Torino, i convocati di Giampaolo: un'assenza importante in difesa Torino, i convocati di Giampaolo: un'assenza importante in difesa -> Poco più di ventiquattro ore separano Lazio e Torino dal match in programma domani alle 15:00. Il (...) ---  
Lazio in partenza per Torino: si rivedono Leiva, Immobile, Luiz Felipe e Strakosha - VD Lazio in partenza per Torino: si rivedono Leiva, Immobile, Luiz Felipe e Strakosha - VD -> Alle 15 di domani arriverà il fischio d'inizio della gara di Serie A tra Torino e Lazio. Dopo (...) ---  
Lega del Filo d’Oro | Campagna di Raccolta fondi "Una storia di mani" Lega del Filo d’Oro | Campagna di Raccolta fondi "Una storia di mani" -> La 6a giornata della Serie A TIM sarà dedicata all’iniziativa “Una storia di mani” nell’ambito (...) ---  
Lazio, UFFICIALE: ci sono positivi al Covid nel gruppo squadra. Le ipotesi per la partita con il Tor Lazio, UFFICIALE: ci sono positivi al Covid nel gruppo squadra. Le ipotesi per la partita con il Tor -> Non si ferma l'allarme Covid in casa Lazio. Dopo la partita di Champions a Bruges, che aveva (...) ---  
Comunicato 31.10.2020 Comunicato 31.10.2020 -> La S.S. Lazio comunica che dagli accertamenti di ieri, venerdì 30/10, sono risultati positivi ai (...) ---  
Lazio, Inzaghi recupera un pezzo: torna Cataldi Lazio, Inzaghi recupera un pezzo: torna Cataldi -> La prima tranche di tamponi (oggi ci sarà la seconda) a Formello sembrerebbe aver dato un esito (...) ---  
Lazio, Correa diventa leader: nell'emergenza il Tucu si esalta e trascina la squadra Lazio, Correa diventa leader: nell'emergenza il Tucu si esalta e trascina la squadra -> di Andrea Marchettini Un nuovo leader in casa Lazio: si tratta di Joaquin Correa. (...) ---  
Lazio sul filo: i tamponi sono una roulette Lazio sul filo: i tamponi sono una roulette -> Oggi l’esito dei test fatti a 70 persone fra giocatori e familiari anche attraverso un drive-in a (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 31 ottobre 2020 LaziAlmanacco di sabato 31 ottobre 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 31 ottobre 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, 70 tamponi a giocatori e famiglie: trasferta a Torino in dubbio Lazio, 70 tamponi a giocatori e famiglie: trasferta a Torino in dubbio -> Attesa per l'esito dei test, mentre Inzaghi lavora solo con dieci giocatori. Se dovessero (...) ---  
FIGC, protocollo aggiornato: ok ai test rapidi e quarantena ridotta FIGC, protocollo aggiornato: ok ai test rapidi e quarantena ridotta -> di Leonardo Giovannetti La FIGC ha pubblicato l'aggiornamento dei protocolli allenamenti e (...) ---  
Lazio, la solidarietà di Muriqi per il terremoto in Turchia: “Il mio cuore è con voi” Lazio, la solidarietà di Muriqi per il terremoto in Turchia: “Il mio cuore è con voi” -> Un terribile terremoto si è verificato al confine tra Grecia e Turchia. La scossa di magnitudo 7 (...) ---  
Lazio, presto l’esito dei tamponi: “Siamo ottimisti” Lazio, presto l’esito dei tamponi: “Siamo ottimisti” -> Ivo Pulcini, direttore sanitario del club biancoceleste, è fiducioso in attesa delle risposte che (...) ---  
Primavera, Fiorentina-Lazio 1-3: un super Moro riscatta il ko nel derby Primavera, Fiorentina-Lazio 1-3: un super Moro riscatta il ko nel derby -> I biancocelesti vincono in casa dei viola grazie al sigillo di Shehu e alla doppietta (...) ---  
Inzaghi, con Czyz sono 16 i giovani lanciati per la prima volta nella mischia Inzaghi, con Czyz sono 16 i giovani lanciati per la prima volta nella mischia -> Simone Inzaghi tra i tanti primati che si sta accaparrando in questi anni alla Lazio, ne ha uno (...)

Autore Topic: Lazio, con una vittoria quarto posto sicuro ma la Champions ancora no  (Letto 70 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 23227
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.corrieredellosport.it


Con i tre punti contro il Cagliari qualificazione quasi certa. Con Napoli e Roma ancora in gioco in Europa però, tutto è ancora in ballo

ROMA - “Un’altra chance”. Presenta così la Lazio, sui social, la partita contro il Cagliari. C’è l’occasione di chiudere il discorso qualificazione Champions League, il vero obiettivo della stagione. Servono tre punti per ipotecare il quarto posto con tre giornate di anticipo. Le ultime partite poi, potrebbero solo servire per rincorrere Atalanta e Inter e migliorare il piazzamento in classifica. Attenzione però, c’è un caso limite che retrocederebbe la quarta classificata ai gironi di Europa League, ovvero il doppio successo di Roma e Napoli nelle coppe ancora in corso.
Vincere contro il Cagliari e mettere in cassaforte il quarto posto, questo il primo passo della Lazio. Oggi Inzaghi ha 8 lunghezze di vantaggio sulla Roma, che, vincendole tutte, potrebbe arrivare ad un massimo di 70 punti. Un pareggio contro i sardi invece, non eliminerebbe del tutto l’eventualità di essere sorpassati in volata, perché si prenderà in considerazione la differenza reti generale del campionato (in caso di arrivo a pari punti, il bilancio degli scontri diretti non basta, entrambi i derby sono finiti 1-1). Anche se, va detto, i biancocelesti vantano un rassicurante +10 sui giallorossi tra gol realizzati e incassati nelle prime 34 giornate. Attenzione però alle coppe europee di agosto, con Roma e Napoli ancora in corsa in Europa League e in Champions League. Qualora entrambe le squadre dovessero vincere, la quarta classificata (la Lazio), retrocederebbe così in Europa League. Il regolamento parla chiaro: in Champions possono partecipare massimo 5 squadre di un torneo. In questo caso andrebbero le prime 3 del campionato, più le vincenti delle coppe europee. Un’ipotesi remota, ma non del tutto da scartare.In casa biancoceleste sanno che l’obiettivo Champions è a portata di mano. Serve l’ultimo sforzo per arrivare ad un traguardo che manca da 13 anni. Nell’era Lotito, ad oggi, solo una volta la Lazio ha partecipato alla grande coppa europea. Stagione 2007/2008, Delio Rossi in panchina, qualificazione centrata dopo il preliminare battendo la Dinamo Bucarest. Tare era giocatore, Inzaghi aveva appena fatto le valigie per andare in prestito all’Atalanta. Coppia d’attacco: Pandev-Rocchi, con il macedone grande protagonista nel match di andata contro il Real Madrid all’Olimpico. Finì 2-2, con doppiette di Goran e di van Nistelrooij. Il cammino dei biancocelesti finì subito ai gironi con avversarie dure come Olympiacos, Werder Brema e appunto i Blancos. Nel 2015 con Pioli in panchina, la Champions fu solo sfiorata. Fuori ai preliminari con il Bayer Leverkusen. Adesso c’è la possibilità di sentire di nuovo quella musica emozionante ad inizio partita. Servono punti e incrociare le dita. Il traguardo è proprio lì davanti.

Vai al forum