“La Lazio pronta a chiudere per Muriqi”. Ma piovono smentite “La Lazio pronta a chiudere per Muriqi”. Ma piovono smentite -> In Turchia, secondo Bein Sport, il club biancoceleste sarebbe forte sul giocatore del Fenerbahce. (...) ---  
Player of the Season | I quattro nomi in semifinale Player of the Season | I quattro nomi in semifinale -> Il primo serie di confronti è andato in archivio: quattro calciatori hanno staccato il pass per (...) ---  
Lopez: "La stagione della Lazio merita un 9" Lopez: "La stagione della Lazio merita un 9" -> Antonio Lopez, ex centrocampista biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Lazio, filtra ottimismo su David Silva: il punto sulla trattativa Lazio, filtra ottimismo su David Silva: il punto sulla trattativa -> Lo spagnolo è concentrato sulla Champions con il Manchester City, ma è orientato ad accettare il (...) ---  
Buon compleanno Danilo Cataldi Buon compleanno Danilo Cataldi -> Danilo Cataldi, centrocampista biancoceleste, oggi spegne 26 candeline. Dal Presidente, dalla (...) ---  
Lazio, festa per Immobile a Positano: c’è la torta con la Scarpa d’Oro Lazio, festa per Immobile a Positano: c’è la torta con la Scarpa d’Oro -> Il bomber biancoceleste, in vacanza con la barca, ha fatto tappa in un noto ristorante della (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 06 agosto 2020 LaziAlmanacco di giovedì 06 agosto 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 06 agosto 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Budoni: "Occorre mantenere esperienza aggiungendo qualità e gioventù" Budoni: "Occorre mantenere esperienza aggiungendo qualità e gioventù" -> Riccardo Budoni, ex portiere biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...) ---  
Poli: "Fiorini era un riferimento per i giovani" Poli: "Fiorini era un riferimento per i giovani" -> Ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky, è intervenuto l’ex attaccante biancoceleste Fabio (...) ---  
Magnocavallo: "Fiorini in area di rigore era fortissimo, un grandissimo giocatore" Magnocavallo: "Fiorini in area di rigore era fortissimo, un grandissimo giocatore" -> Giorgio Magnocavallo, ex difensore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
La Lazio Women inizia la preparazione alla stagione con quattro nuovi volti La Lazio Women inizia la preparazione alla stagione con quattro nuovi volti -> Un poker per dare l'assalto alla promozione. La Lazio Women ha iniziato ieri la preparazione al (...) ---  
Lazio, quindici anni fa la scomparsa di Fiorini: il bomber mai dimenticato Lazio, quindici anni fa la scomparsa di Fiorini: il bomber mai dimenticato -> In casa biancoceleste si entra nella storia non solo per i record: Giuliano segnò nel 1987 uno dei (...) ---  
Lazio, la calda estate di Inzaghi: presto papà, poi il rinnovo Lazio, la calda estate di Inzaghi: presto papà, poi il rinnovo -> Il tecnico biancoceleste è rimasto a Roma, lunedì diventerà padre per la terza volta. Aspetta una (...) ---  
Questa sera l'ultima puntata stagionale di "Lazio Play" Questa sera l'ultima puntata stagionale di "Lazio Play" -> Torna “Lazio Play”, lo fa er l'ultima volta in questa stagione. Il format targato Lazio Style (...) ---  
Il ricordo di Giuliano Fiorini Il ricordo di Giuliano Fiorini -> Quindici anni fa ci lasciava Giuliano Fiorini, attaccante della Prima Squadra della Capitale per (...)

Autore Topic: Il play-off "ponderato"  (Letto 341 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Frank 73

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1304
  • Karma: +235/-0
    • Mostra profilo
Il play-off "ponderato"
« : Venerdì 22 Maggio 2020, 18:35:48 »
Premessa: Qualsiasi soluzione che non sia la disputa delle 12 giornate restanti, rende gli esiti del campionato più aleatori e meno legati al merito sportivo.

Preso atto della premessa, si parla di play off.
Se proprio vogliamo giocare, io opterei per la seguente soluzione.
Io, nel caso, sarei per i seguenti play off.
Play off a 10 squadre!

