Lazio, quanti biancocelesti ad Ibiza! Luis Alberto lultimo arrivato Lazio, quanti biancocelesti ad Ibiza! Luis Alberto lultimo arrivato -> Vacanza in comitiva per Luiz Felipe, Correa e Leiva. E da ieri si aggiunto anche il Mago (...) ---  
La Lazio segue Joshua King del Bournemouth La Lazio segue Joshua King del Bournemouth -> Il The Sun mette anche i biancocelesti in fila per la punta norvegese. Ma la concorrenza (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 09 agosto 2020 LaziAlmanacco di domenica 09 agosto 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 09 agosto 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, fiocco azzurro in casa Inzaghi:  nato il piccolo Andrea Lazio, fiocco azzurro in casa Inzaghi: nato il piccolo Andrea -> Il tecnico biancoceleste pap per la terza volta: la moglie Gaia ha partorito oggi in una (...) ---  
Juve, contatti con Inzaghi: rinnovo con la Lazio in stand-by, ma Lotito vuole dare un segnale forte  Juve, contatti con Inzaghi: rinnovo con la Lazio in stand-by, ma Lotito vuole dare un segnale forte -> Riecco Simone Inzaghi. A un anno di distanza e dopo l'esonero ufficiale di Maurizio Sarri, si (...) ---  
Lazio, per Escalante vacanze italiane: ora relax, poi da Inzaghi Lazio, per Escalante vacanze italiane: ora relax, poi da Inzaghi -> Il centrocampista argentino, gi da un paio di settimane, naviga per i mari italiani tra Sardegna (...) ---  
Player of the Season | La finale: il Mago contro il Re Player of the Season | La finale: il Mago contro il Re -> Le semifinale hanno emesso il verdetto: Luis Alberto e Ciro Immobile si sfideranno per il premio (...) ---  
David Silva alla Lazio, luned la firma David Silva alla Lazio, luned la firma -> La trattativa per lasso spagnolo in uscita dal Manchester City in dirittura d'arrivo: contratto (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 08 agosto 2020 LaziAlmanacco di sabato 08 agosto 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 08 agosto 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio: Caicedo da Sneijder, Riosa alla Salernitana Lazio: Caicedo da Sneijder, Riosa alla Salernitana -> La Lazio presta l'attaccante Michele Riosa (classe 2003) alla Salernitana in serie (...) ---  
Proietti: "Abbiamo solo rimandato l’appuntamento con il nostro sogno" Proietti: "Abbiamo solo rimandato l’appuntamento con il nostro sogno" -> Elena Proietti, calciatrice della Lazio Women, intervenuta ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
David Silva e laddio ai suoi fan: Ci saluteremo, ma non stasera David Silva e laddio ai suoi fan: Ci saluteremo, ma non stasera -> Il centrocampista in orbita Lazio pronto a giocare con il Manchester City in Champions. Ma ai (...) ---  
Lazio, Jordan Lukaku ha firmato con lagenzia di Jay-Z Lazio, Jordan Lukaku ha firmato con lagenzia di Jay-Z -> Lesterno belga segue il fratello Romelu e si affida alla Roc Nation, compagnia del rapper (...)

Autore Topic: Che fine ha fatto? Okon, il Beckenbauer australiano  (Letto 96 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 22383
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Che fine ha fatto? Okon, il Beckenbauer australiano
« : Domenica 10 Maggio 2020, 17:04:29 »
www.calciomercato.com



                                           

             


Qualche giorno fa, durante una delle consuete dirette di questo periodo di lockdown a causa della diffusione del Coronavirus sapientemente proposte dall'ex attaccante di Inter, Juve e nazionale italiana Christian Vieri in compagnia di diversi calciatori dell'epoca e non, in un discorso tra Bobo e Lele Adani viene fuori il nostalgico nome di un vecchio amico dei due, l'ex difensore e centrocampista Paul Okon, vecchia conoscenza di Lazio, Fiorentina e Vicenza nel corso dei favolosi anni '90: qualcuno forse non se lo ricorder, ma si tratta di uno dei primi e pochi calciatori australiani venuti a giocare nel nostro paese. Quale occasione migliore, per riportare alla memoria le sue gesta e andare a vedere che fine ha fatto?

