Lazio, Inzaghi e il rinnovo: il retroscena prima del derby Lazio, Inzaghi e il rinnovo: il retroscena prima del derby -> di Fabrizio Patania e Daniele Rindone Lotito ha incalzato il tecnico da inizio settimana: accordo (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 17 gennaio 2021 LaziAlmanacco di domenica 17 gennaio 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 17 gennaio 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, lo scacco matto di Inzaghi: dopo il derby dominato in arrivo il rinnovo Lazio, lo scacco matto di Inzaghi: dopo il derby dominato in arrivo il rinnovo -> La stracittadina vinta contro la Roma porta la firma dell'allenatore, che ha indovinato tutte (...) ---  
Autogol eccellenti: così il romanista Arcuri è rimasto vittima del derby Autogol eccellenti: così il romanista Arcuri è rimasto vittima del derby -> Globalist.it Autogol eccellenti: così il romanista Arcuri è rimasto vittima del derby (...) ---  
#TrainingSession | Seduta di scarico per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta di scarico per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata presso (...) ---  
Lazio, Rao fa subito la differenza: il retroscena col Messaggero Lazio, Rao fa subito la differenza: il retroscena col Messaggero -> Un'entrata in punta di piediin pieno stile Lazio, senza le fanfare che vengono usate in altri (...) ---  
Lazio, Lotito: 'Serata perfetta, un solo rimpianto...' Lazio, Lotito: 'Serata perfetta, un solo rimpianto...' -> "La squadra, il mister e tutto lo staff tecnico sono stati semplicemente straordinari. Ieri è (...) ---  
Lazio - Roma, lo sfottò del marito della sindaca Raggi: Ciao cuginetti! Lazio - Roma, lo sfottò del marito della sindaca Raggi: Ciao cuginetti! -> Lo sfottò nei confronti dei tifosi della Roma, che si sono dovuti arrendere di fronte a una Lazio (...) ---  
Lazio - Roma, Immobile sempre più King Ciro: aggancio a Sivori Lazio - Roma, Immobile sempre più King Ciro: aggancio a Sivori -> LAZIO-ROMA -E sono 12 reti in Serie A, 17 compresa la Champions League in 20 partite stagionali: (...) ---  
“Luis Alberto imperatore di Roma”: l’incoronazione è in Spagna “Luis Alberto imperatore di Roma”: l’incoronazione è in Spagna -> Il quotidiano Marca apre sul dieci della Lazio, vero protagonista del derby vinto dai (...) ---  
Lazio-Roma, le pagelle: Lazzari domina, Ibañez affonda Lazio-Roma, le pagelle: Lazzari domina, Ibañez affonda -> Per i biancocelesti Immobile è da urlo, Luis Alberto il migliore in campo. Acerbi trascina. (...) ---  
Lazio, la stampa estera celebra i biancocelesti:  Lazio, la stampa estera celebra i biancocelesti: "Luis Alberto imperatore di Roma" - FOTO -> Quando un derby così sentito e storico come quello romano finisce con una tale umiliazione, va a (...) ---  
Lazio - Roma, il buongiorno di Tare: sopra tutto e tutti Lazio - Roma, il buongiorno di Tare: sopra tutto e tutti -> LAZIO SOCIAL - La Lazio di Simone Inzaghi umilia la Roma e fa suo il derby con un netto 3-0. I (...) ---  
Lazio - Roma, pagelle: giallorossi UMILIATI! Schiaffi a destra e a manca! Lazio - Roma, pagelle: giallorossi UMILIATI! Schiaffi a destra e a manca! -> LAZIO-ROMA, PAGELLE - Se da una parte la Lazio è ubriaca di gioia, dall'altra la Roma piange (...) ---  
Lazio - Roma, prodezze di Immobile e Luis Alberto: gli scatti - FOTO Lazio - Roma, prodezze di Immobile e Luis Alberto: gli scatti - FOTO -> Lazio - Roma 3-0, storia di un dominio a tinte biancocelesti. Serata da sogno per la squadra di (...)

