LaziAlmanacco di domenica 29 novembre 2020 LaziAlmanacco di domenica 29 novembre 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 29 novembre 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Gazzetta, altro attacco scomposto: ma la Lazio per ora è l'unica danneggiata Gazzetta, altro attacco scomposto: ma la Lazio per ora è l'unica danneggiata -> Nel giorno in cui Marcelo Brozovic torna a essere "debolmente positivo" al tampone, dopo essere (...) ---  
Lazio, le rivali della Champions: scivolone Borussia Dortmund, il Colonia passa 2-1 Lazio, le rivali della Champions: scivolone Borussia Dortmund, il Colonia passa 2-1 -> Passo falso in Bundesliga per il Borussia Dortmund che mercoledì sera ospiterà la Lazio nella (...) ---  
Lazio, biancocelesti in campo con una maglia celebrativa per Maradona - FT Lazio, biancocelesti in campo con una maglia celebrativa per Maradona - FT -> Anche la Lazio ricorderà Diego Armando Maradona. Nel lunch match di domani contro l'Udinese, i (...) ---  
Inzaghi:"L'addio di Maradona un vuoto enorme. Scudetto? Le potenzialità ci sono. Inzaghi:"L'addio di Maradona un vuoto enorme. Scudetto? Le potenzialità ci sono. -> Il tecnico della Lazio ha parlato in conferenza stampa: "Testa solo all'Udinese, no alla (...) ---  
Lazio-Udinese, Luis Alberto avvisa: “Speriamo di fare gol” Lazio-Udinese, Luis Alberto avvisa: “Speriamo di fare gol” -> Lo spagnolo in mattinata si è divertito a FIFA 21 in diretta su Twitch. E ai tifosi ha risposto (...) ---  
Consiglio di Lega, via libera alla centralizzazione dei tamponi. E sulla bolla... Consiglio di Lega, via libera alla centralizzazione dei tamponi. E sulla bolla... -> Il Consiglio di Lega, preceduto da una riunione di tutti i medici di Serie A, ha accolto solo (...) ---  
Milinkovic e Parolo, una staffetta tra leader: i due pronti ad alternarsi per far volare la Lazio Milinkovic e Parolo, una staffetta tra leader: i due pronti ad alternarsi per far volare la Lazio -> Milinkovic e Parolo, due leader si divideranno il ruolo di interno destro nella sfida di domani (...) ---  
Lazio, ora tocca a Pereira! Il brasiliano prepara i grandi colpi Lazio, ora tocca a Pereira! Il brasiliano prepara i grandi colpi -> Potrebbe toccare nuovamente a lui dal 1' domani pomeriggio. Andreas Pereira si scalda in vista (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 28 novembre 2020 LaziAlmanacco di sabato 28 novembre 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 28 novembre 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Maradona, l'omaggio definitivo del Vaticano: ecco perché i preti impazziscono per lui Maradona, l'omaggio definitivo del Vaticano: ecco perché i preti impazziscono per lui -> A due giorni dalla scomparsa di Diego Armando Maradonail fuoriclasse argentino riceve un (...) ---  
Massaro (avv. Futura Diagnostica):  Massaro (avv. Futura Diagnostica): "Ciò che sta accadendo riguarda il rapporto tra Lazio e laboratorio" -> Innocenzo Massaro, avvocato della Futura Diagnostica di Avellino, è intervenuto ai microfoni di (...) ---  
Lazio - Udinese, le probabili formazioni: Strakosha può tornare titolare, ok anche Milinkovic Lazio - Udinese, le probabili formazioni: Strakosha può tornare titolare, ok anche Milinkovic -> Giusto il tempo di ricaricare le batterie e la Lazio scenderà di nuovo in campo nel pomeriggio di (...) ---  
Lazio, nuovo infortunio per Lulic  Lazio, nuovo infortunio per Lulic -> Il bosniaco sembrava pronto al rientro contro l'Udinese, ma la caviglia non convince (...) ---  
#TrainingSession | Seduta tattica per la squadra #TrainingSession | Seduta tattica per la squadra -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata sul (...)

Autore Topic: Lazio, l’Ecuador chiama Caicedo: “Speriamo nel suo ritorno, è giocatore top”  (Letto 596 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 23637
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.corrieredellosport.it


Il ds Cordon prova a convincere il bomber biancoceleste a distanza: l’addio alla nazionale è del 2017

ROMA - Un litigio con la Federazione dopo l’addio del ct Quinteros e fine della carriera di Caicedo con l’Ecuador. L’attaccante della Lazio, dal 2017, non veste più la maglia del suo Paese. Eppure in patria sperano sempre in un ripensamento. Felipe quest’anno sta disputando una grande stagione con la maglia biancoceleste, la sua esperienza e i suoi gol servirebbero molto alla nazionale. Ne è convito anche Antonio Cordon, direttore sportivo della Federazione ecuadoriana, che ai microfoni di Radio Redonda ha commentato: “Parliamo di un giocatore importante con una lunga carriera in Italia e nei campionati europei. Ci sono stati dei discorsi. Spero di poter contare sui giocatori che abbiamo in mente. Caicedo è un grande calciatore, non ci sono molti ecuadoriani al suo livello in Europa, con una carriera eccezionale. Speriamo che i giocatori che vogliamo possano giocare, sarà un percorso lungo”. Felipe ha iniziato l'avventura in nazionale nel 2005. Ad oggi è il sesto marcatore della storia della Tricolor con 22 reti in 68 presenze. In Ecuador sognano il suo ritorno, lo accoglierebbero a braccia aperte.

Vai al forum