Play off scudetto (Juve, Lazio, Inter, Atalanta)
Play off Champions League (Inter, Atalanta, Roma, Napoli)
Play off Europa League (Roma, Napoli, Milan, Verona, Parma, Bologna)

Non ho bevuto  ;D, di seguito il tabellone:



Come vedete è diviso per livelli.
La squadra che fa parte di un determinato livello (es. Europa League => Roma, Napoli) può, affrontando le ultime due del livello superiore (Atalanta, Inter), conquistare la CL, ma NON può accedere alle sfide per lo Scudetto.
Si può superare un livello, non di più.
Doppia sfida, andata e ritorno, NON con le regole delle coppe (goal in trasferta, differenza reti a parità di risultato, ecc.), ma con il punteggio del campionato (3 punti per vittoria, 1 per pareggio). Vince chi fa più punti nel doppio confronto, se si fa pari, vale la classifica della stagione regolare.

Si inizia con le sfide per il 7° posto.
Milan-Bologna e Verona-Parma.
Doppio confronto, chi fa più punti prevale.
Se ha la meglio il Bologna, il Bologna conquista la possibilità di spareggiare per il 7° posto. Non può andare oltre perché parte da sotto.
Se vince il Milan, può andare a sfidare il Napoli per il 5/6 posto. Se la perde, spareggerà per il 7°.
Al Bologna, che segue in classifica, servono almeno una vittoria e non perdere nessuno dei due confronti, al Milan basta vincerne almeno una o pareggiarle entrambe. E' il credito che gli attribuisce la stagione regolare.
(stesso ragionamento per Parma e Verona rispettivamente)

Attenzione! In ogni fase di play off, se la squadra meglio piazzata vince la partita di andata, è già qualificata e non si gioca il ritorno. Che sarebbe inutile, in quanto la squadra peggio piazzata potrebbe solo eguagliare il punteggio ed essere quindi comunque eliminata. Altro tempo guadagnato.

Turno successivo.
Se è passato il Verona, sfida Roma-Verona secondo le stesse regole nel doppio confronto che ho appena enunciato.
Se è passato il Parma, la Roma è già ai quarti con l'Atalanta perché il Parma non è abilitato ad andare oltre.

Se è Roma-Verona e prevale il Verona, il Verona è 5° o 6° (farà lo spareggio con la parte del tabellone opposta). L'Atalanta passa direttamente in semifinale, dato che la sua avversaria immediata (la Roma) è stata eliminata e il Verona non ha titolo per giocarsi la CL in quanto due livelli distante.
Se prevale la Roma, la Roma va ai quarti di finale contro l'Atalanta a giocarsi la CL.

Quindi la Roma (e il Napoli) possono:
- in caso di sconfitta nel primo doppio confronto, spareggiare per il 7° posto.
- in caso di vittoria nel primo doppio confronto, giocare i quarti contro Atalanta (o Inter) e:
  a) conquistare la Champions League in caso di successo* nel doppio confronto
  b) accedere alla Europa League (con il 5/6 posto) in caso di eliminazione

* come scritto sopra, maggior numero di punti. All'Atalanta basta battere la Roma una volta o pareggiarle entrambe, la Roma ne deve vincere almeno una delle due e non perdere l'altra. E' un bel vantaggio per l'Atalanta, ma del resto a che servono i 6 punti di vantaggio che già aveva nella stagione regolare?

Di conseguenza, Inter e Atalanta possono:

- in caso di eliminazione nel doppio confronto nei quarti (con Napoli o Roma), spareggiare per il 5/6 posto.
- in caso di qualificazione nel doppio confronto dei quarti, giocare le semifinali contro Juve (o Lazio) e quindi:
  a) conquistare la Finale per lo Scudetto in caso di successo nel doppio confronto di semifinale
  b) accedere alla Champions League (con il 3/4 posto) in caso di eliminazione in semifinale

Juve e Lazio già in semifinale, se arrivano Atalanta o Inter a sfidarle possono, perdendo, conseguire 3/4 posto, vincendo giocare la finale. Se Atalanta/Inter perdono con Roma/Napoli, Juve/Lazio sono direttamente in finale.

La finale al meglio delle tre partite con, in questo caso, in caso di punteggio pari, la differenza reti nelle tre partite.
In caso di ulteriore parità, la classifica della stagione regolare.

Ogni squadra disputerebbe max 4 partite, solo le finaliste scudetto potrebbero essere chiamate a disputarne 5.

Nel periodo delle 4 (o 5) partite di competenza, sarebbe anche semplice organizzare un maxi ritiro a prova di microbo, molto più che su 12 giornate.