Autore Topic: Il tempo qualche volta è galantuomo  (Letto 1181 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Fulcanelli

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2446
  • Karma: +177/-4
    • Mostra profilo
Il tempo qualche volta è galantuomo
« : Mercoledì 2 Settembre 2020, 20:06:23 »
Non è un vero post, è una segnalazione. Che arriva in ritardo causa i problemi che mi hanno tenuto un bel po' lontano da Biancocelesti,
Qualche settimana fa è scoppiato l'impiccio della intercettazione che ha coinvolto il magistrato Palamara e ha condotto alla sua espulsione dal CSM e, si pensa, altre conseguenze.
Palamara era colui, alla Procura di Roma, che in occasione della cosiddetta calciopoli sostenne che l'intercettazione in cui il presidente della Roma, Sensi, proponeva a Bergamo, designatore arbitri e assicuratore, la sottoscrizione di una favolosa polizza per impianti del porto di Civitavecchia non fosse mai arrivata in Procura. Si era persa per strada o chissà dove. Ma che combinazione! Ora si apprende che il soggetto era tutt'altro che irreprensibile e si è giocata la carriera.
Tra i coinvolti nel pasticciaccio Palamara, figura il signor Cosimo Ferri. Anche lui magistrato. Sono passati ormai tanti anni da calciopoli. Chi ha ancora "Il libro nero del calcio", solerte e parziale pubblicazione di La Repubblica con la trascrizione  di tante intercettazioni (ma non tutte, come sappiamo), potrà riscontrare che costui era testimone a carico di Lotito, asserendo di aver assistito a un colloquio molto dubbio tra il Nostro e il vice presidente federale Mazzini, in cui si facevano intendere arbitraggi favorevoli a noi. Testimonianza priva di qualsiasi riscontro e piena di "non ricordo".
Bene, ora sembra finita anche per costui.
Questo era lo spessore di alcuni dei "giustizieri" di calciopoli.

Offline aaronwinter

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7316
  • Karma: +198/-9
  • quasi omonimo
    • Mostra profilo
Re:Il tempo qualche volta è galantuomo
« Risposta #1 : Mercoledì 2 Settembre 2020, 20:19:07 »
Grazie Fulca.
Ne parlammo anche qui.

http://www.biancocelesti.org/index.php?topic=141231.0

Il sorseggiatore seriale di caffè (e c'è pure magnagò)

:asrm:
Damose da fa (remix di aaronwinter)
Damose da fa' (feat. Disabitato)

Online MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14644
  • Karma: +457/-392
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Il tempo qualche volta è galantuomo
« Risposta #2 : Mercoledì 2 Settembre 2020, 20:56:19 »
Vorrei sapere cosa pensano oggi della questione, tutte le vipere che si scatenarono quando inserii, in altro forum, una vignetta in un topic nel quale, tra gli altri romanisti, si citava pure questo Palamara (che non era citato nella vignetta, tra l'altro, ma si sa ogni scusa è buona per portare avanti le pulizie di primavera).
Poteva essere magistrato quanto je pareva, ma sempre romanista rimaneva e come tale colpevole di crimini contro la Lazio.
Ma per qualcuno evidentemente contava più della Lazio.
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti.

Online Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14650
  • Karma: +207/-9
  • Sesso: Maschio
  • Laziale per nobilta' di sangue e di educazione
    • Mostra profilo
Re:Il tempo qualche volta è galantuomo
« Risposta #3 : Mercoledì 2 Settembre 2020, 22:25:42 »
Innanzi tutto bentornato.

Il tempo sara' pure galantuomo, ma i tarallucci e vino, in Italia, fanno parte del DNA.
Ex En_rui da Shanghai

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die

Chi trova un Tare trova un tesoro

Offline Fulcanelli

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2446
  • Karma: +177/-4
    • Mostra profilo
Re:Il tempo qualche volta è galantuomo
« Risposta #4 : Giovedì 3 Settembre 2020, 12:33:59 »
Grazie per il ben tornato. La mia schiena è peggio di quella di Marusic. Speriamo che ora regga

Offline Orazio Scala

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 620
  • Karma: +15/-3
    • Mostra profilo
Re:Il tempo qualche volta è galantuomo
« Risposta #5 : Giovedì 3 Settembre 2020, 16:28:38 »
Vorrei sapere cosa pensano oggi della questione, tutte le vipere che si scatenarono quando inserii, in altro forum, una vignetta in un topic nel quale, tra gli altri romanisti, si citava pure questo Palamara (che non era citato nella vignetta, tra l'altro, ma si sa ogni scusa è buona per portare avanti le pulizie di primavera).

