I RISULTATI DEL WEEKEND | Una vittoria ed un pari per i biancocelesti I RISULTATI DEL WEEKEND | Una vittoria ed un pari per i biancocelesti -> Si conclude un altro weekend di gare ufficiali per il Settore Giovanile della Prima Squadra della (...) ---  
#TrainingSession | Seduta di scarico per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta di scarico per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale, che si ritrovata alle ore 11:00 (...) ---  
Gli svaligiano casa mentre  in campo, Correa si sfoga: 'Codardi, venite in casa quando ci sono io.. Gli svaligiano casa mentre in campo, Correa si sfoga: 'Codardi, venite in casa quando ci sono io.. -> Dopo Luca Toni, nel mirino di alcuni rapinatori finisce Joaquin Correa. Lui in campo contro il (...) ---  
Laziomania: Altro che Atalanta, Dio salvi la santa rabbia di Luis Alberto Laziomania: Altro che Atalanta, Dio salvi la santa rabbia di Luis Alberto -> Altro che Atalanta, la solita Lazio + Luis Alberto mette a sedere il Bologna nonostante una partita (...) ---  
Serie A, la moviola di Atalanta-Samp, Genoa-Inter e Lazio-Bologna  Serie A, la moviola di Atalanta-Samp, Genoa-Inter e Lazio-Bologna -> Da punire il mani di Mojica, generoso il penalty guadagnato da Zapata. Da non punire il contatto (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 25 ottobre 2020 LaziAlmanacco di domenica 25 ottobre 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 25 ottobre 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Luis Alberto segna e incanta in una Lazio stancata dalla Champions. Mihajlovic, la difesa  preoccup Luis Alberto segna e incanta in una Lazio stancata dalla Champions. Mihajlovic, la difesa preoccup -> La Lazio ha vinto grazie a Luis Alberto, autore del gol dell1-0 e protagonista di unaltra (...) ---  
#TrainingSession | Domani alle 11:00 la ripresa degli allenamenti #TrainingSession | Domani alle 11:00 la ripresa degli allenamenti -> Inizia la marcia di avvicinamento a Club Brugge-Lazio. Domani la Prima Squadra della Capitale si (...) ---  
#LazioBologna | Conferenza stampa, Inzaghi: "Battuta una squadra forte" #LazioBologna | Conferenza stampa, Inzaghi: "Battuta una squadra forte" -> Dopo la partita con il Bologna, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi intervenuto in (...) ---  
Immobile:  Immobile: "Lazio affamata di punti. Luis Alberto? Era solo carico..." -> Il bomber biancoceleste segna e la squadra vince. Da capitano sprona ancora i suoi: "Porto (...) ---  
#LazioBologna | Post partita, Inzaghi: "Successo importante grazie ad una prova di carattere" #LazioBologna | Post partita, Inzaghi: "Successo importante grazie ad una prova di carattere" -> Simone Inzaghi, allenatore biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...) ---  
#LazioBologna | Post partita, Hoedt: "Vittoria meritata, ora testa al Bruges" #LazioBologna | Post partita, Hoedt: "Vittoria meritata, ora testa al Bruges" -> Nel post partita di Lazio-Bologna, il difensore biancoceleste Wesley Hoedt intervenuto ai (...) ---  
Lazio-Bologna 2-1: gol di Luis Alberto, Immobile e De Silvestri  Lazio-Bologna 2-1: gol di Luis Alberto, Immobile e De Silvestri -> Un gol splendido dello spagnolo e la rete del bomber rilanciano i biancocelesti. Il Bologna (...) ---  
Roma Primavera strepitosa, derby dominato: Lazio ko 4-0 Roma Primavera strepitosa, derby dominato: Lazio ko 4-0 -> Grande successo per i giallorossi che con due gol per tempo hanno vinto la stracittadina. La (...) ---  
Serie A TIM | Lazio-Bologna, i convocati biancocelesti Serie A TIM | Lazio-Bologna, i convocati biancocelesti -> Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi ha diramato la lista dei convocati in vista della sfida di (...)

Autore Topic: Laziomania: Stiamo andando lenti, occhio al muso lungo di Inzaghi  (Letto 37 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 23152
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Laziomania: Stiamo andando lenti, occhio al muso lungo di Inzaghi
« : Luned 14 Settembre 2020, 10:00:49 »
www.calciomercato.com


       
Faccio ogni mattina una rapida rassegna di quello che si dice sul mondo Lazio: un'abitudine che ho dai tempi in cui facevo ufficio stampa nella medesima, non riesco a toglierla. Quando ho letto, nel weekend, che Fares e Muriqi erano bloccati dall'indice di liquidit sono caduto dalla sedia. Anche perch poi contestualmente il t testone di Muriqi comparso a Fiumicino prima in Clinica Paideia poi. Era la prima volta che lo incontravo, mi sentivo un po' come Atreju di fronte a Gmork, il cane che impersonifica il Nulla. Ho guardato in quel vuoto che sono le mie conoscenze economico-finanziarie (mia moglie lo sa), e mi sono messo a parlarne su Twitter con un po' di tifosi (che come spesso accade ne sapevano pi di me, oramai sono quasi tutti diventati perito economico-finanziari).

