LaziAlmanacco di luned 10 agosto 2020 LaziAlmanacco di luned 10 agosto 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di luned 10 agosto 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Pirlo alla Juve mette al riparo la Lazio: Inzaghi resta e rinnova. Da Mayoral a Silva, Lotito ora lo Pirlo alla Juve mette al riparo la Lazio: Inzaghi resta e rinnova. Da Mayoral a Silva, Lotito ora lo -> La grande paura passata: i tifosi della Lazio hanno seriamente temuto di perdere il proprio (...) ---  
Player of the Season | Vince Ciro Immobile Player of the Season | Vince Ciro Immobile -> Le finaesitole ha avuto il suoe Ciro Immobile si sfideranno per il premio di Player of the (...) ---  
Lazio, quanti biancocelesti ad Ibiza! Luis Alberto lultimo arrivato Lazio, quanti biancocelesti ad Ibiza! Luis Alberto lultimo arrivato -> Vacanza in comitiva per Luiz Felipe, Correa e Leiva. E da ieri si aggiunto anche il Mago (...) ---  
La Lazio segue Joshua King del Bournemouth La Lazio segue Joshua King del Bournemouth -> Il The Sun mette anche i biancocelesti in fila per la punta norvegese. Ma la concorrenza (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 09 agosto 2020 LaziAlmanacco di domenica 09 agosto 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 09 agosto 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, fiocco azzurro in casa Inzaghi:  nato il piccolo Andrea Lazio, fiocco azzurro in casa Inzaghi: nato il piccolo Andrea -> Il tecnico biancoceleste pap per la terza volta: la moglie Gaia ha partorito oggi in una (...) ---  
Juve, contatti con Inzaghi: rinnovo con la Lazio in stand-by, ma Lotito vuole dare un segnale forte  Juve, contatti con Inzaghi: rinnovo con la Lazio in stand-by, ma Lotito vuole dare un segnale forte -> Riecco Simone Inzaghi. A un anno di distanza e dopo l'esonero ufficiale di Maurizio Sarri, si (...) ---  
Lazio, per Escalante vacanze italiane: ora relax, poi da Inzaghi Lazio, per Escalante vacanze italiane: ora relax, poi da Inzaghi -> Il centrocampista argentino, gi da un paio di settimane, naviga per i mari italiani tra Sardegna (...) ---  
Player of the Season | La finale: il Mago contro il Re Player of the Season | La finale: il Mago contro il Re -> Le semifinale hanno emesso il verdetto: Luis Alberto e Ciro Immobile si sfideranno per il premio (...) ---  
David Silva alla Lazio, luned la firma David Silva alla Lazio, luned la firma -> La trattativa per lasso spagnolo in uscita dal Manchester City in dirittura d'arrivo: contratto (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 08 agosto 2020 LaziAlmanacco di sabato 08 agosto 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 08 agosto 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio: Caicedo da Sneijder, Riosa alla Salernitana Lazio: Caicedo da Sneijder, Riosa alla Salernitana -> La Lazio presta l'attaccante Michele Riosa (classe 2003) alla Salernitana in serie (...)

Autore Topic: Lazio, Nanni  (Letto 74 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 22386
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, Nanni
« : Marted 12 Maggio 2020, 11:01:45 »
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Quarantasei anni fa all'Olimpico la Lazio era, per la prima volta nella sua storia, campione d'Italia dopo esser uscita vittoriosa dalla gara contro il Foggia. Nonostante i tanti anni che sono trascorsi da quella splendida giornata, il ricordo ancora vivo nella mente dei protagonisti. Franco Nanni tornato a parlare dell'epilogo di quella stagione, che vide i biancocelesti alzare al cielo il tricolore: "Dovemmo scappare negli spogliatoi, ci fu invasione di campo. Rimasi con le mutande e una scarpa, e tra l'altro mi stato detto che tempo fa il possessore dell'altra si fatto vivo. Mi piacerebbe rintracciarlo". Poi, l'ex calciatore ha svelato il segreto di quello spogliatoio: "La permalosit, un po' voluta e un po' causale. Aspettavamo la partita a met campo per riempirci di botte. La guerra la facevamo durante gli allenamenti, la domenica era una passeggiata. E Maestrelli con poche parole ci univa". 



MAESTRELLI E CHINAGLIA - Nell'intervista, riportata dalla rassegna stampa di Radiosei, Nanni esprime parole di grande affetto nei confronti di Giorgio Chinaglia, un vero trascinatore, che spronava i compagni, soprattutto nel momento in cui si rendeva conto che qualcuno voleva mollare. Sui meriti del tecnico, il protagonista dello scudetto '74 non ha dubbi: "Quello di aver tenuto unito un gruppo del genere". Una persona equilibrata, mai fuori dai limiti di tolleranza. Nonostante i tanti giocatori difficili da tenere a freno, Maestrelli aveva la capacit di farli ragionare, con un tono pacato. 



RIMPIANTI E GOL DECISIVI - Tra i rimpianti di Nanni il non aver potuto giocare la Coppa dei Campioni per la squalifica dopo la rissa contro l'Ipswich, e il non esser riuscito a vestire la maglia della Nazionale. Infine, il ricordo di quello che fu, probabilmente, il suo gol pi importante, che non arriv nella stagione del tricolore. Era il novembre 1972 e l'ex calciatore si rese protagonista di una rete stupenda, una botta all'incrocio dei pali, che decise il derby della Capitale. 


Vai al forum