale al Filadelfia -> La Lazio all'Olimpico pronta per scendere in campo per un match che di fatto non si (...) ---  
Lazio-Torino, i biancocelesti comunque pubblicano la formazione ufficiale Lazio-Torino, i biancocelesti comunque pubblicano la formazione ufficiale -> Tantissime sorprese, com'era preventivabile, per la formazione ufficiale della Lazio in vista (...) ---  
La Lega Serie A non rinvia Lazio-Torino, Cairo: 'Decisione si commenta da sola, faremo tutti i ricor La Lega Serie A non rinvia Lazio-Torino, Cairo: 'Decisione si commenta da sola, faremo tutti i ricor -> Il presidente delTorino Urbano Cairocommenta duramente la decisione dellaLega Serie Adi non (...) ---  
Il Consiglio di Lega non rinvia Lazio-Torino, che resta alle 18.30 ma non si giocher. Il Collegio d Il Consiglio di Lega non rinvia Lazio-Torino, che resta alle 18.30 ma non si giocher. Il Collegio d -> Caso Lazio-Torino, terminato il Consiglio di Lega: stata affrontata la questione dei (...)

Autore Topic: Doll  (Letto 129 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 24669
  • Karma: +8/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Doll
« : Mercoled 6 Maggio 2020, 20:11:28 »
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           L'ex centrocampista tedesco Thomas Doll, che nel corso della sua lunga carriera ha giocato anche alla Lazio, stato intervistato da tuttomercatoweb.com. Naturalmente ha parlato del tema di giornata, la ripartenza del campionato tedesco: "Sono molto contento, il calcio ci manca a tutti. Ci mancano le partite e ho sentito tante societ che hanno gi avuto grandi problemi con questo stop. Del resto ci sono in ballo anche contratti con le televisioni, gli sponsor, senza dimenticare le persone che lavorano intorno alle societ. Bisogna seguire le regole, qui in Germania sono stati fatti tanti test e ora si riparte. Chiaramente non sar lo stesso calcio di sempre, senza gli spettatori manca l'emozione e sembrer di giocare un'amichevole precampionato. Non facile perch ripeto, il calcio vive di emozioni ma tutti devono capire che bisogna arrivare a fine stagione concludere il campionato".



RIPARTENZA IN ITALIA: "Occorrer fare cos anche in Italia, seguendo le regole. Prima gli allenamenti individuali, poi a gruppi e poi il campionato. Qui in Germania la Bundesliga speciale per tutti ma piano piano riaprono pure le altre attivit come ristoranti, scuole, asili".



LA LAZIO: "Spero tanto che vinca lo Scudetto. Peccato per lo stop perch stava andando fortissimo e ora come tutti dovr ripartire da zero. ci sono stati due mesi senza calcio e ora pu mancare la forza nelle gambe e non hai la possibilit di fare amichevoli, partite vere. Spero che la Lazio riprenda da dove si era fermata. Mi piace l'equilibrio che c' in tutti i reparti. E' una squadra bella da vedere nel suo insieme e anche individualmente sono tutti fortissimi. In attacco poi c' un giocatore incredibile come Ciro che la butta sempre dentro. Va sottolineato certamente il gran lavoro dell'allenatore".



CIRO IMMOBILE: "Ha le qualit di tanti attaccanti. Non velocissimo ma pu tirare indistintamente di destro e sinistro, sa dove stare, sempre attento in area, ha fiuto del gol. Ha forza nelle gambe ha preso sempre pi confidenza con se stesso. Riesce a far gol anche ad occhi chiusi. Ha qualcosa di Kirsten per Ciro lavora tanto anche per la squadra e ha caratteristiche simili pure a Voeller. Anche se so bene che questo paragone non piace ai laziali".



I RICORDI ALLA LAZIO: "Periodo fantastico, infortuni a parte. Il nostro era un gruppo molto unito, c'era il capitano Gregucci, Fiori, Bergodi, Gabriele Pin, Ruben Sosa, Riedle. Zoff ci ha fatto giocar bene a calcio e mi piaciuto stare insieme a tutti anche fuori dal campo e imparare la lingua. Io venivo dalla Germania dell'Est dove il calcio non aveva all'epoca un'importanza come in italia. Tutto finiva, mediaticamente, la domenica dopo la partita. Non c'erano giornali o radio o tv. Arrivato a Roma subito iniziarono a fermarmi tanti tifosi che volevano farsi foto con me e mi chiedevano l'autografo. Era per me qualcosa di nuovo, che faticavo a capire. Di quel periodo ricordo anche tante belle esperienze con Winter e Gascoigne..."



SU GASCOIGNE: "Su Gazza potrei scrivere un libro. Scherzava spesso nello spogliatoio ma si prendeva cura anche dei giovani. Quando tornava dall'Inghilterra ricordo che portava dei cd per loro. Una volta in ritiro a Seefeld dopo un allenamento un fotografo voleva fare la foto a Gazza. Lui per disse di no, che non era il caso perch era senza maglietta e aveva appena messo le gambe nell'acqua fredda. Il fotografo insisteva ma Gazza per tre volte disse no. Niente, il fotografo non volle sentire e fece la foto. Per tutta risposta Gazza prese la sua macchina fotografica e gliela butt nell'acqua fredda... Questo era Paul. Sbagli vero, ma comunque per tre volte gli aveva chiesto di non farla".


Vai al forum