La Lazio pronta a chiudere per Muriqi. Ma piovono smentite La Lazio pronta a chiudere per Muriqi. Ma piovono smentite -> In Turchia, secondo Bein Sport, il club biancoceleste sarebbe forte sul giocatore del Fenerbahce. (...) ---  
Player of the Season | I quattro nomi in semifinale Player of the Season | I quattro nomi in semifinale -> Il primo serie di confronti andato in archivio: quattro calciatori hanno staccato il pass per (...) ---  
Lopez: "La stagione della Lazio merita un 9" Lopez: "La stagione della Lazio merita un 9" -> Antonio Lopez, ex centrocampista biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Lazio, filtra ottimismo su David Silva: il punto sulla trattativa Lazio, filtra ottimismo su David Silva: il punto sulla trattativa -> Lo spagnolo concentrato sulla Champions con il Manchester City, ma orientato ad accettare il (...) ---  
Buon compleanno Danilo Cataldi Buon compleanno Danilo Cataldi -> Danilo Cataldi, centrocampista biancoceleste, oggi spegne 26 candeline. Dal Presidente, dalla (...) ---  
Lazio, festa per Immobile a Positano: c la torta con la Scarpa dOro Lazio, festa per Immobile a Positano: c la torta con la Scarpa dOro -> Il bomber biancoceleste, in vacanza con la barca, ha fatto tappa in un noto ristorante della (...) ---  
LaziAlmanacco di gioved 06 agosto 2020 LaziAlmanacco di gioved 06 agosto 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di gioved 06 agosto 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Budoni: "Occorre mantenere esperienza aggiungendo qualità e gioventù" Budoni: "Occorre mantenere esperienza aggiungendo qualità e gioventù" -> Riccardo Budoni, ex portiere biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...) ---  
Poli: "Fiorini era un riferimento per i giovani" Poli: "Fiorini era un riferimento per i giovani" -> Ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky, intervenuto lex attaccante biancoceleste Fabio (...) ---  
Magnocavallo: "Fiorini in area di rigore era fortissimo, un grandissimo giocatore" Magnocavallo: "Fiorini in area di rigore era fortissimo, un grandissimo giocatore" -> Giorgio Magnocavallo, ex difensore biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
La Lazio Women inizia la preparazione alla stagione con quattro nuovi volti La Lazio Women inizia la preparazione alla stagione con quattro nuovi volti -> Un poker per dare l'assalto alla promozione. La Lazio Women ha iniziato ieri la preparazione al (...) ---  
Lazio, quindici anni fa la scomparsa di Fiorini: il bomber mai dimenticato Lazio, quindici anni fa la scomparsa di Fiorini: il bomber mai dimenticato -> In casa biancoceleste si entra nella storia non solo per i record: Giuliano segn nel 1987 uno dei (...) ---  
Lazio, la calda estate di Inzaghi: presto pap, poi il rinnovo Lazio, la calda estate di Inzaghi: presto pap, poi il rinnovo -> Il tecnico biancoceleste rimasto a Roma, luned diventer padre per la terza volta. Aspetta una (...) ---  
Questa sera l'ultima puntata stagionale di "Lazio Play" Questa sera l'ultima puntata stagionale di "Lazio Play" -> Torna Lazio Play, lo fa er l'ultima volta in questa stagione. Il format targato Lazio Style (...) ---  
Il ricordo di Giuliano Fiorini Il ricordo di Giuliano Fiorini -> Quindici anni fa ci lasciava Giuliano Fiorini, attaccante della Prima Squadra della Capitale per (...)

Autore Topic: Laziomania: Meglio lo Scudetto della Lazio o il fallimento della Roma?  (Letto 104 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 22360
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.calciomercato.com



                                           

   
                   

Ogni tanto mi faccio un giretto sui gruppi dei tifosi della Lazio, ma ho anche dei pregi. Il dilemma che percorre questi giorni di Fase uno e mezzo del calcio tra alcuni appassionati biancocelesti il seguente: meglio lo Scudetto o il fallimento della Roma? Di per s, per chi non vive in questa capitale di nuovo soffocata nell'abbraccio confortante del traffico congestionato, sembrerebbe quasi un interrogativo sacrilego: come si fa a preferire allo Scudetto della propria squadra, la summa della gioia, l'annullamento di un'altra.

IL FALLIMENTO DELLA ROMA - Questo quesito non ha senso nel resto d'Italia, a Roma ha tutta una valenza diversa. Io sono nella fase in cui pur di vedere il calcio ho visto la Bundesliga in modalit "Trofeo Birra Moretti". Ma c' chi intravede l'occasione unica di annichilimento totale dei rivali: la sospensione del campionato metterebbe in gravissima difficolt economica la Roma. Gi, per il club giallorosso si prospetta un'estate lunga: la cessione a Friedkin sembra molto lontana, quasi sfumata, il bilancio grida abissi di disperazione e qualcuno gi parla di cedere Zaniolo, fino a poco tempo fa il nuovo Totti.
 I MIEI SCELLINI SULLA QUESTIONE - Io sono del partito secondo il quale trovare un rivale di questo tipo, per la vita, sia la cosa migliore che possa capitare ad un tifoso di calcio: il derby, per due volte l'anno, quanto di pi ansiogeno, forte, allucinante un appassionato di questo sport nel midollo possa desiderare. Non sono un ossessionato dalla Roma, non nutro un odio sportivo mortale se non in quelle due partite, in quei due derby. Nel resto dell'anno considero le prestazioni negative altrui un piacevole contorno rispetto alla portata principale, la Lazio. Ma per qualcuno il fallimento della Roma (che poi non sar mai definitivo, lo sappiamo bene, gi capitato che squadre ricomprassero i titoli sportivi) una specie di liberazione definitiva, un salto in una dimensione distopica in cui pi di met della capitale la domenica va a pesca, si occupa di hobby da tempo dimenticati. E non mette pi il becco nel calcio, in nessun modo, dal pi piccolo al pi politico.

UN DILEMMA CHE NON CI RIGUARDA - Ogni tanto leggo i forum dei tifosi, li considero ancora pieni di vitalit, quasi un luogo alternativo agli stadi, dove oramai non sembra esserci posto per spettatori, ma solo per abbonati televisivi. Se lo spettatore diventa sempre pi virtuale, lontano, scacciato da un virus e dall'incapacit, per ora, di immaginare un mondo alternativo di vivere lo spazio stadio, questo dualismo in forma di aut aut, questa mors tua vita mea calcistica, mi ricorda che, alla fine, il tifoso ha una capacit unica e autogestita di rigenerare la sua passione. Fosse anche rinfocolandola con la pi antica delle emozioni a Roma, l'odio per il fratello che abita la stessa citt, e si permette spesso di saltare gli steccati della rivalit, i solchi della decenza, il confine del buon gusto e della civilt. Ogni tanto penso che sarebbe bello stare da soli a Roma, poi do alla questione il giusto valore e alla vicenda i parametri corretti: l'esistenza altrui acquista tanta importanza quanta gli viene attribuita. Ancora di pi, in questi momenti di decadenza di certi colori, e di ascesa potente di altri. Da cos in alto, distinguere le altrui vicende per me sta diventando sempre pi difficile.

Vai al forum