LaziAlmanacco di martedì 07 luglio 2020 LaziAlmanacco di martedì 07 luglio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 07 luglio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Serie A TIM | Lecce-Lazio, i convocati di Liverani Serie A TIM | Lecce-Lazio, i convocati di Liverani -> Il tecnico del Lecce Fabio Liverani ha convocato 25 giocatori per la gara contro la Lazio, in (...) ---  
#LecceLazio | Conferenza stampa, Liverani: "Cerchiamo il risultato che ci dia entusiasmo" #LecceLazio | Conferenza stampa, Liverani: "Cerchiamo il risultato che ci dia entusiasmo" -> Fabio Liverani, allenatore del Lecce, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia dalla (...) ---  
Coronavirus, il bollettino: 208 nuovi casi e 8 decessi Coronavirus, il bollettino: 208 nuovi casi e 8 decessi -> Il Ministero della Salute rende noti i dati sull'emergenza coronavirus: stabili i morti (oggi (...) ---  
La Serie A ricorda Ennio Morricone La Serie A ricorda Ennio Morricone -> Il cordoglio della Serie A per la scomparsa di Ennio Morricone, il comunicato: In tutte le gare (...) ---  
Inzaghi Inzaghi -> Il tecnico biancoceleste vuole la massima concentrazione dai suoi: "Analizzata la sconfitta (...) ---  
Lazio, il racconto di Tare: “Il calcio è la mia vita. Sempre sognato di fare il ds” Lazio, il racconto di Tare: “Il calcio è la mia vita. Sempre sognato di fare il ds” -> Il dirigente biancoceleste ha ricordato i suoi inizi dopo l’addio da giocatore: “Questo sport per (...) ---  
Lazio, la probabile formazione anti-Lecce: Leiva ancora in regia, Milinkovic ok Lazio, la probabile formazione anti-Lecce: Leiva ancora in regia, Milinkovic ok -> A Formello prove tattiche in vista della trasferta in Puglia: il brasiliano di nuovo titolare, (...) ---  
Giudice Sportivo | Secondo giallo stagionale per Lukaku Giudice Sportivo | Secondo giallo stagionale per Lukaku -> La trentesima giornata di Serie A TIM è andata ormai in archivio e la Prima Squadra della Capitale (...) ---  
Segui la vigilia di Lecce-Lazio su Lazio Style Channel Segui la vigilia di Lecce-Lazio su Lazio Style Channel -> Oggi all'S.S. Lazio Training Center le telecamere e i microfoni di Lazio Style Channel si (...) ---  
Segui su Lazio Style Radio la trasmissione 'Diciotto e quattro minuti'  Segui su Lazio Style Radio la trasmissione 'Diciotto e quattro minuti' -> Ventottesimo appuntamento sul 233 di Sky. Sempre di lunedì. Per analizzare il cammino che sta (...) ---  
#LecceLazio | I precedenti con l'arbitro Maresca #LecceLazio | I precedenti con l'arbitro Maresca -> La designazione arbitrale per la 31ª giornata di Serie A TIM ha assegnato la gara Lecce-Lazio al (...) ---  
Lazio, confronto scudetto: nel 2000 era a -9 dalla Juve a 8 turni dalla fine Lazio, confronto scudetto: nel 2000 era a -9 dalla Juve a 8 turni dalla fine -> Simone Inzaghi oggi insegue i bianconeri con un distacco inferiore: -7. Ma la condizione e le (...) ---  
Serie A TIM | Lecce-Lazio, la designazione arbitrale Serie A TIM | Lecce-Lazio, la designazione arbitrale -> La 31ª giornata di Serie A TIM Lecce-Lazio, in programma martedì 7 luglio 2020 alle ore 19:30 allo (...) ---  
Lazio, Immobile ammonito e Radu no: ecco perché Lazio, Immobile ammonito e Radu no: ecco perché -> Falli di mano uguali, provvedimenti diversi: c'è una regola Perché Immobile a Torino, dopo un (...)

Autore Topic: Lazio, una nuova chance per Vavro: la fase 2 del campionato  (Letto 41 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 22015
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, una nuova chance per Vavro: la fase 2 del campionato
« : Domenica 24 Maggio 2020, 12:06:11 »
www.gazzetta.it



Il difensore slovacco acquistato la scorsa estate e fin qui in ombra sembra pronto a voltare pagina e a cambiare il finale della sua prima stagione in biancoceleste

di Stefano Cieri

Una seconda chance. Da prendere al volo, da sfruttare fino in fondo per rimettere le cose a posto e cancellare gli errori commessi fin qui. L'appendice di campionato sarà la grande occasione di Denis Vavro, il difensore slovacco acquistato la scorsa estate dalla Lazio per 12 milioni e rivelatosi fin qui un elemento non ancora all'altezza della situazione. Se la stagione fosse andata avanti senza interruzioni molto probabilmente l'ex giocatore del Copenaghen l'avrebbe continuata sulla falsariga di quanto fatto in precedenza. Da panchinaro, cioè. Una dimensione che non era quella per la quale era stato preso un anno fa con un investimento economico non indifferente. Le difficoltà di ambientamento, legate all'inizio anche a problemi di lingua (e per un difensore è fondamentale saper comunicare con i compagni di reparto), lo hanno condizionato parecchio. Vavro è così finito nelle retrovie, giocando (non troppo bene) solo in Europa League. Di contro l'ottimo cammino avuto dalla Lazio in campionato ha fatto sì che non si creassero mai le condizioni per un inserimento sia pur graduale del giocatore slovacco nel blocco dei titolari.

LA RIPARTENZA—   Sia Vavro sia gli stessi dirigenti laziali pensavano già alla prossima stagione. La storia recente della Lazio, del resto, è piena di giocatori che al primo anno sembravano dei flop e sono poi letteralmente esplosi nelle stagioni successive (il caso più eclatante è quello di Luis Alberto). L'improvvisa interruzione della stagione ha però rimesso in discussione le cose. Nel male, ma per alcuni versi anche nel bene. E' appunto il caso di Vavro che durante la lunga quarantena ha avuto l'occasione di meditare sugli errori commessi, di studiare attentamente (anche attraverso filmati) in che modo poter migliorare certi movimenti e, soprattutto, di ricaricarsi a livello mentale. Alla ripartenza del campionato avrà così l'opportunità di presentarsi in maniera completamente diversa rispetto ai primi mesi di Lazio. Una seconda chance, appunto, da prendere al volo.


L'ATTESA DI INZAGHI—   Inzaghi si aspetta molto da lui. Nella volata scudetto, con la Lazio che avrà tanti impegni ravvicinati, c'è bisogno di tutti. Vavro compreso. Lo slovacco, peraltro, proprio prima della sosta, aveva dato incoraggianti segnali di inversione di tendenza nel suo rendimento. Era accaduto nel match di Marassi contro il Genoa, il penultimo disputato dai biancocelesti prima dell'interruzione. Lo stop di Acerbi durante il riscaldamento aveva dato il via libera al suo impiego da titolare, il primo in campionato. E contro il Genoa Vavro se l'è poi cavata abbastanza bene. Adesso lo slovacco sta lavorando a ritmo blando perché reduce da un problema muscolare (lieve stiramento) che si è procurato durante gli allenamenti domestici. Ma presto tornerà in campo. Pronto a voltare pagina e e a cambiare il finale della sua prima stagione in biancoceleste.

Vai al forum