Preso atto della premessa iniziale ("qualsiasi soluzione che non sia la disputa delle 12 giornate rende gli esiti del campionato più aleatori e meno legati al merito sportivo"), mi sembra, rispetto a quelle di cui si favoleggia, una soluzione più equa e che soprattutto non mette sullo stesso piano la 1a classificata con la 6a... e che, nel farlo, comunque tiene in considerazione anche le legittime aspirazioni della 9a e della 10a.

Il vantaggio è che tutti possono, con un ottimo playoff, raggiungere il massimo traguardo che avrebbero potuto raggiungere nel campionato regolare e nulla di più, così come fallire il traguardo fino al punto in cui avrebbero potuto fallirlo in campionato (la Juve poteva fallire lo scudetto, non la CL... il Napoli al massimo poteva raggiungere la CL, mai lo scudetto, così come poteva pure perdere la EL...).
Questa formula attribuisce le stesse possibilità, lo stessa forchetta di successo e fallimento che ciascun club avrebbe avuto nella stagione regolare. Anche se purtroppo solo 180 minuti per non fallire e altri 180 per trionfare raggiungendo il "proprio" traguardo massimo.

Qualcosa del genere si può pensare anche per la zona retrocessione.

Che ne pensate?
"Chi ama la Lazio va a vedere la Lazio" (S. Cragnotti)

Offline superaquila

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1055
  • Karma: +5/-0
    • Mostra profilo
Re:Il play-off "ponderato"
« Risposta #1 : Sabato 23 Maggio 2020, 06:18:08 »
E' una soluzione geniale, fatta a scomparti chiusi però vallo a fà capì a quelli che ci governano (parlo ovviamente del governo del calcio, gli altri nemmeno li calcolo perchè non è compito loro); ad ogni modo hai ragione quando dici che la soluzione migliore è solo quella di disputare le rimanenti 12 giornate, però già così sono dei play-off più accettabili di quelli classici visti fino ad ora, perchè tengono conto dei risultati fin qui ottenuti dalle squadre.
COMPLIMENTI.

Offline disabitato

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 24515
  • Karma: +539/-14
  • Sesso: Maschio
  • antiromanista compulsivo
    • Mostra profilo
Re:Il play-off "ponderato"
« Risposta #2 : Sabato 23 Maggio 2020, 09:12:38 »
È una ottima soluzione.
DISCLAIMER: durante la scrittura di questo post non è stata offesa, ferita o maltrattata nessuna categoria di utenti o nessun utente in particolare. Ogni giudizio su persone, cose o utenti rimane nella mente dello scrivente e per questo non perseguibile.

Offline disabitato

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 24515
  • Karma: +539/-14
  • Sesso: Maschio
  • antiromanista compulsivo
    • Mostra profilo
Re:Il play-off "ponderato"
« Risposta #3 : Sabato 23 Maggio 2020, 09:47:21 »
Bisogna tenere conto però che per DPCM la roma si deve qualificare alla CL.
DISCLAIMER: durante la scrittura di questo post non è stata offesa, ferita o maltrattata nessuna categoria di utenti o nessun utente in particolare. Ogni giudizio su persone, cose o utenti rimane nella mente dello scrivente e per questo non perseguibile.

Offline Matita

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 22816
  • Karma: +481/-54
    • Mostra profilo
Re:Il play-off "ponderato"
« Risposta #4 : Sabato 23 Maggio 2020, 12:04:37 »
Frank complimenti mi sembra un ottima soluzione.
Vanno fatte però alcune considerazioni e una domanda .

Verona e Parma,per dirne due,hanno giocato una gara meno del Milan che è ad un punto. Dovrebbero prima giocare quel recupero e poi rivedere la classifica.

E oltre loro ce ne sono altre nella stessa situazione.


Mentre la mia domanda è:

Perché secondo la tua tabella il Milan deve giocare col Bologna e non con il Parma? Prendo spunto dal Milan ma anche qui potrebbero esserci altri abbinamenti che non capisco come escono.

Però la formula mi sembra molto valida.
Si er papa te donasse tutta Roma
E te dicesse lassa anna’ chi t’ama
 je diresti:  Si sacra corona
Val piu’ l’opinione mia che tutta Roma

Vulgus veritatis pessimus interpres.
Lotito deve fa' come dico io (quito cit.)