Curioso il fatto che quelli "pagati da Lotito" contemporaneamente abbiano difeso a spada tratta - stando a quello che scrivi - un pesante accusatore di Lotito.

Non ci vedi una contraddizione?

Ma tanto basta che si additi "la censura"per farsi spuntare l'aureola di santità, no?

Ahó in venti e più anni ci fosse mai stato uno che abbia ammesso di esser stato allontanato, temporaneamente o definitivamente, perché è stato scorretto od offensivo.

Anzi uno c'è stato: accadde quando lo intercettai su altro forum che raccontava la solita canzoncina della censura ecc. ecc. Postai il messaggio che aveva causato il suo allontanamento: anzi nemmeno il suo, ma di un suo secondo nick, che aveva usato per augurare stupri e sventramenti di romaniste incinta.

Non gli restò che ammettere.
Chi denigra la SS Lazio con affermazioni false e/o frutto di falsificazione o negazione di dati, è romanista fracico e ascolta 24/365 la discografia di un noto cantautore di origine molisana.

Offline Orazio Scala

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 620
  • Karma: +15/-3
    • Mostra profilo
Re:Il tempo qualche volta è galantuomo
« Risposta #6 : Giovedì 3 Settembre 2020, 16:47:48 »
E io non insisterei con il tasto di Palamara, Merlino, perché sei in torto marcio. Per gli insulti che hai rivolto a tutto il mondo per vent'anni, a cominciare da Lotito passando per arbitri ecc., ti ci vorrebbero tanti di quegli account da rendere che non basterebbe Facebook. Solo due fattori ti hanno tenuto al riparo per tanto tempo: la tua figura extra-forum, ben diversa da quella che ci offri qui sopra; l'altra, duole dirlo, è il declassamento dei tuoi continui strali a fastidioso ma innocuo rumore di fondo, stante la stucchevole monotematicità dei tuo post.

A volte si vanno a toccare tasti sensibili e ci vorrebbe l'umiltà di riconoscerlo: come quando una delegazione dei soci di LN dovette precipitarsi da Guido De Angelis per scusarsi di un post che nei suoi confronti aveva passato il limite.

Tu no. Tu, non sbagli mai.

Ma i tasti sensibili sono ovunque e tu, pur senza fare nomi o citare circostanze, alludi a "pulizie di primavera" di cui saresti stato vittima. E questo mette in dubbio la correttezza di persone della quale personalmente trovo inammissibile dubitare.

Chi pensa di essere "scomodo" in forum dove scrivono migliaia di persone, è solo un mitomane. Da Lazionet è andato via il fondatore; sono andati via soci e gestori il cui contributo pareva irrinunciabile.

Non è successo nulla. Ogni volta sono arrivate persone nuove e la macchina ha proseguito tranquillamente la sua strada.

O tu pensi che i tuoi post anti-Lotito su LN o qui costituiscano un problema per il Panzone?

Non ci sono riusciti gli irriducibili a smuovergli il culo, pensi possa riuscirsi qualcun altro nel mondo "laziale"?

Un po' di modestia, ci vorrebbe.

E ogni tanto ammettere che si è toppato. 
Chi denigra la SS Lazio con affermazioni false e/o frutto di falsificazione o negazione di dati, è romanista fracico e ascolta 24/365 la discografia di un noto cantautore di origine molisana.

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16037
  • Karma: +825/-56
  • Sesso: Maschio
  • Sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • sul prato verde vola
Re:Il tempo qualche volta è galantuomo
« Risposta #7 : Giovedì 3 Settembre 2020, 17:05:13 »
Non entro nel merito di nessuna questione perché Palamara si è punito da solo con una delle prime 10 figure di emme del secolo, Mago Merlino è un amico che a volte si fa prendere la mano e Lazionet è solo un rullo che rimbalza parte della conversazione riguardante la Lazio, che come tale è un fiume in piena costante che non sarà il Rio delle Amazzoni ma manco l'Aniene. Chiunque nel flusso enorme delle emozioni e delle fisime dei tifosi finirebbe per non notarsi, man mano che s'alza la quota dell'aquila che li osserva. Puntolini che si confondono a ogni colpo d'ala. Tirem innans, ragazzi, che una nuova stagione sta per partire e siamo forti e sani come pesci.
SFL
Sul prato verde vola

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline bisevac

  • Azzurrino sbiadito
  • ***
  • Post: 145
  • Karma: +2/-0
    • Mostra profilo
Re:Il tempo qualche volta è galantuomo
« Risposta #8 : Giovedì 3 Settembre 2020, 17:24:27 »
Salutiamo il grande fulcanelli, forumista assai longevo al quale auguriamo salute e prosperità.

