Lazio, sliding doors a Formello: entra Milinkovic, esce Muriqi Lazio, sliding doors a Formello: entra Milinkovic, esce Muriqi -> Una buona e una cattiva notizia. Questo è il resoconto a Formello dopo la vittoria della Lazio (...) ---  
Tamponi Lazio, il lungo confronto tra Lotito e la Procura: la ricostruzione Tamponi Lazio, il lungo confronto tra Lotito e la Procura: la ricostruzione -> Quasi quattro ore di colloquio. Arrivato in Campania dopo la convocazione da parte del procuratore (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 26 novembre 2020 LaziAlmanacco di giovedì 26 novembre 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 26 novembre 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Morte Maradona, il sogno di una notte di novembre '92: 'El Pibe' con la maglia della Lazio - VIDEO Morte Maradona, il sogno di una notte di novembre '92: 'El Pibe' con la maglia della Lazio - VIDEO -> Maradona con la maglia della Lazio? I tifosi l'hanno sognato, ma 'El Pibe de Oro' non ha mai (...) ---  
Il cordoglio della S.S. Lazio Il cordoglio della S.S. Lazio -> La S.S. Lazio esprime profondo cordoglio per la scomparsa di Diego Armando Maradona e si unisce al (...) ---  
Coppa Italia, è il Parma l'avversario della Lazio agli ottavi: battuto il Cosenza Coppa Italia, è il Parma l'avversario della Lazio agli ottavi: battuto il Cosenza -> Si definisce il tabellone di Coppa Italia per quanto riguarda la Lazio, che aspettava di sapere (...) ---  
Tamponi Lazio, Lotito arrivato in Procura ad Avellino Tamponi Lazio, Lotito arrivato in Procura ad Avellino -> Aggiornamento ore 15:00 - Il patron della Lazio Claudio Lotito è arrivato in Procura ad Avellino (...) ---  
#TrainingSession | Domani allenamento pomeridiano per la squadra #TrainingSession | Domani allenamento pomeridiano per la squadra -> Proseguirà nel pomeriggio di domani la marcia d’avvicinamento della Lazio alla nona giornata di (...) ---  
#TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata sul (...) ---  
Firmani: "Nel mio gol al Parma fu Gabriele a metterci lo zampino, volevamo onorarlo nel migliore dei modi" Firmani: "Nel mio gol al Parma fu Gabriele a metterci lo zampino, volevamo onorarlo nel migliore dei modi" -> L'ex centrocampista biancoceleste Fabio Firmani è intervenuto nella rubrica "Goal of the Month", (...) ---  
E' una Lazio nel segno di Immobile, è lui l'uomo in più di Inzaghi E' una Lazio nel segno di Immobile, è lui l'uomo in più di Inzaghi -> Dopo Crotone, l'attaccante si è ripetuto in Champions trascinando i biancocelesti al successo (...) ---  
Manzini: "La vittoria di ieri è stato il primo regalo di compleanno!" Manzini: "La vittoria di ieri è stato il primo regalo di compleanno!" -> Maurizio Manzini, storico Team Manager biancoceleste, è intervenuto quest’oggi ai microfoni di (...) ---  
Buon compleanno Maurizio Manzini Buon compleanno Maurizio Manzini -> Il Team Manager Maurizio Manzini compie oggi 80 anni. Dal Presidente, dalla Società e dallo staff (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 25 novembre 2020 LaziAlmanacco di mercoledì 25 novembre 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 25 novembre 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio (...) ---  
Champions League, Lazio qualificata agli ottavi se... Champions League, Lazio qualificata agli ottavi se... -> Una serata dolce per la Lazio, che batte lo Zenit 3-1 all'Olimpico e sale a quota 8 punti. Guida (...)

Autore Topic: Inzaghi lancia la Lazio: “Periodo complicato, ma voglio giocatori affamati"  (Letto 104 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 23601
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.corrieredellosport.it


Il tecnico biancoceleste ha presentato la sfida contro l’Atalanta: “Banco di prova difficile. I ragazzi sanno a cosa andranno incontro”

FORMELLO - Anche per la Lazio riparte il campionato. Subito grande sfida contro l’Atalanta a Bergamo. Domani sera i biancocelesti tornano alla caccia di punti scudetto. Il tecnico Simone Inzaghi, in conferenza stampa, ha presentato la sfida: “C'è tanta voglia di ripartire, ci siamo lasciati alle spalle un momento particolare per il tutto mondo. Abbiamo visto la Coppa Italia, ci saranno delle difficoltà, è un dato oggettivo. Andremo incontro a partite ravvicinate, problemi fisici e stanchezza mentale".
Avremo grandissime certezze, siamo rimasti fermi per tanto tempo. Abbiamo qualche problema di giocatori, ma questo succede anche nelle altre squadre. Ho visto i ragazzi vogliosi di riprendere, purtroppo non siamo riusciti a fare partite, tranne che con la Ternana. Le altre squadre avevano la Coppa Italia per ritrovarsi con lo spirito, ma ho visto i ragazzi fiduciosi. Si sono allenati seriamente. Leiva, Lulic, Marusic, Luiz Felipe non ci saranno, speriamo almeno di riavere Marusic per la Fiorentina. Adekanye e Moro sarebbero stati utili, non ci saranno nemmeno loro. Ho fiducia negli altri, si è cercato di fare gruppo. Lulic? È il nostro capitano, è qui con noi, voleva esserci, ha patito un infortunio serio, forse rientra il prossimo anno. Le condizioni degli infortunati: Luiz Felipe ha uno stiramento primo grado, Marusic una elongazione non ancora smaltita. Leiva si è allenato bene, ma ha una sofferenza che non passa, gli dà problemi giornalmente, abbiamo rallentato il suo recupero”.“La fame deve rimanere la stessa, per vincere i trofei ed essere lì in classifica abbiamo avuto un grande spirito. Abbiamo qualche acciacco, ma lo hanno tutte. Vogliamo partire, riproporci con lo stesso spirito. Abbiamo visto le semifinali e le finali di Coppa Italia, sarà un campionato particolare, 12 partite in 40 giorni. Nessuno sa cosa ci aspetta, è qualcosa di nuovo per tutti. Proveremo a farci trovare pronti. Speriamo in una partenza sprint, abbiamo fatto una preparazione per le 12 gare, solitamente i giocatori stanno 12 giorni fermi, stavolta 3 mesi sul divano. Ci saranno problematiche maggiori per tutti. Sono stati mesi difficili. Abbiamo passato un periodo complicato tutta l’Italia, noi e i calciatori. I miei genitori erano a Piacenza, una delle città più colpite. C'erano cose più importanti del calcio”.“Conosciamo il valore dell'Atalanta, da anni fa benissimo, i nostri percorsi sono partiti insieme, il mio e di Gasperini. Abbiamo fatto due ottime cavalcate. Siamo squadre organizzate, abbiamo vinto, perso e pareggiato. Sarà una bellissima partita e banco di prova difficile. I ragazzi sanno a cosa andranno incontro”.

           

Vai al forum