Tamponi Lazio, Lotito arrivato in Procura ad Avellino Tamponi Lazio, Lotito arrivato in Procura ad Avellino -> Aggiornamento ore 15:00 - Il patron della Lazio Claudio Lotito è arrivato in Procura ad Avellino (...) ---  
#TrainingSession | Domani allenamento pomeridiano per la squadra #TrainingSession | Domani allenamento pomeridiano per la squadra -> Proseguirà nel pomeriggio di domani la marcia d’avvicinamento della Lazio alla nona giornata di (...) ---  
#TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata sul (...) ---  
Firmani: "Nel mio gol al Parma fu Gabriele a metterci lo zampino, volevamo onorarlo nel migliore dei modi" Firmani: "Nel mio gol al Parma fu Gabriele a metterci lo zampino, volevamo onorarlo nel migliore dei modi" -> L'ex centrocampista biancoceleste Fabio Firmani è intervenuto nella rubrica "Goal of the Month", (...) ---  
E' una Lazio nel segno di Immobile, è lui l'uomo in più di Inzaghi E' una Lazio nel segno di Immobile, è lui l'uomo in più di Inzaghi -> Dopo Crotone, l'attaccante si è ripetuto in Champions trascinando i biancocelesti al successo (...) ---  
Manzini: "La vittoria di ieri è stato il primo regalo di compleanno!" Manzini: "La vittoria di ieri è stato il primo regalo di compleanno!" -> Maurizio Manzini, storico Team Manager biancoceleste, è intervenuto quest’oggi ai microfoni di (...) ---  
Buon compleanno Maurizio Manzini Buon compleanno Maurizio Manzini -> Il Team Manager Maurizio Manzini compie oggi 80 anni. Dal Presidente, dalla Società e dallo staff (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 25 novembre 2020 LaziAlmanacco di mercoledì 25 novembre 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 25 novembre 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio (...) ---  
Champions League, Lazio qualificata agli ottavi se... Champions League, Lazio qualificata agli ottavi se... -> Una serata dolce per la Lazio, che batte lo Zenit 3-1 all'Olimpico e sale a quota 8 punti. Guida (...) ---  
Lazio - Zenit, Immobile: “Studio Ronaldo e Ibra. Possiamo qualificarci da primi” Lazio - Zenit, Immobile: “Studio Ronaldo e Ibra. Possiamo qualificarci da primi” -> Nel post partita di Lazio-Zenit, Ciro Immobile, autore di una doppietta, ha commentato il match ai (...) ---  
Champions League, il Dortmund cala il tris sul Bruges: il Borussia rimane in vetta Champions League, il Dortmund cala il tris sul Bruges: il Borussia rimane in vetta -> La Lazio vince, ma il Borussia Dortmund non rimane a guardare. I tedeschi, impegnati nell'altra (...) ---  
Lazio, le pagelle di CM: Correa e Immobile coppia da urlo, brilla anche Parolo Lazio, le pagelle di CM: Correa e Immobile coppia da urlo, brilla anche Parolo -> Serviva una vittoria e quest'ultima è arrivata. La Lazio è ad un passo dagli ottavi di finale (...) ---  
Inzaghi:  Inzaghi: "Lazio oltre le aspettative. Voglio fare bene anche in campionato" -> Il tecnico biancoceleste rilancia le ambizioni dei suoi: "Con lo Zent potevamo fare 6-7 gol, ma (...) ---  
Una Lazio da Champions: 3-1 allo Zenit con un super Immobile  Una Lazio da Champions: 3-1 allo Zenit con un super Immobile  -> Inzaghi ad un passo dagli ottavi. Grande prestazione biancoceleste con Ciro protagonista assoluto (...) ---  
Lazio - Zenit, le probabili formazioni: ancora la coppia Correa-Immobile  Lazio - Zenit, le probabili formazioni: ancora la coppia Correa-Immobile -> LAZIO-ZENIT, PROBABILI FORMAZIONI - Archiviata la vittoria in campionato contro il Crotone, la (...)

Autore Topic: Matri: "L'esordio in maglia biancoceleste, emozione indimenticabile"  (Letto 126 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 23595
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.sslazio.it

Alessandro Matri, ex attaccante biancoceleste, è intervenuto quest'oggi ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM: 

 “Nonostante la decisione di lasciare il calcio, va tutto bene. Il periodo non è dei migliori, ma ne stiamo uscendo. La scelta di abbandonare è arrivata dopo essermi svincolato dal Brescia: ho continuato ad allenarmi per farmi trovare pronto nel caso in cui fosse arrivata un’offerta che potesse interessarmi. Ho vissuto tante emozioni, ho ricevuto tanti attestati di stima da persone che non conoscevo ancora. Vuol dire che ho lasciato il segno come persona e questa per me è la vittoria più bella.

Con Cristian Brocchi ho instaurato una grande amicizia, ci sentiamo ancora oggi. Con lui ho condiviso anche l’esperienza alla Lazio. Molti componenti di quella squadra ci sono ancora, il destino ha voluto che andassi dai biancocelesti. Pensavo che i tifosi non mi accettassero, invece i tifosi mi hanno sempre ben voluto nonostante le mie prestazioni fossero a corrente alternata. A Roma sono stato benissimo, ho instaurato molte amicizie. Durante quella stagione arrivò Simone Inzaghi che oggi è ancora alla guida della squadra.

La partita più bella con la maglia della Lazio? Sicuramente l’esordio con la maglia biancoceleste, il match con l’Udinese. Non sono riuscito a dare continuità al mio percorso alla Lazio, ma segnare una doppietta da subentrato all’Olimpico fu bellissimo. Ho vissuto a pieno lo stadio in quell’occasione, è stata un’emozione incredibile. Il tifo della città di Roma è noto per essere così bello. Del popolo laziale ho solo bei ricordi, sono stato accolto benissimo anche dai compagni. Il Club era organizzato e Claudio Lotito è un Presidente molto competente. Con Igli Tare ho instaurato un grande rapporto e sta crescendo molto, è tra i migliori direttori sportivi in circolazione.

A Roma ho tanti amici. Il Centro Sportivo di Formello è assolutamente all’avanguardia, mi sono trovato bene. C’erano tanti campi ed anche una zona relax dove i giocatori potevano rilassarsi individualmente, ma anche tutti insieme. Giocavamo molto a biliardo con Lulic, ma anche con i tecnici. La Lazio ha costruito una squadra davvero forte, non mi aspettavo che arrivasse così velocemente ai vertici. I biancocelesti meritano di essere in lotta per lo Scudetto, così come hanno meritato di vincere la Supercoppa italiana, il merito è dei tecnici e di Tare che stanno costruendo un gruppo che può continuare a lottare per grandi obiettivi. Il mio futuro? Ho qualche pensiero, il calcio è il mio mondo e vorrei rimanere in questo sport. Ad oggi ci sono tanti ruoli nel mondo del pallone, voglio aggiornarmi e capire cosa vorrei fare tramite uno studio”.

Vai al forum