Continuiamo purtroppo a constatare il solito alto tasso di aggressività nei post, bene sarebbe recuperare la calma e uno spirito di condivisione
sosteniamo il progetto Bisevac

Offline Orazio Scala

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 620
  • Karma: +15/-3
    • Mostra profilo
Re:Il tempo qualche volta è galantuomo
« Risposta #9 : Giovedì 3 Settembre 2020, 17:26:33 »
Non entro nel merito di nessuna questione perché Palamara si è punito da solo con una delle prime 10 figure di emme del secolo, Mago Merlino è un amico che a volte si fa prendere la mano e Lazionet è solo un rullo che rimbalza parte della conversazione riguardante la Lazio, che come tale è un fiume in piena costante che non sarà il Rio delle Amazzoni ma manco l'Aniene. Chiunque nel flusso enorme delle emozioni e delle fisime dei tifosi finirebbe per non notarsi, man mano che s'alza la quota dell'aquila che li osserva. Puntolini che si confondono a ogni colpo d'ala. Tirem innans, ragazzi, che una nuova stagione sta per partire e siamo forti e sani come pesci.

Sì, giusto l'afflato ecumenico, ma qui assistiamo ad accuse gravi e precise nonché al ribaltamento della frittata.

Non stiamo scherzando sui pedalini di Scaratti: si continua ad alimentare favolette carognesche. E i protagonisti non sono personaggi di fantasia.
Chi denigra la SS Lazio con affermazioni false e/o frutto di falsificazione o negazione di dati, è romanista fracico e ascolta 24/365 la discografia di un noto cantautore di origine molisana.

Online MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14644
  • Karma: +457/-392
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Il tempo qualche volta è galantuomo
« Risposta #10 : Giovedì 3 Settembre 2020, 17:36:18 »
Curioso il fatto che quelli "pagati da Lotito" contemporaneamente abbiano difeso a spada tratta - stando a quello che scrivi - un pesante accusatore di Lotito.

Non ci vedi una contraddizione?

Ma tanto basta che si additi "la censura"per farsi spuntare l'aureola di santità, no?

Ahó in venti e più anni ci fosse mai stato uno che abbia ammesso di esser stato allontanato, temporaneamente o definitivamente, perché è stato scorretto od offensivo.

Anzi uno c'è stato: accadde quando lo intercettai su altro forum che raccontava la solita canzoncina della censura ecc. ecc. Postai il messaggio che aveva causato il suo allontanamento: anzi nemmeno il suo, ma di un suo secondo nick, che aveva usato per augurare stupri e sventramenti di romaniste incinta.

Non gli restò che ammettere.

E io non insisterei con il tasto di Palamara, Merlino, perché sei in torto marcio. Per gli insulti che hai rivolto a tutto il mondo per vent'anni, a cominciare da Lotito passando per arbitri ecc., ti ci vorrebbero tanti di quegli account da rendere che non basterebbe Facebook. Solo due fattori ti hanno tenuto al riparo per tanto tempo: la tua figura extra-forum, ben diversa da quella che ci offri qui sopra; l'altra, duole dirlo, è il declassamento dei tuoi continui strali a fastidioso ma innocuo rumore di fondo, stante la stucchevole monotematicità dei tuo post.

A volte si vanno a toccare tasti sensibili e ci vorrebbe l'umiltà di riconoscerlo: come quando una delegazione dei soci di LN dovette precipitarsi da Guido De Angelis per scusarsi di un post che nei suoi confronti aveva passato il limite.

Tu no. Tu, non sbagli mai.

Ma i tasti sensibili sono ovunque e tu, pur senza fare nomi o citare circostanze, alludi a "pulizie di primavera" di cui saresti stato vittima. E questo mette in dubbio la correttezza di persone della quale personalmente trovo inammissibile dubitare.

Chi pensa di essere "scomodo" in forum dove scrivono migliaia di persone, è solo un mitomane. Da Lazionet è andato via il fondatore; sono andati via soci e gestori il cui contributo pareva irrinunciabile.