 In realt con buona pace del Nikkei Muriqi arrivato a Roma, dove da qualche giorno soggiorna Fares non si sa bene ad aspettare cosa (il tampone? un treno chiamato desiderio?). Un po' troppo lentamente, diranno i pessimisti - quasi sempre molto saggi - ma eccoci qua, arrivati dolcemente in quel momento che i pi chiamerebbero "momento Rubicone". Cio, banalmente, lo attraversiamo signor Tare questo famoso fiume che separa un mercato funzionale e pratico e ci fa entrare nella fantastica zona di un mercato da sogno?  Nel senso: spero vi siate resi conto che con Muriqi e Fares siamo appena forse a met di questo mercato. 

IMPRESSIONI DI AURONZO - Spero che anche voi abbiate chiesto a chi era andato ad Auronzo come hanno visto Inzaghi, che impressione gli ha fatto la squadra. Perfino, per i pi golosi di cose turpi, come giocasse Akpa Akpro. Tralascer molte cose, ma su due tutti sono d'accordo: la Lazio era ancora fase zero, senza acquisti titolari (era troppo portare Muriqi ad Auronzo). E ancora: Inzaghi aveva un muso lungo da far paura per quella che dovrebbe essere la stagione della sua definitiva consacrazione come tecnico di vertice. Spero che si sbaglino tutti: vi riporto impressioni, ovviamente, ci mancherebbe. Ma spero con tutto il cuore che siano abbagli. Nella Lazio, lo abbiamo imparato, sono i flash a rivelare piccoli dettagli: Inzaghi cupo, Lotito che lo rincuora, ti accontento io. Lo far davvero? 

LAZIO E IL SISTEMA DI PRESSIONI - Sappiamo tutti, voi lo sapete, io lo so, perfino mio pap lo sa, che questa Lazio una societ di calcio estremamente pragmatica, come lo Lotito, e vagamente ancorata: questa immensa petroliera Lotito (ci mancava la sciabolata poco morbida del pres nel mare magnum delle idiozie dette sul Coronavirus) si muove solo se la pressione del vento veramente forte. Lo ha dimostrato per anni Inzaghi (maestro delle pressione passivo-affettuose, master in muso lungo se le cose non vanno) e lo ha dimostrato di recente Acerbi. Le pressioni della piazza fanno fare un passo importante e lungo. Senza pressioni, tutti passettini felpati, modalit formichina che si mette le cose (i soldi in questo caso) da parte. Dove, lo dicono i bilanci, per chi ha voglia di leggerli. Non vorrei che ci prendesse l'indice di faxite, tanto per rimembrar e m' dolce quell'antico e proverbiale oramai mercato zompato per il fax rotto, una delle cose migliori mai sentite da "non ho studiato perch i compiti li ha mangiati il cane". E non l'indice Champions, quello puntato verso l'alto. Diciamolo per tempo: che Lazio dobbiamo aspettarci? Siamo ancora da quarto posto, quanti innesti DEVE ancora fare per essere da quarto posto almeno? Rispondo io: almeno 3, di cui 2 davvero buoni. E molte cessioni.
 CESSIONI, QUI SI PARR - Chiudo con nota di demerito: le cessioni, dove stanno? Veramente tutta questa gente ci serve o si pu piazzare solo a Salerno? una questione di indice di liquidit pure quella? Oppure indice di poca capacit? Qui si vede la societ valida, ragazzi: nel piazzare gli esuberi. 

 Cerchiamo almeno noi di sognare alto, non dare alibi. Ripetiamolo tutti insieme: forse questo il primo mercato in cui Tare ha budget. Igli, ricordati degli amici: non lasciarci in balia di quelli che dicono ogni giorno " sempre la stessa storia", la storia infinita di un mercato troppo nulla per l'anno della nostra Lazio in Champions League. Attenti al mister, guardatelo bene: dai musi lunghi, dalle sue rughe e dai sorrisi dipende molta parte della prossima stagione. Momento Rubicone: lo passiamo o no, questo fiume della svolta?

 P.s. prendete Muriqi al fantacalcio. Poi mi ringrazierete.

Vai al forum