LA MADRE ITALIANA E IL CLUB ITALIANO IN AUSTRALIA - Paul Michael Okon Engstler ?nasce a Sydney nel 1972, da madre italiana, arrivata in Australia dalla provincia di Pescara, e padre tedesco: a differenza di quasi tutti i suoi conterranei, che preferiscono il rugby o altri sport, Okon sceglie subito di approcciarsi al pallone, viste anche le origini. si rivela da subito parecchio bravo e inizia la propria carriera nel Marconi Stallions Football Club di Sydney, club sostenuto dalla comunit italiana in Australia e dedicato a Guglielmo Marconi, con cui debutta nel campionato australiano. ?

L'AMICIZIA CON VIERI, L'ESPERIENZA A PRATO E IL SUCCESSO IN BELGIO - Sin da giovane si dimostra molto attaccato all'Italia e diventa amico del giovane Christian Vieri, cresciuto in Australia dai 4 ai 14 anni a causa dell'impiego del padre proprio nel Marconi: nel 1988, a soli 15 anni, i due sbarcano in Toscana per giocare nel Santa Lucia, societ di Prato, citt originaria di Bobo. Okon torna poi in patria dove si afferma tra i giocatori pi promettenti del campionato, prima di tornare in Europa, per militare nei belgi del Club Bruges, dove gioca per cinque stagioni, vincendo due campionati, altrettante Coppe e tre Supercoppe. 

'IL MIGLIOR GIOCATORE DELL'OCEANIA' E LE OLIMPIADI - Nel 1995 vince il riconoscimento attribuito dalla stampa belga al miglior giocatore del campionato e nel 1996 viene inoltre nominato Giocatore dOceania dell'anno. meritandosi la convocazione nella Nazionale australiana, con la quale si piazza al quarto posto alle Olimpiadi di Barcellona.

LA LAZIO E IL 'BECKENBAUER AUSTRALIANO' DI CRISTALLO - Okon dunque pronto per il grande salto, l'Italia lo aspetta, non pi da turista, ma da calciatore: se lo aggiudica la Lazio, che investe su di lui per rinforzare un team gi molto competitivo. Gioca tre campionati, mettendo a referto 19 presenze, senza tuttavia impressionare, a causa di gravi problemi alle ginocchia, con tre infortuni pesanti: arrivato a Roma per sostituire il partente Di Matteo, si rivela di cristallo e gioca soprattutto a centrocampo, anche se in patria si era affermato come difensore, tanto da venire soprannominato il "Beckenbauer australiano" dai giornali di casa.  Con la casacca biancoceleste vince comunque una Coppa Italia, una Supercoppa Europea e una Coppa delle Coppe, giocando nell'ultima stagione a fianco del vecchio amico Vieri.

 L'ESORDIO CONTRO L'INTER E IL LADRO D'APPARTAMENTO - A Roma lascia solo buoni ricordi: elogiato da Zoff ed Eriksson, apprezzato anche da Zeman. Il momento pi bello? Lesordio in Serie A contro lInter, il coronamento di un sogno coltivato sin da bimbo. Le cronache raccontano inoltre di uno strano episodio, nellultima stagione alla Lazio: il proprietario della casa dove alloggiava era un ladro e un giorno, mentre il calciatore non era in casa, cambi la serratura, non consentendogli pi di entrare e requisendo le sue cose. Okon fece causa all'uomo che fu poi finalmente costretto a restituirgliele.

DA FIRENZE AL WATFORD DI VIALLI FINO A VICENZA - Acquistato poi dalla Fiorentina come riserva, disputa anche una stagione in viola, prima di trasferirsi quindi in Inghilterra, prima al Middlesbrough, dove gioca una stagione ad alti livelli contribuendo alla salvezza del club, poi Watford di Gianluca Vialli, infine nel Leeds, prima di tornare in Italia, ingaggiato dal Vicenza e in Belgio, nel Molenbeck e nel KV Oostende. Chiude una carriera tormentata dai problemi fisici tra Cipro e Australia.

OKON OGGI: PAPA' CASALINGO MA... - Ma oggi che fine ha fatto Okon? Dopo aver selezionato i migliori talenti australiani allenando le nazionali Under 18 e Under 20, al momento piuttosto impegnato nella cura dei quattro figli, di cui si occupa e che stanno prendendo molto del suo tempo. Da un punto di vista professionale, viaggia molto per dare vedere il calcio dall'esterno, pronto a tornare in panchina per una nuova avventura... che potrebbe ricondurlo al suo vecchio amore, l'Italia. Magari con Vieri come secondo.?

Vai al forum