Non è successo nulla. Ogni volta sono arrivate persone nuove e la macchina ha proseguito tranquillamente la sua strada.

O tu pensi che i tuoi post anti-Lotito su LN o qui costituiscano un problema per il Panzone?

Non ci sono riusciti gli irriducibili a smuovergli il culo, pensi possa riuscirsi qualcun altro nel mondo "laziale"?

Un po' di modestia, ci vorrebbe.

E ogni tanto ammettere che si è toppato. 
Non so se quello che hai scritto lo hai scritto rammentando esattamente l'episodio, da quello che leggo assolutamente no. Altrimenti, forse, non l'avresti scritto.
Palamara era un magistrato politicamente schierato e romanista. Sospetto che all'epoca il "romanista" poteva essere ritenuto superfluo. Contava professione e militanza politica. E sai che a me parlare di politica è un po' come parlare del mercato della Lazio, inutile. Nessuna contraddizione quindi, ma semplice scelta di continuità.
Serviva una scusa, la trovarono e furono pure molto chiari. Poi seguitarono ad inventare accusandomi di cose mai sostenute nei loro confronti e che non sono mai riusciti a provare documentalmente, ma questa è un'altra storia.
Non penso quindi di essere in "torto marcio" sulla questione Palamara. Ma puoi sempre dimostrare il contrario. E quando si postano accuse come questa, forse dimostrare quanto si sostiene, aiuterebbe chi legge a farsi una opinione precisa. Così come fai tu, invece, getti accuse a sproposito, tanto per delegittimare chi non la pensa come te. Ecco cogli anche tu una occasione.
Io ad esempio, nei tuoi confronti non mi sono mai comportato così. Riflettici quando parli di "sbagli" e "modestia".
Non ho mai pensato di essere "scomodo" da qualche parte semplicemente perché non sono nessuno e se uno non è nessuno, come fa ad essere scomodo? Semplicemente dialogo e posto la mia opinione. Che spesso da molti anni, non coincide con la tua. Come con quella di altri e forse queste opinioni a qualcuno possono diventare non tanto "scomode" ma irritanti, perché non sono mai pilotate o frutto di prevenzione o pretestuose, ma genuine, basate sugli accadimenti. Non ho nessuno da difendere se non la Lazio.
La questione "account" non l'ho capita, ma noto che, stranamente, è stata una delle ridicole accuse mosse dai gestori all'epoca. Al sottoscritto erano riconducibili tre account, il mio e il nick non l'ho mai cambiato, io. Quello di mio figlio "Galaad" che partecipò anche ad un torneo di calcio dell'epoca e quello come sai bene di "Zia".
Ergo? Da dove spunta questo riferimento agli account da rendere?
Poi, ripeto, sei libero di dimostrare le accuse, faresti un favore a tutti, così almeno tutti capirebbero i tuoi messaggi. Essere criptici serve solo a offuscare la verità, che spesso è più semplice di quanto non si voglia far credere.
Ci sarebbero altre cose ma non riguardando questo forum, non credo interessino più di tanto. Poi se ancora ci sono viperette col dentino avvelenato perché non sono riusciti a orientare le cose come meglio gli faceva comodo, pazienza, io posso dare spiegazioni di tutto, loro non credo posseggano il coraggio di farlo.
Che poi, infine, sono tutte questioni che non hanno grande rilevanza e come recita il titolo del topic il tempo è galantuomo, Palamara si è dimostrato il romanista che era. Ci sono cose molto più importanti, tra le quali la dignità.
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti.

Offline Orazio Scala

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 620
  • Karma: +15/-3
    • Mostra profilo
Re:Il tempo qualche volta è galantuomo
« Risposta #11 : Giovedì 3 Settembre 2020, 18:17:31 »
Serviva una scusa, la trovarono e furono pure molto chiari.

Una scusa per fare cosa?

Mandarti via?

E perché?

Hai abilmente aggirato il nocciolo.

Sei stato mandato via con una "scusa" o per una violazione?

E se è  stata una "scusa", perché mai, di grazia?

Sei scomodo?

E risiamo daccapo...

Ah, sei tu quello che deve dimostrare le accuse di malafede eh. Mica stai parlando con l'Ellenico che chiedeva "le prove che la cordata non esiste".
Chi denigra la SS Lazio con affermazioni false e/o frutto di falsificazione o negazione di dati, è romanista fracico e ascolta 24/365 la discografia di un noto cantautore di origine molisana.