Offline Frank 73

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1304
  • Karma: +235/-0
    • Mostra profilo
Re:Il play-off "ponderato"
« Risposta #5 : Sabato 23 Maggio 2020, 13:09:45 »
Verona e Parma,per dirne due,hanno giocato una gara meno del Milan che è ad un punto. Dovrebbero prima giocare quel recupero e poi rivedere la classifica.

E oltre loro ce ne sono altre nella stessa situazione.

Il punto di partenza è la classifica della stagione regolare così come definita dalla Federazione con una decisione non appellabile dai club.
Quindi eventualmente quella che si produrrebbe a recuperi effettuati, oppure una classifica ottenuta per media punti (punti ottenuti / partite giocate), oppure la classifica così com'è.
Decida la FIGC.
Non credo infatti che le regole per la posizione sulla griglia siano tanto esposte al pericolo di ricorsi quanto promozioni e retrocessioni stabilite d'ufficio...

Mentre la mia domanda è:

Perché secondo la tua tabella il Milan deve giocare col Bologna e non con il Parma? Prendo spunto dal Milan ma anche qui potrebbero esserci altri abbinamenti che non capisco come escono.

Però la formula mi sembra molto valida.

Le posizioni che ho preso come esempio sono quelle della classifica attuale, rivedibile sulla base delle considerazioni del punto precedente.
La classifica, per la zona "conquista del 7° posto", è attualmente la seguente:

7. Milan
8. Verona
9. Parma
10. Bologna

Settima contro decima, ottava contro nona. Il Milan, alle condizioni attuali, è in posizione migliore del Verona, quindi deve prendere il "peggiore" in classifica in questo raggruppamento.
"Chi ama la Lazio va a vedere la Lazio" (S. Cragnotti)

Offline Matita

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 22816
  • Karma: +481/-54
    • Mostra profilo
Re:Il play-off "ponderato"
« Risposta #6 : Sabato 23 Maggio 2020, 18:12:25 »
Ottimo lavoro. T ho condiviso.
Si er papa te donasse tutta Roma
E te dicesse lassa anna’ chi t’ama
 je diresti:  Si sacra corona
Val piu’ l’opinione mia che tutta Roma

Vulgus veritatis pessimus interpres.
Lotito deve fa' come dico io (quito cit.)

Offline superaquila

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1055
  • Karma: +5/-0
    • Mostra profilo
Re:Il play-off "ponderato"
« Risposta #7 : Sabato 23 Maggio 2020, 18:22:28 »
Bisogna tenere conto però che per DPCM la roma si deve qualificare alla CL.
Eh, ma la devono fare sporca veramente! Con Lotito che controlla la vedo un tantinello difficile.

Offline disabitato

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 24515
  • Karma: +539/-14
  • Sesso: Maschio
  • antiromanista compulsivo
    • Mostra profilo
Re:Il play-off "ponderato"
« Risposta #8 : Sabato 23 Maggio 2020, 19:37:15 »
Vedrai...
Si partirà con qualche giornata regolare, poi appena le merde diventano quarte, tirano fuori dal congelatore i tamponi positivi e fermano tutto.
DISCLAIMER: durante la scrittura di questo post non è stata offesa, ferita o maltrattata nessuna categoria di utenti o nessun utente in particolare. Ogni giudizio su persone, cose o utenti rimane nella mente dello scrivente e per questo non perseguibile.

Offline superaquila

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1055
  • Karma: +5/-0
    • Mostra profilo
Re:Il play-off "ponderato"
« Risposta #9 : Sabato 23 Maggio 2020, 20:56:23 »
Ma questo me lo aspetto anche io, però spero che a questo punto Lotito scateni l'inferno o chi per lui, o anche senza di lui.

Sui suoi tifosi non mi voglio pronunciare ma, per il modo di condurre la società sia i dirigenti che anche i proprietari meritano un fallimento pari a quello avuto dal Napoli, dal Bari, dal Palermo ed anche dal Catania; poi, magari, riescono a salvarla ma non dandogli il premio della CL e neanche a ridurre i debiti con qualche "sottobanco" molto schifoso, nel qual caso non mi meraviglierei di vedere Lotito in azione di un non insolito combattimento legale, se non altro per difendere il suo operato cristallino ed anche per difendere noi tifosi che ci siamo sorbiti almeno 9 anni di sangue  e di sudore.