Online MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14644
  • Karma: +457/-392
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Il tempo qualche volta è galantuomo
« Risposta #12 : Giovedì 3 Settembre 2020, 19:33:27 »
Una scusa per fare cosa?

Mandarti via?

E perché?

Hai abilmente aggirato il nocciolo.

Sei stato mandato via con una "scusa" o per una violazione?

E se è  stata una "scusa", perché mai, di grazia?

Sei scomodo?

E risiamo daccapo...

Ah, sei tu quello che deve dimostrare le accuse di malafede eh. Mica stai parlando con l'Ellenico che chiedeva "le prove che la cordata non esiste".
Dovremmo approfondire e, ripeto, non credo sia il posto giusto e interessi a qualcuno.
Non ero scomodo io, semmai le opinioni, non fui solo io ad essere mandato via, ma un blocco di utenti, per tutti il minimo comune multiplo che ci accumunava era la critica verso Lotito (critica articolata, non slogan offensivi) qualcuna la dovresti pure conoscere, chiediglielo. Per farlo serviva una scusa per ogni singolo bannato.
Nell'occasione quindi nessuna violazione ai regolamenti, ma solo un "reato d'opinione". Da qualche parte devo ancora avere la motivazione che suppergiù recitava "se per te è normale accumunare un magistrato ad un mafioso, per noi non lo è" (anzi credo l'avessero scritto direttamente sul messaggio censurato).  Fatto sta che ciò non è mai avvenuto, perché in quello che avevo scritto non parlavo del magistrato. Foto e battuta era riferito ai romanisti che si sarebbero riuniti a casa di uno di loro per vedere la partita. Tra quelli c'era il Palamara che veniva citato tra altri nel titolo del topic. L'elenco era lungo, mancava giusto Riina, con foto e didascalia ce l'ho aggiunto, del resto loro sono o non sono la quintessenza della mafia applicata al calcio? Hanno o non hanno una lobby che li difende e li mantiene?
Ora sappiamo che Palamara ne faceva parte a buon diritto. Fosse magistrati irreprensibile (!?) o meno.
Appunto mi chiedo cosa possano pensare oggi del Palamara quelli che scrissero quella motivazione (non dell'episodio di per se, perché puoi dimostrargli tutto i l'incontrario di tutto, ma quelle, mi pare di aver capito per esperienza personale, sono persone che non si smentirebbero mai, neppure passato il tempo e davanti ai fatti, soprattutto se hanno sbagliato e perseverato nell'errore dando retta a qualche delatore che gli ha riportato stralci di discorsi fatti in altri ambienti) .
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti.

Offline Orazio Scala

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 620
  • Karma: +15/-3
    • Mostra profilo
Re:Il tempo qualche volta è galantuomo
« Risposta #13 : Giovedì 3 Settembre 2020, 20:47:27 »
Dovremmo approfondire e, ripeto, non credo sia il posto giusto e interessi a qualcuno.
Non ero scomodo io, semmai le opinioni, non fui solo io ad essere mandato via, ma un blocco di utenti, per tutti il minimo comune multiplo che ci accumunava era la critica verso Lotito (critica articolata, non slogan offensivi) qualcuna la dovresti pure conoscere, chiediglielo. Per farlo serviva una scusa per ogni singolo bannato.
Nell'occasione quindi nessuna violazione ai regolamenti, ma solo un "reato d'opinione". Da qualche parte devo ancora avere la motivazione che suppergiù recitava "se per te è normale accumunare un magistrato ad un mafioso, per noi non lo è" (anzi credo l'avessero scritto direttamente sul messaggio censurato).  Fatto sta che ciò non è mai avvenuto, perché in quello che avevo scritto non parlavo del magistrato. Foto e battuta era riferito ai romanisti che si sarebbero riuniti a casa di uno di loro per vedere la partita. Tra quelli c'era il Palamara che veniva citato tra altri nel titolo del topic. L'elenco era lungo, mancava giusto Riina, con foto e didascalia ce l'ho aggiunto, del resto loro sono o non sono la quintessenza della mafia applicata al calcio? Hanno o non hanno una lobby che li difende e li mantiene?
Ora sappiamo che Palamara ne faceva parte a buon diritto. Fosse magistrati irreprensibile (!?) o meno.
Appunto mi chiedo cosa possano pensare oggi del Palamara quelli che scrissero quella motivazione (non dell'episodio di per se, perché puoi dimostrargli tutto i l'incontrario di tutto, ma quelle, mi pare di aver capito per esperienza personale, sono persone che non si smentirebbero mai, neppure passato il tempo e davanti ai fatti, soprattutto se hanno sbagliato e perseverato nell'errore dando retta a qualche delatore che gli ha riportato stralci di discorsi fatti in altri ambienti) .

Hai mescolato vicende diverse, peraltro raccontandole diversamente da come ne parlammo. E sei così convinto di quello che dici che qualcuno potrebbe perfino crederti. Non approfondisco perché non è questa la sede, ma le cose stanno ben diversamente da come le descrivi.

D'altronde, questo può accadere quando ancora si va a leggere quello che scrive l'Ellenico: fantasia e realtà si mescolano senza distinguere più una dall'altra, in una melassa untuosa all'olio canforato.
Chi denigra la SS Lazio con affermazioni false e/o frutto di falsificazione o negazione di dati, è romanista fracico e ascolta 24/365 la discografia di un noto cantautore di origine molisana.

Online MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14644
  • Karma: +457/-392
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Il tempo qualche volta è galantuomo
« Risposta #14 : Giovedì 3 Settembre 2020, 23:05:43 »
Hai mescolato vicende diverse, peraltro raccontandole diversamente da come ne parlammo. E sei così convinto di quello che dici che qualcuno potrebbe perfino crederti. Non approfondisco perché non è questa la sede, ma le cose stanno ben diversamente da come le descrivi.

D'altronde, questo può accadere quando ancora si va a leggere quello che scrive l'Ellenico: fantasia e realtà si mescolano senza distinguere più una dall'altra, in una melassa untuosa all'olio canforato.
Non ho mescolato nulla solo vicenda Palamara e suoi derivati. Da quello siamo partiti per arrivare dove sappiamo, diciamo che la vicenda Palamara mi ha fatto curriculum…
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti.

Offline franz_kappa

  • Superbiancoceleste 2013
  • *
  • Post: 13862
  • Karma: +733/-66
  • Lazio è gioia
    • Mostra profilo
Re:Il tempo qualche volta è galantuomo
« Risposta #15 : Venerdì 4 Settembre 2020, 10:39:49 »
[...]
D'altronde, questo può accadere quando ancora si va a leggere quello che scrive l'Ellenico: fantasia e realtà si mescolano senza distinguere più una dall'altra, in una melassa untuosa all'olio canforato.
Avrei una domanda.
La reiterazione di simili condotte 'devianti' - mi riferisco ovviamente alle elleniche letture - può comportare, per i responsabili, sanzioni sotto forma di "sansirizzazione", ovviamente solo virtuale e dunque incruenta?

Spiego per i pochissimi non addentrati: per "sansirizzazione" ci si riferisce alla somministrazione di pedata indirizzata all'altrui posteriore. Nello specifico, pur agendo a livello unicamente virtuale, si potrebbe rafforzare l'azione censoria calzando i pesanti "scarponi della guerra" di kozakiana memoria (quito cit.).

Un po' di storia: il più celebre calcinculato del mondo laziale fu un ex calciatore che ebbe i natali in una città laziale di fondazione fascista (non Pomezia né Sabaudia né, tampoco, Aprilia o Pontinia. Forse Guidonia*? Chissà...) e che, dopo aver appeso gli scarpini al chiodo, fu tra l'altro direttore generale dell'Adrano, compagine siciliana militante nel campionato di Serie D (fonte Wikipedia).
Teatro della calcinculatura fu lo stadio Giuseppe Meazza. Somministratore della pedata fu un compagno di squadra del suddetto, coniugato con una donna statunitense, cugina del campione olimpico di hockey Mike (fonte Wikipedia), il cui cognome richiamava un fenomeno vulcanico ma anche una violenta reazione cutanea.

* Si prescrive l'adozione, per ovvi motivi, della denominazione "Montecelio". Pur impropria, evita inopportune assonanze. Prego conformarsi.
"Un sorriso per la Lazio"

"Ceterum censeo Televideum esse videndum" (cit.)

Offline Dissent

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2379
  • Karma: +72/-7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Il tempo qualche volta è galantuomo
« Risposta #16 : Venerdì 4 Settembre 2020, 11:09:43 »
Dovremmo approfondire e, ripeto, non credo sia il posto giusto e interessi a qualcuno.
Non ero scomodo io, semmai le opinioni, non fui solo io ad essere mandato via, ma un blocco di utenti, per tutti il minimo comune multiplo che ci accumunava era la critica verso Lotito (critica articolata, non slogan offensivi) qualcuna la dovresti pure conoscere, chiediglielo. Per farlo serviva una scusa per ogni singolo bannato.
Cosa poi anche abbastanza consueta in molti forum orientati dove ciò che non è allineato, benchè articolato e civile, è quanto meno non gradito e si cerca un pretesto spesso border line per farne a meno.

Di esempi ce ne sono a iosa, ad esempio gente che preferisce parlare di un argomento solo (a caso della società) e magari è pure critico (ma articolando le argomentazioni e senza insultare nessuno); in quel caso un solerte amministratore di qualsiasi forum orientato può eccepire la ripetitività dei post (perchè a loro dire non aggiunge niente, secondo il loro pensiero unico quindi) per attuare il ban, come se quella ripetitività (a suo dire) fosse alla stregua di uno spam.

Per cui la violazione in un forum fa quasi ridere, si può fare più o meno quasi tutto se il pensiero non è gradito.

Io comunque sono l'ellenico  ;D ;D

Offline Orazio Scala

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 620
  • Karma: +15/-3
    • Mostra profilo
Re:Il tempo qualche volta è galantuomo
« Risposta #17 : Venerdì 4 Settembre 2020, 11:14:44 »
Avrei una domanda.
La reiterazione di simili condotte 'devianti' - mi riferisco ovviamente alle elleniche letture - può comportare, per i responsabili, sanzioni sotto forma di "sansirizzazione", ovviamente solo virtuale e dunque incruenta?

Credo, franz, che già simili letture costituiscano di per sé punizione bastante. L'Ellenico, a differenza della maggior parte dei suoi colleghi cateteristi, possiede ottima padronanza della lingua italiana: ma la lettura dei suoi pipponi e dei suoi libri è noiosa come quella dell'elenco telefonico in cirillico di Vladivostok. Quanto ai contenuti, la sua "carriera" parla da sola.
Chi denigra la SS Lazio con affermazioni false e/o frutto di falsificazione o negazione di dati, è romanista fracico e ascolta 24/365 la discografia di un noto cantautore di origine molisana.

Online geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8483
  • Karma: +62/-6
    • Mostra profilo
Re:Il tempo qualche volta è galantuomo
« Risposta #18 : Venerdì 4 Settembre 2020, 11:22:17 »
Ma non c'e' motivo di leggerlo, l'ellenico. Dissent lo fa per noi e ci riporta mirabili sintesi.

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16037
  • Karma: +825/-56
  • Sesso: Maschio
  • Sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • sul prato verde vola
Re:Il tempo qualche volta è galantuomo
« Risposta #19 : Venerdì 4 Settembre 2020, 11:27:16 »
Qualunque forum moderato è orientato per definizione.
E siccome tutti i forum vengono moderati va da sé che assumano connotati a immagine e somiglianza della moderazione, in termini di linguaggio e di comportamento generale.
Più grande il forum, più difficile la moderazione, più lenti i tempi d'intervento, ma a queste regole generali non si scappa e chi ha avuto l'onere di gestire lo sa.
Se tolleri che si bestemmi gli utenti bestemmieranno.
Se tolleri la pornografia gli utenti la posteranno.
Se tolleri l'apologia di fascismo gli utenti la praticheranno.
La posizione da utente, quella che il moderatore è censore sui contenuti, è, appunto, da utente.
Esiste ovunque, dalla bacheca dei social più diffusi al più infimo bulletin board sull'uncinetto.
Pur essendo rispettabile, non è ricevibile mai da nessun moderatore.
In ultimo, in ambiti come il nostro, la figura del moderatore e quella di chi paga le bollette, lo spazio, la banda e fa i turni gratis per moderare coincidono.
Questo non comporta riconoscimenti o gratifiche di alcun tipo, anzi, spesso vale accuse e surplus di vorticosi giramenti di zebedei.
Benedetto il giorno in cui me ne sono liberato
SFL
Sul prato verde vola

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.